Cotta di oggi


VAV
 Share

Recommended Posts

Link to comment
Share on other sites

che birra è? ...ricetta!!

Non credo che te la darà :P

 

E' un po' geloso delle sue creature :D:D

 

PS: io ne ho bevuta una delle sue e era veramente OTTIMA

Grazie Stebest.

Quella che hai assaggiato è una ricetta "segreta" perchè è la birra della "Marciliana", fatta solo per quell'evento, mi fa piacere che ti sia piaciuta. Per le altre non ci sono problemi. Il fatto è che io improvviso molto e non seguo regole prestabilite per cui possono sembrare castronerie agli occhi dei piu esperti e mi vergogno ad esporle. A me piace birrificare cosi, questo mi dà l'occasione di esprimere la mia fantasia. E i risultati piacciono sia a me che agli amici. Questa che sta per nascere è una alta fermentazione:

litri 80 OG 1068

maris otter kg 17

biscuit kg 1

waizen kg 1

zucchero di canna 3 kg

mash: impasto a 55 °C + 60 min a 65*c + 15 min a 78°C

luppolo: kent goldings (AA 5%) 100 g x 80 min+60 gr x 30 min + saaz 50 g x 15 min

lievito Wyeast Belgian Ale 1214, starter in 2 step, 1/2 l + 2 l

per il resto si vedrà.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Davvero ottimo lavoro super complimenti.

E poi 80 litri di cotta in casa non sono da tutti io avrei già fatto uno scempio.... :)

Se puoi una cortesia, mi puoi spiegare a cosa serve il collegamento tra i due T che si vede nella foto e che fase stai eseguendo?

Grazie e ciao

Paolo

Link to comment
Share on other sites

non si vede bene la foto del wirpool! Cosa usi di preciso?Per lo sparge...fai batch sparge? :)

 

Il whirlpool? una mescolata per 5 minuti con un mestolo finchè il mosto acquista una discreta velocità :P e lascio riposare per 10-15 minuti.

 

Lo "sparge"? io lo chiamo risciaquo e butto acqua a 78°C finchè raccolgo la quantità prefissata. :P ho usato 70 litri per il mash e 35 litri per il risciacquo.

 

@ alepaza (mi puoi spiegare a cosa serve il collegamento tra i due T che si vede nella foto e che fase stai eseguendo?): credo ti riferisca al bypass della pompa per limitare la portata. E' la filtrazione: Immergo un tubo inox con all'estremità un bazooka, la pompa aspira e butta nella pentola di bollitura che ha il fuoco gia acceso. Il risparmio di tempo è notevole.

;)

Link to comment
Share on other sites

Scusa VAV se rompo ancora ma sono molto interessato alle tue soluzioni e ti chiedo ancora un paio di chiarimenti :

 

abbiamo la stessa identica pompa io per ora se non la metto sotto battente del liquido non riesco a innescare l'aspirazione. Dalla tua foto lei aspira recuperando da una bella altezza, quindi la inneschi prima oppure sbaglio io qualcosa?

 

Se non ho male interpretato la foto "trub" mi sembra di capire che hai installato un filtro bazooka ache nella pentola di bollitura. Se è cosi ( avevo in mente di farlo anche io ) come ti trovi? ha degli effetti positivi ?

Grazie e scusa ancora per l'insistenza.

Ciao

Paolo

Link to comment
Share on other sites

Scusa VAV se rompo ancora ma sono molto interessato alle tue soluzioni e ti chiedo ancora un paio di chiarimenti :

 

abbiamo la stessa identica pompa io per ora se non la metto sotto battente del liquido non riesco a innescare l'aspirazione. Dalla tua foto lei aspira recuperando da una bella altezza, quindi la inneschi prima oppure sbaglio io qualcosa?

 

Se non ho male interpretato la foto "trub" mi sembra di capire che hai installato un filtro bazooka ache nella pentola di bollitura. Se è cosi ( avevo in mente di farlo anche io ) come ti trovi? ha degli effetti positivi ?

Grazie e scusa ancora per l'insistenza.

Ciao

Paolo

La pompa ha un forte potere autoadescante, ma quando si avvia deve avere all'interno un po di liquido. Quindi prelevo un po di mosto (ma basta anche acqua semplice tanto è una quantita irrilevante) e lo inserisco dentro la pompa. A questo punto lei adesca sempre anche se si creano vuoti. Prima di avere anche la seconda pentola usavo la stessa sia per il mash che per la bollitura. Ora con la seconda pentola, poichè non voglio forarla e non voglio avere filtri all'interno che mi disturbano, ho creato quel tubo col bazooka all'estremità al quale attacco la pompa per aspirare e mandare nella pentola di bollitura. Poichè quest'ultima ha gia il rubinetto con l'attacco per il bazooka, continuo ad usarlo tanto non disturba, qualcosina trattiene e non s'intasa perchè rimane ai bordi mentre il trub si concentra nel mezzo.

Link to comment
Share on other sites

Scusa VAV se rompo ancora ma sono molto interessato alle tue soluzioni e ti chiedo ancora un paio di chiarimenti :

 

abbiamo la stessa identica pompa io per ora se non la metto sotto battente del liquido non riesco a innescare l'aspirazione. Dalla tua foto lei aspira recuperando da una bella altezza, quindi la inneschi prima oppure sbaglio io qualcosa?  

 

Se non ho male interpretato la foto "trub" mi sembra di capire che hai installato un filtro bazooka ache nella pentola di bollitura. Se è cosi ( avevo in mente di farlo anche io ) come ti trovi? ha degli effetti positivi ?

Grazie e scusa ancora per l'insistenza.

Ciao

Paolo

La pompa ha un forte potere autoadescante, ma quando si avvia deve avere all'interno un po di liquido. Quindi prelevo un po di mosto (ma basta anche acqua semplice tanto è una quantita irrilevante) e lo inserisco dentro la pompa. A questo punto lei adesca sempre anche se si creano vuoti. Prima di avere anche la seconda pentola usavo la stessa sia per il mash che per la bollitura. Ora con la seconda pentola, poichè non voglio forarla e non voglio avere filtri all'interno che mi disturbano, ho creato quel tubo col bazooka all'estremità al quale attacco la pompa per aspirare e mandare nella pentola di bollitura. Poichè quest'ultima ha gia il rubinetto con l'attacco per il bazooka, continuo ad usarlo tanto non disturba, qualcosina trattiene e non s'intasa perchè rimane ai bordi mentre il trub si concentra nel mezzo.

Chiarissimo farò ancora delle prove e ti ringrazio per la tua disponibilità.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

che birra è? ...ricetta!!

Non credo che te la darà :D

 

E' un po' geloso delle sue creature

 

PS: io ne ho bevuta una delle sue e era veramente OTTIMA

Grazie Stebest.

Quella che hai assaggiato è una ricetta "segreta" perchè è la birra della "Marciliana", fatta solo per quell'evento, mi fa piacere che ti sia piaciuta. Per le altre non ci sono problemi. Il fatto è che io improvviso molto e non seguo regole prestabilite per cui possono sembrare castronerie agli occhi dei piu esperti e mi vergogno ad esporle. A me piace birrificare cosi, questo mi dà l'occasione di esprimere la mia fantasia. E i risultati piacciono sia a me che agli amici. Questa che sta per nascere è una alta fermentazione:

litri 80 OG 1068

maris otter kg 17

biscuit kg 1

waizen kg 1

zucchero di canna 3 kg

mash: impasto a 55 °C + 60 min a 65*c + 15 min a 78°C

luppolo: kent goldings (AA 5%) 100 g x 80 min+60 gr x 30 min + saaz 50 g x 15 min

lievito Wyeast Belgian Ale 1214, starter in 2 step, 1/2 l + 2 l

per il resto si vedrà.

Ciao.

non ci trovo niente di strano nella ricetta!

e cmq ti assicuro che non sei il solo ad improvvisare :D

se non improvvisi non impari nulla!!!

 

invece volevo chiederti una cosa. ho visto che le pentole sono piuttosto alte, quanto tempo impieghi per filtrazione e sparge?

Link to comment
Share on other sites

che birra è? ...ricetta!!

Non credo che te la darà :D

 

E' un po' geloso delle sue creature

 

PS: io ne ho bevuta una delle sue e era veramente OTTIMA

Grazie Stebest.

Quella che hai assaggiato è una ricetta "segreta" perchè è la birra della "Marciliana", fatta solo per quell'evento, mi fa piacere che ti sia piaciuta. Per le altre non ci sono problemi. Il fatto è che io improvviso molto e non seguo regole prestabilite per cui possono sembrare castronerie agli occhi dei piu esperti e mi vergogno ad esporle. A me piace birrificare cosi, questo mi dà l'occasione di esprimere la mia fantasia. E i risultati piacciono sia a me che agli amici. Questa che sta per nascere è una alta fermentazione:

litri 80 OG 1068

maris otter kg 17

biscuit kg 1

waizen kg 1

zucchero di canna 3 kg

mash: impasto a 55 °C + 60 min a 65*c + 15 min a 78°C

luppolo: kent goldings (AA 5%) 100 g x 80 min+60 gr x 30 min + saaz 50 g x 15 min

lievito Wyeast Belgian Ale 1214, starter in 2 step, 1/2 l + 2 l

per il resto si vedrà.

Ciao.

non ci trovo niente di strano nella ricetta!

e cmq ti assicuro che non sei il solo ad improvvisare :D

se non improvvisi non impari nulla!!!

 

invece volevo chiederti una cosa. ho visto che le pentole sono piuttosto alte, quanto tempo impieghi per filtrazione e sparge?

Lo so che non c'è niente di strano nella ricetta, ma volevi conoscerla e io l'ho scritta. Un ingrediente importante è la semplicità e quella non mi manca mai. Leggo a volte un sacco di casini, 5 - 6 step nel mash, 5 o 6 tipi di malto, 3-4 tipi di luppolo, ecc..

Per la filtrazione uso la pompa e ci metto il tempo necessario al mosto per passare da una pentola all'altra con il flusso che vedi nella foto. Il risciaquo avviene immettendo 10 litri di acqua alla volta, mescolo e aspiro. Questo finchè arrivo alla quantità da bollire prestabilita. Martedi ho usato 35 litri di acqua. Il tutto durerà si e no mezzora. Il bello è che intanto con l'altra pentola proseguo con la cottura, con un risparmio di tempo notevole.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

una domanda

interessante la facennda della pompa in fase di filtrazione

quindi se ben comprendo il tuo mash è piuttosto liquido per poter immergere il filtro bazooka con il tubo in acciaio che poi colleghi all apompa che aspira il mosto e lo spedice nella pentola di bollitura

ho compreso corretto ... è così ?

grazie

doc

Link to comment
Share on other sites

Wow, mi sento importante con tutte queste domande :D

 

@ Cuca: il rubinetto da 1/2 pollice inox a metà fermentatore l'avevo aggiunto io per facilitare i travasi. Ora che invece travaso con la pompa lo uso per prelevare facilmente campioni per controllare la densità (e fare assaggi) senza aprire il coperchio.

 

@ hindoo: Hai ragione. Quando si comincia si è presi dalla tentazione di provare gli intrugli piu complicati. A TORTO, perchè bisogna crearsi una base di partenza cominciando con le ricette piu semplici per capire i gusti che danno i vari componenti.

 

@ Doc: Il primo amore non si scorda mai. Del forum, s'intende. Hai ragione di postare anche nel nuovo forum, ma non voglio lasciare questi amici. Per par condicio al piu presto metto le foto anche sul forum della Brasseria.

La pentola tiene 100 litri esatti per cui nel mash posso mettere al massimo 70 litri di acqua. Io vorrei seguire le indicazioni di Pincopallino (che saluto e ringrazio) che consiglia, se ben ricordo, 5 litri al kg, ma non mi stanno, allora metto in ogni caso 70 litri e la proporzione acqua/malto varia a seconda della gradazione che voglio ottenere. Nella cotta di martedi la proporzione era 3,68 l/kg.

 

Un saluto a tutti.

Link to comment
Share on other sites

come vedi scrivo anch'io qui ... le due cose non sono nè in contrasto nè in antitesi

qui si scrive perchè abbiamo inziato a conoscerci e continuiamo a essere amci anche con chi non fa parte della brasseria veneta

nell'altro forum ove possono partecipare tutti , credo che chi è socio , possa alimentare il forum e le discussioni con argomenti interessanti come i tuoi e con la esperienza brassicola che ognuno di noi ha e puo' portare agli altri

se pincopallino venisse a scrivere sul nostro forum sarebbe un vero onore come di altri che scrivono qui e sono amici

spero di avere chiarito cosa voglio dire ....

mi devi spiegare meglio l'utilizzo della pompa in fase di filtrazione mi interessa molto al limite possiamo sentirci telefonicamente

buona giornata

doc :D

Link to comment
Share on other sites

quindi tu con la pompa filtri il mosto facendolo arrivare nella pentola di bollitura

che pompa usi ?

hai messo qualcosa per regolare la gittata della pompa oppure questa funziona a pieno regime ?

vedo oltre a entrata e uscita del mosto, un'altro tubo chiaro con un rubinetto a mandata blu ... a che serve ?

sono notizie utili e importanti in previsione di portare l'impianto in linea anzichè in caduta , con risparmio di tempo e di "altezze"

grazie per i chiarimenti :D

Link to comment
Share on other sites

La pompa è una Tellarini AL20

http://www.tellarini.com/prodotti1a_ita.htm

La uso per mandare il mosto dalla pentola di ammostamento alla pentola di bollitura. La filtrazione avviene tramite un filtro bazooka attaccato ad un tubo che immergo nella pentola. La portata viene regolata per mezzo di un by-pass che ho autocostruito, che è quel tubo con rubinetto tra mandata e aspirazione che hai notato. Ho ridotto notevolmente i tempi per filtrazione e risciaquo con un aumento sensibile del rendimento.

Link to comment
Share on other sites

ottimo ... è quello che vorrei fare anch'io

l'unica cosa è che non saprei costruire quel by pass ... mi puoi aiutare Vav ?

la pompa per comperarla non è un problema .. ci sono anche altri tipi non tellarini ma con il corpo in acciaio inox oltre tutto della rover mi pare che posso acquistare qui vicino casa:

quanto l'hai pagata ? presa su internet o in negozio ?

mi aiuti per il by pass ? ;)

inoltre come ti regoli per la portata della pompa ? cioè con il bypass come riduci la forza della pompa ? a quanti litri al minuto avviene la filtrazione ?

Link to comment
Share on other sites

ottimo ... è quello che vorrei fare anch'io

l'unica cosa è che non saprei costruire quel by pass ... mi puoi aiutare Vav ?

la pompa per comperarla non è un problema .. ci sono anche altri tipi non tellarini ma con il corpo in acciaio inox oltre tutto della rover mi pare che posso acquistare qui vicino casa:

quanto l'hai pagata ? presa su internet o in negozio ?

mi aiuti per il by pass ? ;)

inoltre come ti regoli per la portata della pompa ? cioè con il bypass come riduci la forza della pompa ? a quanti litri al minuto avviene la filtrazione ?

Mi sembra che l'ho pagata intorno ai 250 Euri, dovrei trovare la ricevuta per essere piu preciso.

Se non hai problemi di spesa prendi la Tellarini con guarnizioni in viton come la mia cosi vai sul sicuro senza ripensamenti. Se opti per una in bronzo assicurati che supporti un' alta temperatura.

Non è corretto limitare la portata con una valvola sulla mandata, anche se per un uso limitato nel tempo non dovrebbe dare problemi. E' piu corretto l'uso di un by.pass. Me lo sono costruito io perchè è disponibile solo in bronzo e io lo volevo inox. In pratica devi mettere due T uno in entrata e uno in uscita, collegarli tramite tubo con rubinetto. Quando il ByPass è chiuso si ha la massima portata, mentre quando si apre, una parte del liquido viene rimandato indietro e si abbassa la portata.

L'ho usata solo due volte, non ti saprei dire con che portata avviene la filtrazione, ma te ne puoi rendere conto guardando la foto.

Domani faccio altre foto.

ciao.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share