Sign in to follow this  
konan

Fiocchi in E+G

Recommended Posts

Salve volevo chiedere se si possono usare i fiocchi in E+G e a cosa potrebbero servire.

Ho letto che alcuni li mettono x chiarificare la birra,altri dicono per la schiuma.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, konan ha scritto:

Salve volevo chiedere se si possono usare i fiocchi in E+G e a cosa potrebbero servire.

Ho letto che alcuni li mettono x chiarificare la birra,altri dicono per la schiuma.

 

Ciao Konan, si potrebbero usare solo utilizzando estratto di malto diastasico o facendo un mini mash con un po' di malto base, ma a quel punto mi sembra uno sbattimento esagerato e ti conviene fare all grain o non usarli direttamente. Nella maggior parte delle ricette E+G, soprattutto se parliamo di kit, i malti in grani utilizzati sono malti speciali che non hanno al loro interno gli enzimi necessari per convertire i fiocchi, quindi ti ritroveresti l'amido nella birra finita.

Che si possano utilizzare per favorire la ritenuta della schiuma ok (utlizzati in proporzioni adeguate e non omeopatiche), ma per chiarificare la birra direi proprio di no :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, konan ha scritto:

Ho letto che alcuni li mettono x chiarificare la birra,altri dicono per la schiuma.

Ok x la schiuma.. ottimi i consigli di Jimmy!! Volendo li puoi aggiungere anche senza far fare una conversione.. ma in dosi omeopatiche.. altrimenti diventa limpida come una bianche..:ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e visto che in dosi omeopatiche non servirebbero a nulla.. Io valuterei un partial mash... se vuoi usare i fiocchi appunto

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, baccomax ha scritto:

e visto che in dosi omeopatiche non servirebbero a nulla.. Io valuterei un partial mash... se vuoi usare i fiocchi appunto

che vuol dire partial mash ??

io non mastico lingue esotiche :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, konan ha scritto:

che vuol dire partial mash ??

io non mastico lingue esotiche :D

trad.. mash parziale.. ovvero parte di grani (con mash effettivo.. quindi malto base con o senza altri grani speciali o fiocchi) e parte con malto pronto..  sarebbe un AG con l'aiuto del malto pronto.. esempio.. due kg di beermalt dry, 2kg di pils e 200gr di carapils, ecco una base x una lager ad esempio, oppure 1kg di beermalt dry, 1kg di pils, 2kg di frumento ed ecco una potenziale  weiss..!! sarebbe fare un AG ma con volumi piu piccoli grazie al fatto che il beermalt lo puoi aggiungere in late addiction (dopo in fermentatore)... ovvio serve un software x calcolare il luppolo e il profilo mash.. non una passeggiata insomma..

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, baccomax ha scritto:

trad.. mash parziale.. ovvero parte di grani (con mash effettivo.. quindi malto base con o senza altri grani speciali o fiocchi) e parte con malto pronto..  sarebbe un AG con l'aiuto del malto pronto.. esempio.. due kg di beermalt dry, 2kg di pils e 200gr di carapils, ecco una base x una lager ad esempio, oppure 1kg di beermalt dry, 1kg di pils, 2kg di frumento ed ecco una potenziale  weiss..!! sarebbe fare un AG ma con volumi piu piccoli grazie al fatto che il beermalt lo puoi aggiungere in late addiction (dopo in fermentatore)... ovvio serve un software x calcolare il luppolo e il profilo mash.. non una passeggiata insomma..

avete ragione. non una passeggiata

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

fatto ieri il mio primo partial mash per usare i fiocchi...in realtà non è tanto più complicato di una infusione...io ho fatto single step a 69° per un'ora e mashout a 76-77 per 10 minuti e poi sparge.

Di solito facevo infusione a 68° e poi sparge...quindi se hai la pentola che ti permette di gestire un quantitativo superiore di grani non è poi tanto piu complicato.

L'unico dubbio che io avevo, e non ho risolto (ho fatto di testa mia e la OG torna, quindi direi che come ragionamento non è errato) è se anche in partial mash è possibile fare un mosto concentrato.

Nel senso, considerando che ho un quantitativo finale di 52 litri, io ho fatti un minimash si 25 litri, con i quali ho poi bollito, e poi ho allungato nel fermentatore fino a 52 litri.

Il risultato non so come sia, ma ripeto la OG è venuta come da programma

Edited by El Ramarro

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, El Ramarro ha scritto:

fatto ieri il mio primo partial mash per usare i fiocchi...in realtà non è tanto più complicato di una infusione...io ho fatto single step a 69° per un'ora e mashout a 76-77 per 10 minuti e poi sparge.

Di solito facevo infusione a 68° e poi sparge...quindi se hai la pentola che ti permette di gestire un quantitativo superiore di grani non è poi tanto piu complicato.

L'unico dubbio che io avevo, e non ho risolto (ho fatto di testa mia e la OG torna, quindi direi che come ragionamento non è errato) è se anche in partial mash è possibile fare un mosto concentrato.

Nel senso, considerando che ho un quantitativo finale di 52 litri, io ho fatti un minimash si 25 litri, con i quali ho poi bollito, e poi ho allungato nel fermentatore fino a 52 litri.

Il risultato non so come sia, ma ripeto la OG è venuta come da programma

ok. ma hai usato malto pronto,o grani?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, El Ramarro ha scritto:

image.png.66404f82afdb70fdd121a005ce0440df.png

hai seguito una ricetta.. o tutta farina del tuo sacco!!?? mi incuriosisce la gittata a 20 min. e i 6gg di DH.

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, baccomax said:

hai seguito una ricetta.. o tutta farina del tuo sacco!!?? mi incuriosisce la gittata a 20 min. e i 6gg di DH.

in realtà come faccio sempre, ho spulciato svariate ricette e poi ho rielaborato il tutto mettendoci del mio.

La gittata del luppolo non è a 20 minuti, ma sono 20 minuti di hop stand  a 76°, ho scelto quest temperatura perchè tra i 77 e i 71 gradi è quel range dove c'e' una bassa isomerizzazione, dove si abbassa la volatilità e dove risulta più forte l'aroma rispetto all'amaro, e in questo tipo di birra volevo proprio far risaltare l'aroma fruttato dei luppoli scelti. Mentre per i 6 gg di DH, in realtà sono 4 giorni di reale DH e 2 gg di winterizzazione, dove per fatica non faccio un ulteriore travaso.

 

che te ne pare della ricetta ?

Edited by El Ramarro

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, El Ramarro ha scritto:

in realtà come faccio sempre, ho spulciato svariate ricette e poi ho rielaborato il tutto mettendoci del mio.

La gittata del luppolo non è a 20 minuti, ma sono 20 minuti di hop stand  a 76°, ho scelto quest temperatura perchè tra i 77 e i 71 gradi è quel range dove c'e' una bassa isomerizzazione, dove si abbassa la volatilità e dove risulta più forte l'aroma rispetto all'amaro, e in questo tipo di birra volevo proprio far risaltare l'aroma fruttato dei luppoli scelti. Mentre per i 6 gg di DH, in realtà sono 4 giorni di reale DH e 2 gg di winterizzazione, dove per fatica non faccio un ulteriore travaso.

 

che te ne pare della ricetta ?

a ok perche nelle specifiche era segnato come whirpool.. ok, che ti dico.. sono la persona meno indicata.. io non amo l'amaro..e il massimo che ho toccato è un ibu 25 su una lager..!!! e 3gr/lt in HD.. cosi a primo acchitto sembra piuttosto cazzuta..

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, baccomax said:

a ok perche nelle specifiche era segnato come whirpool.. ok, che ti dico.. sono la persona meno indicata.. io non amo l'amaro..e il massimo che ho toccato è un ibu 25 su una lager..!!! e 3gr/lt in HD.. cosi a primo acchitto sembra piuttosto cazzuta..

anche io ero come te all'inizio, poi per forza di cose ho iniziato ad avvicinarmi al luppolo ed è diventata tipo una droga:D

In realtà poi il trucco è star bassi con l'amaro e pompare con l'aroma, infatti quasi tutti adesso hanno smesso di fare birre tremendamente amare, come andava di moda qualche anno fa. Adesso si punta molto di può sull'utilizzo del luppolo a fine bollitura e in DH. Poi in questa ci va anche il lattosio che addolcisce, quindi ho volutamente pigiato un po' di più sull'amaro (altrimenti sarei rimasto sui 32-35) per evitare di fare l'effetto "sciroppone" :D

Edited by El Ramarro
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, El Ramarro ha scritto:

anche io ero come te all'inizio, poi per forza di cose ho iniziato ad avvicinarmi al luppolo ed è diventata tipo una droga:D

In realtà poi il trucco è star bassi con l'amaro e pompare con l'aroma, infatti quasi tutti adesso hanno smesso di fare birre tremendamente amare, come andava di moda qualche anno fa. Adesso si punta molto di può sull'utilizzo del luppolo a fine bollitura e in DH. Poi in questa ci va anche il lattosio che addolcisce, quindi ho volutamente pigiato un po' di più sull'amaro (altrimenti sarei rimasto sui 32-35) per evitare di fare l'effetto "sciroppone" :D

solo un piccolo appunto.. 1kg di lattosio... avevo letto delle ricette in passato e come quantitativi stavano decisamente piu bassi.. ma parlo da profano in quanto non l'ho mai usato..

Share this post


Link to post
Share on other sites

una domanda sull'amaro. Premetto che sto facendo e+g. se in una ricetta e+g invece di mettere il 1° luppolo all'inizio della bollitura,facendogli fare 1 ora di bollitura,lo metto piu' tardi

diminuisco l'amaro? 

Perche' neanche a me piacciono troppo amare ( e alla mia signora ;) )

e eventualmente di quanto potrei ritardare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, baccomax said:

solo un piccolo appunto.. 1kg di lattosio... avevo letto delle ricette in passato e come quantitativi stavano decisamente piu bassi.. ma parlo da profano in quanto non l'ho mai usato..

Boh senti per questo mi sono un po' affidato per quanto letto in rete, su diverse ricette ho visto che di solito utilizzano mezzo kg per 5 galloni, quindi sono andato per il raddoppio...però effettivamente questo potrebbe essere un buon punto...Tu che quantità avevi visto ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, konan said:

una domanda sull'amaro. Premetto che sto facendo e+g. se in una ricetta e+g invece di mettere il 1° luppolo all'inizio della bollitura,facendogli fare 1 ora di bollitura,lo metto piu' tardi

diminuisco l'amaro? 

Perche' neanche a me piacciono troppo amare ( e alla mia signora ;) )

e eventualmente di quanto potrei ritardare?

assolutamente si...attenzione però, non diminuisci solo l'amaro, ma vai a modificare proprio il profilo aromatico che quel luppolo apporta. La cosa più corretta da fare, sarebbe quella di diminuire la quantita di luppolo da amaro....

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, El Ramarro ha scritto:

Boh senti per questo mi sono un po' affidato per quanto letto in rete, su diverse ricette ho visto che di solito utilizzano mezzo kg per 5 galloni, quindi sono andato per il raddoppio...però effettivamente questo potrebbe essere un buon punto...Tu che quantità avevi visto ?

Avevo letto nelle milk stout.. sui 740gr x 50lt... nelle ipa boh.. di base sono fruttate.. sei sicuro che c'azzecca qualcosa il dolce del lattosio??

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, El Ramarro ha scritto:

20 minuti di hop stand  a 76°, ho scelto quest temperatura perchè tra i 77 e i 71 gradi è quel range dove c'e' una bassa isomerizzazione, dove si abbassa la volatilità e dove risulta più forte l'aroma rispetto all'amaro

In pratica prima della bollitura fai un'infusione di 20 minuti a 76° ? Dovrebbe spingere l'aroma?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Cristi4n ha scritto:

In pratica prima della bollitura fai un'infusione di 20 minuti a 76° ? Dovrebbe spingere l'aroma?

dopo la bollitura.. stoppi il raffreddamento e via di aroma.. non estrae amaro ma solo aroma e non essendo in stato di ebollizione non disperde lo stesso col vapore.. è un po un DH veloce..

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, baccomax ha scritto:

è un po un DH veloce

hummm....veloce e sicuro, dal punto di vista di infezioni, ma il DH da anche il profumo....sarebbe da provare stessa ricetta con e senza questo metodo, somiglia un pò alla gittata a 0 minuti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 hours ago, Cristi4n said:

hummm....veloce e sicuro, dal punto di vista di infezioni, ma il DH da anche il profumo....sarebbe da provare stessa ricetta con e senza questo metodo, somiglia un pò alla gittata a 0 minuti...

si esatto, solo che a 0 continui comunque ad apportare un po' di amaro e a perdere degli olii essenziali più volatili. Considera che in bollitura non ho messo niente se non il SIMCOE per amaro. Messo tutto dopo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 hours ago, baccomax said:

Avevo letto nelle milk stout.. sui 740gr x 50lt... nelle ipa boh.. di base sono fruttate.. sei sicuro che c'azzecca qualcosa il dolce del lattosio??

senti ho assaggiato una milkshake ipa e mi ha fatto impazzire, per questo motivo ho cercato di creare una ricetta, aveva un mouthfeel veramente eccezionale...

Ora da lì a replicare quella che ho bevuto sarà dura, ma son proprio curioso di vedere che verrà fuori. Alla fine il dolcino del lattosio con il tropicale dei luppoli ci stava da dio in quella che ho assaggiato, senza considerare anche la "densità" apportata dal lattosio in combo con i fiocchi, che gli da una vellutatezza in bocca unica.

Poi verrà fuori una caxata, ma mi diverto  a sperimentare, son dell'idea, che se devo bere una birra normale compro quelle già fatte che son più buone :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this