fabrizioB

Sistema riscaldamento per camera di fermentazione regolata da arduino-consigli

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,
è da un po' che mi sto interessando al mondo della birra fatta in casa e ho già fatto la mia prima cotta e fermentazione.
Come tutti sappiamo una temperatura costante e controllata aiuta il lievito a lavorare meglio e a produrre un'ottima birra^_^
Dopo aver provato a tenere il fermentatore in casa e aver ottenuto un risultato accettabile a livello di temperature (la birra la assaggierò tra qualche settimana  :smiley-lol: ) sto pensando di trasferire il tutto in cantina in modo da non occupare "spazio abitativo" e per fare in modo che odori di fermentazione rimangano al di fuori degli ambienti abitativi ed evitare minacciosi ultimatum da parte dei miei genitori ovviamente ahhaha.
Dopo questo preambolo passo al quesito:in garage le temperature sono inferiori e inoltre c'è uno sbalzo termico non proprio trascurabile tra notte/giorno.
So che è possibile realizzare il classico sistema con brewbelt e termostato però stavo cercando una soluzione più economica.
secondo voi è possibile creare una sorta di camera riscaldante a basse tensioni e controllabile tramite arduino in modo da tenere la temperatura a un valore prefissato?
Ho già creato (e testato con successo) un circuito con un LM35 in modo da rilevare la temperatura e in grado di avvisare visivamente (tramite 3 led) se la temperatura è inferiore/superiore o all'interno di un range di valori;ho anche implementato un avviso sonoro (tramite buzzer) e in questi giorni aggiungerò uno schermo lcd con interfaccia I2C in modo da poter leggere la temperatura attuale (e nel caso quella minima/massima rilevata nell'arco di una giornata).
Su internet ho trovato un sistema riscaldante fai da te, ecco il video: 
video sistema riscaldante
 
Ipotizzando la creazione di un sistema simile ho creato uno schemino in modo da rendere un po' più l'idea 
Schemino 1: idea di come si presenterebbe il tutto dall'esterno; fermentatore messo all'interno di una scatola riscaldante schema1 (completamente chiuso oppure con gorgogliatore che esce)
schemino2: breve rappresentazione di come dovrebbero essere due lati della scatola riscaldante-serpentina con cavi in acciao/rame che tramite alimentazione esterna (12v) vengono riscaldati producendo così calore  schemino2
 
Limiti: volevo utilizzare un'alimentazione a basso voltaggio e controllare l'accensione/spegnimento del sistema riscaldante tramite arduino
costi non troppo elevati (altrimenti vado direttamente sul sistema brewbelt e termostato)
Secondo voi è possibile realizzare un circuito del genere? Mi affido alla vostra esperienza!
Utilizzo arduino Mega 2560
Grazie mille! :lol:
 
Modificato da fabrizioB

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prendi del polistirene da 5 cm,fai un parallelepipedo con una porta e ci metti dentro il fermentatore..

Dentro fai un vano in cui inserire bottiglie ghiacciate e con una ventola che spinge l'aria..sulle pareti interne del box ci metti un cavo da terrario..

Io ho fatto così ma utilizzo inkbird(a dire il vero senza cavo riscaldante,solo ghiaccio con un mini ventilatorino) ed è abbastanza efficace per le alte temperature..

Con Arduino non dovrebbe essere molto difficile..

Guarda easybrew..forse ha già lo sketch per la Camera di fermentazione (forse,non ricordo..)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora