Antonio95

Primi Passo

Recommended Posts

Salve a tutti.

Premetto che sono un neofita e che solo adesso mi accingo ad addentrarmi nel mondo dell'enologia. Detto ciò informandomi sto cercando di apprendere le nozioni basilari ma volevo porvi, senza sembrare troppo imbarazzante alcuni quesiti, ovvero circa attrezzature e procedimento.

Per le attrezzature è necessaria una fiamma, un pentolone, due fermentatori (a fondo piatto e perché?), un termometro, e iodio. Ho dimenticato qualcosa?

Per il procedimento, sommariamente, è necessario portare l'acqua a 67 gradi e aggiungere successivamente i grani ovvero inserire prima i grani è poi portare la temperatura a 67 gradi? Per quanto tempo il mosto va tenuto a questa temperatura? Il luppolo dopo quanto va tenuto? Il filtraggio come va eseguito? Perché servono due fermentatori?

Domande che per esperti sono sicuramente stupide, ci ringrazio se vorrete rispondermi.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti.

Premetto che sono un neofita e che solo adesso mi accingo ad addentrarmi nel mondo dell'enologia. Detto ciò informandomi sto cercando di apprendere le nozioni basilari ma volevo porvi, senza sembrare troppo imbarazzante alcuni quesiti, ovvero circa attrezzature e procedimento.

Per le attrezzature è necessaria una fiamma, un pentolone, due fermentatori (a fondo piatto e perché?), un termometro, e iodio. Ho dimenticato qualcosa?

Per il procedimento, sommariamente, è necessario portare l'acqua a 67 gradi e aggiungere successivamente i grani ovvero inserire prima i grani è poi portare la temperatura a 67 gradi? Per quanto tempo il mosto va tenuto a questa temperatura? Il luppolo dopo quanto va tenuto? Il filtraggio come va eseguito? Perché servono due fermentatori?

Domande che per esperti sono sicuramente stupide, ci ringrazio se vorrete rispondermi.

 

ciao antonio, per il procedimento cerchiamo di indicare il da fare in tre fasi:

 

come PRIMA FASE devi prima portare l'acqua a 67-68 gradi e poi inserire i grani, a questo punto la temperatura dell'acqua si abbasserà poichè i grani saranno sicuramente più freddi e quindi dovrai giocare di fiamma.

Dovrai mantenerti il più possibile e in maniera costante intorno a questa temperatura quindi per almeno 1 ora o comunque 60-70 minuti vanno bene.

 

 

come SECONDA FASE dovrai separare il mosto ottenuto dai grani e procedere quindi al "lavaggio trebbie" che appunto non sono che i grani rimasti in infusione per 60-70 minuti a 68 gradi.

da questo punto in poi bisognerebbe capire se utilizzi una pentola con filtro o una normale pentola.

Nel caso in cui non hai pentola con filtro avresti allora bisogno di un indispensabile quanto utile grain bag da 5 kg in cui mettere in malti già fin dalla prima infusione (PRIMA FASE) senza lasciarli liberi in pentola.

Quindi, sollevando ipoteticamente la grain bag e tenendola aperta, utilizza dell'altra acqua portata sempre a temperatura di 67-68 gradi e versala con un mestolino a più riprese facendola ben distribuire su tutti i grani. Non con una cascata violenta e immediata per intenderci...ci vuole pazienza e calma.

L'acqua estrarrà altro mosto dai grani, fondamentale da recuperare, ed una volta fatto lo potrai unire a quello che hai avuto dall'infusione precedente.

 

 

a questo punto la TERZA FASE della bollitura, porta tutto ad ebollizione per 60 minuti, ed in base a quel che ti dice la ricetta che segui aggiungi lo zucchero se richiesto ed i luppoli in base ai minuti indicati di bollitura.

 

I fermentatori sono due in teoria perchè (e qui si apre la discussione delle due scuole di pensiero) dopo 7 giorni nel primo fermentatore si dovrebbe fare un travaso nel secondo per ripulire dai residui del lievito ecc. quindi perciò solitamente si consiglia avere il secondo fermentatore a disposizione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

comunque ti consiglierei scaricare il manuale ALL GRAIN presente qui su birramia, o eventualmente la guida Faraggi Bertinotti, così da crearti tu stesso una buona infarinatura di utili quanto "necessarie" conoscenze

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Francesco, traspare da quello che scrivi che hai molta voglia ma poca conoscenza, non hai bisogno di risposte, hai bisogno di studiare, capire e poi fare qualche domanda.

il forum e' un ottimo strumento per togliere i dubbi ma non si può' imparare sul forum a fare la birra partendo da zero

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signori, scusate se insisto ma un particolare ancora mi sfugge e non riesco a trovare risposte. Ipotizzando la produzione di 23 litri di birra, quanta acqua metto inizialmente in pentola e quanta ne devo usare per il risciacquo delle trebbie?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

andrebbe sempre calcolato con qualche programma per sicurezza, (hobby brew, brew plus, brewonline.net ecc) ma se proprio ti devi regolare ad occhio, fai magari 8 litri per l'infusione e io ne utilizzerei 10 per il lavaggio delle trebbie, lasciandomi 4-5 litri di acqua congelata per abbassare la temperatura del mosto prima dell'inoculo dei lieviti. tenendo conto poi che 1 ora di infusione e bollendo per 1 altra ora una certa quantità d'acqua evaporerà, terrei quindi 1 litro e mezzo da parte in più. se hai un fermentatore con le tacche te ne renderai conto quando sarai al litraggio finale.

Modificato da Francesco mvef

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signori, scusate se insisto ma un particolare ancora mi sfugge e non riesco a trovare risposte. Ipotizzando la produzione di 23 litri di birra, quanta acqua metto inizialmente in pentola e quanta ne devo usare per il risciacquo delle trebbie?

A parte quello che ti ha detto Antonio C che è sacrosanto, c'è un rapporto tra acqua e grani da usare, in media in All Grain è 3 lt/kg per il mash ed altrettanti per lo sparge

Date le scarse conoscenze e limitato nell'attrezzatura è consigliabile partire con la tecnica BIAB, se fai qualche ricerca in rete troverai molte risposte, in questo caso l'acqua da usare sara' 5 lt/kg e non dovrai fare lo sparge.

é sufficente una pentola capiente ( almeno da 35 lt per 20 litri di birra ) ed un bel sacco di poliestere o cotone, ma se non studi non andrai da nessuna parte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rimane "aperta" la questione del fondo piatto !   .... semplifica le operazione di travaso e separazione dei lieviti esausti .... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora