gabry

Kit e+g pilsner aiuto carbonazione

Recommended Posts

Buongiorno ho fatto oggi la mia prima cotta con il kit pilsner, quando andrò ad imbottigliare non devo aggiungere lo zucchero? Ho guardato qualche video e lo fanno, mentre nelle istruzioni di questo kit no. Possibile?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si saranno scordati :DLo zucchero é essenziale per creare la schiuma e la quantità viene decisa a seconda del risultato della fermentazione, in genere parliamo di 5-6gr/lt.

Modificato da baccomax
  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai davvero?? Proverò a contattarli, non è che non l’ Hanno messa perché c’è il malto liquido ed ha già zuccheri quello?? (Forse ho detto una ca**ata), dato che ci sono un altra cosa, il gorgogliatore gorgogliava tantissimo domenica, anche tutta la notte tra domenica e lunedì, ma ieri sono andato a vedere e non gorgogliava più... è normale??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza sapere di che birra stai parlando è difficile capire. Ci sono dei kit che non prevedono nessun tipo di aggiunta, come la serie Nano Malt, in quanto sono birre "tutto malto". Altri kit invece, come la serie Mitica, hanno già al loro interno una busta di estratto di malto da utilizzare al posto dello zucchero. Come consiglia baccomax ti consiglio di leggere qualcosa sul blog di Birramia e di guardare i video del loro canale Youtube ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Speedy ha scritto:

Senza sapere di che birra stai parlando è difficile capire. Ci sono dei kit che non prevedono nessun tipo di aggiunta

Speedy si parlava di priming non di fermentabile:o:huh:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, gabry ha scritto:

Ciao speedy grazie della risposta, il kit che ho usato è questo:

https://www.birramia.it/pilsner.html#descrizione

nella modalità di preparazione non indica di aggiungere zucchero la prossima settimana in teoria dovrei imbottigliare...

Vedi che in ricetta non viene quasi mai riportato il valore del primig... dato che può variare a seconda deo gusti ma soprattutto in base alla Fg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito della FG ho fatto la lettura stasera perché domani mattina avevo intenzione di imbottigliare, ho letto1,018, la densità iniziale era 1,048 (sono 2 settimane che il mosto è nel fermentatore e sta ad una temperatura di 18 gradi)  mi aspettavo 1,012 per imbottigliare, cosa mi consigliate? Aspetto fino sabato prossimo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, gabry ha scritto:

A proposito della FG ho fatto la lettura stasera perché domani mattina avevo intenzione di imbottigliare, ho letto1,018, la densità iniziale era 1,048 (sono 2 settimane che il mosto è nel fermentatore e sta ad una temperatura di 18 gradi)  mi aspettavo 1,012 per imbottigliare, cosa mi consigliate? Aspetto fino sabato prossimo?

Fai un piccolo resoconto che T, lievito? Per caso mangrove?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il lievito era già nel kit non aveva scritte ho chiamato per sapere se fosse ad alta fermentazione in quanto lo stile di birra era una lager mi ricordo che mi hanno detto che era un California ma non mi hanno detto la marca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok é un california lager M54 mangrove, sto facendo una cotta AG da 16,5lt proprio ora con questo lievito a 18°..!! Dopo l'inoculo era rimasto inerte per 24.. poi ho preso il fermentatore chiuso e l'ho agitato vigorosamente.. entro un quarto d'ora é partita la schiuma e fermentazione. A che temperatura hai fermentato? 

Modificato da baccomax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A 18 gradi...e tutt’ Ora età quella temperatura...come ti dicevo il primo giorno molto tumultuosa la fermentazione poi si è calmata molto quasi assente, ho effettuato il primo travaso la scorsa settimana ed eliminato i lieviti sul fondo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io proverei cosi..., togli il gorgogliatore, attappa il buco con un dito (pulito, oppure in altro modo) e scuoti energicamente il fermentatore, poi porta la T a 21-22°... dovrebbe dagli una ravvivata!! Ovvio che l'imbottigliamento slitta alla prox settimana.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggi bene, togli il gorgogliatore... poi attappi con un dito il buco aperto, inclina di lato il fermentatore e inizia ruotarlo, scuoterlo, annazzicallo, scillicarlo, bastonarlo.... vedi tu! Basta che riporti in circolo il fondo e dai energia nuova alla fermentazione, se tieni il buco tappato non ossigeni nulla ecco perché ti ho detto di togliere il gorgogliatore, se lo lasci succede un casino, se apri e mescoli con la paletta ossigeni.... mentre ora dentro cè solo co2.

P.s. il dito.... puliscilo bene.. magari con amuchina o candeggina!! E incrociamo le dita

P.p.s alza la T...!

Modificato da baccomax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera ho fatto un assaggio della birra dopo un mese dall’ imbottigliamento, il sapore ancora è un po’ “slegato” ma non male, il colore molto scuro per essere una pilsner, ma la cosa strana è che frizza poco, anche se ho utilizzato i 5 gr di zucchero per litro, e la schiuma svanisce quasi subito... sto continuando a tenere le bottiglie a 17 gradi circa, secondo voi arriverà la carbonazione? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/9/2018 in 19:43 , gabry ha scritto:

Buongiorno ho fatto oggi la mia prima cotta con il kit pilsner, quando andrò ad imbottigliare non devo aggiungere lo zucchero? Ho guardato qualche video e lo fanno, mentre nelle istruzioni di questo kit no. Possibile?

Lo zucchero ha la funzione di starter per la rifermentazione in bottiglia, puoi sostituirlo con estratto di malto, destrosio o zucchero di canna ma cambiano le dosi...io uso zucchero semplice. Potresti non aggiungerlo solamente se imbottigliassi prima che la fermentazione termini.;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/10/2018 in 01:08 , baccomax ha scritto:

Ok é un california lager M54 mangrove, sto facendo una cotta AG da 16,5lt proprio ora con questo lievito a 18°..!! Dopo l'inoculo era rimasto inerte per 24.. poi ho preso il fermentatore chiuso e l'ho agitato vigorosamente.. entro un quarto d'ora é partita la schiuma e fermentazione. A che temperatura hai fermentato? 

Stessa identica situazione: nulla per le prime 24 ore poi partita a razzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, gabry ha scritto:

Buonasera ho fatto un assaggio della birra dopo un mese dall’ imbottigliamento, il sapore ancora è un po’ “slegato” ma non male, il colore molto scuro per essere una pilsner, ma la cosa strana è che frizza poco, anche se ho utilizzato i 5 gr di zucchero per litro, e la schiuma svanisce quasi subito... sto continuando a tenere le bottiglie a 17 gradi circa, secondo voi arriverà la carbonazione? 

Se puoi tienile a 20° circa, comunque aspetta e magari cerca di riportare il lieviti in sospensione agitando leggermente le bottiglie. In e+g è difficile ottenere birre chiare per via dell'estratto di malto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Brak ha scritto:

Lo zucchero ha la funzione di starter per la rifermentazione in bottiglia

Eemmh.., starter non direi!! Lo starter é quella operazione che si fa prima dell'inoculo del lievito stesso nel fermentatore e serve a moltiplicare il numero di cellule attive, versando il lievito stesso in un micromosto che va da 0,5 a 1lt intorno ai 1040/50 con ricca ossigenazione e scuotimento. Lo zucchero in priming é un vero e proprio fermentabile che serve a nutrire i lieviti ancora presenti in ambiente chiuso (bottiglia o fustini in quantità diverse) facendo  aumentare cosi il volume della CO2 disciolta e generare le nostre care bollicine!!

Modificato da baccomax
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Brak ha scritto:

Potresti non aggiungerlo solamente se imbottigliassi prima che la fermentazione termini.;)

Si ma é una procedura errata e pericolosa, non si sa mai la quantità di fermentabile rimasto e una ripartenza dei lieviti in bottiglia potrebbe trasformarle in bombe.., oppure non ripartire affatto e ritrovarti del té freddo!! Meglio non rischiare e attendere la fg corretta il più possibile.. anche con l'aiuto di un altro inoculo di lievito (ovviamente diverso)!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora