Sign in to follow this  
AntonioF

Sidro e Idromele

Recommended Posts

Buongiorno Ragazzi,

Ho 25 anni e da 3 faccio birra, rigorosamente da kit, per di più weiss e fortunatamente non ho mai avuto problemi. La mia ragazza però questa volta,essendo io un patito del medioevo, mi ha fatto venire la voglia di produrre il sidro di mele e l'idromele. Ho giusto un paio di dubbi,come scritto prima,dopo 3 anni di produzione birra, sono abituato,durante il travaso e imbottigliamento, a non far splashiare la birra,dovrei evitare di fare la stessa cosa anche con il sidro e l'idromele? Poi l'idromele raggiunge la sua massima efficienza dopo 8/12 mesi di invecchiamento,la mia intenzione è quella di travasarlo nel fustino da 5 lt qui in vendina nel sito (https://www.birramia.it/fustino-con-rubinetto-e-gommino-da-5-litri-nuovo-modello.html),lasciarlo in cantina fino a nuovo anno (2021), e poi assaporarlo da li senza fare nessun imbottigliamento. Dubito fortemente che,anche se fosse ottimo, svuotare tutto il fustino in una sola occasione, quindi mi stavo domandando se,riempiendo i bicchieri direttamente dal fustino e lasciarlo poi mezzo vuoto, per finirlo in un altra occasione,l'idromele si potrebbe rovinare? Non so,per un possibile passaggio d'aria nel fusto tramite l'apertura del rubinetto?

 

Spero di esser stato chiaro nel sottoporvi i miei dubbi.

 

Grazie per eventuali risposte e buona birra a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho fatto due esperimenti con il sidro, ho fatto prima il sidro di mele della Brewmaker e non mi ha entusiasmato, ne è venuto fuori uan cosa tipo un posecchino demì sec senza infamia ne lode, preciso che io sono un amante del prosecco e l'ho valutato secondo i miei gusti. Successivamente ho fatto il sidro di mele della Mangrove Jack's, questo l'ho trovato decisamente più buono. Aveva l'aroma che ricordavo del sidro, una specie di succo di frutta frizzante tendenzialmente dolce, come un brachetto al gusto di mele. Per cui in entrambi casi che la frizzantezza è importante e presente in entrambi, sarebbe la prima cosa che perderesti in un fusto a metà, ancor prima di una ossidazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, AntonioF ha scritto:

Grazie per aver risposto!

un dubbio che mi attanaglia,posso far "splashare" il sidro o l'idro o li devo trattare come se sto facendo un travaso di birra?

Credo che il problema dello splashare sia lo stesso per tutti i tipi di mosto, splashare ossigena, per cui nei momenti che una ossigenazione fa parte del processo bene, altrimenti bisogna evitare se l'ossigenazione può essere causa di ossidazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this