docbirra

Luppoli profilo aromatico

38 posts in this topic

qui l'elenco dei luppoli con il loro profilo aromatico citando la fonte , se vi di aiutarmi ci facciamo un piccolo db utile a tutti

 

In ordine di ritrovamento :

 

Hallertau Mittelfrüh : speziato e pepato e con netto profumo di marmellata di limone

 

(I luppoli Hallertau in genere hanno un aroma molto delicato, leggermente floreale e un po' piccante)

 

Vanguard : varieta’ americana derivata dall’Hallertau che offre vibranti note di uva rossa e frutti di bosco, e che a me piace molto.

Possibili sostituti : Hallertau, German Hersbrucker, Mt Hood, Liberty

Luppolo simile all' Hallertau Mittlefruh

 

by Stefano Cossi birraio della Thornbridge brewery

 

 

Brewers Gold : luppolo da amaro , che conferisce un aroma fruttato , speziato con note che sanno di ribes

 

Cascade : conferisce aroma di agrumi come mandarini, arance e pompelmi oltre a un aroma floreale e speziato.

Deriva da un incrocio tra il Fuggles ed un luppolo russo tipo Serebrianker

Sostituti: Centennial

 

Saaz : si distingue per il suo lieve aroma di spezie e quel sapore dolce , pulito , classico e nobile. Molto delicato, con delle piacevoli note di luppolo fresco.

 

 

by brewwiki

 

Amarillo : aroma floreale e di agrumi sopratutto limone

possibile sostituzione con il cascade/centiennal/çhinock/athanum

(usato prevalentemente nelle Ale Americane e le IPA)

 

by pincopallino

 

 

Fuggle : conosciuto oltreoceano come Styrian Golding

Aroma: Leggero e piacevole, speziato, delicato, legnoso. Si descrive anche aroma tendente all'anice nelle birre Ale.

Sostituti: Willamette, East Kent Goldings, Styrian Goldings

 

Kent Goldings : si chiama East Kent Goldings se cresce nell'East Kent, Kent Goldings se cresce nel Mid-Kent, e Goldings se cresce da altre parti.

Aroma: Gentile, fragrante e piacevole.

Sostituti: Goldings (British Columbia), Fuggle, Willamette

 

Perle :

Aroma: Piacevole, leggermente speziato, amaro con note di menta ed un buon aroma di "luppolo fresco"

Sostituti: Northern Breweer, Cluster, Galena

 

Hallertau Saphir :

aroma: presenta le caratteristiche dei luppoli nobili tedeschi ma con note di agrumi (mandarino).

possibile sostituto: è molto simile al Hallertauer Mittelfrüh

 

by velleitario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Doc, e'un utile iniziativa, facci una lista completa il che vorra'dire :

leggete i profili dei malti e dei luppoli che vi aiutera'nella composizione della ricetta desiderata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccone un paio :

 

AMARILLO - aroma floreale e di agrumi sopratutto limone

possibile sostituzione con il cascade/centiennal/çhinock/athanum

 

usato prevalentemente nelle Ale Americane e le IPA

 

 

FUGGLE UK - un aroma delicato e raffinato. Intenso aroma di luppolo

possibile sostituzione con fuggle US/ willamette/styrian golding

usato in tutte le ale inglesi le ESB le lager e le lambic.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io intendevo report di gente che ha usato questi luppoli e da' di loro un profilo non convenzionale

tipo mastri birrai o homebrewer di esperienza che indichino alcuni profili che di solito come nel link dato da velleitario sono piuttosto generici

non so se mi sono spiegato :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
io intendevo report di gente che ha usato questi luppoli e da' di loro un profilo non convenzionale

tipo mastri birrai o homebrewer di esperienza che indichino alcuni profili che di solito come nel link dato da velleitario sono piuttosto generici

non so se mi sono spiegato :D

ah, adesso ho capito :D

 

le definizione del fuggle, e.k.g., perle, non sono farina del mio sacco :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo so ma ti ho citato per la fonte che hai segnalato

fare un elenco dei luppoli come si trova in rete non ha senso

eccoperchè girando ogni tanto capita di leggere qualche descrizione e profilo dei luppoli usati da altri Hb italiani e e non o articoli in cui autorevoli personaggi indicano determinati profili

quindi se vi capita segnalate che io aggiorno

sapevate per esempio che il Fuggle da' un aroma tendente all'anice ? io no..... sapevo che dava del fruttato ma altro no

quindi vorrei trovare queste cose e raccoglierle proprio per la utilità e la consultazione veloce da parte di tutti :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora, io ho letto giudizi positivi (dai francesi) sul Hallertauer Saphir.

riassumendo:

aroma: presenta le caratteristiche dei luppoli nobili tedeschi ma con note di agrumi (mandarino).

possibile sostituto: è molto simile al Hallertauer mittelfrüh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che bisogna relativare quando si legge queste descrizioni fantasiose sia per i luppoli sia per le birre... che vanno prese cosi' "alla leggera " I produttori cercano in tutti i modi di stimolare la curiosita' dei consumatori. Ma e'propio vero quello che descrivono ? io penso solo in parte e forse la piu'piccola. Fai una ricetta semplice e un mash per esempio di 25 litri. In bollitura per ogni 5 litri usi un luppolo diverso ( amaro e aroma lo stesso luppolo ) ma con gli EUB identici. Ti accorgerai della relativita'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lo so ma ti ho citato per la fonte che hai segnalato

fare un elenco dei luppoli come si trova in rete non ha senso

eccoperchè girando ogni tanto capita di leggere qualche descrizione e profilo dei luppoli usati da altri Hb italiani e e non o articoli in cui autorevoli personaggi indicano determinati profili

quindi se vi capita segnalate che io aggiorno

sapevate per esempio che il Fuggle da' un aroma tendente all'anice ? io no..... sapevo che dava del fruttato ma altro no

quindi vorrei trovare queste cose e raccoglierle proprio per la utilità e la consultazione veloce da parte di tutti :P

Basta che non fate come gli "esperti sommelier" che mi fanno ridere quando trovano termini assurdi per descrivere i loro vini, come quello alla tv che dice spesso: ".... che si abbina alla selvaggina ... da pelo" :D

Voglio dire, se qualcuno dice che quel luppolo dà un aroma di anice, dovete credergli solo se lo sentite anche voi, altrimenti non dategli retta.

Buona Pasqua a tutti.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che lo spirito di collaborazione è un'altro

è quello di capire se riusciamo a capire o sentire il profilo aromatico dei luppoli piu' comunemente usati e se c'è un riscontro anche da parte di altri utenti .... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

dico una grossissima stracavolata. Se faremo l'associazione potremmo fare bollire dell'acqua con del luppolo a scopo didattico? assaggiare l'infuso ottenuto dal solo luppolo + acqua, in modo da capire il suo gusto e coglierlo in tutti gli aspetti. Avere della tisana di luppolo a disposizione in modo che i soci possano assaggiarlo per capire le differenze e quale vogliono usare... è possibile secondo voi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

è possibile .. bisognerà armarsi di biscotti e altro per il sapore che non sempre a livello di tisana sarà piacevole :rolleyes:

e poi non credo otterremmo un bel niente ... a livello di conoscenze e aromi ...

forse si dovrebbero fare delle mini birre usando solo pils e un lievito neutro come il safale s 04

Share this post


Link to post
Share on other sites
dico una grossissima stracavolata. Se faremo l'associazione potremmo fare bollire dell'acqua con del luppolo a scopo didattico? assaggiare l'infuso ottenuto dal solo luppolo + acqua, in modo da capire il suo gusto e coglierlo in tutti gli aspetti. Avere della tisana di luppolo a disposizione in modo che i soci possano assaggiarlo per capire le differenze e quale vogliono usare... è possibile secondo voi?

QUOTE (Cuca @ Mar 20 2009, 12:09 PM)

Dato che la luppolatura e anche un mio grande limite, per conoscere i reali profumi dei vari luppoli, ha senso secondo voi testarlo con sola acqua e quindi liberandosi dalle variabili lievito, malto e temperatura di fermentazione?

 

Temo di no: la interazioni fra estratto di malto, alfa acidi e bollitura e' alla base della formazione dei sapori per come vengono percepiti nella birra finita; anche il lievito ha la sua importanza, dato che con la CO2 volatilizza alcuni composti e col suo "essere appiccicoso" ne leva altri, depositandosi (hai mai assaggiato il fondo di lievito? e' amaro molto + del mosto, il lievito se ne porta via 1 bel po').

 

copio e incollo una risposta di delupis dal seguente topic http://www.lg-design.it/forumbirramia/inde...f=2&t=7257&st=0

Share this post


Link to post
Share on other sites

anch'io pensavo appunto per assaggiare i diversi tipi di luppolo di preparare qualcosa di semplice tipo pils o mexican, con diversi tipi di luppolo in quelle boccie da 5 litri di vetro (quelle da pseudo vino del supermercato)

io le ho usate come fermentatori per un esperimento ed hanno funzionato alla grande...e finalmente ho trovato il modo di usare l'ex-inutilissimo "scovolino fiocco" per pulirle!!! :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe si, potremmo trovarci e assieme creare delle boccie da 1 2 o 5 litri con della birretta neutra, magari da una cotta di 30 litri prepariamo vari boccioni da luppolare diversamente, cosi capiamo i gusti....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io penso che bisogna relativare quando si legge queste descrizioni fantasiose sia per i luppoli sia per le birre... che vanno prese cosi' "alla leggera " I produttori cercano in tutti i modi di stimolare la curiosita' dei consumatori. Ma e'propio vero quello che descrivono ? io penso solo in parte e forse la piu'piccola. Fai una ricetta semplice e un mash per esempio di 25 litri. In bollitura per ogni 5 litri usi un luppolo diverso ( amaro e aroma lo stesso luppolo ) ma con gli EUB identici. Ti accorgerai della relativita'.

Quindi secondo te la reale differenza fra i vari luppoli sta per lo più nella diversa percentuale di alfa acidi?

Quindi c'è solo da calcolarne la giusta quantità in relazione alla EBU desiderata nella bollitura da 60 minuti........magari cambia anche l'aroma, ma forse in questo la differenza non è poi cosi grande fra i diversi luppoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io penso che bisogna relativare quando si legge queste descrizioni fantasiose sia per i luppoli sia per le birre... che vanno prese cosi' "alla leggera " I produttori cercano in tutti i modi di stimolare la curiosita' dei consumatori. Ma e'propio vero quello che descrivono ? io penso  solo in parte e forse la piu'piccola. Fai una ricetta semplice e un mash per esempio di 25 litri. In bollitura per ogni 5 litri usi un luppolo diverso ( amaro e aroma lo stesso luppolo ) ma con gli EUB identici. Ti accorgerai della relativita'.

Quindi secondo te la reale differenza fra i vari luppoli sta per lo più nella diversa percentuale di alfa acidi?

Quindi c'è solo da calcolarne la giusta quantità in relazione alla EBU desiderata nella bollitura da 60 minuti........magari cambia anche l'aroma, ma forse in questo la differenza non è poi cosi grande fra i diversi luppoli.

Sigh. Nessuno ha notizie di Pinco? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io penso che bisogna relativare quando si legge queste descrizioni fantasiose sia per i luppoli sia per le birre... che vanno prese cosi' "alla leggera " I produttori cercano in tutti i modi di stimolare la curiosita' dei consumatori. Ma e'propio vero quello che descrivono ? io penso  solo in parte e forse la piu'piccola. Fai una ricetta semplice e un mash per esempio di 25 litri. In bollitura per ogni 5 litri usi un luppolo diverso ( amaro e aroma lo stesso luppolo ) ma con gli EUB identici. Ti accorgerai della relativita'.

Quindi secondo te la reale differenza fra i vari luppoli sta per lo più nella diversa percentuale di alfa acidi?

Quindi c'è solo da calcolarne la giusta quantità in relazione alla EBU desiderata nella bollitura da 60 minuti........magari cambia anche l'aroma, ma forse in questo la differenza non è poi cosi grande fra i diversi luppoli.

Sigh. Nessuno ha notizie di Pinco? :D

No, nessuna notizia...... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli ho mandato diversi pm negli ultimi tempi ma non ho mai avuto risposte dopo l'operazione .... speriamo bene :huh: non so proprio come fare per avere notizie ... forse sul forum olandese

Share this post


Link to post
Share on other sites
gli ho mandato diversi pm negli ultimi tempi ma non ho mai avuto risposte dopo l'operazione .... speriamo bene :huh: non so proprio come fare per avere notizie ... forse sul forum olandese

Com'e' che si chiamava quel suo conoscente homebrewer, Ian "la pecora"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now