Vitto

Luppolo magnum coltivato in casa

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ad aprile ho piantato del luppolo per uso domestico. Fra le altre piantine una di magnum mi sta facendo i coni e li userò per la prima volta per farci la birra. È un luppolo da amaro ma avrei bisogno di qualche consiglio riguardo a quale tipo di birra fare con questo luppolo. Dalle schede del luppolo pare si addica a molti tipi di birra ( Ale, IPA, lager, ecc). 

voi cosa mi consigliate? 

E poi, alta o bassa fermentazione (ho un frigo per la bassa)?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao e complimenti per l'intraprendenza.... Però scusa,a parte lo stile e la ricetta,come fai a dedurre la percentuale di alfa acidi che cede il cono in bollitura?

Io il magnum l'ho usato per lager,koelsh,e pure nella gose...ma sapere l'AA è fondamentale....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che lo scoprirò solo a risultato ottenuto. Di solito nel magnum è di 14.5%, però vai a capire se in base al terreno, località e tutto il resto sarà effettivamente quello??!!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Vitto ha scritto:

però vai a capire se in base al terreno, località e tutto il resto sarà effettivamente quello??!!

Eh si le variabili sono diverse... località,terreno, umidità e quantità di sole che subisce la pianta...se riesci a fargli prendere molto sole, probabilmente arrivi ad una percentuale elevata....tornando alla tua domanda,non gli interessa molto il tipo di fermentazione...se stai su stili crucchi si addice appieno...ma anche per amaricare IPA APA e addirittura stout dovrebbe andar bene.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Vitto ha scritto:

Ciao a tutti,

ad aprile ho piantato del luppolo per uso domestico. Fra le altre piantine una di magnum mi sta facendo i coni e li userò per la prima volta per farci la birra. È un luppolo da amaro ma avrei bisogno di qualche consiglio riguardo a quale tipo di birra fare con questo luppolo. Dalle schede del luppolo pare si addica a molti tipi di birra ( Ale, IPA, lager, ecc). 

voi cosa mi consigliate? 

E poi, alta o bassa fermentazione (ho un frigo per la bassa)?

grazie

Ciao, coltivo luppolo da qualche anno e se non fai delle analisi è inutile pensare che possa avere tot AA (così come il valore di luppolo commerciale non fa testo, anche quelli variano di anno in anno), nei primi 4 - 5 anni la pianta si sta assestando e potrebbe avere valori molto bassi o molto alti. Io dopo 3 anni uso i miei luppoli solo in aroma o in DH per poter capire l'apporto aromatico, per l'amaro aspetto ancora per poterlo analizzare ed avere una base di valori senza andare a caso in una ricetta. In ogni caso, bravo e benvenuto nel mondo della coltivazione :D Le piante ce le hai in vaso o nel terreno?

Il Magnum comunque è uno dei luppoli che uso di più in amaro, per IPA, stout e vari tipi di ales.

Edited by Jimmy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto, essendo un luppolo prevalentemente da amaro hai bisogno di certezze, senza analisi dovresti sacrificare una cotta dandogli un valore X,  il fatto è che in una cotta ci sono millemila variabili, quindi nella prossima dovrai replicare il piu' possibile in termini di OG, PH, Volume pre e post boil....  magari la centri al primo colpo ma meglio fare una cotta da 15 lt cosi' limiti i danni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, DAVIDROVORA ha scritto:

Eh si le variabili sono diverse... località,terreno, umidità e quantità di sole che subisce la pianta...se riesci a fargli prendere molto sole, probabilmente arrivi ad una percentuale elevata....tornando alla tua domanda,non gli interessa molto il tipo di fermentazione...se stai su stili crucchi si addice appieno...ma anche per amaricare IPA APA e addirittura stout dovrebbe andar bene.....

Ottimo ottimo, grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Jimmy ha scritto:

Ciao, coltivo luppolo da qualche anno e se non fai delle analisi è inutile pensare che possa avere tot AA (così come il valore di luppolo commerciale non fa testo, anche quelli variano di anno in anno), nei primi 4 - 5 anni la pianta si sta assestando e potrebbe avere valori molto bassi o molto alti. Io dopo 3 anni uso i miei luppoli solo in aroma o in DH per poter capire l'apporto aromatico, per l'amaro aspetto ancora per poterlo analizzare ed avere una base di valori senza andare a caso in una ricetta. In ogni caso, bravo e benvenuto nel mondo della coltivazione :D Le piante ce le hai in vaso o nel terreno?

Il Magnum comunque è uno dei luppoli che uso di più in amaro, per IPA, stout e vari tipi di ales.

Ma io infatti sono già sorpreso di vedere crescere i luppoli. Ho piantato le piantine a fine aprile. Il magnum sta mettendo i coni. Invece il Smaragd è molto indietro (la piantina nel mezzo) e il cascade è ad una via di mezzo ma va a rilento (quella a sinistra). Quindi dici che potrebbe essere prematuro usare questo luppolo per una cotta? 

anche a me sarebbe piaciuto usare i luppoli da aroma ma il magnum non va bene

IMG_0669.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, morrison ha scritto:

Appunto, essendo un luppolo prevalentemente da amaro hai bisogno di certezze, senza analisi dovresti sacrificare una cotta dandogli un valore X,  il fatto è che in una cotta ci sono millemila variabili, quindi nella prossima dovrai replicare il piu' possibile in termini di OG, PH, Volume pre e post boil....  magari la centri al primo colpo ma meglio fare una cotta da 15 lt cosi' limiti i danni.

Ottimo consiglio sulla dimensiona della cotta. Sono troppo curioso di usare il luppolo fatto in casa.

che tipo di analisi servono per determinare gli AA? È qualcosa di facile realizzazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Vitto ha scritto:

Ma io infatti sono già sorpreso di vedere crescere i luppoli. Ho piantato le piantine a fine aprile. Il magnum sta mettendo i coni. Invece il Smaragd è molto indietro (la piantina nel mezzo) e il cascade è ad una via di mezzo ma va a rilento (quella a sinistra). Quindi dici che potrebbe essere prematuro usare questo luppolo per una cotta? 

anche a me sarebbe piaciuto usare i luppoli da aroma ma il magnum non va bene

IMG_0669.JPG

L'unico modo per determinare AA ed altri valori del luppolo è fare analizzare i coni in laboratorio. Immagino la tua curiosità e ti capisco benissimo, considera che comunque al primo anno generalmente non ci si può aspettare granché, sia in quantità che in qualità. Potrebbe essere prematuro ma comunque ogni pianta ha una storia a sè, se proprio vuoi provarlo fai una cotta piccola come ti ha suggerito Morrison.

Considera che diverse varietà possono crescere o meno a seconda del clima in cui si trovano, ad esempio io ho qualche pianta di Magnum ma non è mai cresciuta un granché, mentre il Cascade è uno dei più prolifici. Oltre a clima e caratteristiche varie del terreno, son molto importanti le concimazioni e i trattamenti sulla pianta (se necessari) e l'irrigazione. Altra cosa fondamentale è l'altezza dei sostegni, capisco che è la prima volta che provi e quindi magari volevi vedere se in primis attecchivano, ma se vorrai continuare questi sostegni sono insufficienti, come potrai notare il primo inconveniente è che le piante si intrecciano tra loro e separare coni di diverse qualità sarebbe impossibile. Ma soprattutto per avere un raccolto di quantità e qualità soddisfacenti, la pianta ha bisogno di crescere tanto, il sostegno dovrebbe essere alto almeno 5 metri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero. Infatti per ora sono più curioso di capire se da mi ci sono le condizioni perché possa attecchire. Ho piantato 5 piantine, poi vedremo... eventualmente farò opera di stalkeraggio sul suocero per darmi un pezzetto dell'orto :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/7/2020 in 22:10 , Vitto ha scritto:

Vero. Infatti per ora sono più curioso di capire se da mi ci sono le condizioni perché possa attecchire. Ho piantato 5 piantine, poi vedremo... eventualmente farò opera di stalkeraggio sul suocero per darmi un pezzetto dell'orto :-)

Offri la birra come moneta di scambio per avere il terreno per il luppolo :lol: Occhio che comunque non basta solo che attecchisca, è una pianta molto forte se fatta crescere in un ambiente ottimale, altrimenti parassiti vari, scarsa concimazione ed irrigazione te la rovinano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembrano ancora piuttosto indietro, non ho mai raccolto prima di fine agosto/inizio settembre. Devono raggiungere una consistenza quasi cartacea e dentro dev'esserci abbastanza luppolina. Ti consiglio un gruppo su Fb, "Luppolo italiano - come coltivare il luppolo in casa", dentro c'è tanta gente preparata e documenti da scaricare con le domande ricorrenti ad esempio sulla raccolta e l'essicazione, ti chiariranno molti dubbi. ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...