Sign in to follow this  
guglie2002

Due Procedure Diverse Perche?

Recommended Posts

buona sera, volevo un chiarimento sul procedimento e+g :

su birramia trovo due procedimenti diversi e volevo capire perchè questa differenza, e capire quale metodo sia il migliore:

il primo precede questo:

1)) Mentre aspetti, individua il MALTO BEERMALT e pesane 500 grammi che terrai da parte. Sciogli il rimanente MALTO BEERMALT (tutto il rimanente contenuto nel kit) in una pentola di acqua calda e portalo ad ebollizione per 5-10 minuti; finito di bollire fallo raffreddare Una volta freddo (sotto i 30 gradi) potrai metterlo nel fermentatore a riposare.

2) Scalda altra acqua (circa 3-5 litri) a 68 gradi (o come prima , se non disponi di un termometro porta l’acqua all’ebollizione e poi aspetta circa 10 minuti). Procurati un canovaccio di cotone o un grosso colino a trame fitte e filtra i MALTI MACINATI attraverso di esso: puoi effettuare il travaso nella pentola che userai dopo per la bollitura oppure in una bacinella di plastica. Filtrato tutto il liquido che era in infusione (che ora è diventato mosto) si passa alla fase di lavaggio delle trebbie (le trebbie sono i resti del malto macinato dopo l’infusione).

3) Una volta raggiunto il volume richiesto (circa 6-10 litri) porta il mosto all’ebollizione in una pentola capiente a sufficienza per il mosto che hai raccolto (sono consigliati 10 litri) sciogliendo in esso i 500 – 600 grammi di MALTO che hai lasciato da parte.

 

Il secondo metodo prevede invece questo:

 

1) .Scaldare a circa 68 - 70°C 5 litri di acqua e una volta raggiunta la temperatura voluta, immergervi i grani, lasciare in infusione dai 30 ai 60 minuti.

2) fatto lo sparging sciogliere l'estratto di malto nel mosto appena ottenuto (l'acqua di infusione dei grani + quella di sparging), mettere sul fuoco e far bollire il composto.

3) Dopo 5 minuti di bollitura, aggiungere il luppolo nelle dosi indicate dalla ricetta

 

 

 

perchè nel primo metodo divide in due parti il malto? quale procedura è meglio seguire? grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non essendo un esperto di EG do solo una mia opinione e lascio a i più esperti la risposta. Secondo me la prima è per piccoli quantitativi di malti speciali, mentre la seconda è per un EG più complessa, nel senso che si va a fare un 50% di estratto e l'altro 50% in malto e viene chiamato mini-mash. Ripeto non essendo un esperto in EG non vado oltre, se era una domanda su AG potevo sicuramente aiutarti in maniera concreta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, considera la mia poca esperienza… ma secondo me, se si tratta per entrambi i casi di E+G, dipende dal volume del mosto che devi bollire e luppolare.

Mi spiego: l’ estrazione degli aromi dal luppolo non dipende solo dalla temperature (isomerizzazione degli alfa acidi dopo xx minuti, rilascio dell’ aroma, etc….) ma anche dalla concentrazione del mosto in cui viene “gettato” il luppolo.

Nel primo caso si parla di bollire e luppolare un mosto di 6-10 lt., mentre probabilmente nel secondo la quantità di mosto da bollire potrà aggirarsi fra i 17 e 20 lt totali: in quest’ ultimo caso, puoi permetterti di far bollire un mosto comprensivo di tutto l’ estratto (secco o liquido) invece dei soli 500 gr., senza rischiare di alzare troppo la concentrazione e diminuire di conseguenza l’ estrazione degli aromi (proprio perché c’è una precisa correlazione fra estrazione degli aromi e densità del mosto).

In pratica dipende tutto dal volume della pentola che utilizzi (o che puoi permetterti).

Attenzione però: immagino che le quantità di luppolo siano state sperimentate e calibrate dal venditore, in base al tipo di metodo riportato nel kit E+G (quindi tenendo conto della concentrazione del mosto su cui andrai a lavorare).

 

Spero di non averti confuso o averti comunicato qualcosa di sbagliato…. Magari qualcuno più esperto può correggere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel primo procedimento si fa un cosiddetto late addiction di estratto di malto, in pratica si fa la bollitura dei luppoli con solo una parte dell'estratto di malto mentre il rimanente si scioglie semplicemente in acqua bollente.

Questo si fa perché la bollitura tende a scurire l'estratto, il late addiction permette di ottenere una birra più chiara.

 

Immagino che il primo procedimento tu l'abbia preso da una ricetta per una birra chiara, mentre il secondo no.

 

Occhio perché se decidi di cambiare procedimento rispetto a quello che trovi sulle istruzioni devi ricalcolare le dosi di luppolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima procedura è finalizzata allo scopo di ottenere le corrette IBU della ricetta di birramia. Mi spiego meglio: quel procedimento viene inserito nei kit e+g, assieme a tutti gli ingredienti fissi e immutabili, in particolare la quantità dei luppoli. Ora, considerato che una bollitura con mosto oltre il 1050 di OG causa una minor estrazione di amaro, se tu andassia far bollire tutto l'estratto in soli 10 litri di acqua ti troveresti con qualche punto in meno di IBU nella birra finita, da qui la necessità di far bollire solo una parte dell'estratto in modo da massimizzare l'estrazione di amaro.

Riassumendo: se hai la possibilità di far bollire almeno 20 litri di acqua puoi sciogliere tutto e fare un procedimento unico, se invece puoi farne bollire una decina hai due possibilità: segui le istruzioni del primo metodo, oppure scarichi uno dei tanti programmini per ricette e calcoli quanto luppolo devi aggiungere in bollitura per sopperire alla minor estrazione di amaro; nota bene che in questo caso devi considerare anche le reazioni di caramellizzazione del mosto (accadono sempre quando bolli un mosto troppo denso) che scuriranno la birra finita e le daranno un tocco di caramello: se stai brassando una bock ben venga, ma se vuoi fare una pils forse non è il caso di bollire mosto denso :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this