Boccione alla rovescia


pincopallino
 Share

Recommended Posts

Ho forato il boccione con l'apposita punta da vetro ( costo 4.50 euro ). spessore di 1 cm. per un boccione di 20 litri.

 

http://img184.imageshack.us/my.php?image=p...pict0006jr3.jpg

http://img507.imageshack.us/my.php?image=7...79497887tm9.jpg

 

Cacchio se ne trovo uno di 40/50 litri, avra'uno spessore di 2 cm.?

Cmq come funzione e'uguale al fermentatore conico in inox che ha un prezzo di 330 euro + spedizione.

 

Il supporto di sostegno per togliere il lievito di sedimento e per inbottigliare in seguito.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 68
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

bella mossa!!! ma su una damigiana così secondo me con una punta da ferro e tanta tanta acqua ce la si può fare a forare una damigiana da 1 centrimetro!!!

certo dopo bisogna stare attenti a non fargli prendere botte...mmm che idea...

ci proverò sicuramente con una damigiana da 54 litri...

 

ma mi spiegate perfavore la storia del tubo che lascia andare all'esterno il sedimento??? non ho mai visto...

Link to comment
Share on other sites

@supersita " ingegnoso il tubo interno, così il lievito si posa al suo esterno"

non capisco cosa vuoi dire, cmq il lievito si deposita nel tubicino e nel collo del boccione. Dopo la fermentazione primaria e'facile da togliersi senza fare il travaso.

 

@ b rider 0047 "" una punta da ferro e tanta tanta acqua ce la si può fare a forare una damigiana da 1 centrimetro!!!

certo dopo bisogna stare attenti a non fargli prendere botte...mmm che idea..."

 

Si fora aggiungendo terpentina, ci vuole pazienza perche'il trapano va messo a velocita' ridotta e bisogna forare 0,2 mm alla volta alternando chiaccuature con acqua e continuando ad aggiungere terpentina. Il boccione lo metto in una tanica di plastica isolandolo con "pipschuim ".

PS. Devi mettere un paletto come sostegno nel punto dove vuoi fare il buco.

 

@ Cuca "ricordati di postarci qualche foto con una bella fermentazione in atto! "

 

Aspetto ancora un paio di settimane. La T qui si abbassera'sotto i 10 gradi e di notte ancora di meno.. situazione ambientale per fare una pilsener e altre birre a fermenatzione bassa.

Link to comment
Share on other sites

@supersita " ingegnoso il tubo interno, così il lievito si posa al suo esterno"

non capisco cosa vuoi dire, cmq il lievito si deposita nel tubicino e nel collo del boccione. Dopo la fermentazione primaria e'facile da togliersi senza fare il travaso.

 

dalla foto credevo che avesse un tubicino all'interno del boccione, come posso spiegarmi.....

il rubinetto, la guarnizione, all'interno il tubicino, così quando travasi il lievito rimane nel boccione ed esce solo la birra.

 

Ora che vado in negozio faccio un disegno e lo fotografo così mi spiego meglio....

<_<

Link to comment
Share on other sites

bella idea, pero' secondo me i tronco-conici funzionano in maniera diversa..... che si puo' implementare comunque a questo progetto!

 

praticamente hanno un rubinetto alla fine del cono, il quale resta aperto in fermentazione primaria.... il lievito sedimenta e noi invece di fare un travaso, chiudiamo questo rubinetto ed eliminiamo da sotto i sedimenti senza toccare la birra (con conseguente ossigenazione e possibilita' di infezioni).

 

non so se mi sono spiegato bene.... adesso provo anch'io a fare un disegnino e postarlo.... anche se non sono artista come sita! <_<

Link to comment
Share on other sites

Ma così butti i lieviti che lavorano! (soprattutto nelle basse fermentazioni..)

 

E in effetti si, dal disegno sempbano un pò 2 coglioni.

quei sedimenti sono quelli che butteresti al travaso!

questa operazione si fa al posto del travaso, a fermentazione quasi ultimata!

 

<_< sai che e' vero? sembra una cosa brutta.... un'evirazione! :lol:

Link to comment
Share on other sites

comunque una cosa del genere si potrebbe fare con i bottiglioni in plastica dei distributori dell'acqua.... (quelli che si vedono sempre nei film americani e in qualche grande ufficio) avete capito?

credo che siano da 20/30 lt

 

se volete vi facci oun disegno!!! <_<

Link to comment
Share on other sites

Se può essere utile per 'copiare' la soluzione è già in commercio. L'avevo trovata nel libro Brew Ware ma cercando in internet si può trovare questo

 

http://www.midwestsupplies.com/products/Pr...spx?ProdID=4914

 

Chi usa il fermentatore di vetro ha inventato l'inverted carboy: non si vede bene ma c'è un tubo centrale che arriva fin quasi al fondo del fermentatore (che poi diventa la parte sopra quando viene rovesciato) e permette l'uscita della co2; si vede il rubinetto per far uscire il lievito e fare il travaso della birra per il priming/imbottigliamento.

 

Maurizio

Link to comment
Share on other sites

Se può essere utile per 'copiare' la soluzione è già in commercio. L'avevo trovata nel libro Brew Ware ma cercando in internet  si può trovare questo

 

http://www.midwestsupplies.com/products/Pr...spx?ProdID=4914

 

Chi usa il fermentatore di vetro ha inventato l'inverted carboy: non si vede bene ma c'è un tubo centrale che arriva fin quasi al fondo del fermentatore (che poi diventa la parte sopra quando viene rovesciato) e permette l'uscita della co2; si vede il rubinetto per far uscire il lievito e fare il travaso della birra per il priming/imbottigliamento.

 

Maurizio

Ecco fatto, non avevo a disposizione una cannella di silicone per alimenti percui ho messo questi 3/4 cm di rame, non e'una tragedia. Ora esperimentiamo :

 

http://img181.imageshack.us/img181/1479/pi...pict0041qi9.jpg

 

http://img148.imageshack.us/img148/6421/pi...pict0042hi9.jpg

 

http://img262.imageshack.us/img262/995/pict0046wx5.jpg

 

Il sostegno mobile e'la prossima tappa.

 

 

Topic video birrificazione casalinga pagina 30 31/7/2008

 

Il fermentatore conico ha due uscite. Quella di fondo alla base del cono che serve per scaricare il lievito e l'altra alla testa del cono per prelevare un campione, misura della densita', assaggio etc etc.. altri non ne conosco percui il disegno di supersita e del gommista sono per me futuristisci.

Link to comment
Share on other sites

@pindo---> beh insomma se non la prendi a calci o la fai cadere in ogni caso non si rompe <_< questo intendevo

 

@axel--->avevo pensato anch'io a quei boccioni...un mio amico (sono in 7 fratelli in casa) li usa a casa...provo a chiedere se me ne da uno...poi buco sopra e via!!!

 

@supersita--->ma col tubicino una (anche se piccola) parte in ogni caso andrebbe dentro al tubo...non credi???

 

p.s. ma tutti questi fermentatori rovesciati hanno praticamente 2 rubinetti...oppure uno però più alto del fondo...o sbaglio???

Link to comment
Share on other sites

ecco il disegnino.....

 

GUAI A CHI RIDE!!!! :blink:

:o

 

tn25092008024rj7.th.jpgthpix.gif

Io di certo non rido, questo sistema me lo 'avevo gia proposto. Il problema e'trovare un "coglione "come lo definisce Frizz che deve essere di un materiale per generi alimentari e molto resistente per sostenere 40/50 Kg.

Praticamente e'uguale al fermentatore originale in ixox.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share