Fermentazione, Brusco Rallentamento


Recommended Posts

Ho messo in fermentazione un Mountmellick Brown Ale seguendo passo passo tutti i passaggi di sanificazione, preparazione e stoccaggio del mosto, posto in luogo a temperatura controllata di 22 gradi costanti. Dopo appena 4 ore inizia a bollire, e in 12 ore in modo vigoroso. (dimenticavo che ho sostituito lo zucchero, unica variante, con 1 kg di beermalt e 100gr di miele fresco, artigianale non pastorizzato.

Mi assento per una notte (perche dubitare) e dopo 72 ore la bollitura è molto ridotta, quasi assente, e rispetto alla precendente di 20 gg fa (una bitter), che raggiunse il picco intorno al 4° giorno, mi chiedo se stia succedendo qualcosa, come spesso succede dovfe ho mancato, e soprattutto che fare ? anticipare il travaso e aggiungere un poco di zucchero?

Un parere illuminato sarebbe graditissimo ora che assaggiando la mia prima birra ( bitter) sono sempre piu deciso a continuare .... grazie a tutti!

Link to post
Share on other sites

Normalmente la fermentazione tumultuosa dura dai 3 ai 5 giorni. Una volta finita la tumultuosa in realtà il lievito continua a mangiare quindi stai tranquillo e pazienta. Dopo un totale di 7 gg misura la densità e fai le tue valutazioni.

P.s. in una birra che feci tempo fa raggiunsi la fg in 3 gg....ogni fermentazione è a se stante!

Link to post
Share on other sites

Dimenticavo, in superfice è presente quasi un dito di sciua e il fermentatore mi sembra chiuso perfettamente. !! Temevo che il miele avesse compromesso qualcosa ... pazienza, ci vuole pazienza.

Edited by alfabeta
Link to post
Share on other sites

Come hai scritto ci vuole pazienza, tanta pazienza ... Ma riguardo al miele ... hai scritto fresco, intendi artigianale o non pastorizzato ? In questo caso fai attenzione, il miele è un "antibiotico naturale" quindi se artigianale và pastorizzato in qualche modo prima di usarlo nella birra per evitare che "uccida" il nostro amico lievito. Qualcuno lo mette nel forno (non ricordo però nè temperatura nè minuti), io prima di usarlo lo metto a bagnomaria per 10 minuti in un pentolino a circa 80°

Link to post
Share on other sites

etabeta - dopo aver letto cio che hai scritto ho fatto quanto avrei dovuto far prima, riguardo a maggior informazione. Buono per il futuro. Ripensandoci, inconsapevolmente ho inserito il miele nel mosto del kit con il beermalt e poi l'ho fatto bollire per circa un minuto, quindi se faccio la somma tra bollitura e raffreddamento, un 10 minuti a 80 gradi credo che se li sia fatti tutti, dopo 20 minuti il mosto caldo l'ho raffreddato nel fermentatore con aggiunta d'acqua.

Incrocio dita e tutto quanto incrociabile!

Link to post
Share on other sites

Se l'hai bollito non credo ci siano problemi se non forse un minor apporto per il gusto. Ho riletto il tuo post iniziale, credo che con "bollire" intendessi parlare di fermentazione che quindi è partita come confermato dalla schiuma nel fermentatore. Non preoccuparti del gorgogliatore, l'unica cosa che conta è la densità. Ad esempio, io in questi giorno sto facendo una pseudo Pils (pseudo perchè fatta ad alta, di necessità virtù ...), non un solo gorgoglìo e dopo due giorni liquido livellato nel gorgogliatore. Per tranquillità ho preferito misurare la densità, ebbene era scesa da 1048 a 1020 quindi ... tranquillo, il lievito lavora, magari in silenzio, ma lavora ;)

Link to post
Share on other sites

oggi ho travasato, bolle ogni 3/4 minuti ma la densità è ancora a 1020.quinti attenderò ancora qualche giorno. se tra mercoledi e giovedi la densita sara la stessa, conviene aggiungere altro lievito o aumentare di un grado la temperatura ( stc1000) ?

Link to post
Share on other sites

Aggiornamento sulla fermentazione: inizio fermentazione con temperatura in camera fermentazione costante a 22C OG1040, dopo una settimana Densità 1018 bollitore quasi fermo e presenza di schiuma ridotta, dopo 14 gg densità 1012 bollitore fermo e schiuma praticamente sparita. istruzioni indicano FG 1008-1010 , attento altri 3 4 gg prima di imbottigliare? Il fatto di aver usato estratto di malto anzichė zucchero , mi può dare 1o2 punti in più ?

Link to post
Share on other sites

se con "bollitura" intendi il gorgogliare del gorgogliatore, hai poco di cui preoccuparti, l'importante è che la densità contiunui a scendere.

 

le mie ultime due birre hanno fatto il primo giorno di fermentazione tumultuosa che parevano stesse per scoppiare il fermentatore e il giorno dopo erano mute. il terzo giorno I livelli del liquido del gorgogliatore si erano pareggiati.

 

eppure la densità scende, il profumo è buono e non ho trace di perdite o di infezioni e domani imbottiglio una delle due.

 

 

si, l'uso di estratto di malto al posto dell zucchero se magari non hai fatto bene le proporzioni può darti qualche punto di densità sballato.

 

logico è che se al posto di avere 1040 hai 1080 qualcosa non ti torna, ma non è il tuo caso....

 

 

stai tranquillo e facci sapere come viene la birra ;-)

Link to post
Share on other sites

esatto , proprio come dici , inizio tumultuoso, poi brusco abbattimento, ma comunque sempre presente. oggi, 18mo° giorno di fermentazione, riprovo la densità e se è a 1010, imbottiglio. :D

 

domenica ho imbottigliato una delle due birre che, come ti dicevo, hanno fatto borbottare il gorgogliatore solo un giorno.

il profumo era buono, il colore anche e la densità era scesa come da programma.

 

c'è gente che il gorgogliatore lo copre per non vederlo o addirittua non lo usa. altri ci mettono l'acqua senza sanificante. dalla prossima cotta ho deciso che ci metterò una potentissima grappa (120% di alc) al limone così sterilizzerà tutto e se anche qualche goccia dovesse entrare nel fermentatore non ci sarebbero grandi danni (rispetto al bisolfito) e inoltre se anche il gorgogliatore dovesse smettere di funzionare svolgerebbe sempre il lavoro di profumiera spargendo per tutta la stanza un gradevole aroma di limone :-)

Link to post
Share on other sites

giovedi l'FG era ancora ferma a 1011-12, ho atteso domenica e ho imbottigliato, sapendo poi difficile trovare il tempo in settimana. sapore buono, amaro ma tutto da farsi, se aumenta la carbonazione senza esplodere siamo a cavallo (anche se 1 o due punti di densità probabilmente si sentiranno.

Anch'io uso alcol puro anche se evapora facilmente, quindi lo diluisco con poca acqua e controllo più spesso.

Allo stappo tra due settimane della bottiglietta test !

Edited by alfabeta
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...