Sign in to follow this  
mescal666

Ma Se Si Facesse Anche Un 3° Travaso Prima Dell Imbottigliamento?

Recommended Posts

Ciao Ragazzi,

 

Mi gusto le mie belle birrette imbottigliate da 3 giorni, e noto sul fondo una posa di lievito.

 

Ho usato 2 fermentatori, 8 giorni in uno e 8 in un altro, ma nonostante tutto vedo questa "posa",

 

Da qui la mia domanda, effettuare un terzo travaso per un'altra settimana sarebbe un idea intelligente?

 

A voi esperti :)

 

grazie

 

 

P.s. Ovviamente le bottiglie sono ancora chiuse

Edited by mescal666

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la birra ha finito di fermentare secondo me è un rischio perché così facendo leveresti il "cappello di CO2 che protegge la birra dopo il 1 travaso lasciando la birra in balia dell'ossigeno (questo tecnicamente) un po di posa non fa nulla è normale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faccio sempre un terzo travaso, il priming e imbottiglio.

per il piccolo deposito in fondo alla bottigllia e' del tutto normale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo come dice miomao se fai un ulteriore travaso subito prima di imbottigliare è meglio se invece lo fai quando la fermentazione è finita e poi aspetti un'altra settimana è un rischio per gli aspetti di cui sopra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il deposito sul fondo penso che non ci sia modo di toglierlo.. i lieviti sono indispensabili per la carbonazione in bottiglia, e se ci sono i lieviti avrai sempre un leggero deposito sul fondo. comunque il travaso prima del priming direi che è d'obbligo se si vuole fare le cose per bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, effettivamente parlavo di 3 travaso inteso come un altra settimana nel fermentatore, il 3 dove sciogliere lo zucchero lo ho fatto, comunque credo di aver capito che questa "famosa" 3 settimana in più non serva davvero a nulla viste le considerazioni appena lette, grazie 1000

Share this post


Link to post
Share on other sites

le basse temperature aiutano ad avere birre più limpide, favoriscono il deposito sul fondo dei vari corpuscoli in sospensione.. Certo che 12 ore sono pochine, direi che è quasi inutile.. Se si decide di procedere con questa soluzione io la lascerei almeno per 5 giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che spettacolo, c' è una tale varianza negli stili e nei piccoli trucchi che sembra si stiano facendo cose differenti, e probabilmente tutte giuste, non credo ci sia una regola universalmente valida nel personalizzare, basta rispettare le regole base e poi è tutta una questione di stile, muffe, infezioni, esplosione, schiume che fuoriescono... Sono solo dettagli :-P

Contentissimo di essere entrato a far parte di questo mondo, e magari condividere qualche pinta il prima possibile :-D :-D :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti può interessare per la birra che ho ancora nel fermentatore sto facendo così:ho travasato dopo 1 settimana e la sto facendo maturare nel 2 fermentatore x 2 settimane ad una temperatura di 8°C.Il trucco è di NON APRIRE MAI IL FERMENTATORE DOPO I 1 TRAVASO così la birra,protetta dalla CO2 non subisce ossidazioni e tutte le impurità si stanno depositando bene bene sul fondo:domenica imbottiglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

...eccolo l' azzardo allora :)

 

quindi la metti a 8° subito dopo averla travasata la prima volta?

 

immagino con un lievito a bassa fermantazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa mi sono espresso male:siccome la mia cantina ha una temperatura tuttora di 8°C l'ho fatta fermentare mettendo una coperta di lana intorno al fermentatore così la temperatura è rimasta costante (20°C) poi ho travasato continuando a lasciare la coperta intorno al 2 fermentatore per un'altra settimana trascorsa la quale ho tolto la coperta e la sto facendo maturare fino a domenica a 8°C così tutte le schifezze si depositano sul fondo del fermentatore lasciando la birra limpida.Il lievito usato è x alta fermentazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, comunque mi confermi che per questa procedura è comunque necessaria una temperatura molto bassa per lasciarla oltre una settimana nel 2° fermentatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa mi sono espresso male:siccome la mia cantina ha una temperatura tuttora di 8°C l'ho fatta fermentare mettendo una coperta di lana intorno al fermentatore così la temperatura è rimasta costante (20°C) poi ho travasato continuando a lasciare la coperta intorno al 2 fermentatore per un'altra settimana trascorsa la quale ho tolto la coperta e la sto facendo maturare fino a domenica a 8°C così tutte le schifezze si depositano sul fondo del fermentatore lasciando la birra limpida.Il lievito usato è x alta fermentazione

Quindi se la metto "al fresco" anche avendo usato un lievito ad alta fermentazione, non c'è il rischio che i lieviti si disattivino e la fermentazione secondaria in bottiglia non avvenga?

Share this post


Link to post
Share on other sites

i lieviti si "addormentano", quando riporti le bottiglie a 20°C si riattivano e riprendono a lavorare. Ovviamente ci vorrà un pò più tempo per la rifermentazione in bottiglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti indico la mia procedura standard quando cerco minor deposito possibile in bottiglia e una maggior limpidezza e trasparenza,di solito Pils o lager in genere:

 

1 fermentatore 5-7 giorni poi travaso e aspetto ancora 5 giorni circa fino a quando reputo la fermentazione finita....a questo punto metto il fermentatore in frigo a 3-4°C per 2-3 giorni...al momento che decido di imbottigliare faccio un ultimo travaso nel fermentatore dove inserirò anche lo zucchero o altro per il priming e via in bottiglia...così facendo ho sempre avuto birre molto limpide e trasparenti senza avere grossi problemi di carbonazione....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera a tutti ..

sto facendo la mia terza birra e mi trovo in un bel dubbio

kit della brewferm abdji og : 1078 fermentazione vigorosa per 3 giorni poi tutto tace..

dopo 7 giorni il primo travaso e fermentazione ripresa per qualche ora poi basta..

ieri ho travasato per imbottigliare ma poi ho avuto un dubbio.. avevo una fg di 1024 troppo alta rispetto a quella prevista,

e ho deciso di lasciar fermo tutto per altri 2 giorni.

da ieri sera niente fermentazione ... o per lo meno niente gorgoglio...

il terzo travaso senza imbottigliare può portare oroblemi di ossidazione ?

che mi consigliate? di imbottigliare comunque domani? o di aspettare ancora?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

il terzo travaso senza imbottigliare può portare oroblemi di ossidazione ?

che mi consigliate? di imbottigliare comunque domani? o di aspettare ancora?

grazie

perchè pensi possa portare a problemi di ossidazione? non vedo quale possa essere il problema.

la densità mi sembra ancora piuttosto alta. io aspetterei e prenderei la densità ogni 48 ore. quando resta stabile per due o tre giorni imbottiglierei.

maggiore è l'OG più tempo devi dare alla fermentazione.

in ogni caso non devi pensare minimamente al gorgogliatore. non è uno strumento che ti permette di valutare la fermentazione. se tace lascialo stare nel suo silenzio.

che lievito hai usato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

buon giorno.

penso a problemi di ossidazione perchè avendo fatto il travaso per l'imbottigliamento ho perso il così detto cappello di CO2 e se la fermentazione non fosse ripartita, la birra rimane a contatto con l'ossigeno nel fermentatore.

in effetti il gorgogliatore non lo guardo molto perchè ho scoperto una micro crepa sul tappo per cui probabilmente è da lì che esce l'aria.

ho usato il lievito del kit riattivato una mezz'ora prima di metterlo nel mosto.

se il pericolo di ossidazione non c'è posso lasciarla anche fino a sabato? o meglio di no ?

grazie a tutti .

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma fino a quanto la birra puo' stare nel fermentatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'ossidazione non è quello che pensi tu.

il cappello di schiuma se ne va via dopo 2/3 giorni. l'importante è che nel travaso non la splashi.

lasciala anche 2 settimane se serve.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma fino a quanto la birra puo' stare nel fermentatore?

Tutto il tempo che il birraio ritiene necessario...

anche un mese o più se prevedi lunghe lagerizzazioni o maturazioni..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this