Recommended Posts

buona sera a tutti  sono ivano e da poco mi sono avvicinato a questo meraviglioso mondo. oggi ho fatto la mia prima birra

Yorkshire Bitter, 

come suggerito dal negoziante ho aggiunto un 1Kg di brewmalt dry superlight.

100g di zucchero e il suo lievito in dotazione. 

tra 10 giorni farò il primo travaso.poi altri 7 e se tutto è andato x il meglio imbottiglio con 160 g di zucchero per il priming.

Modificato da ivano.1974

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, ivano.1974 ha scritto:

se tutto è andato x il meglio imbottiglio con 160 g di zucchero per il priming.

tieni presente come parametro la temperatura massima raggiunta in fermentazione per il dosaggio del priming...

ciao e salute

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ivano.1974 ha scritto:

buona sera a tutti  sono ivano e da poco mi sono avvicinato a questo meraviglioso mondo. oggi ho fatto la mia prima birra

Yorkshire Bitter, 

come suggerito dal negoziante ho aggiunto un 1Kg di brewmalt dry superlight.

100g di zucchero e il suo lievito in dotazione. 

tra 10 giorni farò il primo travaso.poi altri 7 e se tutto è andato x il meglio imbottiglio con 160 g di zucchero per il priming.

Se parliamo di un kit di 23lt.. 160gr in priming mi sembrano tantini!! Io il primo travaso lo anticiperei a 7gg e i restanti giorni all'occorrenza!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Bacco. 7 gr a litro non sono pochi a meno che non intendi consumarla entro un mese dall'imbottigliamento. Ma perchè fare le corse? anche se le indicazioni in rete mi danno dosaggi a quella grammatura, io personalmente non ho mai superato   i 5 gr/ltr, anzi tendo a metterne anche meno perche comunque le metto in tavola (o vicino al divano, o sul tappeto, o ... ) non prima dei tre mesi di maturazione. Ma anche qui è sempre una questione di gusto. Ricordo una brown Ale che una volta aperta si vuotava da sola nell'acquaio dalla schiuma che produceva. E questi mi ha fatto riflettere ...  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, alfabeta ha scritto:

Concordo con Bacco. 7 gr a litro non sono pochi a meno che non intendi consumarla entro un mese dall'imbottigliamento. Ma perchè fare le corse? anche se le indicazioni in rete mi danno dosaggi a quella grammatura, io personalmente non ho mai superato   i 5 gr/ltr, anzi tendo a metterne anche meno perche comunque le metto in tavola (o vicino al divano, o sul tappeto, o ... ) non prima dei tre mesi di maturazione. Ma anche qui è sempre una questione di gusto. Ricordo una brown Ale che una volta aperta si vuotava da sola nell'acquaio dalla schiuma che produceva. E questi mi ha fatto riflettere ...  

dimenticavo... stanotte mi è partita una bottiglia dopo soli 5gg di carbonazione con 5,9gr, ag1048  -  fg1008, temp di fermentazione 23°, una saison. ora il dilemma è aspetto che ne parte la seconda'?? (sono in camera di fermentazione circa 100 bottiglie), secondo me era una bottiglia fallata!!! 

Com vedi ivano il priming diventa un problema serio!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io proverei ad abbassare la temperatura di fermentazione di un paio di gradi, fermenta lo stesso ma più lentamente. Poi sacrificherei un paio di bottiglie nei prossimi giorni per valutare come procede la fermentazione e soprattutto la carbonazione. Nell'immediato se lo spazio lo permette separa le bottiglie con quei fogli di plastica per imballaggi per evitare l'"effetto domino".  

13 minuti fa, baccomax ha scritto:

Com vedi ivano il priming diventa un problema serio!!!

 Serissimo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, alfabeta ha scritto:

l'"effetto domino"

infatti è questo che mi lascia perplesso..! le bottiglie sono appiccicate l'un l'altra!! e se fossero al limite della pressione sarebbero saltate..!! la temperatura era impostata a 19,5° (23° è la fermentazione primaria.. per dire che stavo pure basso di CO2 disciolta), e ovviamente stamattina ho spento la centralina x "raffreddare gli animi" oggi tornando a casa ne apro una e vedo come gira .. oltre che pulire il casino (stamattina andavo di corsa).. mia moglie non deve sapere nulla di tutto cio:ph34r:!!

ps la cosa che mi fa inca44re è che faceva pure schifo!!! infatti ero indeciso se imbottigliare o gettare!!!!!

Modificato da baccomax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Wow allarme rientrato, ho preso una bottiglia simile a quella rotta e l'ho picchiata con un cacciavite!!! Intatta!!! Stappata e buona carbonazione ma no pressione eccessiva..!! Butto bottiglia difettosa... Pericolo scampato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 hours ago, baccomax said:

 mia moglie non deve sapere nulla di tutto cio:ph34r:!!

 

Bene ora mi dai 10 bottiglie oppure canto....

  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie 1000 dei consigli. avrei un altra domanda da fare si potrebbe imbottigliare nelle bottiglie del prosecco con relativi tappi di plastica e gabbietta.????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Presumo proprio di si. L'unica cosa e che tu riesca a garantire una buona chiusura, altrimenti esce anidride carbonica e addio carbonazione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/1/2019 in 19:14 , ivano.1974 ha scritto:

buona sera a tutti  sono ivano e da poco mi sono avvicinato a questo meraviglioso mondo. oggi ho fatto la mia prima birra

Yorkshire Bitter, 

come suggerito dal negoziante ho aggiunto un 1Kg di brewmalt dry superlight.

100g di zucchero e il suo lievito in dotazione. 

tra 10 giorni farò il primo travaso.poi altri 7 e se tutto è andato x il meglio imbottiglio con 160 g di zucchero per il priming.

Diminuisci lo zucchero per il priming, stessa birra da kit con 6-7 g/l mi scoppiarono 2 bottiglie in cantina ad ottobre e la maggior parte delle birre quando le aprivo gushiavano, per non parlare di quando le versavo, facevano solo schiuma:wacko:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/1/2019 in 20:10 , DAVIDROVORA ha scritto:

tieni presente come parametro la temperatura massima raggiunta in fermentazione per il dosaggio del priming...

ciao e salute

Potreste spiegarmi questa cosa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

più sale la temperatura in fermentazione e più CO2 disperdi....un mosto fermentato al freddo mantiene più co2 quindi dovrai inserire meno Zucchero in priming per arrivare al livello voluto...c'è sia un calcolo matematico per calcolarlo sia diverse tabelle che semplificano la vita al'homebrewer!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Premetto che ho appena scoperto questo mondo e vorrei approfondire sempre di più. Passo subito al dunque. Ho iniziato con il fare la mia prima cotta ed essendo inesperto, adesso ho un dubbio che mi assale,. Ho aggiunto circa 40 grammi di zucchero per 10 litri di mosto subito dopo la bollitura. Ho fatto bene oppure ho fatto male? 

Grazie in anticipo 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Luca f ha scritto:

Ciao a tutti. Premetto che ho appena scoperto questo mondo e vorrei approfondire sempre di più. Passo subito al dunque. Ho iniziato con il fare la mia prima cotta ed essendo inesperto, adesso ho un dubbio che mi assale,. Ho aggiunto circa 40 grammi di zucchero per 10 litri di mosto subito dopo la bollitura. Ho fatto bene oppure ho fatto male? 

Grazie in anticipo 

 

Ciao, stai usando il metodo da kit immagino e che hai già 1 kg di zucchero in bollitura (o il beermalt), comunque 40 gr di zucchero in questo tipo di procedimenti non possono alterare molto il risultato, al massimo se l’hai messo a temperature basse senza bollirlo rischi un’infezione, ma può anche filare tutto liscio

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, AndreaW ha scritto:

Ciao, stai usando il metodo da kit immagino e che hai già 1 kg di zucchero in bollitura (o il beermalt), comunque 40 gr di zucchero in questo tipo di procedimenti non possono alterare molto il risultato, al massimo se l’hai messo a temperature basse senza bollirlo rischi un’infezione, ma può anche filare tutto liscio

 

 

Ciao AndreaW, scusa l ignoranza ma no, io praticamente ho aggiunto solo questi grammi di zucchero nel fermentare subito dopo aver raffreddato il mosto. E dopo qualche minuto dallo zucchero ho aggiunto il lievito, un SafAle 04.

 

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi hai bollito il mosto da kit senza l’aggiunta di zucchero o beermalt? Che OG avevi prima di inoculare il lievito? Qual’era quella prevista dalla ricetta? Se hai aggiunto solo 40 gr sicuramente avrai problemi con la densità e quindi il risultato finale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Luca f ha scritto:

Ciao a tutti. Premetto che ho appena scoperto questo mondo e vorrei approfondire sempre di più. Passo subito al dunque. Ho iniziato con il fare la mia prima cotta ed essendo inesperto, adesso ho un dubbio che mi assale,. Ho aggiunto circa 40 grammi di zucchero per 10 litri di mosto subito dopo la bollitura. Ho fatto bene oppure ho fatto male? 

Grazie in anticipo 

 

 

10 ore fa, Luca f ha scritto:

Ciao AndreaW, scusa l ignoranza ma no, io praticamente ho aggiunto solo questi grammi di zucchero nel fermentare subito dopo aver raffreddato il mosto. E dopo qualche minuto dallo zucchero ho aggiunto il lievito, un SafAle 04.

 

Grazie 

un pò un pasticcio dovuto sicuramente al non sapere di preciso cosa fare essendo la prima volta, al massimo ne farai tesoro per la prossima cotta. Dove hai letto che dovevi inserire 40 gr di zucchero? Quasi sicuramente si intendeva per il priming quella quantità da inserire e non in fase di bollitura.

Se metti il link del kit che hai usato capiamo subito

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Francesco mvef ha scritto:

 

un pò un pasticcio dovuto sicuramente al non sapere di preciso cosa fare essendo la prima volta, al massimo ne farai tesoro per la prossima cotta. Dove hai letto che dovevi inserire 40 gr di zucchero? Quasi sicuramente si intendeva per il priming quella quantità da inserire e non in fase di bollitura.

Se metti il link del kit che hai usato capiamo subito

Ciao. Ho usato il kit ma inteso solo nei fusti. Ho macinato da me un malto pale ale e usato un luppolo cascade. Devo aver fatto confusione perché ho letto da molte parti di aggiungere un 5/6 grammi di zucchero per litro di mosto. E non mi sono reso conto che questa quantità fosse per il priming. C'è un modo per rimediare? Ti prego dimmi di sì.

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, Luca f ha scritto:

Ciao. Ho usato il kit ma inteso solo nei fusti. Ho macinato da me un malto pale ale e usato un luppolo cascade. Devo aver fatto confusione perché ho letto da molte parti di aggiungere un 5/6 grammi di zucchero per litro di mosto. E non mi sono reso conto che questa quantità fosse per il priming. C'è un modo per rimediare? Ti prego dimmi di sì.

Grazie 

quello che metti nel mosto viene fermentato.. 40gr di zucchero .. i lieviti manco se ne sono accortiB), 10lt??? che kit è? non essere timido .. condividi:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, baccomax ha scritto:

quello che metti nel mosto viene fermentato.. 40gr di zucchero .. i lieviti manco se ne sono accortiB), 10lt??? che kit è? non essere timido .. condividi:D

Ho preso un kit fermentazione di Ferrari Group Coopers, tra l'altro doveva esserci anche un estratto di malto ma, niente da fare, neanche l'ombra. Sarà un vizio dell'azienda. Riesco a rimediare al pasticcio che ho fatto? 

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Luca f ha scritto:

Ho preso un kit fermentazione di Ferrari Group Coopers, tra l'altro doveva esserci anche un estratto di malto ma, niente da fare, neanche l'ombra. Sarà un vizio dell'azienda. Riesco a rimediare al pasticcio che ho fatto? 

Grazie 

luca....!! non stavo nella stessa stanza tua quando hai aperto il pacco ne quando hai eseguito la cotta!!!! ma se non c'era il malto con cosa hai fatto il mosto:blink:???  mi dici per favore che c'era dentro e come hai proceduto... per favore.. mi si è rotta la palla di cristallo e la mia vegenza è momentaneamente indisponibile!!!! 

Modificato da baccomax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, baccomax ha scritto:

luca....!! non stavo nella stessa stanza tua quando hai aperto il pacco ne quando hai eseguito la cotta!!!! ma se non c'era il malto con cosa hai fatto il mosto:blink:???  mi dici per favore che c'era dentro e come hai proceduto... per favore.. mi si è rotta la palla di cristallo e la mia vegenza è momentaneamente indisponibile!!!! 

Ahahah ho tritato un malto in chicchi comprato in precedenza. Il kit comprendeva, 1 fusto fermentato re, 1 per il travaso, densimetro, paletta, metabisolfito, gorgogliatore, tappi e tubi per il travaso. Anche il lievito l'ho comprato a parte. Credo comunque che proverò ad aggiungere altro zucchero quando farò il primo travaso, cioè tra 5 giorni più o meno. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, AndreaW ha scritto:

Quindi hai bollito il mosto da kit senza l’aggiunta di zucchero o beermalt? Che OG avevi prima di inoculare il lievito? Qual’era quella prevista dalla ricetta? Se hai aggiunto solo 40 gr sicuramente avrai problemi con la densità e quindi il risultato finale

Esatto. Ho bollito questi grammi di zucchero e poi li ho versati nel fermentato re con il mosto raffreddato a 26 gradi più o meno. Ho controllato la OG ed era 1030. Poi vedendo una tabella ho letto che in base alla temperatura del mosto bisognava aggiungere o togliere numeri dalla densità. Nel mio caso con la temperatura a 24/26 gradi avrei dovuto aggiungere circa 0,9/1 punti alla OG, quindi presumo dovrebbe essere 1040. Spero di poter aggiustare questo disastro. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora