super ci sei? TERREMOTO IN ABRUZZO


Recommended Posts

L'ho chiamato oggi, verso le 11. Mi ha detto che la situazione era disastrosa, ma che a loro era andata piuttosto bene (sempre relativamente alla vicenda orribile), la loro casa ha qualche crepa, ma loro stanno bene.

 

Anche io da Roma l'ho sentito parecchio, ed è arrivato al 3° liv Mercalli, non oso pensare li... :)

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sono tornato adesso da una toccata e fuga, poche parola da dire e molto da fare.... l'unica cosa che mi sento di dire è che ho visto delle persone con una forza interiore incredibile (come spesso accade in queste occasioni)... quindi un abbraccio ed un bacio a tutti.

Link to post
Share on other sites

Io ho fatto quello che era in mio potere fare. Tramite l'idea di una GRANDISSIMA radio romana (grande per la musica, per i dj, e per cuore) Radio Rock Roma (www.radiorockroma.it si ascolta anche in streaming, non mi faccio nessun problema a "pubblicizzare" una radio del genere), dicevo, la radio ha organizzato una raccolta di aiuti da portare in Abruzzo, pronosticando ieri di riempire un forgone, forse 2. Oggi ho portato 3 grossi scatoloni di vestiti pesanti nuovi, in radio c'erano centinaia e centinaia di scatoloni come i miei, e moltissime persone che si facevano una lunga passeggiata a piedi (tutto bloccato da auto stra-cariche di generosità) carichi di altrettanti scatoloni e acqua, cibo, o solo per dare una mano ad impacchettare e caricare gli scatoloni su: una dozzina di furgoni, 7-8 camioncini (da 3,5tonnellate) e VARI TIR e AUTOARTICOLATI di volontari che si sono presi un giorno di lavoro per mettere a disposizione i loro grossi mezzi, e addirittura un gruppo di 6 persone ha noleggiato 2 grossi camion per portare le risorse in Abruzzo. Ho passato li solo pochi minuti, ma sono rimasto col cuore in gola e i lacrimoni di commozione per tutto il giorno, anche ora scrivendo.. non ho mai visto una cosa del genere, non avrei mai pensato una cosa del genere.

 

A tutte quelle persone va il mio più grande applauso di ammirazione.

Link to post
Share on other sites

L'ho chiamato ora. Il suo timbro di voce è tristemente cambiato. Per ora sono ad Alba Adriatica dove hanno un'altra casa, sono andati via dalla tendopoli 2giorni fa.

 

Gli ho detto di questo topic, ricambia i saluti son tutti e vi è molto grato del pensiero.

 

UN ABBRAGGIO GRANDE SUPER!!!

Link to post
Share on other sites

Sono nuovo e non conosco "super" ma vorrei comunque esprimere tutta la mia solidarietà.

Le immagini e le storie che ci sono giunte sono devastanti, ho due figli e in questi giorni ho realizzato di essere davvero fortunato, lì dalle tue parti la vera distruzione stà nelle famiglie che hanno perso i loro cari.

Spero che il tempo possa lenire il vostro dolore.

Link to post
Share on other sites
Io ho fatto quello che era in mio potere fare. Tramite l'idea di una GRANDISSIMA radio romana (grande per la musica, per i dj, e per cuore) Radio Rock Roma (www.radiorockroma.it si ascolta anche in streaming, non mi faccio nessun problema a "pubblicizzare" una radio del genere), dicevo, la radio ha organizzato una raccolta di aiuti da portare in Abruzzo, pronosticando ieri di riempire un forgone, forse 2. Oggi ho portato 3 grossi scatoloni di vestiti pesanti nuovi, in radio c'erano centinaia e centinaia di scatoloni come i miei, e moltissime persone che si facevano una lunga passeggiata a piedi (tutto bloccato da auto stra-cariche di generosità) carichi di altrettanti scatoloni e acqua, cibo, o solo per dare una mano ad impacchettare e caricare gli scatoloni su: una dozzina di furgoni, 7-8 camioncini (da 3,5tonnellate) e VARI TIR e AUTOARTICOLATI di volontari che si sono presi un giorno di lavoro per mettere a disposizione i loro grossi mezzi, e addirittura un gruppo di 6 persone ha noleggiato 2 grossi camion per portare le risorse in Abruzzo. Ho passato li solo pochi minuti, ma sono rimasto col cuore in gola e i lacrimoni di commozione per tutto il giorno, anche ora scrivendo.. non ho mai visto una cosa del genere, non avrei mai pensato una cosa del genere.

 

A tutte quelle persone va il mio più grande applauso di ammirazione.

anche nel mio piccolo paese già siamo riusciti a fare un paio di viaggi con il furgone e molti di noi sono andati a prestare soccorso.x chi conosce la città la spettacolo è veramente sconvolgente. io vivo abbastanza vicino a l'aquila e dopo tre giorni ancora non riesco a dormire dallo spavento figuriamoci chi era li. se potete mandate aiuti in ogni modo serve veramente tutto. un grosso in bocca al lupo a sita a tutti gli abruzzzesi e a chi si stà prodigando x aiutarli

Link to post
Share on other sites
Se è vero che c'è già tutto l'occorente, tipo vestiti, acqua e generi alimentari, credo sia più utile spedire soldi.

NO! Spedire soldi al momento è sconsigliato! Ciò che serve maggiormente sono (in ordine): generi per l'igiene: biancheria intima nuova, lenzuola, cuscini, pannolini, pannoloni, biberon, ciucci, saponi, detersivi; giochi per bambini: quaderni da colorare, tanti colori, macchinine, lego ecc.; vestiti pesanti.

 

Al MOMENTO non servono altri generi alimentari (o perlomeno non servono nei comuni colpiti più grandi, in quelli più piccoli ancora sevono) dato che le grandi industrie alimentari stanno facendo a gara per mandare moltissime cose.

 

I soldi serviranno a ricostruire, e ciò avverà solo tra qualche tempo, se tu dovessi scegliere se mandare 50€ o 50 mutande, molto meglio le mutande.

Link to post
Share on other sites

Anch'io ho sentito che sarebbe meglio mandare soldi ad enti no-profit tipo CRI e poi provvederanno loro in base alle necessità.

non so, a questo punto credo che ci siano anche delle onlus che si stiano occupando dell'approvvigionamento e sanno di preciso cosa serve e dove portarlo.

 

La questione sarà molto lunga e dura, quando le scosse saranno finite(spero presto) le telecamere non ci saranno più e la TV tornerà a trasmettere i reality,

(questo mi fa pensare che forse sarebbe meglio dare i soldi ora perchè poi purtroppo la gente dimentica...)

Un abbraccio a Sita, a tutti gli aquilani e ai giovani universitari che popolavano la città.

Link to post
Share on other sites

Pronti a vedere qualcosa di terribile?

Io quando lo vidi in diretta non volevo crederci, dopo poco ho cambiato.. non cel'ho fatta più.. ora che l'ho rivisto su youtube ho capito che non me lo sono immaginato (avrei preferito..)

 

Non proccupatevi, non si tratta di sangue, cadaveri o roba simile, ma purtroppo di molto molto peggio. A voi:-->

Link to post
Share on other sites
Pronti a vedere qualcosa di terribile?

Io quando lo vidi in diretta non volevo crederci, dopo poco ho cambiato.. non cel'ho fatta più.. ora che l'ho rivisto su youtube ho capito che non me lo sono immaginato (avrei preferito..)

 

Non proccupatevi, non si tratta di sangue, cadaveri o roba simile, ma purtroppo di molto molto peggio. A voi:-->

;);)

solidarietà a tutti gli abruzzesi

forza coraggio e speranza

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...