Accedi per seguirlo  
Cristi4n

Sono Cristi4n, mi presento...

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Mi chiamo Cristian e, come ovvio, mi sono appena iscritto e sono un grandissimo appassionato di birra, più che altro come assaggiatore/consumatore però. Ho già fatto la birra con un kit una volta con un amico (diversi anni fà), non venne bene, anzi un vero aborto! Ma mi è servito per capire tante cose e il pallino di fare qualcosa da homebrewers mi è rimasto. Fatto sta che avendo del tempo libero ultimamente ho deciso rispolverare il kit con due fermentatori in plastica ed attrezzatura di corredo, un frigo usato che porterò a casa Sabato (€ 25,00 un affarone) e una presa termostato con sonda (€ 17,00 in viaggio da honk-kong). Vorrei provare a fare delle ALE in stile British e Irish, quindi mi piacerebbe produrre "Bitter",  "Stout", "Brown Ale", "Porter" cose che non trovo a prezzi ragionevoli dalle mie parti e vedere se esce un prodotto di soddisfazione. Non sono un fissato delle artigianali, non si offenda nessuno se affermo che per me "artigianale" non è sinonimo di qualità superiore. Ci sono prodotti che considereremmo "Industriali" che per me sono birre ottime e di grande qualità (qualche veloce esempio? Guinnes? Agustiner? Paulaner?) se poi consideriamo che alcuni birrifici considerati artigianali sono industriali come ettolitri prodotti, impianti e tutto il resto (e penso a birrifici visitati in germania ed in belgio), ma questo è un discorso lungo e polemico :ph34r:. Comunque penso che inizierò a fare qualche kit "livello 0.000" per poi magari avventurarmi in un E+G ma intanto magari se avrò dubbi vi stresserò :D !! 

Il mio piano è questo:

- kit malto da 3kg (tipo ADE, EFESTO...) o quello da 1,5 + enancher usando lievito specifico per lo stile - ( se c'è una cosa che ho capito è: NO ZUCCHERO!! MAI!!);

- Fermentatore in frigo mantenuto a 18° (per fare ALE) con fermentazione in 2 fasi con travaso;

- 3° travaso con priming nel fermentatore e imbottigliamento;

- 2° fermentazione e maturazione in frigo a 18°;

- Assaggio dopo 30 gg dall'imbottigliamento, se ok vorrei pastorizzare altrimenti aspetto fino a quando mi piace e poi pastorizzo.

I mie dubbi (per ora) sono questi:

- Priming: Zucchero o destrosio?

- Bottiglie in frigo dopo il tappo: Bastano 2 settimane a Temp. controllata e poi luogo fresco? oppure meglio un mese in frigo?

- Sanificazione: Metabisolfito oppure altro?

- Pastorizzare si, pastorizzare no: è che vorrei mantenere nel tempo un certo gusto e consumare anche a 1 anno di distanza...

Se avete suggerimenti sono quì pronto ad apprendere, in ogni caso adesso mi sto preparando e studiando, andrò in ferie e poi farò il 1° esperimento oppure se sarò pronto prima farò subito e così mentre sarò in ferie lascierò maturare tranquillo il tutto anche se preferirei essere a casa per controllare "il mio tessssooro" da vicino :)!

Saluti e salute!

Modificato da Cristi4n

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

enancher

è al 50% zucchero e 50% malto

 

2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

a 18°

dipende dal lievito che usi

 

2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

Assaggio dopo 30 gg

sono un po pochi, tienine conto

 

2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

Priming: Zucchero o destrosio

lo zucchero costa poco, il destrosio si scioglie e digerisce prima (nel kit è compreso il destrosio) io in genere se non è compreso metto lo zucchero va comunque alla grande!

 

2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

Sanificazione: Metabisolfito oppure altro?

io lavo tutto con candeggina e sapone per piatti poi dopo il risciacquo uso l'oxisan

 

2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

Bottiglie in frigo dopo il tappo: Bastano 2 settimane a Temp. controllata e poi luogo fresco? oppure meglio un mese in frigo?

vicino al range massimo consigliato del lievito... 2 settimane minimo, io faccio dei provini coi bitterini!!! stappo e controllo come va!! oppure stile Miao Felix tappo con manometroB)

 

2 ore fa, Cristi4n ha scritto:

Pastorizzare si, pastorizzare no

lascio parlare altri io sono troppo rustico x essere obbiettivo!!! come intendi pastorizzare???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, baccomax ha scritto:

è al 50% zucchero e 50% malto

Si intendevo niente kilata di zucchero da tavola come indicano alcune istruzioni kit. enancher o comunque estratto di malto , per la temperatura certo regolerò il termostato in base al lievito, ma secondo quanto mi dicono 2° sotto quella che dovrebbe essere la temperatura del mosto in quando mi dicono che la fermentazione "scalda".

57 minuti fa, baccomax ha scritto:

io lavo tutto con candeggina e sapone per piatti poi dopo il risciacquo uso l'oxisan

vicino al range massimo consigliato del lievito... 2 settimane minimo, io faccio dei provini coi bitterini!!! stappo e controllo come va!! oppure stile Miao Felix tappo con manometroB)

Oxisan! me lo segno. Fighissimo il tappo manomentro :D:D

58 minuti fa, baccomax ha scritto:

lascio parlare altri io sono troppo rustico x essere obbiettivo!!! come intendi pastorizzare???

Pensavo classico pentolone a 35° gradi, dentro le bottiglie, 65° per 30 minuti, raffreddamento lento e via!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Cristi4n ha scritto:

fermentazione "scalda

Solo i primi 2-3gg della fermentazione tumultuosa, in bottiglia di sicuro no

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Cristi4n ha scritto:

Si intendevo niente kilata di zucchero da tavola come indicano alcune istruzioni kit. enancher o comunque estratto di malto , per la temperatura certo regolerò il termostato in base al lievito, ma secondo quanto mi dicono 2° sotto quella che dovrebbe essere la temperatura del mosto in quando mi dicono che la fermentazione "scalda".

Oxisan! me lo segno. Fighissimo il tappo manomentro :D:D

Pensavo classico pentolone a 35° gradi, dentro le bottiglie, 65° per 30 minuti, raffreddamento lento e via!

Ke ti devo dire... le nostre birre sono vive.. ed è questa la differenza con quelle commerciali.. io non le ho mai pastorizzate.. ho finito pochi giorni fa una weiss fatta ad agosto in modo osceno... a distanza di 10 mesi senza cantina é risultata in linea con le prime!!! Certo che se vuoi fargli compiere gli anni il discorso cambia.... ma ne vale la pena??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

P.s non saprei consigliarti x il metodo di pastorizzazione... in genere la faccio su marmellate e conserve di pomodoro, porto ad ebollizione!! Ma non è certo il caso con la birra!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo