Sign in to follow this  
Suao79

Problemi con temperatura finale

Recommended Posts

Salve a tutti, volevo chiedervi un consiglio: è la prima volta che uso il mio nuovo impianto AIO con cui ho prodotto una english bitter in kit. 

Il problema che ho avuto è che ho raffreddato il mosto con serpentina quindi una volta arrivato ai 22 gradi ho tolto tutto e travasato nel fermentatore, ma come un pollo non mi sono reso conto che la temperatura era risalita a 30 gradi ed ho inoculato lo stesso il lievito mangrove jack's M36.

Appena me ne sono reso conto ho cercato di raffreddare subito il mosto ma ci è voluto un po (T ambiente 19°).

Dopo 7 ore dall'innoculo la fermentazione è comunque partita ma mi sembra un po fiacca.

Che mi consigliate di fare?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Suao79 ha scritto:

Salve a tutti, volevo chiedervi un consiglio: è la prima volta che uso il mio nuovo impianto AIO con cui ho prodotto una english bitter in kit. 

Il problema che ho avuto è che ho raffreddato il mosto con serpentina quindi una volta arrivato ai 22 gradi ho tolto tutto e travasato nel fermentatore, ma come un pollo non mi sono reso conto che la temperatura era risalita a 30 gradi ed ho inoculato lo stesso il lievito mangrove jack's M36.

Appena me ne sono reso conto ho cercato di raffreddare subito il mosto ma ci è voluto un po (T ambiente 19°).

Dopo 7 ore dall'innoculo la fermentazione è comunque partita ma mi sembra un po fiacca.

Che mi consigliate di fare?

Grazie.

Ciao, 30 °C non è il massimo, magari hai stressato un po' il lievito ma se sei riuscito a raffreddarlo in tempi ragionevoli non dovresti avere problemi. Se la fermentazione è partita è comunque un buon segno, lascialo lavorare e tieni la temperatura stabile, personalmente con i lieviti Mangrove ho sempre tenuto temperature leggermente più alte della tua T ambiente, in genere li tengo sui 21 - 22 °C.

Ma come hai fatto a far salire la T fino a 30 °C se dici di aver raffreddato a 22? Hai misurato male o hai infilato il fermentatore in forno? :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda non riesco a spiegarmelo neanche io, finché c'era la serpentina in funzione la temperatura era di 22gradi , quindi ho tolto tutto, travasato e inoculato.  Quando ho spostato il fermentatore mi sono reso conto che era caldo e li poi la sorpresa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la serpentina ho notato che quando vai a raffreddare in pentola si creano zone con temperature differenti, infatti ho sempre misurato in più punti per vedere se la temperatura fosse omogenea. Ora finalmente mi è arrivato uno scambiatore a piastre, son curioso di testarlo per vedere il suo rendimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Jimmy ha scritto:

Ciao, 30 °C non è il massimo, magari hai stressato un po' il lievito ma se sei riuscito a raffreddarlo in tempi ragionevoli non dovresti avere problemi. Se la fermentazione è partita è comunque un buon segno, lascialo lavorare e tieni la temperatura stabile, personalmente con i lieviti Mangrove ho sempre tenuto temperature leggermente più alte della tua T ambiente, in genere li tengo sui 21 - 22 °C.

Ma come hai fatto a far salire la T fino a 30 °C se dici di aver raffreddato a 22? Hai misurato male o hai infilato il fermentatore in forno? :ph34r:

Il sensore della temperatura nei AIO é sul fondo.. ergo il mosto piu caldo é in superfice..

3 ore fa, Suao79 ha scritto:

Guarda non riesco a spiegarmelo neanche io, finché c'era la serpentina in funzione la temperatura era di 22gradi , quindi ho tolto tutto, travasato e inoculato.  Quando ho spostato il fermentatore mi sono reso conto che era caldo e li poi la sorpresa.

Idem come sopra...

Danni non dovresti averne fatti.. solo che hai sicuro stressato il lievito col repentino calo della temperatura.. con la T esterna a 19° dovresti arrivare a 22/23° in tumultuosa.. ci stai!! Poi scenderà se non hai sistemi di riscaldamento adeguati...

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, baccomax ha scritto:

Il sensore della temperatura nei AIO é sul fondo.. ergo il mosto piu caldo é in superfice..

Idem come sopra...

Danni non dovresti averne fatti.. solo che hai sicuro stressato il lievito col repentino calo della temperatura.. con la T esterna a 19° dovresti arrivare a 22/23° in tumultuosa.. ci stai!! Poi scenderà se non hai sistemi di riscaldamento adeguati...

Appena tornato a casa e confermo che la fermentazione sembra stia andando tutto nella regola e ora si trova a 21° con una temperatura esterna di 20. 

Quindi la prossima volta mi consigli di miscelare il mosto mentre lo raffreddo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Suao79 ha scritto:

Quindi la prossima volta mi consigli di miscelare il mosto mentre lo raffreddo?

assolutamente no.. porteresti a galla tutte le porcherie che devono restare sul fondo..!!  puoi misurare col termometro.. mettere la serpentina a filo del mosto, alzare e abbassare la serpentina (ma questo torbiderebbe il mosto).., e comunque quando versi in fermentatore e ti accorgi che è troppo alto puoi mettere il coperchio e attendere che si abbassi... ma non è consigliabile.. hai fatto bene a inoculare subito.. inoculo a  30° non sono eccessivi x un lievito ad alta.. la prossima però fai attenzione e inocula  a 23/25°!!!

Edited by baccomax
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/11/2019 in 16:50 , baccomax ha scritto:

assolutamente no.. porteresti a galla tutte le porcherie che devono restare sul fondo..!!  puoi misurare col termometro.. mettere la serpentina a filo del mosto, alzare e abbassare la serpentina (ma questo torbiderebbe il mosto).., e comunque quando versi in fermentatore e ti accorgi che è troppo alto puoi mettere il coperchio e attendere che si abbassi... ma non è consigliabile.. hai fatto bene a inoculare subito.. inoculo a  30° non sono eccessivi x un lievito ad alta.. la prossima però fai attenzione e inocula  a 23/25°!!!

Alla fine la lievitazione sembra stia andando come al solito, solo mi chiedevo: la prossima cotta Whirlpool si o no? Non corro il rischio di portare a galla tutte le porcherie?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Suao79 ha scritto:

Alla fine la lievitazione sembra stia andando come al solito, solo mi chiedevo: la prossima cotta Whirlpool si o no? Non corro il rischio di portare a galla tutte le porcherie?

 

Io nn lo faccio mai il Whirlpool.. messa la serpentina a mollo é praticamente impossibile... Comunque il bazooka del' AIO é piuttosto fine e non passa nulla..

Ps non togliere mai nulla durante il travaso nel fermentatore.. come tocchi qualcosa torbidi parecchio.. quindi lascia dentro sia serpentina che hop spider

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this