Interessante Test Di Sanitizzazione Con Metabisolfito


Recommended Posts

La settimana scorsa ho voluto testare la reale efficacia del bisolfito... Così ho preso 2 bottiglie, una sciacquata semplicemente con acqua e l'altra sanitizzata con il classico metabisolfito di potassio, ho tamponato il collo con delle piastre per la coltura dei batteri e messo in incubatrice a 38 gradi per 3-4 giorni.

 

Ecco il risultato:

 

 

schermata20130218alle13.png

 

Uploaded with ImageShack.us

 

i pallini marroni evidenziati in rosso sono i batteri cresciuti...

 

che dite? :)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

sciacquando solo con acqua si ha una proliferazione batterica spropositata rispetto alla sanitizzazione con bisolfito

 

la prossima potrei farla sciacquando la bottiglia con dell'acqua calda presa direttamente dal rubinetto

Link to post
Share on other sites

Ragazzi il bisolfito viene usato anche dei vini di mediocre qualità, diluito proprio nel vino, per farlo durare di più....

Usato diluito in acqua per risciacquare non è nocivo, al massimo usatene meno delle dosi dichiarate, 2-3 cucchiaini per litro non mi hanno dato problemi.

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Mi permetto di segnalare questa discussione ritenendola molto interessante ed esaustva (anche alla luce di quante volte sto leggendo pressapoco le stesse domande in vari post e di conseguenza le stesse risposte). Con questo commento verrà riposizionata tra le prime voci e quindi di immediata lettura per tutti i neofiti che spero riusciranno in questo modo a capire l'importanza di una corretta sanificazione.

Link to post
Share on other sites

Davvero molto interessante!

Che materiale serve per fare questi test? Come si eseguono? Eduz ha spiegato abbastanza bene, ma non avendo questi materiali mi chiedevo se si potessero eseguire i test anche con metodi più casalinghi (es. non avendo una incubatrice, potrei metterlo in una scatola sotto un termosifone?).

Vorrei testare la differenza tra bisolfito e vaporella. Potrei consultare i risultati di eduz, nel caso facesse tale esperimento, ma ognuno la vaporella la passa a suo modo, e vorrei vedere se c'è differenza tra una bottiglia alta e una bassa ecc.

 

Ti prego, spiegalo come se lo dicessi ad un bambino di 6 anni.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

mio papà ha uno studio medico/chirurgico quindi mi ha prestato tutto lui per fare questo test... se tu riuscissi a trovare dei tamponi per le colture dei batteri poi il gioco sarebbe fatto (importante lasciarli ad un T di 38 gradi per favorire l'eventuale proliferazione)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...