Recommended Posts

Salve a tutti,  è la prima volta che scrivo perché aimè non capisco se sono nei guai o meno.

allora il mio problema/dubbio è nato in questo giorni dove ho provato a fare per la prima volta una birra a bassa temperatura. 

ho usato un malto preparato Cooper lager e dopo aver preparato il tutto e versato nel fermentatore avevo una temperatura di 28 gradi,  avrei aspettato che raggiungesse i 20 gradi per mettere il lievito secco ma ho avuto un problema è son dovuto scappare a lavoro quindi per forza di cose ho dovuto inoculare il lievito a 28 gradi . dopo un ossigenazione ho chiuso il tutto messo il gorgogliatore e son dovuto scappare via . ora dopo due giorni non gorgoglia per niente! ora la temperatura del mosto è di 12/14 °C cosa devo fare ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma che lievito hai usato? Non avrai mica usato quello del kit cooper vero?

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

no ho preso un lievito secco adatto per le basse temperature se ti serve il nome specifico scendo a guardare che a memoria non ricordo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto vediamo che lievito è, per un attimo ho temuto avessi usato il Cooper:D...

Non so cosa potrò dirti perché non ho mai fatto basse, ma sicuramente qualcuno del forum.

Sarà utile sapere lievito usato(e quantità, i secchi a bassa hanno generalmente dosaggio doppio rispetto alle alte) e FG.

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, simo96 ha scritto:

ho usato saflager s 23 da 11.5 grammi e ne ho usati 2 

Le basse fermentazioni hanno tempi piu lunghi.. doppi o tripli rispetto ad un'alta..!! Detto ciò inoculare un lievito a bassa a 28° é altamente sconsigliato.. primo per via di stress dovuto ad un fuori range e secondo allo stress termico in seguito all'abbassamento repentino della temperatura..! Ora la domanda è .. ha mai gorgogliato?? Misura la sg e vedi se hai avuto attenuazione o calma piatta..  poi ci regoliamo di conseguenza..

Ps i lieviti a bassa tendono a lavorare sul fondo.. eventualmente vediamo se sarà necessaria una leggera mescolatina del fondo.. aggiornaci sulla situazione..

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, simo96 ha scritto:

la sg sarebbe la densità giusto ? perché nel caso è rimasta invariata ed è di 1040 

lieviti morti.. è la prima volta che mi capita di sentirla....!! oppure stress termico!!! sarebbe da provare a smuovere i fondi e alzare la temperatura a 17/18° e vedere se riparte entro 12/24 ore... ma è passato tanto tempo e l'ossidazione avanza.... se non riparte l'unica soluzione è l'inoculo di nuovo lievito..!!! dovresti avere ancora la bustina originale del kit.. io e ripeto io farei cosi.. prendo bottiglia acqua nuova.. la svuoto.. la riempio per metà col mosto (sanitizza bene il rubinetto) versa il lievito del kit.. agita legermente per mescolare.. lascia il tappo lento.. ripeti l'operazione piu volte che puoi.. (mi raccomando allenta il tappo dopo ogni volta che hai agitato).. la bottiglia deve stare al buoi e intorno i  20° circa, dopo 24 ore avrai il massimo dell'attività dello starter.. apri il coperchio del fermentatore e versa tutto il contenuto.. chiudi e vedrai che in 12 ore partirà la tumultuosa... ovvio la temperatura va portata a 18/20° comunque. io farei entrambi i tenetativi.. per non allungare troppo i tempi.. alza subito la tempeartura e inizia a preparare lo starter..(se riparte col lievito suo male che vada hai solo sprecato una bustina di lievito ignoto... e mezzo litro di mosto) se non funziona un sistema ne hai uno di riserva... il tempo stringe!!!

Edited by baccomax
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

prendo però a sto punto il lievito ad alta fermentazione e la faccio lavorare sui 22 24°C oppure di nuovo quello a basse temperature??

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, simo96 ha scritto:

prendo però a sto punto il lievito ad alta fermentazione e la faccio lavorare sui 22 24°C oppure di nuovo quello a basse temperature??

Il lievito di quel kit è sicuramente ad alta....e deve stare indicativamente anche 18 20 gradi. ...segui le direttive di bacco che magari la salvi....e prima di fare una bassa,non per denigrarti capiscimi......ma documentati molto molto bene!è un attimo che vada tutto a bagasce.....

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, DAVIDROVORA ha scritto:

è un attimo che vada tutto a bagasce.....

Mi piaci quando sei cosi .. fine..:rolleyes:

 

45 minuti fa, simo96 ha scritto:

prendo però a sto punto il lievito ad alta fermentazione e la faccio lavorare sui 22 24°C

si come ti dicevo a sto punto prendi quello del kit.. di solito i lieviti cooper digeriscono pure le pietre se non sono rovinati.. x la temperatura se usi quel lievito segui le indicazioni del kit.. ma fai lo starter.. altrimenti rischi un nuovo  buco nell'acqua..

Edited by baccomax
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, baccomax ha scritto:

Mi piaci quando sei cosi .. fine..:rolleyes:

 

Hahaha era per rendere l'idea senza fronzoli!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, DAVIDROVORA ha scritto:

Hahaha era per rendere l'idea senza fronzoli!!

senti ma... tanta acqua pure oggi???

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, baccomax ha scritto:

senti ma... tanta acqua pure oggi???

 

No no ......solo birra!!!!!:P

Scherzi a parte oggi poco...ieri na bella botta di nuovo.....ci cresce il muschio in testa ormai!!!se non si asciuga il terreno alla prossima pioggia si va sott'acqua...speremmu ben!...

  • Thanks 1
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok allora ora ho già preparato la bottiglia con il lievito nuovo e nel mentre ho portato il fermentatore al caldo così la temperatura sale un Po e ho anche  rimescolato bene il tutto ossigenando bene.

ora vedo se parte da sola o se la devo aiutare ..nel mentre ho controllato anche densità che è pressoché invariata gusto, che è buono un Po dolciastro e odore che è un Po forte ma non sa di marcio o cose strane.

per il momento grazie vi farò sapere!

Edited by simo96
errore gra

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, simo96 ha scritto:

rimescolato bene il tutto ossigenando bene.

noooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! santa miseria.. non si fa maiii!!! ci stiamo sbattendo x non ossidare a fermentazione ferma e mi riossigeni.. lo starter oltre che vedere se il lievito è attivo emoltiplicare le cellule  serve proprio per ossigenare solo il lievito e non tutto il mosto.. che già è bello che ossigenato/ossidato

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, simo96 ha scritto:

che è buono un Po dolciastro e odore che è un Po forte ma non sa di marcio o cose strane.

un pò dolciastro... dovrebbe essere dolce da schifo... con sapore un po forte cosa intendi....? no acido.. spero

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, simo96 ha scritto:

la sg sarebbe la densità giusto

OG gravità originale, FG gravità finale, SG gravità attuale/temporanea/specifica

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, simo96 ha scritto:

no nessun odore acido non so come spiegarlo comunque ricontrollo ma fosse acido devo buttare tutto ??  

Se acido era te ne saresti accorto...  dai portiamo a termine la fermentazione e vediamo che esce fuori.. come sei messi con temperatura e starter??

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora ragazzi prima di mandarmi a cagare sappiate che l'ho già fatto da solo allora seguendo un consiglio di un amico ho provato ad aprire il fermentatore e mettere subito della pellicola trasparente e le ho fatto un foro in mezzo ho richiuso tutto e ho messo il gorgogliatore e adesso gorgoglia bene

la mia preoccupazione è:

il tappo probabilmente non chiude ermeticamente quindi è possibile che il tutto sia infetto??  

 

tengo così e vedo che fa ? 

 

metto il lievito ad alta temperatura e la lascio lavorare a 20 °C o la riporto a 12 14°C??

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, simo96 ha scritto:

allora ragazzi prima di mandarmi a cagare sappiate che l'ho già fatto da solo allora seguendo un consiglio di un amico ho provato ad aprire il fermentatore e mettere subito della pellicola trasparente e le ho fatto un foro in mezzo ho richiuso tutto e ho messo il gorgogliatore e adesso gorgoglia bene

la mia preoccupazione è:

il tappo probabilmente non chiude ermeticamente quindi è possibile che il tutto sia infetto??  

 

tengo così e vedo che fa ? 

 

metto il lievito ad alta temperatura e la lascio lavorare a 20 °C o la riporto a 12 14°C??

Se riapri di nuovo senza motivo il fermentatore può essere che butti tutto davvero.. non so chi sia il tuo amico e che razza di pellicola tu possa aver messo.. ma l'hai sanificata?? Penso proprio di no.. e allora Simo.. dalle mie parti se dice fàmose a capí!! Se vói fá come te pare é inutile che chiedi consigli!!! T'avevo detto alza la temperatura e prepara lo starter... non é un problema di gorgogliatore, se la og non si abbassa i lieviti sono fermi o morti.. probabilmente a furia di : apri chiudi, ossigena ancora, poi riapri e metti la pellicola col salame e mortadella e poi richiudi!!!#!#! Hai fatto lo starter? Hai alzati la temperatura? Si è mossa la sg? Poi se metti un lievito ad "alta" vuol di ad alta... ergo se rileggi bene cosa scritto prima deve restare alla temperatura consigliata del kit che sarà presumibilmente 18/22°.

É inutile che ogni volta ripeti.. butto tutto? É infetta? Che faccio? Hai istruzioni chiare.. se vuoi seguile.. altrimenti c'è il karma dell'home brewer che é:

"Fai come te pare"

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/11/2019 in 20:21 , simo96 ha scritto:

Salve a tutti,  è la prima volta che scrivo perché aimè non capisco se sono nei guai o meno.

allora il mio problema/dubbio è nato in questo giorni dove ho provato a fare per la prima volta una birra a bassa temperatura. 

ho usato un malto preparato Cooper lager e dopo aver preparato il tutto e versato nel fermentatore avevo una temperatura di 28 gradi,  avrei aspettato che raggiungesse i 20 gradi per mettere il lievito secco ma ho avuto un problema è son dovuto scappare a lavoro quindi per forza di cose ho dovuto inoculare il lievito a 28 gradi . dopo un ossigenazione ho chiuso il tutto messo il gorgogliatore e son dovuto scappare via . ora dopo due giorni non gorgoglia per niente! ora la temperatura del mosto è di 12/14 °C cosa devo fare ??

Già produrre una lager vera e propria da AG è una cosa difficile a meno che non si abbia il totale controllo delle temperature con apparecchiature e strumentazioni adeguate. Ho provato più di una volta a fare delle Pilsner ma aimé non erano mai eccellenti. Non avendo a disposizione strumentazioni per portare la birra a temperature di lagerizzazione ho lasciato stare ed ho virato decisamente sulle Ale. Unica birra lager che è venuta davvero ottima è stata una Rauch con ricetta scaricata da un forum tedesco. Devo dire che è saltata fuori qualcosa di eccezionale. Coi malti preparati raramente si ottiene una lager vera e propria, siamo molto più vicini ad una Kölsch, ovvero una bionda ad alta fermentazione, che comunque è un'ottima birra. Aver usato un lievito a bassa fermentazione ma averlo inoculato a 28 gradi non è stato di certo il.massimo, magari riparte a fermentare ma troppo stress o comunque sbalzi di temperatura non giovano al risultato finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...