Sign in to follow this  
Rockets92

Si riprende a fare birra!

Recommended Posts

Ragazzi! Dopo un paio d'anni di stop (forse di più) ho deciso di riprendere a birrificare in maniera più seria... Ovviamente fino ad ora ho birrificato solo con malti pronti e prima di passare all'all grain preferisco acquisire un po' di esperienza con la fermentazione! Ho un kit 54 litri completo, l'unica cosa che manca (credo) è un sistema per il controllo della temperatura del mosto, cosa mi consigliate? Ho visto che di solito la soluzione più rapida ed economica è la fascia termica, ma non ho capito come la accoppiate ad un termostato al fermentatore di plastica? Oppure, senza termostato come vi regolate? Mi farebbe piacere sentire le vostre esperienze! Magari se potete consigliarmi qualche rapida lettura per un ripasso generale dell'argomento mi metto a studiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Rockets92 ha scritto:

Ragazzi! Dopo un paio d'anni di stop (forse di più) ho deciso di riprendere a birrificare in maniera più seria... Ovviamente fino ad ora ho birrificato solo con malti pronti e prima di passare all'all grain preferisco acquisire un po' di esperienza con la fermentazione! Ho un kit 54 litri completo, l'unica cosa che manca (credo) è un sistema per il controllo della temperatura del mosto, cosa mi consigliate? Ho visto che di solito la soluzione più rapida ed economica è la fascia termica, ma non ho capito come la accoppiate ad un termostato al fermentatore di plastica? Oppure, senza termostato come vi regolate? Mi farebbe piacere sentire le vostre esperienze! Magari se potete consigliarmi qualche rapida lettura per un ripasso generale dell'argomento mi metto a studiare.

ciao Rock .. ben tornato .. si usano delle centraline tipo stc1000 o inkbird 308.. anno una sonda che puoi mettere a contatto con la parete esterna del fermentatore (oppure creare un pozzetto a immersione.. ma diventa piu articolato ), la fascia termica va collegata alla centralina che, tramite il sensore di temperatura gestisce i tempi di accensione e spagnimento..

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, baccomax ha scritto:

ciao Rock .. ben tornato .. si usano delle centraline tipo stc1000 o inkbird 308.. anno una sonda che puoi mettere a contatto con la parete esterna del fermentatore (oppure creare un pozzetto a immersione.. ma diventa piu articolato ), la fascia termica va collegata alla centralina che, tramite il sensore di temperatura gestisce i tempi di accensione e spagnimento..

Ho capito, quello che mi fa storcere il naso è il fatto che la parete esterna essendo in plastica rileverebbe una temperatura che non è quella reale... Ed effettivamente il pozzetto ad immersione è abbastanza scomodo secondo me dovendo tenere il tutto chiuso non avrei la possilità di vedere bene il display... Anche se servirebbe a poco essendo che una volta impostato lavora da solo... In ogni caso... Alternative? E' proprio necessario il riscaldamento? In casa siamo circa a 20 °C +- 1 °C di questi tempi... Forse potrei avere un problema in estate quando la temperatura arriva a 27/28°C...

Altra domanda, ho trovato un malto pronto Coopers, precisamente "English Bitter" scaduto nel 2017... Lo butto? O provo a fermentare (anche per riprendere la mano) e vedo cosa succede? Saranno morti i lieviti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Rockets92 ha scritto:

Ho capito, quello che mi fa storcere il naso è il fatto che la parete esterna essendo in plastica rileverebbe una temperatura che non è quella reale... Ed effettivamente il pozzetto ad immersione è abbastanza scomodo secondo me dovendo tenere il tutto chiuso non avrei la possilità di vedere bene il display... Anche se servirebbe a poco essendo che una volta impostato lavora da solo... In ogni caso... Alternative? E' proprio necessario il riscaldamento? In casa siamo circa a 20 °C +- 1 °C di questi tempi... Forse potrei avere un problema in estate quando la temperatura arriva a 27/28°C...

in certi casi 20° sono anche troppi.. a seconda dei lieviti usati.. durante la tumultuosa aumentando di temperatura arriveresti a 22/23°.. comunque nulla di tragico x i primi passi, adotti il sistema che ti ho detto da sempre.. prendi un pezzo di polistirolo e fai lincavo per la sonda e con elastico o nastro  lo tieni a contatto col fermentatore.. calcolando magari un grado in meno..ma nel tuo caso con quella temperatura x il momento non è un problema a quanto pare.. ma ricorda che la gestione della temperatura è fondamentale..

 

5 minuti fa, Rockets92 ha scritto:

Altra domanda, ho trovato un malto pronto Coopers, precisamente "English Bitter" scaduto nel 2017... Lo butto? O provo a fermentare (anche per riprendere la mano) e vedo cosa succede? Saranno morti i lieviti?

il malto fallo bollire e male che vada avrà perso solo l'aroma.. x il lievito... vedi c'è la scadenza.. sarebbe da fare uno starter.. o comprare una bustina nuova meglio.. ad esempio un s04 fermentis nel tuo caso.. ma andrebbe tenuto a 18° fissi..

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, baccomax ha scritto:

in certi casi 20° sono anche troppi.. a seconda dei lieviti usati.. durante la tumultuosa aumentando di temperatura arriveresti a 22/23°.. comunque nulla di tragico x i primi passi, adotti il sistema che ti ho detto da sempre.. prendi un pezzo di polistirolo e fai lincavo per la sonda e con elastico o nastro  lo tieni a contatto col fermentatore.. calcolando magari un grado in meno..ma nel tuo caso con quella temperatura x il momento non è un problema a quanto pare.. ma ricorda che la gestione della temperatura è fondamentale..

 

il malto fallo bollire e male che vada avrà perso solo l'aroma.. x il lievito... vedi c'è la scadenza.. sarebbe da fare uno starter.. o comprare una bustina nuova meglio.. ad esempio un s04 fermentis nel tuo caso.. ma andrebbe tenuto a 18° fissi..

Ho una stanza a 18°C fissi! Il cosiddetto "sgabuzzino" di casa sta a 18°C xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, Rockets92 ha scritto:

Ho una stanza a 18°C fissi! Il cosiddetto "sgabuzzino" di casa sta a 18°C xD

potrebbe andare..!! magari tira su un pò di fruttato.. ma ripeto x ripartire, kit vecchio, senza attrezzature.. penso che vada piu che bene;)

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, baccomax ha scritto:

potrebbe andare..!! magari tira su un pò di fruttato.. ma ripeto x ripartire, kit vecchio, senza attrezzature.. penso che vada piu che bene;)

 

Va benissimo! Grazie, alla prossima ;) 

Vediamo come va questa fermentazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Rockets92 ha scritto:

Va benissimo! Grazie, alla prossima ;) 

Vediamo come va questa fermentazione!

Dajeee!!;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this