Sign in to follow this  
Fabrizio Gabriele

American Strong Pale Ale E+G - Modifica alla ricetta

Recommended Posts

Buongiorno forum,

Sono al mio settimo kit E+G, conosco la procedura a memoria e questa volta vorrei azzardare una modifica alla ricetta originale di questo kit American Strong Pale Ale. Nel dettaglio, ho comprato luppolo East Kent Goldings in coni, da sostituire a quelli già forniti con kit per la fase dry hopping. La scelta su questo tipo di luppolo é dovuta al voler "imitare" una birra artigianale prodotta in un pub del mio territorio, birra che mi ha fatto innamorare dello stile APA e che vorrei quindi omaggiare. Il problema é che non so quanto luppolo mi serve. La ricetta originale ha luppoli (di tipologia sconosciuta) in pellet giá pesati, quindi dovrei sostituirli andando un pó alla cieca e ho paura di rovinare la birra con un risultato troppo forte o troppo insulso. Ho inviato una mail allo staff di birramia settimana scorsa, ma nella attesa (spero non inutile) che rispondano mi rivolgo anche a voi. Grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Fabrizio Gabriele ha scritto:

Buongiorno forum,

Sono al mio settimo kit E+G, conosco la procedura a memoria e questa volta vorrei azzardare una modifica alla ricetta originale di questo kit American Strong Pale Ale. Nel dettaglio, ho comprato luppolo East Kent Goldings in coni, da sostituire a quelli già forniti con kit per la fase dry hopping. La scelta su questo tipo di luppolo é dovuta al voler "imitare" una birra artigianale prodotta in un pub del mio territorio, birra che mi ha fatto innamorare dello stile APA e che vorrei quindi omaggiare. Il problema é che non so quanto luppolo mi serve. La ricetta originale ha luppoli (di tipologia sconosciuta) in pellet giá pesati, quindi dovrei sostituirli andando un pó alla cieca e ho paura di rovinare la birra con un risultato troppo forte o troppo insulso. Ho inviato una mail allo staff di birramia settimana scorsa, ma nella attesa (spero non inutile) che rispondano mi rivolgo anche a voi. Grazie mille

ciao Fabrizio!! per questa domanda non c'è una vera  e propria risposta...!! non si tratta di una bollitura dove si può prevedere con una certa precisione l'amaro ottenuto.. qui si va sui gusti personali.. un aroma che a te può sembrare adeguato  a me potrebbe risultare disgustoso.. !! ora l'unica cosa utile potrebbe essere un nostro amico che ha fatto una cotta simile con un luppolo simile con gusti simili ai tuoi e che conosce la birra del pub che descrivi potrebbe darti una mano!!!! di aiuto magari x chi non la conosce potresti descrivere in modo dettagliato la birra in questione!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, baccomax ha scritto:

ciao Fabrizio!! per questa domanda non c'è una vera  e propria risposta...!! non si tratta di una bollitura dove si può prevedere con una certa precisione l'amaro ottenuto.. qui si va sui gusti personali.. un aroma che a te può sembrare adeguato  a me potrebbe risultare disgustoso.. !! ora l'unica cosa utile potrebbe essere un nostro amico che ha fatto una cotta simile con un luppolo simile con gusti simili ai tuoi e che conosce la birra del pub che descrivi potrebbe darti una mano!!!! di aiuto magari x chi non la conosce potresti descrivere in modo dettagliato la birra in questione!!

Grazie mille della risposta. 

Siccome, tuttavia, è la prima volta che mi azzardo a modificare una ricetta di birramia.com, volevo perlomeno capire se esiste una sorta di range di grammi di luppolo consigliato per il dry hopping, poi magari deciderò da me come muovermi. Il luppolo fornito nella ricetta, tra l'altro è in pellet, mentre quello che ho comprato io è in coni. Ciò dovrebbe influire in qualche modo su quanti grammi pesare?

La birra in questione (quella del pub) è un'american amber ale, molto scura di colorazione e ben schiumosa (non so se posso scrivere il nome del locale e della birra che produce, non vorrei andare contro qualche regolamento del forum). Aveva un profumo intenso, sapore leggermente tostato ed un retrogusto inebriante, molto floreali e a tratti agrumosi. Bevuta la birra, ho chiesto personalmente al mastro birraio se era possibile conoscere i luppoli che aveva usato. L'oste è stato ben felice di rivelarmi che aveva usato East Kent Goldings per il dry hopping. Ovviamente non mi ha rivelato la ricetta (mica è stupido, eh), quindi non mi illudo minimamente di poterla riprodurre in modo simile, non conoscendo la quantità di EKG messo in ammollo, quantità e varietà dei luppoli in ebollizione, tipi di malti usati ecc...Però, essendo quella la birra che mi ha catapultato nel mondo delle APA, vorrei poterla omaggiare perlomeno usando lo stesso luppolo in dry hopping. 

Se mi suggerite un range di grammi di luppolo in coni che posso usare per avere un effetto olfattivo presente ma equilibrato saprei quanto posso azzardare senza evitare di produrre un mostro luppolofilo imbevibile. Ringrazio chiunque mi darà una mano e aggiornerò questo post sui risultati ottenuti.

 

Ps: domani effettuerò il travaso nel secondo fermentatore, nel quale immergerò poi la calza con i luppoli, ergo entro domani prenderò una decisione

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fabrizio Gabriele ha scritto:

Ciò dovrebbe influire in qualche modo su quanti grammi pesare?

ho sempre usato pellets.. su questo non posso aiutarti!! c'è differenza tra apa e american amber ale..!! tempo fa ho fatto una american amber ale appunto  e ti posso portare la mia esperienza personale.. in amaro sono andato con styryan wolf e in aroma con cascade, in DH con cascade!!! ora a te interessa il DH  io sono andato con circa 2gr/lt e devo dore che il risultato è stato una agrumato intenso e molto piacevole non invasivo, leggero tostato dato dal malto amber..!! ora come ti dicevo io uso pellet e non coni e non coni.. ci sono altri ragazzi nel forum  che usano coni e loro se leggono il post penzo possano  darti una mano in termini di quantità..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena finito il travaso nel secondo fermentatore. 50gr di East Kent Goldings in coni aggiunti liberi, senza calze o altro, in 20 litri scarsi di futura birra. Ho scoperto oggi che ho effettuato tutta la procedura con metabisolfito scaduto 1 anno fa. Spero che la birra non si infetti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Fabrizio Gabriele ha scritto:

Appena finito il travaso nel secondo fermentatore. 50gr di East Kent Goldings in coni aggiunti liberi, senza calze o altro, in 20 litri scarsi di futura birra. Ho scoperto oggi che ho effettuato tutta la procedura con metabisolfito scaduto 1 anno fa. Spero che la birra non si infetti. 

Stai sereno! Comunque cambialo...!! 50gr di coni ti porteranno via altri 2/300ml di birra<_<..!!

Ps.. che ci fai col metabisolfito?? 

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this