Accedi per seguirlo  
Gabry213

Pozzetto sonda temperatura

Recommended Posts

Buonasera,

Per poter birrificare d'inverno mi sono munito di fascia riscaldante e termostato stc1000. Per avere la misurazione della temperatura più realistica possibile ho pensato di inserire un pozzetto per la sonda all'interno del fermentatore ma per fare questo devo creare un buco sul fermentatore di plastica. Volevo chiedere se qualcuno lo ha già fatto e se fare il buco sul fermentatore di plastica crea problemi di perdite di liquido dal fermentatore stesso oppure non ne causa affatto e si può procedere tranquillamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

molti lo fanno, se fatto bene, a mio avviso non crea problemi.

Onestamente (ma lascio la parola ai veri esperti) non credo valga la pena tutto questo sbattimento.

Io la applico direttamente sul fermentatore con materiale isolante (polistirolo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Gabry213 ha scritto:

Buonasera,

Per poter birrificare d'inverno mi sono munito di fascia riscaldante e termostato stc1000. Per avere la misurazione della temperatura più realistica possibile ho pensato di inserire un pozzetto per la sonda all'interno del fermentatore ma per fare questo devo creare un buco sul fermentatore di plastica. Volevo chiedere se qualcuno lo ha già fatto e se fare il buco sul fermentatore di plastica crea problemi di perdite di liquido dal fermentatore stesso oppure non ne causa affatto e si può procedere tranquillamente

Ciao Gabry, ti mando le foto di come ho fatto io, le ho fatte proprio ieri sera dato che mi erano state richieste in un'altra discussione. Questo ha lo stelo da 30 cm, in modo da raggiungere più o meno il centro del mostro, il foro probabilmente si può fare anche sul lato se si hanno a disposizione dei pozzetti più piccoli, l'importante è forare bene e usare guarnizioni adeguate, alla fine è come il rubinetto dei fermentatori, ovviamente prima di mettere il mosto dentro converrebbe fare una prova con dell'acqua per verificare eventuali perdite. 

 

IMG_20181219_000217.jpg

IMG_20181219_000402.jpg

IMG_20181219_001339.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' una cosa che ho pensato anch'io di fare... se fatto bello preciso e con una buona guarnizione, di sicuro non perde.

Poi però ci ho pensato meglio e mi sono detto... la sonda la devo inserire prima di mettere il mosto (altrimenti resterebbe il forellino aperto) quindi dopo, come caz faccio ad ossigenare il mosto mescolandolo per bene se ho la sonda a mezza via nel fermentatore? Alla fine, secondo me sarebbe più il fastidio che l'utilità.

Quindi opterò per appoggiare la sonda all'esterno del fermentatore che poi coprirò tutto attorno con del millebolle come isolante 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, matteo44 ha scritto:

E' una cosa che ho pensato anch'io di fare... se fatto bello preciso e con una buona guarnizione, di sicuro non perde.

Poi però ci ho pensato meglio e mi sono detto... la sonda la devo inserire prima di mettere il mosto (altrimenti resterebbe il forellino aperto) quindi dopo, come caz faccio ad ossigenare il mosto mescolandolo per bene se ho la sonda a mezza via nel fermentatore? Alla fine, secondo me sarebbe più il fastidio che l'utilità.

Quindi opterò per appoggiare la sonda all'esterno del fermentatore che poi coprirò tutto attorno con del millebolle come isolante 

Piazzala sul coperchio come ho appena pubblicato nelle foto che puoi vedere e non hai nessuno di questi problemi. :P

Ad ogni modo, mettendo anche un pozzetto laterale da 10 cm non avresti comunque quel problema, io ossigeno con paletta sanificata montata su un avvitatore e la paletta la tengo al centro del mosto, non andrebbe comunque a toccare il pozzetto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Jimmy ha scritto:

Ciao Gabry, ti mando le foto di come ho fatto io, le ho fatte proprio ieri sera dato che mi erano state richieste in un'altra discussione. Questo ha lo stelo da 30 cm, in modo da raggiungere più o meno il centro del mostro, il foro probabilmente si può fare anche sul lato se si hanno a disposizione dei pozzetti più piccoli, l'importante è forare bene e usare guarnizioni adeguate, alla fine è come il rubinetto dei fermentatori, ovviamente prima di mettere il mosto dentro converrebbe fare una prova con dell'acqua per verificare eventuali perdite. 

Questa è una bella soluzione (non ci avevo pensato ad inserire la sonda dall'alto)... ma è in dotazione alla centralina oppure bisogna comprarla a parte?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No no è a parte, in rete ne trovi di tutte le dimensioni, l'importante è controllare che lo spazio interno sia di una misura adeguata, questa ad esempio ha un foro da 6 mm all'interno dello stelo e la sonda dell'STC-1000 ci passa bene.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, luckydonato ha scritto:

molti lo fanno, se fatto bene, a mio avviso non crea problemi.

Onestamente (ma lascio la parola ai veri esperti) non credo valga la pena tutto questo sbattimento.

Io la applico direttamente sul fermentatore con materiale isolante (polistirolo)

Ti dirò, anch'io prima facevo come te, ma ho notato che la differenza di temperatura non è trascurabile, 2 o 3 °C di differenza soprattutto in fase tumultuosa, la plastica del fermentatore comunque fa da isolante. Secondo me ne vale la pena e alla fine non è neanche uno sbattimento, parliamo di un foro e di un pozzetto che piazzi in 10 secondi.

Cotta dopo cotta, mi sto accorgendo che il controllo della fermentazione e quindi anche delle relative temperature è probabilmente la fase più importante nel processo di birrificazione. Potrai sballare di qualche punto la OG o avere un'efficienza un po' più bassa del dovuto ma non casca il mondo, alla fine è il lievito che fa la birra, farlo lavorare nelle sue condizioni ideali è quello che fa la differenza tra una buona birra e una mediocre e soprattutto con esteri non desiderati. :ph34r:

Modificato da Jimmy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anch’io optato per la sonda con pozzetto per migliorare la precisione nel rilevamento, già la camera di fermentazione non è a tenuta stagna (quindi soggetta ad un calo dell’efficienza), se ci affidiamo ad un rilevamento approssimativo della temperatura (sonda posizionata esternamente con una variazione di 1 o 2 gradi magari) credo che vanifichiamo molto del lavoro che facciamo per controllare la temperatura in questa fase, anche perché il bilanciamento tra caldo e freddo è effettuato grazie al rilevamento della sonda... di certo la birra verrà buona lo stesso, ma se si può essere più precisi con un lavoro di 1 o 2 minuti tanto vale farlo ;) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Jimmy, è stata una soluzione risolutiva, hai pensato a tutto persino ai problemi di ossigenazione che per la verità non avevo considerato. Complimenti, soluzione funzionale nonché geniale metterla dall'alto così non si rischiano perdite :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Figurati, di niente ;) Non è una soluzione che ho inventato io eh, il primo che mi ha consigliato di metterla dall'alto è stato Morrison :lol:

Penso però sia sempre utile pubblicare queste cose, almeno se qualcuno ha gli stessi dubbi e vuole attrezzarsi allo stesso modo si trova davanti delle soluzioni già testate.

Modificato da Jimmy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo