Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

 

mi presento mi chiamo Vincenzo e vivo in Sicilia. Da poco ho ricevuto un kit da birra a doppio fermentatore e vorrei iniziare tra qualche giorno a provare a fare la mia prima birra fatta in casa. In questi giorno ho visto tanti video e letto tanti articoli vari sui vari metodi di birrificazione, fermentazione,scelta lieviti etc..

Prima di iniziare pero avrei un dubbio. Premessa: ho acquistato da poco l'Estratto di malto Beermalt Dry ® Cristallino Chiaro 1 kg, il lievito Fermentis SAFALE S-04 - 11,5 g e infine Destrosio Monoidrato (D-Glucosio) 1 kg. E le domande ricadono proprio su questi due.Prima: questo tipo di lievito va bene per fare una Vik beer bitter, riporto alcuni valori:

 

Peso: 1,7 Kg.
Litri prodotti: 23
Luppolo Aggiunto: 10 gr. Fuggle
Grado Alcolico: 4,4%
Amaro IBU: 25-31
Densità Finale: <1.006

Seconda domanda. Io vorrei usare il destrosio e il beer malt. Il primo ho letto che puo essere usato come sostituto allo zucchero da cucina, quindi lo andrei ad utilizzare nella fase di "bollitura" del malto preparato e nel priming. Il beer malt invece quando lo dovrei usare? sempre quando riscaldo il preparato? o dopo nel fermentatore prima di chiuderlo. E in quali quantita tra beermalt e destrosio?

 

Scusandomi se ho creato confusione, e ringraziandovi anticipatamente, spero che possa chiarirmi ogni dubbio

Saluti, Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se hai un kit di malto luppolato di solito ti chiedono di utilizzare 1 kg di zucchero da cucina, comunque o usi lo zucchero o il beer malt... io ti consiglio di usare il beer malt, tenendo conto che, 100 g. Di zucchero equivale a 130 di malto e il destrosio lo usi per il preaming 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. Va bene faro allora beermalt e destrosio come priming. Quindi quando riscaldo il malto vado ad aggiungere 1,3 kg di beer malt.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il kit richiede un kg dì zucchero si certo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si si richiede un kg, se ho letto bene. L'unico problema è che ho solo 1 kg di beer malt. questo punto faccio 1kg di malto e 300 di zucchero?

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Vinci21 ha scritto:

Quindi quando riscaldo il malto vado ad aggiungere 1,3 kg di beer malt.

Negativo!!!!!!

Un kg di beermalt secco sostituisce 1 kg di zucchero. Fosse stato quello liquido avresti dovuto usarne 1,2kg. Del resto.....se lo vendono in confezione da mezzo e 1 kg ..... il motivo ci sarà ;)

Inoltre se leggi la guida su birramia è scritto chiaramente. 

E ancora: quando userai il destrosio x il priming, considera che ha un potere “dolcificante “ minore dello zucchero. Quindi se dai calcoli ti viene 100gr di zucchero bianco , devi mettere 110 gr di destrosio.

 

Che la birra sia con te 

Pr:31-6

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Vinci21 ha scritto:

mi presento mi chiamo Vincenzo e vivo in Sicilia.

Vivi in Sicilia (e sei siciliano?) dove?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok perfetto, mi ero confuso tra le due cose. Io sono di Pozzallo, provincia di Ragusa.

 

Il destrosio lo andrò ad aggiungere direttamente nel fermentatore prima di imbottigliare oppure nelle bottiglie?

Edited by Vinci21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pozzallo, Ragusa.....una terra spettacolare, persone fantastiche. Sono stato 10 anni ad Augusta (Marinarsen), prima di tornare a Palermo e lì ho lasciato miei migliori amici: mio compare è di Ispica. :wub:

Ma veniamo a noi: il priming è una fase importante nella realizzazione di una buona birra, quindi non lasciarla al caso. La tecnica di mettere lo zucchero ( o il destrosio) nelle bottiglie viene spesso usata, ma a me non piace perché è poca precisa. Io uso preparare una soluzione con 200 ml d’acqua portata quasi all’’ebollizione a cui aggiungo X grammi di zucchero bianco ( Se usi destrosio devi aumentare la quantità) e lo verso nel fermentatore dopo l’utimo travaso e poco prima d’imbottigliare. Ricorda che ogni 5/6 bottiglie è consigliata una mescolatina. 

Il numero X dipende da 2 cose: lo stile della birra e la temperatura massima raggiunta durante la fermentazione. Qui puoi trovare dei post che ti indicano tutto ciò, in rete puoi trovare anche dei fogli di calcolo, ma se hai bisogno fà un fischio.

Pr-31:6

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ispica è a 8 km da me. Ad ogni modo faro come mi hai detto, porto quasi ad ebollizione l'acqua, aggiungo il destrosio e lo sciolgo (di regola so che è il 10% in piu dello zucchero) e poi verso nel fermentatore prima di imbottigliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ispica è a 8 km da me. Ad ogni modo faro come mi hai detto, porto quasi ad ebollizione l'acqua, aggiungo il destrosio e lo sciolgo (di regola so che è il 10% in piu dello zucchero) e poi verso nel fermentatore prima di imbottigliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Vinci21 ha scritto:

Ispica è a 8 km da me

Lo so, sono stato a Pozzallo,Santa Maria del focallo, Modica, Ragusa,ecc. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ispica è a 8 km da me. Ad ogni modo faro come mi hai detto, porto quasi ad ebollizione l'acqua, aggiungo il destrosio e lo sciolgo (di regola so che è il 10% in piu dello zucchero) e poi verso nel fermentatore prima di imbottigliare.

 

A bel tour...ad ogni modo tornando alla birra, come sembra per la prima volta-??? consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Vinci21 ha scritto:

consigli?

Fà attenzione a quando sanifichi l’attrezzatura è il fermentatore. Usa prodotti adeguati e non semplici detergenti. Spendi qualche ora in più nella sanificazione  e non andare di fretta.

Rispetta il range di  temperatura ideale del tuo lievito ( temperature troppo alte partorirebbero sapori non adatti allo stile). Se non erro l’S04 va da 15-24 gradi. Io starei intorno ai 19/20. 

Misura la Og prima di inoculare il lievito

Inocula il lievito a circa 20/21 gradi

Abbi pazienza: quando il mosto sarà pronto......lo sarà :D

Che la birra sia con te 

Pr-31:6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao dani, per quanto riguarda i detergenti io vorrei utilizzare solo il metabisolfito, prestando sicuramente tempo.

Il lievito lo inoculo direttamente oppure mi consigli di reidratarlo prima?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per la quantita di beermalt da aggiungere volevo fare una domanda: essendo che un kg di malto sostituisce 1 kg di zucchero, dovrei essere a posto, ma se volessi leggermente aumentare la gradazione alcolica, dovrei aggiungere lo zucchero. Potrei fare per esempio 1 kg di malto + 300 gr di zucchero 8 (o destrosio)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buono il bisolfito.Io sanifico con candeggina mista all’acqua. Tengo a contatto per 10/15 minuti, faccio scolare eppoi uso okisan x detergere ( e si porta  via un po’ di puzza candeggina) eppoi faccio scolare. Per la quantità di zucchero volendo puoi aumentare (ma senza esagerare) lo zucchero aggiungendolo al beermalt. Il lievito io l’ho sempre sparso sopra , aspettato 3/5 minuti eppoi mescolato per una trentina di secondi da un lato eppoi dall’altro. Vedi un po’ tu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, faro cosi. Si mi avevano consigliato la candeggina diluita ad acqua, ma in poche concentrazioni proprio per l'odore. Vedro magari la prima volta sanifico solo con il biso e poi magari per la seconda volta faccio candeggina e bisolfito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Vinci21 ha scritto:

Perfetto, faro cosi. Si mi avevano consigliato la candeggina diluita ad acqua, ma in poche concentrazioni proprio per l'odore. Vedro magari la prima volta sanifico solo con il biso e poi magari per la seconda volta faccio candeggina e bisolfito.

Ciao, è stato scritto mille volte ma meglio ripeterlo, il bisolfito NON è un sanificante. Se vuoi un consiglio, non usarlo proprio. Usa candeggina non profumata, 4 ml ogni litro d'acqua, risciacqui con acqua calda e vai benissimo così.

Edited by Jimmy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...