Fusti Da 5 Litri: Monouso O A Caduta?


Recommended Posts

Ciao a tutti, dopo qualche esperienza birraia lo scorso inverno, mi accingo a ricominciare con la produzione. Però mi voglio "evolvere" dalla bottiglia al fustino...anche perchè vorrei produrre un po' di più quest'anno e l'idea di imbottigliare centinaia di bottiglie non mi entusiasma! in più, lo stoccaggio dei fusti sicuramente è più agevole delle bottiglie.

Guardando un po' sul forum ho trovato molte guide e consigli interessanti, però mi mancano dei dettagli.

- I fustini monouso, si dice si possano ricaricare con le ricariche di CO2. Come? Oltre alle ricariche serve altro?

- I fustini a CO2 durano davvero un mese, quando aperti? Dopo ogni uso, va ricaricata la CO2?

- I fustini a caduta quanto durano dopo aperti?

- Oltre al fustino, serve uno spillatore?

- Come mai si devono sostituire sempre i tappi di plastica dei fusti?

- Conosco il proprietario di un pub, che mi ha fornito pure qualche bella bottiglia, se gli chiedo i fusti vuoti, posso riutilizzarli? Come?

 

Grazie a tutti per le risposte e complimenti per il forum.

Link to post
Share on other sites

Allora, non hai cercato bene, perchè questi arcomenti sono stati trattati! Comunque partiamo dal presupposto che i i fustini da 5 litri sono di latta e alcuni posso essere riutilizzati 2 o 3 volte, altri no, vanno gettati! ci sono 2 tipi di fusti: - quelli con lo spillatore e quello a caduta!

Logicamente quello con lo spillatore è come quello della Heineken ed è una miniatura di un impianto spina! quello a caduta invece no, ha un rubinetto e la birra scende per gravity!!! Locicamnete questo fusto a cadusta va consumato in poche ore perchè altrimenti si sgasa la birra!! Quello con lo spillatore in teoria resta aperto un mese! Di più non puoi, perdi la gasatura e il sapore soprattutto!!! Gli accessori vanno cambiati perchè sono le guarnizioni credo e si perda la tenuta ad ogni uso, boh.

Io non li ho mai usati perchè ho preferito prendere fusti da 18 litri in Inox! collegati al mio impianto spina autocostruito (Vedi :

). Comunque credo che 5 Litri li consumerai in un mese!!! O_O tutto dipende da quanto Bevi !! ahahahaha io 18 li ho finiti in 2 settimane eheheheh

 

Quelli del pub li puoi utilizzare e come!!! Ma il discorso è sempre lo stesso!!! Quanta birra Bevi!? Se condumi 30 litri in un mese va bene, altrimenti non ti conviene!

Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta, ma queste informazioni le avevo trovate girando per il forum. I miei sono dubbi su alcuni "dettagli". Per i fusti da 18 litri forse è meglio aspettare XD. Effettivamente credo che 5 litri li berrò in meno di un mese, quindi mi sto convincendo che mi conviene. Ciao!

Link to post
Share on other sites

Allora, non hai cercato bene, perchè questi arcomenti sono stati trattati! Comunque partiamo dal presupposto che i i fustini da 5 litri sono di latta e alcuni posso essere riutilizzati 2 o 3 volte, altri no, vanno gettati! ci sono 2 tipi di fusti: - quelli con lo spillatore e quello a caduta!

Logicamente quello con lo spillatore è come quello della Heineken ed è una miniatura di un impianto spina! quello a caduta invece no, ha un rubinetto e la birra scende per gravity!!! Locicamnete questo fusto a cadusta va consumato in poche ore perchè altrimenti si sgasa la birra!! Quello con lo spillatore in teoria resta aperto un mese! Di più non puoi, perdi la gasatura e il sapore soprattutto!!! Gli accessori vanno cambiati perchè sono le guarnizioni credo e si perda la tenuta ad ogni uso, boh.

Io non li ho mai usati perchè ho preferito prendere fusti da 18 litri in Inox! collegati al mio impianto spina autocostruito (Vedi :

). Comunque credo che 5 Litri li consumerai in un mese!!! O_O tutto dipende da quanto Bevi !! ahahahaha io 18 li ho finiti in 2 settimane eheheheh

 

Quelli del pub li puoi utilizzare e come!!! Ma il discorso è sempre lo stesso!!! Quanta birra Bevi!? Se condumi 30 litri in un mese va bene, altrimenti non ti conviene!

 

e che altro vuoi sapere? mi pare che troyan sia stato un libro stampato!

buena cerveza

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Que Petainer sono i più usati dai birrifici, e non credo ci siano inferiori a 20 litri! Infatti molti birrifici infustano in quelli o Key Keg da 30 (sempre in plastica) Li trovi su Mr-malt, non pensare di farteli da soli, sono progettati per reggere 3,5 Bar, se li tagli, non so cosa ci esca fuori, non complicarti la vita, usa quelli inox, almeno poi li riusi! Spendi una volta ma fatto bene

Link to post
Share on other sites

Reggio Calabria. però i fusti da 18 litri poi non so se li consumo. in più cercavo qualcosa per "regalare" un po' di birra agli amici, senza spillatore, senza CO2. Mi sa che prenderò qualche fusto a CO2 per uso personale e qualcuno a caduta per gli amici o per le serate in compagnia. grazie per i consigli!

Link to post
Share on other sites

Reggio Calabria. però i fusti da 18 litri poi non so se li consumo. in più cercavo qualcosa per "regalare" un po' di birra agli amici, senza spillatore, senza CO2. Mi sa che prenderò qualche fusto a CO2 per uso personale e qualcuno a caduta per gli amici o per le serate in compagnia. grazie per i consigli!

 

eheheh anche io li uso nelle serate con gli amici, però poi il vuoto me lo riprendo! ehehehe

Link to post
Share on other sites

io in tutta sincerità non mi sono mai trovato bene coi fusti da 5... o meglio ne ho usati un sacco (avevo il beer king) però non ero mai soddisfatto...e poi sono difficili da pulire e soprattutto da far asciugare bene senza rischiare la ruggine... percio sto puntando ad un sistema di spillatura piu "professionale"

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Mastro andy, con quali fusti non ti sei trovato bene? quelli CO2 o quelli a caduta? credo che per ora farò una prova con quelli a caduta, tanto per evitare i dover imbottigliare troppe bottiglie, e intanto metto qualcosa da parte per uno spillatore buono e il resto dell'attrezzatura. Tempo c'è, vorrei fare una o due cotte di lager a gennaio e infustare quelle per le cene d'estate.

Link to post
Share on other sites

quelli da 5 sia con che senza rubinetto.... comunque sottolineo che non è che non vanno bene i fusti, anzi... sono io che dopo averli riutilizzati alcune volte li ho buttati per formazione di ruggine e perchè non riuscivo piu a sanitizzarl ibene..ma sia chiaro la birra dentro non mi ha dato problemi!

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti, tra le ricerche dei fusti, mi sono trovato davanti le bottiglie a sifone, che hanno bisogno di uno spillatore che sembra essere a pompa. Qui non serve CO2, dovrebbero essere più facili da sanitizzare e riutilizzabili più volte rispetto ai bidoni. sicuramente anche per queste, la birra va finita in giornata, però sono "efficaci" come spillatura? pompare aria non rischia di formare troppa schiuma e portare in sospensione i depositi?

Per quel che mi riguarda questi bottiglioni sono pure più belli e caratteristici rispetto ai bidoni. Che ne dite? Esperienze in merito? per la carbonazione credo che valga la quantità di zucchero delle bottiglie e non quella dei fusti, giusto?

Grazie a tutti!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...