Aiuto! Errore Nella Preparazione Da Kit: Non Ho Aggiunto 500Gr Di


Recommended Posts

Buongiorno,

sono alla mia quinta birra con il kit, ma mi sono accorto di avere commesso un errore da pivello. :(

Si tratta di una Amber Limited Edition, ho usato il malto in barattolo ed il secondo barattolo con l'estratto di malto in sciroppo, ma non mi sono accorto che bisognava aggiungere anche 500gr di zucchero.

Ora dopo una settimana di fermentazione con la densità che è passata da 1036 a 1015 e dopo aver travasato cosa posso fare? Posso aggiungere ora dello zucchero o estratto di malto secco (previa idratazione) o rischio di danneggiare qualcosa? Devo sovradosare lo zucchero di priming all'imbottigliamento? Sarò grato a chi mi potrà aiutare così da non dover buttare la povera "ambra" nello scarico del lavandino. :)

Link to post
Share on other sites

Per ora hai una birra da 3 gradi circa. Magari dovevano essere 6 ma io non farei nulla. Perché mettendo zuccheri adesso rischi una nuova riproduzione di lieviti e tanti sapori strani. Fossi in te farei travaso poi altra settimana poi normale priming.

Link to post
Share on other sites

Io farei bollire il minimo indispensabile di acqua e ci metterei lo zucchero mancante, poi dopo averla fatta raffreddare aggiungerei il tutto nel fermentatore allungando il periodo di fermentazione e magari aggiungendo un terzo travaso.

 

Tanto ormai il danno (se si può definire tale) è stato fatto per ui tanto vale divertirsi e sperimentare qualcosa di nuovo :-)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Prima di iniziare a metabolizzare gli zuccheri i lieviti si moltiplicano...e si moltiplicano a seconda di quanto zucchero devono metabolizzare. Se adesso inserisci altro zucchero devono ripetere il processo ed aumenti le schifezze dovute alla riproduzione. Poi altri potranno dirti il "secondo me".

Link to post
Share on other sites

quoto anche io morrison e uomo, con il secondo "me d'obbligo" anche se a quanto mi risulta, la fase di moltiplicazione avviene in modalità aerobica, quindi strettamente dipendente dalla saturazione d'ossigeno nel mosto in seguito all'ossigenazione. La seconda fase, anaerobica, avviene in base alla quantità di zuccheri, la vera e propria fermentazione.

Esistono infatti parecchi kit che prevedono un inserimento di fermentabili dopo il primo travaso.

Questo è quello che ho sempre trovato nei libri di riferimento ma se avete informazioni diverse, ben vengano spunti di riflessione!

Link to post
Share on other sites

mettiamola semplice gente....e qui non ci va nessun "secondo me".....il non mettere un componente come lo zucchero è in quella quantità è come (sparando dei numeri) se tu avessi dovuto produrre 13-15 litri di birra ma tu avessi aggiunto acqua fino a portarli a 20-22...

 

di conseguenza la OG sarà più bassa ecc ecc tutte le conseguenze che tutti conosciamo...

 

infine, anche se dovesse avvenire una seconda moltiplicazione dei lieviti, in teoria, basterebbe prolungare I tempi di fermentazione....

 

infine tre considerazioni, in primis devo quotare il saggio EnricoP che giustamente rimanda la moltiplicazione dei lieviti all'ossigenzaione

in secondo devo elogiare Morrison....la risposta del "secondo me" mi ha fatto piegare

in ultimis faccio questa considerazione, anche se dovesse verificarsi una seconda riproduzione dei lieviti....sarebbe meglio una birra con un sentore di lieviti leggermente più alto o una birra annacquata tanto da risultare un simil surrogato dello sciacquo delle bottiglie per la troppa acqua ? io dico la prima

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

aggiungi pure, ho fatto dei kit inglesi dove le istruzioni indicano chiaramente di mettere i fermentabili al primo travaso, cioè dopo una settimana.

se guardi i tutorial inglesi su youtube ti renderai conto che loro sono sicuramente dei C***Oni ma noi italiani forse un po' troppo paranoici :P

Edited by SOIA
Link to post
Share on other sites

aggiungi pure, ho fatto dei kit inglesi dove le istruzioni indicano chiaramente di mettere i fermentabili al primo travaso, cioè dopo una settimana.

se guardi i tutorial inglesi su youtube ti renderai conto che loro sono sicuramente dei C***Oni ma noi italiani forse un po' troppo paranoici :P

 

È perché noi italiani la birra la vogliamo fare bene!!

 

;-)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...