Birra rossa belga dolce


Recommended Posts

Salve ragazzi ho iniziato ad ottobre provando i vari malti già pronti della Cooper come la Family secret e la Dark Ale , la Family a detta delle informazioni doveva risultare un buon gusto dolce cosa che a me non è riuscita, la dark invece amara come il malto arrostito... La mia domanda è essendo amante delle Belghe Rosse dolci tipo Guntherdrak caramelle per intenderci non riesco a trovare malti già pronti con quel tipo di specifiche voi che siete molto più bravi di me potreste consigliarmi qualche malto. Grazie mille e Buone Feste

Link to post
Share on other sites

Purtroppo ho fatto solo 4 birre in kit anni fa, poi sono passato alle altre metodologie. Purtroppo con i kit non sei tu a stabilire la ricetta, tu segui solo la parte di fementazione e i margini di cambiare qualcosa nella ricetta sono davvero bassi. Il suggerimento che ti do è passare prima all'E+G e poi AG cosi potrai fare la birra che più di aggrada. Se invece vuoi stare sui kit, non hai altra scelta che provarli tutti finchè trovi ciò che ti aggrada di più.

Link to post
Share on other sites

Mah, l'E+G (fatta pure quella 4 volte) richiede una pentola da 20 litri, fai un mosto concentrato e poi diluisci con acqua fredda. Oltre alla pentola ti servirà una sacca per i grani.

Se non ricordo male tutto qua, ma potrai giocare con luppoli e malti speciali per fare ciò che desideri 

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Il 27/12/2019 in 13:37 , Marsen ha scritto:

Salve ragazzi ho iniziato ad ottobre provando i vari malti già pronti della Cooper come la Family secret e la Dark Ale , la Family a detta delle informazioni doveva risultare un buon gusto dolce cosa che a me non è riuscita, la dark invece amara come il malto arrostito... La mia domanda è essendo amante delle Belghe Rosse dolci tipo Guntherdrak caramelle per intenderci non riesco a trovare malti già pronti con quel tipo di specifiche voi che siete molto più bravi di me potreste consigliarmi qualche malto. Grazie mille e Buone Feste

Sono anche io amante delle birre belghe, i kit con malti che ripropongono quei sapori sono quelli della brewferm. Io ho provate tutte le scure, tranne la chistmas (ora winter ale) che era più costosa delle altre, o meglio a parità di costi si realizzavano meno litri, giusto per capire quale si avvicinava maggiormente al gusto che cercavo. Detto questo devo anche dirti che nonostante il colore delle birre sia molto scuro, sono birre che non esagerano nei sapori dati dalla tostatura del malto, per cui il classico sapore di liquirizia delle birre scure è quasi, se non totalmente, inesistente. Per i miei gusti mi sono attestato su due birre la Special Belge (ex gallia) e la Belgian Tipel (ex triple). Mi è piaciuta molto anche la Diablo che ora si chiama Strong Blond, ma da quando ha cambiato nome ha anche cambiato colore della birra che sembrerebbe una bionda. Non l'ho ancora provata per saperti dire se il gusto è cambiato, ma l'ho comprata ed a breve la farò. Sto anche provando anche birre più economiche per vedere se il gusto si avvicina a quello che preferisco, ne ho trovate diverse. Se vuoi posso indirizzarti.

Link to post
Share on other sites

Ciao Marsen,

  anch'io appassionato delle belghe ^_^ ho ottenuto ottimi risultati in passato con:

  • MALTO PRONTO BREWFERM-TRIPLE (ora BELGIAN TRIPEL)
  • MALTO PRONTO BREWFERM-CHRISTMAS (ora WINTER ALE)

Attualmente sto provando a selezionare e comporre una ricetta personale per un'abbazia simil-Leffe Radieuse (vi dirò come va, stay tuned.. ;))

Tornando al quesito iniziale, date le tue preferenze (belga, rossa, dolciastra) oltre alle due sopracitate, prova a dare un occhio anche a:

  • MALTO PRONTO Mangrove ABBEY (non provato, ma dalla descrizione sembra avvicinarsi a ciò che cerchi)
  • L'uso dello zucchero candito bruno (invece di quello da cucina) durante il "mashing"
  • (se vuoi provare qualcosa di più "speziato") Dare un'occhiata a questa ricetta per una Christmas Ale: https://www.birramia.it/doc/christmas-ale-ricetta-per-birra-speziata-di-natale/  (In fondo alla pagina trovi la ricetta partendo da un malto pronto stile Abbazia). Può essere una buona base di partenza per sperimentare... ;) 

 

Edited by maumar
Link to post
Share on other sites

Ragazzi grazie mille cambiando cellulare non ho letto le vostre risposte... Della Brewferm ex Gallia essendo che l'ho acquistata qualcuno di voi ha fatto qualche modifica per renderla più dolce e simile ad una guntherdrak o Bush noel che è una belga da 11gradi

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Marsen ha scritto:

Ragazzi grazie mille cambiando cellulare non ho letto le vostre risposte... Della Brewferm ex Gallia essendo che l'ho acquistata qualcuno di voi ha fatto qualche modifica per renderla più dolce e simile ad una guntherdrak o Bush noel che è una belga da 11gradi

Ho fatto da poco la prima variazione sia con la triple (ora special triple) e che con la diablo (quella vecchia non la nuova strong gold), in entrambe le birre un fermentatore con 1 Kg di beermalt ed uno con 1/2 Kg di beermalt e 1/2 Kg di zucchero candito bruno, precisiamo sono kit da 9 litri che io raddoppio per riempire il fermentatore. Sta finendo di maturare, nei miei progetti pensavo di lasciarla 4 mesi che scadono a fine gennaio, ma sto finendo la mia riserva di birra e penso che inizierò a berla la settimana prossima,  poi ti saprò dire. Anche la special belge ho fatto con beermalt e con beermalt e zucchero candito bruno, ma l'ho fatta più recentemente, ci vuole ancora tanto prima di poterla assaggiare. Dalle misurazioni che ho fatto mettendo come fermentabili al posto dello zucchero da cucina beermalt o beermalt più zucchero candito ho avuto una resa alcoolicamente leggermente inferiore, ma stiamo parlando moto poco su birre che fatte con zucchero da cucina mi sono uscite a 7,5° e 7,8°. Anche se ho perso qualcosa di alcool ne rimane quanto ne vogliamo, se il gusto ci guadagna come spero, beermalt e zucchero candito bruno tutta la vita.

Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Marsen ha scritto:

Tienimi aggiornato che così provo anche io...

Nell'attesa, ora sto bevendo la Urban New York APA, ottima birra, contrariamente alle APA bevute fino ad oggi amaro praticamente inesistente, fatta con i lieviti in dotazione e zucchero, ottimo sapore, va giù ch'è una bellezza, te la consiglio.

Link to post
Share on other sites

Al prossimo ordine la prendo  sto cercando  zucchero candito bruno ma di solito in che negozio  si può  trovare ,visto che sono  pieno di birre da fare e non faccio un ordine per ora?

Link to post
Share on other sites

Stasera ho voluto provare la bionda che domani dovrebbe essere pronta ma per mia fortuna ho sbagliato a prendere bottiglia ed ho preso quella della Gran Cru che dovrebbe essere pronta a Marzo con una grandissima sorpresa di gusto grado alcolico e schiuma persistente.

20200110_195416.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Marsen ha scritto:

Stasera ho voluto provare la bionda che domani dovrebbe essere pronta ma per mia fortuna ho sbagliato a prendere bottiglia ed ho preso quella della Gran Cru che dovrebbe essere pronta a Marzo con una grandissima sorpresa di gusto grado alcolico e schiuma persistente.

20200110_195416.jpg

dall'immagine che vedo, a patto che tu l'abbia versata nel bicchiere con cura, più che di schiuma persistente parlerei di una carbonazione un pò spinta, le mie birre che avevano una schiuma come quella che vedo in foto spesso usciva la schiuma dalla bottiglia, tipo fontana, piano piano da sola mentre la bottiglia era sul tavolo ed io sorseggiavo, da quel che mi hanno detto era sintomo di una sovracarbonazione. Ma visto che come dici tu è un po presto per berla allo stesso modo è un po presto per parlare. Vediamo tra un po come andiamo.

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
Il 8/1/2020 in 17:48 , Marsen ha scritto:

Tienimi aggiornato che così provo anche io...

Allora ho iniziato a bere la Belgian Tripel della brewferm, l'ho fatta un fermentatore con 1 kg. di beermalt ed uno con 1/2 di kg beermalt e 1/2 kg di zucchero candito. La birra è migliorata molto rispetto a farla solo con lo zucchero. Non saprei cosa scegliere davvero tra le due soluzioni per quanto riguarda il gusto, mentre c'è una differenza di alcool nel risultato, quella con beermalt mi è venuta da 6,2° mentre con quella con beermalt e zucchero candito 7,2°. Ora ti do qualche specifica: livito in dotazione per entrambe le birre, Beermalt densità iniziale 1070 densità finale 1024, beermalt più zucchero candito densità iniziale 1074 densità finale 1020. Per entrambe ho seguito questa procedura, ho tenuto la temperatura di fermentazione durante la tumultuosa a 18° circa, finita la tumultuosa sono salito di temperatura circa un grado ogni due giorni fino a fermarmi ad una temperatura finale di 25° circa. Ne sono venuti 17 litri, non ricordo perchè ma nel primming in quella di solo beermalt ho messo 5,4 g/l, mentre in quella beermalt più zucchero 5,3 g/l, comunque la differenza è poca 92 g. totali in una e 91 g. nell'altra.

Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Marsen ha scritto:

Perfetto io ora sto facendo la bock ancora con zucchero classico, la triple come sapere comè

Che dire, il classico sapore delle birre belghe: gran corpo, amaro non predominante, va giù ch'è una bellezza. Se ti piace la bock vedrai che ti piaceranno anche la special tripel e la special belge, che nella mia cantinetta non mancano mai, provo anche altri kit, ma quelle due sono fisse.

Link to post
Share on other sites

Perfetto la special belge l'ha  fatta il mio amico e siamo in attesa di fine fermentazione in bottiglia, come scrivevo nei post precedenti amo le rosse dolci e liquorose, per ora la Gran Cru Extreme anche se bionda scura sembra soddisfarmi, vediamo cosa ne esce fuori...Grazie per l'aiuto 

Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Marsen ha scritto:

Perfetto la special belge l'ha  fatta il mio amico e siamo in attesa di fine fermentazione in bottiglia, come scrivevo nei post precedenti amo le rosse dolci e liquorose, per ora la Gran Cru Extreme anche se bionda scura sembra soddisfarmi, vediamo cosa ne esce fuori...Grazie per l'aiuto 

Mi sono dimenticato una cosa importante, la birra a fine fermentazione ho notato che era più torbida del solito. Io faccio sempre la winterizzazione al posto del travaso, a pensarci ho capito, la winterizzazione fa precipitare i lieviti in sospensione, ma il torbido dato dal beermalt non è lievito, per cui non è la winterizzazione che può eliminarlo, ma solo il tempo. Per cui in bottiglia dopo la maturazione precipita lasciando un po di fondo, molto poco a dire il vero, evidentemente parte del beermalt si trasforma ancora in bottiglia. Per cui molta cura a versare una birra fatta con il beermalt se, come me, ti piace vedere la birra più limpida possibile nel bicchire, poi quando arrivo al fondo chiudo gli occhi :P:wacko::rolleyes::D

Link to post
Share on other sites
Il 8/2/2020 in 08:31 , LucioSantus ha scritto:

ma il torbido dato dal beermalt

potrtebbe.. ripeto potrebbe se il beermalt in questione è un wheat..!!! una birra torbida il piu delle volte è data da un eccesso di proteine o da un lievito poco flocculante... di malto a fine fermentazione non ce ne rimane affatto.. al massimo rimangono destrine disciolte.. ma la fondazza è x la maggiore lievito..!

Edited by baccomax
Link to post
Share on other sites

Sono kit che ho già fatto con lo zucchero, ora che sono passato al beermalt ho notato durante l'imbottigliamento una torbidità maggiore,  una volta invecchiata in bottiglia la birra è tornata limpida ma con un pò di fondo, diverso dal fondo dato dal lievito, una sopensione più leggera della classica fondazza.

Link to post
Share on other sites
Il 11/2/2020 in 10:41 , LucioSantus ha scritto:

Sono kit che ho già fatto con lo zucchero, ora che sono passato al beermalt ho notato durante l'imbottigliamento una torbidità maggiore,  una volta invecchiata in bottiglia la birra è tornata limpida ma con un pò di fondo, diverso dal fondo dato dal lievito, una sopensione più leggera della classica fondazza.

non è un caso!!! lo zucchero è fermentabile al 100% mentre il malto no!!! infatti ha piu corpo!! e le paricelle in sospensione prima o poi andranno a fondo.. purtroppo:ph34r:

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Buongiorno dopo qualche mese eccomi quà allora finalmente ho potuto provare a fare la prima birra con lo zucchero candito bruno e ho usato una ipa, in quanto il mio amico che facciamo le birre insieme l'ha  fatta con lo zucchero normale, in modo da avere una reale differenza... ritornando alla mia richiesta iniziale di birra rossa dolce  , sto attendendo la fine fermentazione in bottiglia della Bock e della Red ale, intanto sia la Grand Cru che la Scottish heavy sono pronte  e sono meravigliose peccato solo che ne facciano da 9lt

20200317_202004.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...