CharlesBrau

American IPA E+G: progettazione ricetta

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono nuovo in questo forum: è la prima volta che scrivo un post, ma in questi anni l'ho sfruttato molto per cercare consigli per la produzione di birra in casa :)

Dopo un paio di birre da kit con estratto di malto luppolato e tre birre con tecnica E+G modificando alcune ricette AG trovate in giro, mi trovo oggi per la prima volta a progettare una American IPA.

Vi posto di seguito la mia ricetta sperando di avere qualche suggerimento:

CHARLESBRAU AMERICAN IPA:

OG: 1069 - FG: 1016 (Alcool 6.92%) - IBU: 59.86 - EBC: 15.53 - BU/ GU: 0.87

ACQUA

Acqua minerale naturale - 26 litri

FERMENTABILI

Estratto di malto secco light - 4250 gr (90,2%)

Malto CaraMunich (EBC 110/ 130) - 230gr (4,9%)

Malto CaraPils (EBC 3/ 7) - 230gr (4,9%)

LUPPOLI

Columbus (AA 15% Pellet) 28gr/ 60 min

Simcoe (AA 12,7% Pellet) 28gr/ 20 min

Cascade (AA 7% Pellet) 28gr/ 10 min

Amarillo (AA 8.6% Pellet) 25gr/ 10 min

Cascade (AA 7% Pellet) 72gr/ Dry Hopping dopo 1° Fermentazione

Amarillo (AA 8.6% Pellet) 75gr/ Dry Hopping dopo 1° Fermentazione

LIEVITO

California Ale Yeast WLP001

PROCESSO PRODUTTIVO

  1. macinare i grani speciali
  2. portare pentola con 12L di acqua alla temp di 68 gradi
  3. aggiungere 800gr di estratto di malto secco
  4. ammostamento grani speciali a 68° per 40 min (non è necessario fare l'ammostamento con malto pils)
  5. rimozione grain bag con grani speciali
  6. portare acqua a ebollizione
  7. aggiungere i luppoli con le hop bag in sequenza (a 20 minuti dalla fine ho aggiunto tutto l'estratto di malto)
  8. rimuovere hop bag
  9. raffreddare il mosto
  10. travasare il mosto a temp ambiente nel fermentatore sanificato
  11. aggiungere acqua fino a raggiungere i 23 litri
  12. ossigenare il mosto per 15 min con la paletta
  13. inoculare il lievito (attivato circa 5 ore prima)
  14. ossigenare il mosto per altri 5 minuti
  15. misurare l'OG
  16. attendere 7gg prima di eseguire il primo travaso (1° fermentazione)
  17. travasare nel secondo fermentatore lasciando il fondo (circa 1 litro)
  18. dry hopping con hop bag
  19. attendere 7gg prima di eseguire il secondo travaso (2° fermentazione)
  20. misurare densità e confrontarla con la FG
  21. rimuovere hop bag
  22. travasare nel secondo fermentatore lasciando il fondo se necessario (circa 1 litro)
  23. priming 4.5 gr/ litro
  24. imbottigliare

DOMANDE

  1. quando si stima l'IBU conferita da ogni fase di luppolatura, si usa la formula: q.tà lupp. [gr] x AA% x UTIL%/ (10 x mosto [litri]).
    Usando un mosto concentrato da 12litri (anche meno considerando l'ebollizione) e avendo una densità del mosto inferiore a quella iniziale effettiva (metto l'estratto di malto solo alla fine), secondo voi è giusta la quantità di luppolo nei vari step? (ho utilizzato il programma presente sul sito personal brewery).
    Ve lo chiedo perché io sono sempre partito da ricette AG a cui ho aggiunto il 50% dei luppoli da amaro proprio per compensare il fatto di avere in bollitura il 50% del mosto.
  2. è la prima volta che faccio il dry hopping: so che si va da 1gr di luppolo/ litro di mosto fino anche a 10 gr/ l. Nel mio caso sono circa 150gr/ 22 litri-> circa 7 gr/l che potrebbe essere corretto in stila IPA dove l'aroma del luppolo fa da padrone.

Ringrazio chiunque voglia darmi qualche suggerimento.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, inserendo i dati su Brew plus e smacchinando un po' sul late addiction diciamo  che riporta, pero' sposterei le gittate in aroma in avanti, simcoe a 10 minuti e cascade/amarillo a 0,  col luppolo in aroma sei a 11 gr/lt in totale, dicono che ce li vogliano ma devi filtrare bene o verra' torbida e pellettosa.

PS:  al lievito devi fare almeno 1 lt di starter.... meglio 1,5  !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

con un pò di ritardo ti ringrazio per la risposta e ho fatto qualche modifica alla ricetta per ottenere una IBU di 58 Tinseth mantenendo comunque un buon equilibro per lo stile (0.8 IBU/ OG). 

Per il filtraggio del luppolo uso l'hop bag e poi di solito nel passaggio dalla prima alla seconda fermentazione tendo a lasciare un pò di mosto sul fondo dove si accumulano i lieviti e il luppolo.

Per il dry hopping ho un mix di Columbus e Amarillo per un totale di 120gr su 23litri di mosto in fermentazione (quindi circa 5,3gr/ l): è poco?
Grazie

ciao
Carlo

 

American IPA.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

  No anzi,  se pensi che nel totale sei a 12 gr/lt solo in aroma  io mi fermerei.

 il consiglio è di  attendere  fine fermentazione e fare il DH  massimo 4/5 giorni e poi toglierlo, tenere a fondo  il luppolo  con qualche peso  nella hop bag  per non farlo ossidare, ed avere la possibilita' di abbassare la temperatura per 4/5 giorni per far decantare luppolo e proteine in sospensione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora