Oxy Per Lavare Bottiglie


Recommended Posts

inizialmente lo usavo per ammolare le mie bottiglie dopo averle usate, ma poi, finito, ho provato a sostituirlo con candeggina in due diluizioni diverse, maggiore la prima e ridotta la seconda. non ho più cambiato, costa meno e niente odori. Lo tengo per il materiale, rubinetti, fermentatori ecc. ecc.

Link to post
Share on other sites

E' un detergente a base di carbonato di sodio, per uso enologico sanitizzante, soprattutto per vetro e acciaio, in dosi di circa 10 gr/ltr. Si usa anche per pavimenti e superfici piastrellate vetrificate.

L'ho usato tempo fa per toglier le etichette (molto efficace anche con etichette "rognose"), soprattutto in bottiglie di recupero. Piu economico dell'oxy ma molto meno della candeggina.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

candeggina quanta e per quanto tempo?

ci sono teorie diverse: dall'1% allo 0,5%, variando il tempo di ammollo, da mezzora a un paio d'ore. Io non l'ho mai fatto, ma pare che in dosi inferiori per piu tempo si possa anche non risciaquare (rasenta la dose di cloro diluita negli acquedotti come prodotto anti-alghe. Io risciacquo con acqua calda, e poi all'imbottigliamento bisolfito.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...