Accedi per seguirlo  
Nickel1980

Termostato STC 1000

Recommended Posts

Ciao,

sto per acquistare un termostato STC1000, in Internet è pieno di tutorial che spiegano come connetterlo a due prese di corrente (più per il discorso degli interruttori che altro). 

La mia idea era comprarlo per costruirmi una scatola con termostato e prese di corrente.

Ho qualche domanda a riguardo:

1) Una volta ultimato il lavoro, posso attaccarci direttamente la presa del frigo senza modificarlo?

2) Nel caso la risposta alla domanda uno fosse SI (come mi auguro), ha importanza la regolazione del termostato del frigo (suppongo di no).

3) Ho letto che non c'è una line guida ampiamente condivisa su dove vada posizionata la sonda. Idealmente mi verrebbe da pensare che la posizione ideale sia all'interno del fermentatore mentre l'alternativa è ai lati. (Voi che esperienze avete a riguardo)

4) Per quanto riguarda il sistema di riscaldamento interno al frigo immagino che se si sceglie di posizionare la sonda all'interno del fermentatore la soluzione ideale sia una brewbelt, in caso contrario una resistenza per rettili...confermate?

Grazie

Nick

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1) si, puoi attaccare il frigo normalmente.

2) supponi male, il termostato del frigo deve essere posizionato sul "freddissimo"  tanto ci pensa l'STC a staccare la corrente quando  è arrivato alla temperatura impostata.

3) non posso dirti che la tengo attaccata al fermentatore coperta da un pezzo di polistirolo e che misurando il mosto ha la stessa temperatura, mi spiace.

4) Puoi usare una brewbelt ma è complicato  anche per  l'esatto posizionamento sul fermentatore ed il controllo della temperatura, io ho posto sotto al frigo 4 mattoni  bucati( servono anche per livellare lo scalino del frigo) facendo passare tra i buchi il cavo per terrario, da 50 watt va' piu' che bene.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una camera di fermentazione e' praticamente un frigorifero che funziona a temperature più' alte, per le birre ALE in circa 20 gradi.

valgono le stesse regole del frigorifero, se vuoi bere una birra fredda la metti in frigo e aspetti lo scambio termico, non si va a staccare il termostato per metterlo dentro la bottiglia della birra o a contatto del vetro con il polistirolo, quindi come pre il frigo metti il fermentatore nella camera a temperatura controllata e aspetti lo scambio termico.

c'e' da considerare che la fermentazione tende a produrre un po' di calore, ma non e' una centrale termica, la temperatura del mosto si alza di un grado  un grado e mezzo circa a seconda del lievito del tipo di fermentazione e del mosto, quindi e' buona norma nella prima fase della fermentazione impostare la temperatura un grado di meno, se decidi di fermentare a 20 gradi imposti l'STC a 19.

inoltre e' fondamentale mettere una ventola tipo quelle del PC dentro il frigo per uniformare la temperatura all'interno.

la brewbelt in genere si usa al di fuori della camera di fermentazione in ambienti freddi, per l'interno la soluzione sono i cavi per terrai, a seconda del frigo 50 o max 100 W

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo