Sign in to follow this  
Alesad

Be256 - odore di...

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Dopo 10 giorni siamo a fine fermentazione di una Belgian Blonde Ale da 1.060 OG (FG ancora da verificare).

Grist molto semplice (5kgPils, 0,4kgMonaco e 1kg Wheat) con aggiunta di 1kg di Miele a fine bollitura e seguente Mash:

55 per 10 min

62 per 30 min

72 per 40 min

78 per 15 min

Luppolatura un po’ tendenziosa:

40g styrian holdings 60min

50g equinox flameout

Abbiamo inoculato a 18 gradi 2 bustine reidratate di BE256 che abbiamo fatto fermentare in troncoconico come segue (controllo temperatura con sonda nel mosto):

3gg 18 gradi

1gg 19 gradi

1gg 20 gradi

5gg 21 gradi

 

Dopo 4gg aveva già quasi finito il suo lavoro e dal gorgogliatore usciva odore di merda (uova marce?) che avevo letto si sarebbe assorbito.

Dopo il primo spurgo fatto dopo la tumultuosa (4gg) abbiamo portato a fine fermentazione e abbiamo spurgato ancora (10gg) prima di lagherizzare per 3/4 giorni a 4 gradi.

Dallo spurgo eseguito oggi prima della lagherizzazione, stesso odore di uova marce e merda.

Per chi ha esperienza di questo lievito, è una cosa che si riassorbe in bottiglia oppure no?

Perchè Imbottigliare con un odore del genere ci viene male...

Grazie

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Alesad ha scritto:

Ciao a tutti,

Dopo 10 giorni siamo a fine fermentazione di una Belgian Blonde Ale da 1.060 OG (FG ancora da verificare).

Grist molto semplice (5kgPils, 0,4kgMonaco e 1kg Wheat) con aggiunta di 1kg di Miele a fine bollitura e seguente Mash:

55 per 10 min

62 per 30 min

72 per 40 min

78 per 15 min

Luppolatura un po’ tendenziosa:

40g styrian holdings 60min

50g equinox flameout

Abbiamo inoculato a 18 gradi 2 bustine reidratate di BE256 che abbiamo fatto fermentare in troncoconico come segue (controllo temperatura con sonda nel mosto):

3gg 18 gradi

1gg 19 gradi

1gg 20 gradi

5gg 21 gradi

 

Dopo 4gg aveva già quasi finito il suo lavoro e dal gorgogliatore usciva odore di merda (uova marce?) che avevo letto si sarebbe assorbito.

Dopo il primo spurgo fatto dopo la tumultuosa (4gg) abbiamo portato a fine fermentazione e abbiamo spurgato ancora (10gg) prima di lagherizzare per 3/4 giorni a 4 gradi.

Dallo spurgo eseguito oggi prima della lagherizzazione, stesso odore di uova marce e merda.

Per chi ha esperienza di questo lievito, è una cosa che si riassorbe in bottiglia oppure no?

Perchè Imbottigliare con un odore del genere ci viene male...

Grazie

Ale

Ma perché hai spurgato a 4gg??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Bacco,

a fine tumultuosa spurgo sempre, senza esagerare, ma evito alcuni flavours che Il troncoconico può causare.

Il parere di alcuni mastri birrai mi conforta, però magari è meglio evitare per qualche motivo?

Scusa ho omesso che avevamo in fermentatore 23,5 litri con Og 1.060 e abbiamo inoculato (dopo abbondante ossigenazione con trapano) 2 bustine di be256 reidratato in acqua.

L’odore di uova marce è apparso subito, dall’inizio della fermentazione.

Non mi sono preoccupato perché il be256 è un lievito che produce questi sentori (a maggior ragione in un troncoconico stretto e alto).

lo conosco però poco, per cui chiedevo a voi, prima di concludere la fermentazione (ancora un paio di giorni a 21 gradi costanti), lagherizzare (3/4 giorni a 4 gradi) e imbottigliare.

Grazie

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Alesad ha scritto:

Il parere di alcuni mastri birrai mi conforta, però magari è meglio evitare per qualche motivo?

Era una via di mezzo tra curiosità (a ottobre ripartiró con un fermentatore troncoconico da 60lt..) e il motivo di uno spurgo cosi anticipato..! Credo sia decisamente presto uno spurgo dopo soli 4gg, rischi di tirare via gran parte dei lieviti ancora attivi e addirittura parte del fermentabile se ne tiri via parecchio..! Proprio per approcciare al nuovo fermentatore nelle ultime 3 cotte ho praticato il non travaso.. e devo dire che a 21/24gg non ho riscontrato particolari aromi anomali!!

Il BE256 non l'ho mai usato e quindi attendiamo testimonianze di chi lo conosce..

2 ore fa, Alesad ha scritto:

lo conosco però poco, per cui chiedevo a voi, prima di concludere la fermentazione (ancora un paio di giorni a 21 gradi costanti), lagherizzare (3/4 giorni a 4 gradi) e imbottigliare.

Io la chiamerei winterizzazione:P..!! Comunque senza fg non si possono fare previsioni..!

Emh 10 giorni fine fermentazione???:blink:!!! Vai di corsa x caso?? Dai tempo a quell'odore di marcio di andarsene e finire con ragionevole certezza la fermentazione..!! Io mi farò il troncoconico proprio per lasciar fermentare piu tempo in sicurezza oltre le tre settimane.. e tu a 10gg già hai finito?? Te possino.....!!:angry:.. si vede che non sei stato mai punto da una sovracarbonazione.. beato te<_<!!

P.s. leggiti le schede tecniche della fermentis.. addirittura dicono che i loro lieviti non necessitano di ossigenazione.. (io comunque un minimo la fó sempre.. ho troppa fifa..:rolleyes:).

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Usato una volta soltanto in una cotta pubblica sfigata di suo quindi fa poco testo.

 Posso dirti che eravamo in overpithing pesante, l'ho fermentata io e non mi pare di aver sentito odori imbarazzanti,  ma nemmeno di quelli in stile, diciamo che di belga ha meno di poco, non lo utilizzero' piu'.

4 ore fa, baccomax ha scritto:

Credo sia decisamente presto uno spurgo dopo soli 4gg, rischi di tirare via gran parte dei lieviti ancora attivi e addirittura parte del fermentabile se ne tiri via parecchio..!

Con i troncoconici è normale fare spurghi corti ed a breve distanza, tiri via la feccia ehhhh,  mica 5 litri .

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, morrison ha scritto:

Con i troncoconici è normale fare spurghi corti ed a breve distanza, tiri via la feccia ehhhh,  mica 5 litri

me lo devo studiare bene ancora.. in attesa dell'acquisto..!! Quindi piccoli spurghi..!! Sarei stato orientato più sui 6/7gg per il primo.. ma mi fido..! Nelle ultime 3 cotte ho applicato il "non travaso" e devo dire che ho avuto incrementi notevoli di efficienza rispetto a prima.. tenendo conto dei profili mash che adotto!!B)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, morrison ha scritto:

feccia

Ad essere sincero ho un ottimo sistema di filtraggio e ne ho davvero poche di scorie..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poche che siano, proteine residuidi luppolo e cellule di lievito defunte sono sempre le prime a  depositarsi, quindi conviene toglierle a breve

6 ore fa, baccomax ha scritto:

Nelle ultime 3 cotte ho applicato il "non travaso" e devo dire che ho avuto incrementi notevoli di efficienza rispetto a prima.. tenendo conto dei profili mash che adotto!!B)

Ma tu calcoli l'efficienza nei volumi che imbottigli ?....  a me serve sapere quello che mettero' in fermentatore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io procedo con circa 300ml di spurgo dopo tumultuosa, 300ml o comunque fino a mosto liquido a fine fermentazione e dopo la winterizzazione (sorry :P) spurgo fino a mosto pulito.

Perdo circa 1,5 litro al massimo 2 tra spurghi e mosto sul fondo conico.

 

Intanto la birra in fermentazione la lascio ancora qualche giorno per verificare che sia tutto fermo e che magari le uova marce se le mangi.

Comunque da ultimo spurgo è proprio un flavour del lievito. Separato lievito da birra, la birra non ha nessun sentore cattivo.

Ho usato il be256 perché volevo un profilo più pulito rispetto ad una belga classica, con attenuazione più alta consapevole che per tirare fuori un po’ di carattere avesse bisogno di un periodo di maturazione importante.

 

Vedremo un po’... vi aggiorno  

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, morrison ha scritto:

Poche che siano, proteine residuidi luppolo e cellule di lievito defunte sono sempre le prime a  depositarsi, quindi conviene toglierle a breve

Ma tu calcoli l'efficienza nei volumi che imbottigli ?....  a me serve sapere quello che mettero' in fermentatore...

Lo sai che non ti ho capito..!!?

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Alesad ha scritto:

Io procedo con circa 300ml di spurgo dopo tumultuosa, 300ml o comunque fino a mosto liquido a fine fermentazione e dopo la winterizzazione (sorry :P) spurgo fino a mosto pulito.

Perdo circa 1,5 litro al massimo 2 tra spurghi e mosto sul fondo conico

Detta cosi é più chiaro.. le quantità sono sono quelle..!! Credevo ne tirassi via di più;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, morrison ha scritto:

Poche che siano, proteine residuidi luppolo e cellule di lievito defunte sono sempre le prime a  depositarsi, quindi conviene toglierle a breve

Apposta sto riempiendo il salvadanai x acquistarlo a ottobre.... l'obiettivo è quello.. solo mi immaginavo un primo spurgo dopo una settimana circa e non dopo 3/4gg..:ph34r::P

Certo con spurghi minimi é ragionevole anticipare..!

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/6/2019 in 08:17 , baccomax ha scritto:

Lo sai che non ti ho capito..!!?

Cosa non hai capito,  la parte dello spurgo o sull'efficienza !?

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, morrison ha scritto:

Cosa non hai capito,  la parte dello spurgo o sull'efficienza !?

Si non capito la domanda dell'efficienza..!!! Io parlavo del fatto che prediligo la produzione di destrine favorendo le alfa.. che in un paio di cotte passate abbiamo scoperto essere la causa di sovracarbonazione a distanza di un mese..!! Appunto ho notato nelle ultime tre cotte dove non ho eseguito travasi che nonostante la mia preferenza x le alfa ho ottenuto attenuazioni dei lieviti in linea con le specifiche e nel caso di un m41 addirittura del 94%.. credo sia questo quello che intendevo specificare e in risposta alla tua domanda.... credo:blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, rimanendo a noi. 

Chiusa la fermentazione con FG 1.011 (OG 1.060) e attenuazione 81,5% 

Sentori di uova marce quasi completamente assorbiti gli ultimi 2 giorni di fermentazione, che era agli sgoccioli a 21 gradi.

Winterizzo 1 settimana a 4 gradi e imbottiglio.

Come prima impressione il lievito ha un carattere piuttosto neutro, non certo paragonabile a T-58 o S33.

Ha però una punta etilica che non mi piace, spero si attenui con la maturazione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, baccomax ha scritto:

.... ho ottenuto attenuazioni dei lieviti in linea con le specifiche

Ecco, allora hai confuso efficienza con attenuazione, per questo non ci capivamo .

" Nelle ultime 3 cotte ho applicato il "non travaso" e devo dire che ho avuto incrementi notevoli di efficienza rispetto a prima.. tenendo conto dei profili mash che adotto!!B) "

NB: i mangrove non fanno testo, non li conosco e non posso prendere spunto per fare una media.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, morrison ha scritto:

NB: i mangrove non fanno testo

Conosco la loro cattiva fama... ma la sai na cosa... le uniche due ripartenze che ho avuto sono state un s33 e un s04.., magari è solo una coincidenza.. o solo la scarsa conoscenza di sti due... in futuro ora che li conosco li tratteró in modo diverso..!!

 

7 ore fa, morrison ha scritto:

Ecco, allora hai confuso efficienz

Eeh fosse la prima volta che penso una cosa e poi ne scrivo un'altra..:huh::P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this