redtuna77

travaso o non travaso ????

Recommended Posts

4 minuti fa, redtuna77 ha scritto:

e con un imbuto sanitizzato ?versando il pellets dalla busta senza toccarlo ?

Non scendono con l'imbuto sti stronzetti!!! Ma mi sono ripromesso che ne modificheró uno adatto allo scopo... si se sono pochi li versi dalla bustina.. nel mio caso erano gli ultimi precisi..

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, baccomax ha scritto:

Io mi sono spazzolato le mani e unghie con la candeggina... :ph34r:

minchia bacco, manco un chirurgo prima di operare arriva a tanto :D:D:D:D

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, LucioSantus ha scritto:

minchia bacco, manco un chirurgo prima di operare arriva a tanto :D:D:D:D

Lucio... stó fóri de brocca!!!!!!:blink::blink:

"Brocca" dal vocabolario Zingaretti.. testa o capo!!!

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voi siete fuori :huh: Parlando di luppolo poi, che è un antibatterico naturale e un conservante, venne utilizzato nella birra proprio per questo, non dimentichiamoci certe cose.

Per cui, che sia un bidone di plastica o un tronco conico in inox, aprite il coperchio e versate i luppoli e state tranquilli dai!

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Jimmy ha scritto:

aprite il coperchio

Jimmy l'obiettivo è proprio il "non aprire il coperchio".. le pippe mentali sul versare il luppolo lo sò che sono pippe mentali... ma non si sa mai nella vita.. non ho mai buttato una cotta e vorrei mai accadesse!!!! lo sai che basterebbe anche solo un peluzzo x rovinare tutto..<_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/11/2019 in 17:21 , baccomax ha scritto:

lo sai che basterebbe anche solo un peluzzo x rovinare tutto..<_<

Ma tu che ne sai di quante volte il fatidico peluzzo o altro può essere finito in fermentatore senza che noi ce ne accorgessimo e alla birra non è successo assolutamente niente? ;)

L'importante è fare le cose con criterio, senza esagerare con pippe mentali simili...insomma, take it easy! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Jimmy ha scritto:

Ma tu che ne sai di quante volte il fatidico peluzzo o altro può essere finito in fermentatore senza che noi ce ne accorgessimo e alla birra non è successo assolutamente niente? ;)

L'importante è fare le cose con criterio, senza esagerare con pippe mentali simili...insomma, take it easy! :D

con tutti gli stonzetti che mi girano x casa sicuro qualcosa ci si sarà infilato<_<.., ma se possibilile meglio non sfidare la sorte.. le pippe mentali sono parte integrante del mio cervello bacato..B):lol:

ps se noi HB non fossimo tutti un po fuori di brocca sti lavori non li faremmo di sicuro:blink::wub:

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/11/2019 in 11:53 , Jimmy ha scritto:

Ma tu che ne sai di quante volte il fatidico peluzzo o altro può essere finito in fermentatore senza che noi ce ne accorgessimo e alla birra non è successo assolutamente niente? ;)

L'importante è fare le cose con criterio, senza esagerare con pippe mentali simili...insomma, take it easy! :D

Io da quando ho visto un mio capello nella vaschetta che uso per tenere a bagno nel bisolfito la cose che uso per fare la birra, cucchiai, paletta ecc, ho preso l'abitudine di fare la birra con la cuffietta, non mi fido più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, LucioSantus ha scritto:

Io da quando ho visto un mio capello nella vaschetta che uso per tenere a bagno nel bisolfito la cose che uso per fare la birra, cucchiai, paletta ecc, ho preso l'abitudine di fare la birra con la cuffietta, non mi fido più.

Se non ti fidi hai fatto bene a mettere la cuffietta, anche se mi preoccuperei di più sull'uso del bisolfito che, ricordiamolo per l'ennesima volta, non è un sanificante.

Qui comunque rischiamo di creare un dibattito infinito :P Sai quanti lieviti selvaggi (tra tutti la candida) son presenti naturalmente nell'aria e rischiano di creare infezioni ben peggiori? L'importante è sanificare veramente bene tutto dall'inizio e "creare" un'ambiente che sia sfavorevole alla proliferazione di questi lieviti soprattutto nella prima fase della fermentazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Jimmy ha scritto:

Se non ti fidi hai fatto bene a mettere la cuffietta, anche se mi preoccuperei di più sull'uso del bisolfito che, ricordiamolo per l'ennesima volta, non è un sanificante.

Qui comunque rischiamo di creare un dibattito infinito :P Sai quanti lieviti selvaggi (tra tutti la candida) son presenti naturalmente nell'aria e rischiano di creare infezioni ben peggiori? L'importante è sanificare veramente bene tutto dall'inizio e "creare" un'ambiente che sia sfavorevole alla proliferazione di questi lieviti soprattutto nella prima fase della fermentazione.

Io le tengo sommerse proprio per evitare il contatto con l'aria, in teoria potre usare anche altri metodi, ma acqua e bisolfito resta il più veloce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, LucioSantus ha scritto:

Io le tengo sommerse proprio per evitare il contatto con l'aria, in teoria potre usare anche altri metodi, ma acqua e bisolfito resta il più veloce.

Ehm ma non le stai sanificando :huh: Se vuoi un metodo efficace, veloce ed economico usa acqua e candeggina per stare sul sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Jimmy ha scritto:

Ehm ma non le stai sanificando :huh: Se vuoi un metodo efficace, veloce ed economico usa acqua e candeggina per stare sul sicuro.

L'ho detto, non lo faccio per sanificare, dopo sanificate durante il lavoro non voglio lasciarle all'aria per cui le immergo nel bisolfito, giusto per non tenerle a contatto con l'aria..

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Jimmy ha scritto:

Ehm ma non le stai sanificando :huh: Se vuoi un metodo efficace, veloce ed economico usa acqua e candeggina per stare sul sicuro.

L'ho detto, non lo faccio per sanificare, dopo sanificate durante il lavoro non voglio lasciarle all'aria per cui le immergo nel bisolfito, giusto per non tenerle a contatto con l'aria..

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, LucioSantus ha scritto:

L'ho detto, non lo faccio per sanificare, dopo sanificate durante il lavoro non voglio lasciarle all'aria per cui le immergo nel bisolfito, giusto per non tenerle a contatto con l'aria..

Se è così è un altro discorso allora. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se noti che la densità non scende nonostante sia passata una settimana/dieci giorni fai il travaso. Tendenzialmente è sconsigliato lasciare tanto a contatto una IPA col suo lievito, ne va del sapore finale che comunque si avvicinare ne tanto al sapore di lievito. Fai un travaso, vedrai che la fermentazione ripartirà tranquilla e comunque travadando si "sveglia" il tutto e riparte alla grande. Sconsiglio di portare la fermentazione di un s-04 superiore ai 18-20 gradi, meglio attendere qualche giorno in più e non avere fretta, a meno che tu non voglia bere lievito liquido a risultato finale. Un consiglio: travasa, travasa e travasa ancora prima di imbottigliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Alessio1984 ha scritto:

Se noti che la densità non scende nonostante sia passata una settimana/dieci giorni fai il travaso. Tendenzialmente è sconsigliato lasciare tanto a contatto una IPA col suo lievito, ne va del sapore finale che comunque si avvicinare ne tanto al sapore di lievito. Fai un travaso, vedrai che la fermentazione ripartirà tranquilla e comunque travadando si "sveglia" il tutto e riparte alla grande. Sconsiglio di portare la fermentazione di un s-04 superiore ai 18-20 gradi, meglio attendere qualche giorno in più e non avere fretta, a meno che tu non voglia bere lievito liquido a risultato finale. Un consiglio: travasa, travasa e travasa ancora prima di imbottigliare.

Alessio!!! temo sia essenzialment eil contrario di quello che affermi!!! i lieviti sul fondo sono l'arma migliore per far ripartire la fermentazione in caso di stasi!!! poi x il discorso dei fondi.. fino alle 4 settimane senza travasare non ho riscontrato anomalie di nessun tipo.., ma sono molto attento alla filtrazione..!! ovvio se in fermentatore fai finire pure la pozzolana un travaso mi sembra d'obbligo!! oppure in caso di lagerizzazione/winterizzazione non è consigliabile lasciare il lievito esausto sul fondo!!!

 

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, baccomax ha scritto:

. Sconsiglio di portare la fermentazione di un s-04 superiore ai 18-20 gradi, meglio attendere qualche giorno in più e non avere fretta, a meno che tu non voglia bere lievito liquido a risultato finale.

concordo con la temperatura.. ma non con la causa contraria.. se con questo lievito si esagera con la temperatura si ottengono fruttati (personalmente l'ho fatto lavorare a 19° in tumultuosa e poi a salire 21° senza problemi..)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...