Montemassi

Peperoncino

20 messaggi in questa discussione

io l ho assaggiata una artigianale al peperoncino, aveva una leggera piccantezza ed un retrogusto persistente un pò fastidioso, personalmente non mi ha conquistato, esperienze.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

avevo anchio in mente di modificare la mia Black ipa, poi ho rimandato.

Le idee che si leggono in giro è far bollire nel mosto 4/5 gr. per 20 lt ( dipende anche dal tipo di peperoncino ), poi fare un Dhea di 3 ore con 200 cl di alcol 90° ed aggiungere l'estratto con un contagoccie direttamente in bottiglia in modo da regolare il grado di piccantezza.

La seconda parte è semplice, andando per tentativi a salire prima o poi la dose giusta la becchi .

Tiè, beccate questo :)

 

http://mondopiccante.net/content/birra-aromatizzata-al-peperoncino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ti consiglierei di usare come birra base una bella corposa, ad esempio una Chocolate Stout la vedo bene

potresti usare 20 g di peperoncino ( per 20 litri di mosto ) a 30 min di bollitura e dopo 15 minuti assaggi e vedi se è necessario aggiungerne ancora

però come dice Morrison, per quanto riguarda la dose dipende molto dalla piccantezza del peperoncino che userai

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dipende da quanto vuoi che si senta il peperoncino nella tua birra, io starei basso in bollitura per poi seguire il consiglio di Morrison. Andando a fare esperimenti graduali nelle singole bottiglie....così riduci il rischio di eccessi sgradevoli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in passato avevo fatto un esperimento molto grossolano, aggiungendo a fine fermentazione in bottiglia, 1/4 di cucchiaino di peperoncino in polvere in diverse bottiglie da mezzo litro
il risultato era moolto piccante, alcuni la adoravano, altri non riuscivano proprio a mandarla giù

quindi come vedi sul piccante i gusti sono molto diversi da persona a persona

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, dipende anche dalla tipologia e dalla Potenza del pepperoncino impiegato, tieni conto che alla fine dire 1/4 di cucchiaino è dire tutto e dire niente, dato che la piccantezza è data dal livello di capsaicina presente in esso.

 

poi senza allontanarsi troppo dal seminato, posso dirti che per me anche una goccia sarebbe eccessiva, ma perchè ne sono intollerante.

 

ad ogni modo, gusti a parte, credo che per fare una birra al peperoncino senza cadere in una birra normale col peperoncino solamente stampato sull'etichetta ne in una bottiglia di benzina dove il sapore del pepperoncino sovrasti letteralmente quello della birra, tanto che converrebbe bere l'olio picante di comare Assunta direttamente dal barattolo la soluzione migliore sia quella esposta da Morrison dove in sintesi fai varie prove con varie quantità, che però rimangono sempre controllate

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A fine fermentazione in bottiglia cioè dopo mesi in bottiglia il peperoncino in polvere? O.o Ti do ragione a dire che è un esperimento (tentar non nuoce) grossolano..

Modificato da Francesco mvef

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A fine fermentazione in bottiglia cioè dopo mesi in bottiglia il peperoncino in polvere? O.o Ti do ragione a dire che è un esperimento (tentar non nuoce) grossolano..

 

nono mi sono spiegato male, ho aggiunto il peperoncino in bottiglia al momento dell'imbottigliamento. Comunque rimane un esperimento molto grossolano :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A fine fermentazione in bottiglia cioè dopo mesi in bottiglia il peperoncino in polvere? O.o Ti do ragione a dire che è un esperimento (tentar non nuoce) grossolano..

 

credo che facessero qualcosa di simile nel telefilm di Lucky Luke per far credere ad un vecchietto nel saloon che stesse bevendo whisky

 

 

se lo fai voglio sapere come viene ;-)

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sto facendo una black apa con l'aggiunta di 0,2 gr/lt di peperoncino habanero in bollitura a 10 min .

il risultato per me che adoro il piccante è deludente, pertanto domani prima di imbottigliare gli farò un dhea con dosaggi che andrò a sperimentare e sperare di trovare soddisfacenti.

Vi terrò aggiornati slle evoluzioni, di sicuro userò del Bahamian goat's

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vi riporto la mia esperienza sperando possa essere utile a qualcuno che si avvicina a questa tecnica estrattiva.

purtroppo non esistono quantità o tempistiche standard ma ogni volta sarà da sperimentare e trovare le giuste dosi.

nel mio caso ho preso 4 grammi di peperoncino Bahamian goat's e li ho messi in ammollo, per un giorno, in 100 cc di vodka 38°.

l'aroma estratto è stato spettacolare, la piccantezza pure.

per calcolare le giuste dosi ho preso, per agevolarmi successivamente, mezzo litro di acqua dove ho aggiunto le gocce di estratto fino a trovare la giusta dose.

nel mio caso, e per i miei gusti, ho calcolato che 60 gocce/lt. erano sufficienti.

le strade quindi erano 2, o aggiungere le gocce in ogni bottiglia, o calcolare il quantitativo totale da immettere nel fermentatore prima di imbottigliare.

per comodità, e per risparmiare tempo nell'imbottigliamento, con un bilancino di precisione ho pesato 30 gocce e moltiplicate per la quantità finale di birra da raggiungere.

a questo ho dovuto poi togliere qualcosa, in virtù del fatto che avevo eseguito anche una bollitura di peperoncino, che ha avuto scarsi risultati con 0.2 gr/lt (secondo me 0.5 gr/lt potrebbero essere ottimi con peperoncini che hanno un grado scoville attorno al milione).

Ho aggiunto quindi 28gr. di estratto che si sono rivelati ottimi, con una marcata piccantezza in gola ad ogni sorso ma che non persiste troppo a lungo

Modificato da SOIA
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

soia,

 

credo sia importante definire piu precisamente la "marcata piccantezza" per chi volesse provare ad emularti, al fine di evitare fraintendimenti, perchè c'è chi come me che trova una marcata piccantezza nelle patatine san carlo le rustiche (dato che non posso mangiare piccante) e chi, come mio padre, che se mangia un piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino in cui la ceramica del piatto non tenda a sciogliersi e il vicino debba cambiare tavolo perchè gli lacrimano gli occhi e la sirena una dei pompieri in lontananza (scena successa realmente, anche se i pompieri erano per un altro caso) allora ti senti recriminare che il peperoncino non è stato neppure messo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo è tutto soggettivo in questo mondo, quindi la "marcata piccantezza" è secondo la mia personale tolleranza, che è alta alla capsaicina.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Puoi togliere la maschera, oramai lo sappiamo che sei un calabrone trapiantato al nord :lol:

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be! Gente a breve vi saprò dire qualcosa .... ieri l'ho imbottigliata e ho usato 4 gr di habanero in bollitura gli ultimi 10 minuti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

pure io ho messo 4 gr. di habanero in bollitura, ed era quasi impercettibile. magari il tuo è più "fetente" del mio che avevo raccolto a fine autunno e quindi non bello carico di capsaicina come dovrebbe essere

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora