Sign in to follow this  
raffaele.testa76@gmail.com

KIT LUPPOLATO + ZUCCHERO + LIEVITO..consigli

Recommended Posts

 

Finalmente sono riuscito a decidere KIT + ZUCCHERO + LIEVITO per la preparazione dei KIT :

1.VENERE - MALTO LUPPOLATO PER BIRRA WHEAT (WEISS) 2,2 KG + BEERMALT LIQUID WHEAT 1.2KG + FERMENTIS SAFBREW WB-06

2.MALTO AMERICAN IPA CON DRY HOPPING - MANGROVE JACK'S - 2,5 KG + 800G. ZUCCHERO BIANCO + 500G DESTROSIO + M42

3.MALTO BAVARIAN WHEAT (WEISS) - MANGROVE JACK'S - 2,2 KG + BEERMALT LIQUID WHEAT 1.2KG + M20

4.INTENSE FLAVOUR BLANCHE 1,8 KG + ESTRATTO MALTO BEERMALT DRY + FERMENTIS SAFBREW S-33

Secondo voi devo effettuare cambiare qualche modifica?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

io invertirei i fermentabili... la blanche come le weiss sono birre piu secche quindi se devo decidere di usare zucchero lo metterei sulla blanche e metterei il malto alla ipa e weiss..! poi perchè destrosio + zucchero?? tanto il risultato è lo stesso..  usa solo  lo zucchero che costa di meno!!!

la wiess, Wb 06 lievito bello vigoroso.. fermentala a non meno di 22/23° i primi 2gg poi sali a 24/25°, la ipa resta sotto i 20° mi raccomando (18° ideale, il lievito nella confezione dovrebbe già essere un mangrove) in alternativa x ipa si puo usare anche un S04.., poi la blanche come la weiss x lo step di temperatura.. ricorda che l' S33 è un poco infamello nell'attenuazione.. assicurati che abbia finito il suo lavoro e non andare di fretta.. non travasare se non ha raggiunto la fg altrimenti sono rogne per farla ripartire e correre ai ripari se si dovesse piantare..!

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo leggermente aumentare l'alcool alla IPA con (800G. ZUCCHERO BIANCO + 500G DESTROSIO)

Invece con l'utilizzo del secco e del liquido vado bene?, non ho bisogno di aggiungere altro?

Invece per il priming da confezione indica la zucchero bianco io ho a disposizione 1kg  Destrosio Monoidrato (D-Glucosio)  in che quantità devo usare per stile?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

il malto al posto dello zucchero hai un aumento di corpo oltre che di alcol (meno alcol rispetto allo zucchero essendo meno fermentabile).. a differenza dello zucchero che da solo alcol, il destrosio a differenza dello zucchero in carbonazione ha il vantaggio di essere metabolizzato piu velocemente... il rapporto destrosio/zucchero è quasi ugulae.. ora non ricordo di preciso il rapporto.. ma parliamo di un-due punti..!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/10/2019 in 17:23 , baccomax ha scritto:

il malto al posto dello zucchero hai un aumento di corpo oltre che di alcol (meno alcol rispetto allo zucchero essendo meno fermentabile).. a differenza dello zucchero che da solo alcol, il destrosio a differenza dello zucchero in carbonazione ha il vantaggio di essere metabolizzato piu velocemente... il rapporto destrosio/zucchero è quasi ugulae.. ora non ricordo di preciso il rapporto.. ma parliamo di un-due punti..!!

Grazie per i preziosi consigli.....

Ho letto che il rapporto Zucchero/Destrosio in priming è 1/1.3 circa se la ricetta del kit prevede i 5/6 g/l di zucchero bianco io mi posso spingere per le weiss a 7X1.3=9g/l di Destrosio oppure rischio qualche cosa?

 

Grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, raffaele.testa76@gmail.com ha scritto:

Grazie per i preziosi consigli.....

Ho letto che il rapporto Zucchero/Destrosio in priming è 1/1.3 circa se la ricetta del kit prevede i 5/6 g/l di zucchero bianco io mi posso spingere per le weiss a 7X1.3=9g/l di Destrosio oppure rischio qualche cosa?

 

Grazie

 

Con 9 gr/l cominci a rischiare esplosioni secondo me, magari delle bottiglie robuste resistono pure ma mi sembra super carbonata anche essendo una weiss, secondo me 7 gr/l vanno bene.

Che io sappia il rapporto zucchero - destrosio è sempre 1/1, semplicemente il destrosio viene digerito più facilmente dal lievito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, raffaele.testa76@gmail.com ha scritto:

Grazie per i preziosi consigli.....

Ho letto che il rapporto Zucchero/Destrosio in priming è 1/1.3 circa se la ricetta del kit prevede i 5/6 g/l di zucchero bianco io mi posso spingere per le weiss a 7X1.3=9g/l di Destrosio oppure rischio qualche cosa?

 

Grazie

 

no!!!! i rapporti dovrebbero essere questi:

1Kg di zucchero bianco equivale a:

1.3Kg di zucchero di canna o grezzo
1.3Kg di malto secco
1.6Kg di malto liquido
1.053Kg di destrosio
1,72Kg di miele

per il priming ti posso dire che con i kit se fai terminare completamente la fermentazione puoi osare qualcosina in piu.. c'è chi carbona con 10/12gr/lt ma ha bottiglie adatte e manometri collegati x controllare eventualisovrapressioni, in AG si va un poco piu cauti... come per chi come me spinge molto con le destrine e o DH corposo.. col tempo rischia sovracarbonazioni o peggio esplosioni.

detto cio ti regoli a seconda dello stile..! weiss 6/8gr, ipa 4/5gr, blanche 6/7gr, questi i valori di carbonazioni belle spinte (secondo i miei gusti anche troppo), poi va fatto il calcolo della co2 disciolta prima di sparare numeri azzardati.. sai già di cosa parlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, baccomax ha scritto:

no!!!! i rapporti dovrebbero essere questi:

1Kg di zucchero bianco equivale a:

1.3Kg di zucchero di canna o grezzo
1.3Kg di malto secco
1.6Kg di malto liquido
1.053Kg di destrosio
1,72Kg di miele

per il priming ti posso dire che con i kit se fai terminare completamente la fermentazione puoi osare qualcosina in piu.. c'è chi carbona con 10/12gr/lt ma ha bottiglie adatte e manometri collegati x controllare eventualisovrapressioni, in AG si va un poco piu cauti... come per chi come me spinge molto con le destrine e o DH corposo.. col tempo rischia sovracarbonazioni o peggio esplosioni.

detto cio ti regoli a seconda dello stile..! weiss 6/8gr, ipa 4/5gr, blanche 6/7gr, questi i valori di carbonazioni belle spinte (secondo i miei gusti anche troppo), poi va fatto il calcolo della co2 disciolta prima di sparare numeri azzardati.. sai già di cosa parlo?

Si, devo calcolare la CO2 tenendo conto della temperatura massima della fermentazione e regolarti di conseguenza utilizzarlo la formula.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, raffaele.testa76@gmail.com ha scritto:

Quasi Quasi procedo cosi' :

WEISS - Destrosio da aggiungere in bottiglia 7.5 g/L

BLANCHE - Destrosio da aggiungere in bottiglia 6.5 g/L

IPA - Destrosio da aggiungere in bottiglia 6g/L

Raffaele.... una domanda.. ma il prossimo piatto di pasta che mangerai uscirà fuori sciapo, salato o il giusto? Questo per dire che non puoi saperlo prima... nel calcolo del priming il fattore piu importante è la fg.. a seconda della fg raggiunta si può stabilire insieme agli altri parametri il giusto valore..!! 

Ps ma poi scusa.. 6gr x una ipa.. daaiii.. a malapena ce ne andranno 5 di gr...(a meno che non fermenti a 30°)..  ma sicuro che hai compreso bene la tabella??

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, baccomax ha scritto:

Raffaele.... una domanda.. ma il prossimo piatto di pasta che mangerai uscirà fuori sciapo, salato o il giusto? Questo per dire che non puoi saperlo prima... nel calcolo del priming il fattore piu importante è la fg.. a seconda della fg raggiunta si può stabilire insieme agli altri parametri il giusto valore..!! 

Ps ma poi scusa.. 6gr x una ipa.. daaiii.. a malapena ce ne andranno 5 di gr...(a meno che non fermenti a 30°)..  ma sicuro che hai compreso bene la tabella??

Hai ragione aspetto di vedere la FG e poi stabilisco i g/l di priming.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, baccomax ha scritto:

Raffaele.... una domanda.. ma il prossimo piatto di pasta che mangerai uscirà fuori sciapo, salato o il giusto? Questo per dire che non puoi saperlo prima... nel calcolo del priming il fattore piu importante è la fg.. a seconda della fg raggiunta si può stabilire insieme agli altri parametri il giusto valore..!! 

Ps ma poi scusa.. 6gr x una ipa.. daaiii.. a malapena ce ne andranno 5 di gr...(a meno che non fermenti a 30°)..  ma sicuro che hai compreso bene la tabella??

Baccomax spiegami più dettagliatamente, io fino ad ora ero convinto che per il priming fosse importante la temperatura massima raggiunta in fermentazione, in che modo incide anche la FG?

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, LucioSantus ha scritto:

Baccomax spiegami più dettagliatamente, io fino ad ora ero convinto che per il priming fosse importante la temperatura massima raggiunta in fermentazione, in che modo incide anche la FG?

Come al solito... la tua domanda è un chiaro segnale che sono dislessico e non riesco a farmi capire o penso una cosa e non riesco ad esprimerla^_^.. vediamo.. 

Allora.. per calcolare il priming occorrono tre valori fondamentali..

1) temperatura massima raggiunta in fermentazione

2) volumi previsti x lo stile

3) la fg... ovvero se hai raggiunto l'attenuazione prevista dal lievito e/o dalla ricetta (prfilo mash e grist in caso di AG-PM), questo valore forse è il più difficile da stabilire.. poiché nessuno sa in realtà se il lievito ha terminato definitivamente il suo lavoro.. oppure gli prende lo schiribizzo di ripartire in bottiglia a distanza di giorni aiutato dallo zucchero del priming a consumare magari un paio di punti di gravità che si era scordato di fagocitare in fermentazione... e cio porterebbe a sovracarbonazioni o peggio fontane o peggio ancora mine!! 

Per questo motivo non si deve andare di prescia con la fermentazione.. calma.. il fermentatore é il posto piu sicuro x la nostra birra dopo il frigo e il nostro stomaco:P 

#......

(#  informazioni del nostro amico P74) Ci sarebbe anche un quarto fattore da tenere sotto controllo.. che non ho citato in quanto non dimostrabile... ma probabile... ovvero un DH corposo con alcuni luppoli specifici (tipo il cascade).. potrebbero indurre ad una ripartenza.. stimolando il lievito a bruciare destrine che normalmente non fa.. se ne é discusso tempo fa quando come al solito ci sono di mezzo io.. mi sono saltate un paio di bottiglie.. fg raggiunta e abbassata di due punti alla grande, priming basso, profilo mash verso le alfa, DH con cascade 2gr/lt, dovute sgasare piu volte e tenute in frigo per domarle.

Ps... dimenticavo i gusti personali:D

Spero di essermi spiegato meglio..B):wub:

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, baccomax ha scritto:

Come al solito... la tua domanda è un chiaro segnale che sono dislessico e non riesco a farmi capire o penso una cosa e non riesco ad esprimerla^_^.. vediamo.. 

Allora.. per calcolare il priming occorrono tre valori fondamentali..

1) temperatura massima raggiunta in fermentazione

2) volumi previsti x lo stile

3) la fg... ovvero se hai raggiunto l'attenuazione prevista dal lievito e/o dalla ricetta (prfilo mash e grist in caso di AG-PM), questo valore forse è il più difficile da stabilire.. poiché nessuno sa in realtà se il lievito ha terminato definitivamente il suo lavoro.. oppure gli prende lo schiribizzo di ripartire in bottiglia a distanza di giorni aiutato dallo zucchero del priming a consumare magari un paio di punti di gravità che si era scordato di fagocitare in fermentazione... e cio porterebbe a sovracarbonazioni o peggio fontane o peggio ancora mine!! 

Per questo motivo non si deve andare di prescia con la fermentazione.. calma.. il fermentatore é il posto piu sicuro x la nostra birra dopo il frigo e il nostro stomaco:P 

#......

(#  informazioni del nostro amico P74) Ci sarebbe anche un quarto fattore da tenere sotto controllo.. che non ho citato in quanto non dimostrabile... ma probabile... ovvero un DH corposo con alcuni luppoli specifici (tipo il cascade).. potrebbero indurre ad una ripartenza.. stimolando il lievito a bruciare destrine che normalmente non fa.. se ne é discusso tempo fa quando come al solito ci sono di mezzo io.. mi sono saltate un paio di bottiglie.. fg raggiunta e abbassata di due punti alla grande, priming basso, profilo mash verso le alfa, DH con cascade 2gr/lt, dovute sgasare piu volte e tenute in frigo per domarle.

Ps... dimenticavo i gusti personali:D

Spero di essermi spiegato meglio..B):wub:

Ora ho capito meglio. Io faccio birra con i kit, e non in tutti i kit dichiarano la FG. In ogni caso, al momento io mi comporto così: controllo quando la densità è stabile per un paio di giorni ed intuisco che sia finita la fermentazione. A questo punto entra gioco, come hai detto tu l'attenuazione. Quello che noi non possiamo sapere è perchè i lieviti, che si sono sopiti durante la fermentzione nonostante ci sia ancora fermentabile, si dovrebbero risvegliare in bottiglia quando si aggiunge altro frermentabile per fare il priming. Io penso che esista solo una cosa da fare, sperare che la fermentazione sia effettivamente finita, ogni altro calcolo sarebbe frutto di una supposizione, della serie: suppongo che la fermentazione non sia ancora finita per cui sto basso con lo zucchero in fase di priming. Ma se fosse finita?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, LucioSantus ha scritto:

Ora ho capito meglio. Io faccio birra con i kit, e non in tutti i kit dichiarano la FG. In ogni caso, al momento io mi comporto così: controllo quando la densità è stabile per un paio di giorni ed intuisco che sia finita la fermentazione. A questo punto entra gioco, come hai detto tu l'attenuazione. Quello che noi non possiamo sapere è perchè i lieviti, che si sono sopiti durante la fermentzione nonostante ci sia ancora fermentabile, si dovrebbero risvegliare in bottiglia quando si aggiunge altro frermentabile per fare il priming. Io penso che esista solo una cosa da fare, sperare che la fermentazione sia effettivamente finita, ogni altro calcolo sarebbe frutto di una supposizione, della serie: suppongo che la fermentazione non sia ancora finita per cui sto basso con lo zucchero in fase di priming. Ma se fosse finita?

Se fosse finita nulla.. tutto regolare.., comunque i famosi due giorni stabili ho imparato a farli diventare una settimana/10gg di decantazione... tanto non vado di fretta.. e male non fa di certo alla birra.. anzi..!!

Ps anche la famosa attenuazione specifica del lievito rimane comunque un riferimento puramente teorico.. anche li con tanti fattori che entrano in gioco.. come la conservazione/vitalitá dello stesso, il profilo mash.. ma soprattutto la temperatura di fermentazione

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/10/2019 in 16:40 , baccomax ha scritto:

Se fosse finita nulla.. tutto regolare.., comunque i famosi due giorni stabili ho imparato a farli diventare una settimana/10gg di decantazione... tanto non vado di fretta.. e male non fa di certo alla birra.. anzi..!!

Ps anche la famosa attenuazione specifica del lievito rimane comunque un riferimento puramente teorico.. anche li con tanti fattori che entrano in gioco.. come la conservazione/vitalitá dello stesso, il profilo mash.. ma soprattutto la temperatura di fermentazione

Ora nonostante sia solo un anno e qualche mese che sto facendo birra, sono entrato già in modalita "niente fretta". I primi tempi facevo i test per verificare la densità dal 10° giorno e lo ripetevo ogni due giorni fino alla fine della fermentazione. Oggi faccio il primo test al 16° giorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ottimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this