Sign in to follow this  
Stefano2019

FG alta ma stabile

Recommended Posts

Buongiorno a tutti! Dal titolo penso già sia chiaro il mio problema :( Problema anche abbastanza comune da quanto leggo in giro.

Vi riporto qualche dato:

IPA, metodo E+G

Lievito: SafeAle S04

OG: 1059

FG prevista: 1015

FG effettiva: 1020

 

Ho fatto un primo travaso dopo una settimana circa. La birra ha continuato a fermentare finché non si è fermata a 1020 o poco più. La fermentazione è avvenuta a 18.5 °C costanti, che poi ho portato a 22 visto che la FG non ne voleva sapere di scendere. E anche così poco è cambiato, il 1020 e poco più è diventato 1020 preciso.

Ho letto che non è la fine del mondo una FG poco più alta, però quello che temo è l'esplosione delle bottiglie.

Per quanto riguarda il lievito ho fatto l'inoculo quindi non dovrebbe avere avuto problemi. Non ho mai avuto problemi del genere. Penso, ad essere sincero, che questa eccessiva sicurezza mi abbia portato a ossigenare poco il mosto, aimè.

Che dite, posso imbottigliare?? Magari mettendo la quantità di zucchero in bottiglia minima prevista per lo stile. Attendo vostri consigli e grazie!

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

considerando che ci può essere sempre un errore marginale nella misurazione iniziale o finale

e che se la birra lavora bene sarà lei stessa a dirti quando ha finito di lavorare, 

se arrivi dopo 14-15 giorni totali di fermentazione che rimane stabile come hai detto allora puoi imbottigliare.

Per il momento segui il giusto consiglio di alzare di un paio di gradi la temperatura e dai una "mossa" al fermentatore per smuovere un pò quello che sta succedendo la dentro.

Edited by Francesco mvef
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Francesco mvef ha scritto:

se arrivi dopo 14-15 giorni totali di fermentazione che rimane stabile come hai detto allora puoi imbottigliare.

in una circostanza sono rimasto scioccato, ero in fermentazione con una ale con lievito s04 ( 2 x 22lt ) a tre settimane di fermentazione e 10gg stabili a fg raggiunta la sera prima di imbottigliare (era un venerdi) mentre guardavo la tv ho sentito rumori in soffitta.. salgo e trovo entrambi i fermentatori che gorgogliavano (tenuti x 2 settimane in camera di fermentazione a 19° e poi triati fuori a raffreddare  da 5gg a 14/15°) 3/4 gorgoglii al minuto!! morale della favola sta pseudo tumultuosa è durata circa 12 ore.. se avessi imbottigliato avrei avuto una sovracarbonazione.. purtroppo a volte capita.. e stavolta sono stato fortunato perchè sono andato mooolto calmo coi tempi... (vista la brutta esperienza avuta a Gennaio-_-).

Edited by baccomax
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho smosso tutto e sto alzando la temperatura. Vediamo che succede, sono abbastanza sicuro di non aver ossigenato a dovere il mosto.

Questa lezione me la ricorderò a vita!! 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intervengo per chiedere ai birrai esperti: dato che non siamo sicuri al cento per cento che i litri di acqua siano precisamente quelli richiesti dal kit perchè non possiamo essere precisi in fase dell'aggiunta dell'acqua,  che in fase di fermenazione c'è una certa perdita di liquidi per evaporazione e schiuma, non è possibile che la FG effettiva sia falsata da questi fattori? Se così fosse non potremo mai raggiungere la FG dichiarata, potremo solo capire che i lieviti hanno completato il loro lavoro in base alla stabilità della densità. Ripeto, sto chiedendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, LucioSantus ha scritto:

Intervengo per chiedere ai birrai esperti: dato che non siamo sicuri al cento per cento che i litri di acqua siano precisamente quelli richiesti dal kit perchè non possiamo essere precisi in fase dell'aggiunta dell'acqua,  che in fase di fermenazione c'è una certa perdita di liquidi per evaporazione e schiuma, non è possibile che la FG effettiva sia falsata da questi fattori? Se così fosse non potremo mai raggiungere la FG dichiarata, potremo solo capire che i lieviti hanno completato il loro lavoro in base alla stabilità della densità. Ripeto, sto chiedendo.

esatto!!!! parti da 23lt e ne tiri fuori 20/21..forse! nell'ultima cotta mi è capitato di fare una weiss con profilo mash sbilanciato verso le alfa x ottenere piu corpo.. morale con wb06 og 1051 fg prevista 1011.. risultato a tre settimane fg 1006 ed è ancora in fermentazione!!!. le variabili sono innumerevoli, vitalità dei lieviti, temperature di fermentazione, profilo acqua, profilo mash, pressione atmosferica/variazione pressione temperature, luce, "musica", "amore/passine", tipo di fermentabile ecc ecc!! proprio x queste variabili è impossibile.. ripeto IMPOSSIBILE prevedere quale sia la fg precisa (a meno di esami di laboratorio)!! possiamo solo mettere dalla nostra parte l'esperienza la creatività il buon senso e la pazienza... la fretta è uno dei principali nemici della nostra birra!!!:D

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, baccomax ha scritto:

esatto!!!! parti da 23lt e ne tiri fuori 20/21..forse! nell'ultima cotta mi è capitato di fare una weiss con profilo mash sbilanciato verso le alfa x ottenere piu corpo.. morale con wb06 og 1051 fg prevista 1011.. risultato a tre settimane fg 1006 ed è ancora in fermentazione!!!. le variabili sono innumerevoli, vitalità dei lieviti, temperature di fermentazione, profilo acqua, profilo mash, pressione atmosferica/variazione pressione temperature, luce, "musica", "amore/passine", tipo di fermentabile ecc ecc!! proprio x queste variabili è impossibile.. ripeto IMPOSSIBILE prevedere quale sia la fg precisa (a meno di esami di laboratorio)!! possiamo solo mettere dalla nostra parte l'esperienza la creatività il buon senso e la pazienza... la fretta è uno dei principali nemici della nostra birra!!!:D

Bacco nel tuo caso avevi una FG 1011 prevista e sei arrivato ad una  FG effettiva di 1006, pertanto è andata bene, io invece mi riferivo a chi non raggiunge la FG prevista, una densità maggiore può dipendere dalla perdita di liquidi e non da blocco della fermentazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

LucioSantus infatti non bisogna fissarsi sul valore preciso specificato nelle istruzioni del kit (1020,1005,1010,ecc.); bisogna vedere la percentuale di attenuazione in condizioni normali del lievito che stai usando.

Se un lievito attenua normalmente al 70% e tu parti da 15°plato, quando sei a 4,5°plato di FG puoi considerare la fermentazione conclusa; se metti meno acqua  e parti da 17°plato, il lievito fermenterà comunque al 70%: se misuri la FG e trovi 5°plato non vuol dire che si è bloccata, il lievito ha fatto il suo lavoro e ha finito. Le percentuali di attenuazione dipendono dalla  capacità del lievito di usare i diversi zuccheri presenti nel mosto (di solito la differenza la fa la capacità di metabolizzare o meno il maltotriosio).

Nel caso specifico di Stefano2019, l'S-04 normalmente attenua al 75%. Lui è al 66%, quindi qualcosa non è andato nel verso giusto. Bisogna tenerne conto nei calcoli per il priming, perché vuol dire che sono rimasti zuccheri semplici non fermentati nella birra. L' S-04 ha il problema che è altamente flocculante e si deposita rapidamente. Per esperienza personale è anche estremamente sensibile all'arieggiamento, quindi i dubbi di Stefano2019 potrebbero essere fondati. L'unica cosa da fare è provare a riportare il lievito in soluzione (come ha già fatto) e sperare che l'attività riprenda; altrimenti imbottigliare con la quantità minima di zucchero prevista.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, LucioSantus ha scritto:

una densità maggiore può dipendere dalla perdita di liquidi e non da blocco della fermentazione?

varierebbe la og.. ma la quantità di fermentabile sarebbe sempre la stessa.. butto li un esempio sciocco una bustina di lievito per un kit da 3kg di malto.. 23lt og 1050. metto la metà dell'acqua risultato og 1095.. non è che metti il triplo del lievito.. resta quello.. ora ho estremizzato perche una og cosi alta veramente sarebbe piu impegnativa x i lieviti ad inizio fermentazione.. ma il risultato non cambia sempre quel quantitativo di fermentabila hai...! come ti dicevo contano piu la vitalità del lievito ed altri fattori che ti ho elencato sopra!!! magari qul giorno che hanno fatto il tuo kit gli è scappata la conversione degli zuccheri e ti ritrovi un malto meno fermentabile.. chi lo sa!?!?

ora l'biettivo è essere sicuri che il lievito abbia finito il suo lavoro.. parliamo di pochi punti quindi conquelle mosse strategiche dovrebbe ripartire.. ovviamente piu tempo.. ripeto piu tempo che non succede nulla !! altrimenti come detto anche da P74 si va di priming minimo.. certo che se ti ritrovavi una attenuazione al 50% bloccata devi andare di altro lievito.. ovviamente dicerso piu attenuante e magari neutro:ph34r:

Edited by baccomax

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, baccomax ha scritto:

varierebbe la og.. ma la quantità di fermentabile sarebbe sempre la stessa.. butto li un esempio sciocco una bustina di lievito per un kit da 3kg di malto.. 23lt og 1050. metto la metà dell'acqua risultato og 1095.. non è che metti il triplo del lievito.. resta quello.. ora ho estremizzato perche una og cosi alta veramente sarebbe piu impegnativa x i lieviti ad inizio fermentazione.. ma il risultato non cambia sempre quel quantitativo di fermentabila hai...! come ti dicevo contano piu la vitalità del lievito ed altri fattori che ti ho elencato sopra!!! magari qul giorno che hanno fatto il tuo kit gli è scappata la conversione degli zuccheri e ti ritrovi un malto meno fermentabile.. chi lo sa!?!?

ora l'biettivo è essere sicuri che il lievito abbia finito il suo lavoro.. parliamo di pochi punti quindi conquelle mosse strategiche dovrebbe ripartire.. ovviamente piu tempo.. ripeto piu tempo che non succede nulla !! altrimenti come detto anche da P74 si va di priming minimo.. certo che se ti ritrovavi una attenuazione al 50% bloccata devi andare di altro lievito.. ovviamente dicerso piu attenuante e magari neutro:ph34r:

chiarissimo

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/5/2019 in 06:02 , giuseppes ha scritto:

aumenta temperatura di un paio di gradi  tra un 4/5 giorni rimisura la densita

 

Concordo, aspettare qualche giorno in più è molto meglio. L'S04, è un po bastardello, se lo si tratta "male" , per esempio scarsa ossigenazione, si blocca, col rischio di riprendere successivamente in bottiglia. Comunque 5 punti non sono moltissimi Attendi ancora un po e quando imbottiglierai mantieniti al minimo con il priming.

Edited by miomao_felix

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/5/2019 in 06:06 , Stefano2019 ha scritto:

Oltre i 22 gradi come ho già fatto?? Non è eccessivo?

 

Si, puoi spingerti fino a 24°C  e perchè no, anche 25. Considera che la gran parte della fermentazione ormai è fatta, si tratta solo di "risvegliare il bimbo"!

Oltretutto non è detto che la FG raggiunta non sia gia ottimale, calcolala con più attenzione per un ulteriore controllo.

 

Edited by miomao_felix

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this