Alessandropetro

Consiglio Su Ricetta Irish Red Ale

Recommended Posts

ciao a tutti,sto per fare un'ordine su birramia, devo decidere quali malti scegliere, al momento mi è rimasto solo 2 kg di europilsner e 700 grammi di caramel light malt :D vi poropongo questa Ricetta scopiazzata in internet, ma dai commenti di chi l'ha fatta sembra di buona riuscita, volevo appunto chiedere ad i più esperti cosa ne pensano ed eventuali Idee/correzioni e critiche costruttive in modo da decidere cosa ordinare! da chi ne sa molto più di me di birrificazione!

eccola qui calcolata tramite brewingonline: http://www.brewonline.net/cooks/view/19127 un saluto a tutto il foro!

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seguo il tuo consiglio Blem! riporto i dati della ricetta:

  • Valori Previsti

OG:1050--FG:1013--EBC:18--IBU:26,5--BU/GU:0,53--ABV:5,0--PLATO:12,4

  • Formulazione Ricetta

Data: 14/03/2016

Software: BrewOnline 2.0

Batch size: 20L

PH: 5,4

Efficienza: 75%

Boil: 60'

 

  • Fermentabili

Malto Pale Ale: 3300 gr

Malto Cara aroma: 450 gr

Malto EuroPilsner: 225 gr

Malto Melanoiden: 225 gr

 

  • Luppoli

Styrian Golding 28gr ----> 60'

Cascade 28gr---------> 30'

Styrian Golding 20gr------->Dry Hopping (7 giorni)

  • Lievito

Burton Union Yeast (Temperatura Fermentazione 20°/21°)

  • Mash

Mash In: 52° 0'

Step Unico: 66° fino a coversione avvenuta (Test Iodio ok)

Mash Out 78° 15'

Sparge 78°

  • Priming 4,0 gr Litro

 

 

Aggiungo 225gr di miele millefiori direttamente nel fermentatore previa sterilizzazione!

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

vediamo quello che esce fuori sono fiducioso! vi aggiornerò appena farò la cotta, grazie Enrico, proverò anche l'altra versione ti farò sapere ;) il lievito è un mangrove jack's visto che mi sono trovato bene con il loro lievito workhorse! ti posto il link su birramia.it http://www.birramia.it/materie-prime-per-birra/lieviti/secchi/lieviti-secchi-mangrove-jack-s/mangrove-jack-s-burton-union-m79-10-gr.html per il Luppolo ho optato per lo styriang golding visto che è in offerta la confezione da mezzo chilo, per il cascade perchè l'unico disponibile con L' AA di circa 6,4 sul sito.. iniziano a scarseggiare luppoli. non mi piacciono i pellet o almeno per il momento mi creano problemi in fase di fitraggio, quindi preferisco i coni. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccoci qua, ho trovato un pò di luppolo Rakau (Nuova Zelanda) AA% 10.14 mi sta passando per la mente di utilizzarlo sia in aroma co una gittata a 60' una gittata a 40' e poi la finale da aroma a 15' qualcuno di voi a esperienza con questa varietà di luppolo? volendo ho un pò di hallertauer hersbrucker AA% 1.85 da utilizzare per aroma, ma non so se ci azzecca qualcosa :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccoci qua, ho appena effettuato l'ordine! la ricetta rimane invariata nei malti miele e temperature di mash, l'unica cosa e che ho dovuto optare per il cambio di luppoli, ora vi elenco le quantita e le tempistiche delle gittate del luppolo.

  • AMARO

 

  • Rakau coni 10.14% A.A ---12gr ----60 minuti---- ibu 14.2
  • Rakau coni 10.14% A.A ---10gr ----40 minuti---- ibu 10.4

 

  • AROMA

 

  • Styrian Golding coni 4.2% AA ---10gr ----15 minuti---- ibu 2.4
  • Hallertauer Hersbrucker 1.85 AA ---10gr ----15 minuti---- ibu 1.1

 

  • totale ibu 28.00-----BU/GU 0.56
Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

cotta oggi: 06/4 le foto non sono gran chè, mi attrezzò con una fotocamera per farvi vedere bene il colore!! OG prevista: 1050 ------ OG Misurata a 20° 1050 quindi siamo sul 75% come diceva su BrewOnline! sembra tutto perfetto! il mosto e di un bel rosso, aspettiamo il primo travaso comunque per vederla più pulita!!! ecco qui:http://imgur.com/a/0Ey5N

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccomi qua, purtroppo oggi ho dovuto effettuare un travaso di emergenza, perdendo quasi due litri abbondanti di birra :(:angry: non mi ero accorto di avere una microperdita nel primo fermentatore, che poi si è ulteriormente allargata costringendomi in fretta e furia a travasare! comunque gia che c'ero ho misurato la densita, vi faccio un piccolo riepilogo:

  • OG 1050 misurata il 6/4 la fermentazione e partita dopo 4 ore, tumultuosa per 3 giorni.. poi regolarizzata ad 1 sbuffo al minuto
  • FG 1014(sempre se non ho sbagliato la lettura del densimetro) misurata il 10/4 (vi posto alcune foto perche non riesco a capire bene a quanto equivalgono le tacche sul densimetro) http://imgur.com/a/VtxcO

ora mi viene il dubbio amletico... siamo a 1014 da ricetta dovrei attestarmi sul 1013.. possibile dopo soli 4 giorni sia gia a 1014? il lievito usato non è il burton, ma il safale s04 ad una temperatura costante di 22°.

 

grazie a tutti coloro che vorranno darmi una mano, capisco che sono domande lette e rilette, ma avrei bisogno del parere di qualche esperto! :D

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' possibile, anzi per le alte fermentazioni si hanno quasi sempre attenuazioni lampo nei primi giorni... però non vuol dire che la fg sia raggiunta anche perchè il valore atteso non può essere noto a prescindere con sicurezza. Hai travasato un po' presto in effetti, aspetterei un'altra settimana piena prima di imbottigliare

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' possibile, anzi per le alte fermentazioni si hanno quasi sempre attenuazioni lampo nei primi giorni... però non vuol dire che la fg sia raggiunta anche perchè il valore atteso non può essere noto a prescindere con sicurezza. Hai travasato un po' presto in effetti, aspetterei un'altra settimana piena prima di imbottigliare

 

Quoto!

Anche io uso spesso lo S-04 e, quando tutto va bene, ottengo la FG progettuale entro i primi 6 giorni di fermentazione, ma comunque, non imbottiglio mai prima di 15 gg!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie ragazzi! non è che fossi preoccupato,direi più curioso :D:D anche perchè leggendo sul forum nel caso non fosse scesa la FG mi sarei dovuto preoccupare, l'unica cosa che mi scoccia e che stavolta volevo rispettare tutte le tempistiche ma a causa del dannato rubinetto sono stato costretto a travasare prima, oggi controllando, la fermentazione è ripartita, c'è schiuma lungo i bordi del fermentatore, e si vedono salire le bollicine di co2 dal basso. vi aggiornerò appena prima di imbottigliare! ho fatto un piccolo assaggio e non è niente male :D

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza aprire altri post, voglio proporvi anche questa ricetta, che ho "ideato" oggi, mi sono rimasti un pò di malti, e volevo fare una variante sempre rossa, ma un pò più chiara, che andrò a brassare domattina: OG: 1046-----FG: 1012------ABV: 4.6-------IBU: 25.9--------Colore EBC: 14------BU/GU 0.56-----

 

Litri in pentola 3o

Litri mosto 22

 

  • malti e fermentabili

Maris Otter 1700 gr (38%)

EuroPils 1600 gr (36%)

Melanoiden 400 gr (9%)

CaraAroma 350 gr (8%)

Miele MIllefiori 400gr che andrò a mettere direttamente nel fermentatore (9%)

  • Luppoli

Rakau Fiore AA% 10.14 ----> 18gr 60 minuti (amaro)

Rakau Fiore AA% 10.14 ----> 10gr 10 minuti (aroma)

Styrian Golding AA% 4.2 ----> 10gr 10 minuti (aroma)

  • Lievito

Safale S-04

 

vorrei un consiglio per quanto riguarda le temperature di mash, pensavo di fare step unico a 67° fino a conversione e mash out 78° 15 minuti

 

 

Spero che sia gradita a tutti voi, non voglio intasarvi il forum, ma voglio condividere con voi questo splendido hobby!!! grazie soprattutto a voi Metalgalle, EnricoP e Blem! domani vi mando i dati reali della cotta. buona birra a tutti!!

Edited by Alessandropetro
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli unici suggerimenti sono riguardo l'aggiunta di miele direttamente nel fermentatore: ti consiglio di leggerti la pagina di bertinotti.org che ha una bellissima sezione sull'utilizzo del miele. Inserirlo "a crudo" nel fermentatore a bassa temperatura può essere rischioso, e comunque mi pare sconsigli il millefiori, piuttosto quello di arancio.

Hai poco pilsner, quindi potresti evitare anche il protein rest volendo, anche se io farei una passaggio in più con la sola acqua per questo passaggio per il pilsner, poi aggiungerei acqua a 67 gradi insieme a tutto il resto dei grani ma potresti evitare questi sbattimenti (che comunque ti fanno prendere un po' di pratica :) )

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera a tutti! sono uscito da poco dalla nebbia della cucina :ph34r: :ph34r: , cotta fatta ho optato per il mono-step a 68° per 90 minuti più o meno!! OG 1052 a 20° misurata il 12/04/2016 bando alle ciancie vi dedico queste foto anche se ahimè la qualita delle stesse non è delle migliori! un ringraziamento ancora perche è anche grazie a voi e alla mia pignoleria :D:D che sembra filare tutto liscio! per il momento..(grattatina) :lol: :lol: http://imgur.com/a/RWBFJ via ggiorno domenica quando imbottiglierò la cotta precedente!!! un saluto a tutti!

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli unici suggerimenti sono riguardo l'aggiunta di miele direttamente nel fermentatore: ti consiglio di leggerti la pagina di bertinotti.org che ha una bellissima sezione sull'utilizzo del miele. Inserirlo "a crudo" nel fermentatore a bassa temperatura può essere rischioso, e comunque mi pare sconsigli il millefiori, piuttosto quello di arancio. Hai poco pilsner, quindi potresti evitare anche il protein rest volendo, anche se io farei una passaggio in più con la sola acqua per questo passaggio per il pilsner, poi aggiungerei acqua a 67 gradi insieme a tutto il resto dei grani ma potresti evitare questi sbattimenti (che comunque ti fanno prendere un po' di pratica :) )

bell'articolo ci ero capitato mentre spulciavo vari siti, ma ho notato che ci sono diverse scuole di pensiero per quanto riguarda il momento di aggiungerlo, chi mentre bolle chi nel fermentatore, sperimenterò entrambi :D grazie della dritta ;) , alla fine sentendo mia madre ho ritrovato un barattolo di miele di un contadino qui vicino, per l'esatteza miele di edera, profumatissimo, che ho provveduto a simil-pastorizzare, cosi da ridurre i rischi di infezione.

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://postimg.org/gallery/15qlbaf4y/ eccola, non posso dire che sia di un rosso acceso, ma comunque un pò più scura della foto, direi un arancione tendente al rosso, pessima qualità della fotocamera che bilancia i colori da schifo -_- ma rende l'idea, schiuma color crema, che tarda a salire, ma quando sale rimane bella pannosa e stabile per alcuni minuti, sapore misto caramello/caffe per finire con l'amaro delicato dello stiryan golding e del rakau, anche se sono passati solo 13 giorni dall'imbottigliamento posso dire che i sapori sono ben legati, lievito quasi impercettibile. questa è la prima versione quella con cara aroma e melanoidin. ora sono alle prese con l'idea di una Trappista o meglio dire tripel ora finisco di imbastire una ricettina e ve la scrivo, visto che devo fare scorta di malti, devo sapere quali!! ci sentiamo !! :ph34r: :ph34r:

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tripel

 

Litri Mosto 15 litri

Acqua mash 16 litri

Acqua sparge 11.5 litri

 

Dati previsti: OG: 1085 FG: 1021 / IBU: 25.5 / Plato 20.4 / ABV % 8.6 / EBC 6 / BU/GU 0.30 / Eff. 75%

 

  • Grani

Pilsner Belga 3500gr

Monaco 500gr

Caramel light malt 500gr

Sciroppo di zucchero scuro (autoprodotto) 750gr

  • Luppolo

Stiryan Golding 41 grammi per 60 minuti (unica gittata)

 

  • Profilo Mash

Mash in 50° 0 minuti

Protein rest 52° 10 minuti

Beta-amilasi 63° 30 minuti

Alpha-amilasi 66° 30 minuti

Mash out 78° 15 minuti

 

  • Lievito

Mangrove Jack's Belgian Tripel M31

 

lo zucchero che andrò ad aggiungere, l'ho fatto io, volevo provare a fare del candito bruno, ma forse non ho raggiunto la temperatura per innescare la reazione di millard, ed è uscito uno "sciroppo" dal colore rosso tendente al marrone, lo userò comunque, al massimo sarà zucchero invertito :D unica pecca non sapere se scurirà o meno la birra.

http://postimg.org/gallery/1gqgl4mjm/ questo è il risultato, e duro in frigo, ma appena si tira fuori dal frigo inizia ad ammorbidire. grazie a chi esprimerà la sua !! :P:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

avevo già visto la tua ricetta su brewonline! :D

L'unico problema della ricetta, secondo me, è il troppo zucchero. Con quei fermentabili in grani per 23 litri arrivi a 4.5 gradi circa, se li raddoppi con lo zucchero rischi di avere un birra molto secca. Io ne metterei proprio al massimo 500 g così da stare intorno al 10%.

In più fai attenzione che il pilsner belga non richiede generalmente protein rest (è già molto modificato).

Share this post


Link to post
Share on other sites

avevo già visto la tua ricetta su brewonline! :D L'unico problema della ricetta, secondo me, è il troppo zucchero. Con quei fermentabili in grani per 23 litri arrivi a 4.5 gradi circa, se li raddoppi con lo zucchero rischi di avere un birra molto secca. Io ne metterei proprio al massimo 500 g così da stare intorno al 10%. In più fai attenzione che il pilsner belga non richiede generalmente protein rest (è già molto modificato).

Grazie Enrico, bhè era una cosa che mi ronzava nella testa, se fosse o meno troppo zucchero, in effetti potrei diminuire un pò lo zucchero ed aumentare di qualche etto il pilsner, per il protein rest non lo sapevo che fosse gia modificato, quindi se me lo posso risparmiare ben venga, uno sbattimento in meno per i poveri fornelli di casa :D!! per i grani, magari posso aggiungere qualcosina, ho ancora un pò di cara aroma e di melanoidin, in più ho dei fiocchi di avena, ma non ce li vedo molto in questa ricetta, correggimi se sbaglio :P:P ovviamente la ricetta l'ho calcolata sui 15 litri, ma potrei farne anche 30, (nel fermentatore entrano precisi) ma volevo fare una prova prima di farne molta, vorrei acquistare 25kg di pils e 5 chili di monaco, così da farne parecchi litri spalmati in più cotte, magari variando di qualche grammo gli ingredienti per fare più prove. lo zucchero la prossima volta provo a cuocerlo per più tempo, sperando di non bruciare tutto ;):D per quanto riguarda gli aromi, vorrei aggiungere del coriandolo (veramente poco 0,25gr litro) e della buccia di arancia dolce, che ne pensi? risolto il problema zucchero, andrò a mettere 500 grammi di sciroppo, e ho aumentato il pilsner a 3900gr cosi OG ed FG rimangono invariati anche se ho diminuito lo zucchero!! passa quando vuoi Enrico!! :ph34r::ph34r:http://www.brewonline.net/cooks/view/20756 eccola bella modificata :D

Edited by Alessandropetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare che sia ok! Nulla da ridire su quello che hai scritto... il coriandolo va benissimo, forse l'arancia un po' meno ma puoi provare! Non se è una scelta oppure, ma un po' di luppolo negli ultimi 10 minuti non si nega mai a nessuna (o quasi) ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare che sia ok! Nulla da ridire su quello che hai scritto... il coriandolo va benissimo, forse l'arancia un po' meno ma puoi provare! Non se è una scelta oppure, ma un po' di luppolo negli ultimi 10 minuti non si nega mai a nessuna (o quasi) ;)

diciamo che la volevo poco luppolata, ma un pò di aroma non guasta mai hai ragione :D :D , aggiungerò un pizzico di rakau gli ultimi 10 minuti di bollitura!!!!! proverò l'accoppiata coriandolo/arancia! ti farò sapere come viene!!!!

Edited by Alessandropetro
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...