Recommended Posts

Buongiorno a tutti

qualcuno saprebbe indicarmi gli adempimenti burocratici che occorrono per avviare un'attività di brew firm? o eventualmente dove poter repierire tali info?

Grazie a tutti e Buona Birra

 

Bosco75

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sentirei un commercialista, non credo sia molto complesso perché il grosso del casino lo svolgerá chi cede l'impianto in affitto.

Cmq non so quanto possa essere redditizio come business, lo vedo molto vincolante...però se può essere una spinta perché no.

Ho un amico che ha un pub e che per un periodo faceva fare una bitter "sua" lo vedo stasera casomai chiedo qualcosa a lui. Se c'è qualcosa in particolare dimmelo entro stasera alle 21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bosco75 mi spiace veramente non poterti aiutare perché l'argomento interessa molto anche a me. Figurati che io ci lavoro nel settore e ancora non ho capito cosa c.... bisogna fare a livello burocratico! Anche online non si trova praticamente niente di utile. Come ha scritto Cristi4n un commercialista sicuramente può esserti d'aiuto. Puoi provare anche a chiedere informazioni a Unionbirrai.

Dipende molto dal contratto che stipuli con il birrificio: l'ideale è sicuramente se, per piccoli volumi, accettano anche di farti da deposito. In questo modo i tuoi sbattimenti dovrebbero essere minimi. In pratica tu compri un prodotto finito e lo rivendi, quasi come un semplice commerciante. 

Spero sia chiaro che i margini di guadagno sono veramente risicati (ad essere ottimisti..). Conviene farlo o per piacere personale (il tuo obiettivo è al massimo rifarsi delle spese) oppure per cominciare a crearsi una clientela senza investire troppo.

Una cosa di cui ti posso assicurare è che moltissimi piccoli birrifici ti accoglierebbero a braccia aperte: fare birra in conto terzi toglie un sacco di stress anche a loro (visto che tu gliela paghi a prescindere da quello che succederà dopo).

Per riuscire a sfondare anche con un beerfirm nel mercato attuale, devi per forza creare un prodotto che per ingredienti, confezionamento, caratteristiche si distingua notevolmente dalla massa. Anche se fai una Pils eccezionale, non hai speranze di sopravvivere economicamente: la scelta è troppo ampia. Per esempio oggi converrebbe prendere contatti con un birrificio che può produrre lattine, piuttosto che fare l'ennesima bottiglia.

Spero che ci siano altri commenti perché sono curioso anch'io di avere più informazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio amico del pub a livello burocratico non ha dovuto fare nulla, ha fatto tutto il birrificio. Dice che è stato come comprare una qualunque birra.

Sull'etichetta puoi scrivere ciò che vuoi tanto poi c'è scritto "prodotta da" chi fa la birra deve mettere il suo codice accisa.

Mi ha detto alcuni birrifici della mia zona che lo fanno, non so di dove sei se ti può interessare, casomai fammi sapere.

Mi ha anche detto che lo aveva fatto così per fare una cosa nuova, ma economicamente non vale la pena.

Cmq questa sarà una valutazione tua.

Pertanto Credo che sia sufficiente una p.iva da commerciante.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...