Umberto2906

Prima birra pronta.

Recommended Posts

Come da titolo, dopo tante peripezie (dovute principalmente alla densità, che non ne ha voluto sapere di scendere al livello necessario) la mia prima birra è pronta, ovvero son passati 15 giorni dall'imbottigliamento. 

Ho proceduto quindi all'assaggio.. 

Nonostante la mia wheat sia gradevolissima al sapore (è proprio buona a dire la verità) al sapore, purtroppo ha un "piccolo" problema..è  poco gassata e mi pare pure poco alcolica. 

Mi sono accorto solo oggi, guardando le specifiche del malto pronto utilizzato, di aver messo meno zucchero di quello necessario nella fase iniziale. Infatti come da tabella dei malti coopers invece del canonico 1 kg avrei dovuto aumentare ad 1,5 kg. 

Credo che l'errore sia stato questo, ma vorrei avere conferme se effettivamente sia così. 

Un saluto a tutti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, Umberto2906 ha scritto:

Come da titolo, dopo tante peripezie (dovute principalmente alla densità, che non ne ha voluto sapere di scendere al livello necessario) la mia prima birra è pronta, ovvero son passati 15 giorni dall'imbottigliamento. 

Ho proceduto quindi all'assaggio.. 

Nonostante la mia wheat sia gradevolissima al sapore (è proprio buona a dire la verità) al sapore, purtroppo ha un "piccolo" problema..è  poco gassata e mi pare pure poco alcolica. 

Mi sono accorto solo oggi, guardando le specifiche del malto pronto utilizzato, di aver messo meno zucchero di quello necessario nella fase iniziale. Infatti come da tabella dei malti coopers invece del canonico 1 kg avrei dovuto aumentare ad 1,5 kg. 

Credo che l'errore sia stato questo, ma vorrei avere conferme se effettivamente sia così. 

Un saluto a tutti. 

Abra cadabra...! Abra cadabra...! Niente Umberto non funziona la palla di cristallo.. non sono riuscito a scoprire ke kit hai fatto, i litri prodotti, la OG, il lievito, la fg, la T di inoculo e fermentazione, lo zucchero in priming, la T di carbonazione... chiedo scusa ma sono alle prime armi come vegente!!!!

Comunque dopo solo 2 settimane non ti potevi aspettare grandi cose in termini di sapore.. e se é vero che manca mezzo kg su 23lt hai peso piu o meno 1° in aclcol.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, baccomax ha scritto:

Abra cadabra...! Abra cadabra...! Niente Umberto non funziona la palla di cristallo.. non sono riuscito a scoprire ke kit hai fatto, i litri prodotti, la OG, il lievito, la fg, la T di inoculo e fermentazione, lo zucchero in priming, la T di carbonazione... chiedo scusa ma sono alle prime armi come vegente!!!!

Comunque dopo solo 2 settimane non ti potevi aspettare grandi cose in termini di sapore.. e se é vero che manca mezzo kg su 23lt hai peso piu o meno 1° in aclcol.

:lol: in effetti.. 

Ho fatto una wheat col malto coopers. 

In un post avevo scritto che ho avuto problemi di densità (non scendeva oltre i 1012 dopo 25 giorni), ho usato un lievito liquido specifico per wheat e avevo seguito i consigli per l'aggiunta di zucchero in priming, da un video di YouTube postato, non ricordo se da te o un'altro utente, il quale consigliava di aggiungere lo zucchero tramite una soluzione con  acqua e con una siringa. Praticamente seguendo i calcoli mostrati nel video, dovevo aggiungere 2.5ml di soluzione zuccherina per ogni bottiglia da mezzo litro. 

La temperatura di inoculo del lievito era sui 24, ma considerando che vivo a circa 900mt slm le temperature son scese fino a 12 gradi durante la notte. Credo che questo abbia influito molto sulla fermentazione e sulla densità che non voleva saperne di scendere oltre un certo valore. 

Comunque in fin dei conti la birra è poco alcolica e poco gasata, mentre il sapore è proprio quello classico di una wheat. 

È stata la mia prima cotta, e credo che mi sia servita per scoprire certe cose che non mi erano chiare. 

Per evitare problemi ho ordinato una fascia riscaldante. Appena arriverà proverò una dark ale sempre della Coopers, e questa volta col doppio fermentatore. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, Umberto2906 ha scritto:

2.5ml di soluzione zuccherina per ogni bottiglia da mezzo litro

equivale a 2,5gr di zucchero lt.. (se è stata fatta una soluzione al 50% acqua/zucchero) è poco è meno della metà x una wheat!!

 

16 minuti fa, Umberto2906 ha scritto:

di scendere oltre un certo valore.

si ma a quanto sei arrivato??? e poi la densità iniziale l'hai misurata? sono valori essenziali  per determinare quando imbottigliare e quanto zucchero in priming

 

18 minuti fa, Umberto2906 ha scritto:

La temperatura di inoculo del lievito era sui 24, ma considerando che vivo a circa 900mt slm le temperature son scese fino a 12 gradi durante la notte.

la T di inoculo è giusta... certo se la T scende di molto è un problema.., dovrebbe rimanere il piu stabile possibile! nel tuo caso intorno ai 20/22°.

dai comunque in questi casi si dice che se è bevibile è un successone!!;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ha detto baccomax, il vero errore sta nel poco zucchero messo in priming, è quello che da frizzantezza ed è un errore evitabile.

 

Più complesso il discorso della temperatura, senza camera di fermentazione si fa quello che si può... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/10/2018 in 18:39 , -berghem ha scritto:

Come ha detto baccomax, il vero errore sta nel poco zucchero messo in priming, è quello che da frizzantezza ed è un errore evitabile.

 

Più complesso il discorso della temperatura, senza camera di fermentazione si fa quello che si può... 

Guarda il discorso del poco zucchero in priming deriva dal fatto che la densità non ne ha voluto sapere di scendere sotto i 1012. Per evitare di creare bombe, ho seguito un tutorial su youtube che mi è stato consigliato da baccomax qui nel forum, in un'altra discussione... Il tutorial è preso dal canale di Sgabuzen. Secondo me l'errore più grosso l'ho fatto in fase di preparazione iniziale.. mancano 500 g di zucchero.. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo zucchero il fermentazione non c'entra nulla col priming, il fermentabile dá alcol e lo zucchero in priming dá co2, Umberto c'è chi carbona le weiss con 7/8grlt...., 2,5 é veramente poco.., a 1012 avrei carbonato a 5gr!! Potevi condividere prima di agire!!:o

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/11/2018 in 23:52 , baccomax ha scritto:

Lo zucchero il fermentazione non c'entra nulla col priming, il fermentabile dá alcol e lo zucchero in priming dá co2, Umberto c'è chi carbona le weiss con 7/8grlt...., 2,5 é veramente poco.., a 1012 avrei carbonato a 5gr!! Potevi condividere prima di agire!!:o

E vabbè, sono gli errori da principiante! L'importante è imparare da questi. 

Comunque sto aprendo diverse bottiglie e ad un mese dall'imbottigliamento trovo già un miglioramento. Alcune bottiglie, quando le apro fanno quel bel suono dato dalla co2 e vanno bene di gas, mentre altre sono meno gassate. Ho imbottigliato con bottiglie a tappo meccanico. 

 

Per non perdere tempo comunque mi sono portato avanti con una seconda cotta, una dark ale, e sembra procedere tutto per il meglio (grazie anche alla fascia riscaldante). 

Og perfetta a 1040, travaso effettuato dopo 7 giorni con densità a 1010. Ora fra circa 6/7 giorni procedo al priming in fermentatore ed imbottiglio subito. 

Tutti gli errori fatti con la prima cotta mi son serviti grazie anche ai vostri consigli! 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/11/2018 in 23:52 , baccomax ha scritto:

Lo zucchero il fermentazione non c'entra nulla col priming, il fermentabile dá alcol e lo zucchero in priming dá co2, Umberto c'è chi carbona le weiss con 7/8grlt...., 2,5 é veramente poco.., a 1012 avrei carbonato a 5gr!! Potevi condividere prima di agire!!:o

Concordo, io non amo particolarmente il gas, ma 2,5 gr/ltr è molto piatta. Ma cè speranza che con una fg sovrasoglia migliori col tempo. Piuttosto, e non è una battuta, ora sai cosa succede dalle tue parti con quel dosaggio e con quella fg. Unico consiglio, dimentica la tempistica sulla etichetta. Riassaggiala tra un mese, tra due e tra tre , e scrivi o annota l'evoluzione.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora