Search the Community

Showing results for tags 'schiuma'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 12 results

  1. Salve. Vi allego la foto del gorgogliatore schiumoso che ho trovato stamani dopo una sola notte di fermentazione. Mi sapreste dire cosa potrebbe essere successo? Sto facendo una lager (nano malt) con limoni a pezzi adeguatamente sterilizzati dopo una attenta bollitura. Ieri era partito tranquillamente come al solito il gorgoglio e stamattina ho trovato sto troiaio...
  2. Ciao a tutti, ho preparato il 22/04 una Helles della Mangrove Jack's con dry hopping. Ho inoculato il lievito a +20°C, mescolato, chiuso tutto, messa a fermentare sui +22°C. La fermentazione è partita un po' tardi rispetto ai precedenti kit che avevo fatto ma comunque dopo circa 48h è partita. Ho notato che non c'è mai stata una vera e propria fermentazione tumultuosa, però guardando il fermentatore notavo della schiuma sulla parete. Ieri 01/05 ho misurato la densità, 1010 (iniziale 1040). La cosa strana è che nel tubo di misurazione si è formata della schiuma. Comunque ho effettuo il primo travaso, con tubo per evitare lo splash della birra,e anche qui si forma da subito un dito di schiuma, bella e persistente. Finito il travaso, metto i luppoli in pellet e richiudo tutto. Dopo un'oretta circa si sentiva già il gorgogliatore in funzione. Nel primo fermentatore ci sono i segni di attività dei lieviti sulla parete e sul fondo c'è un bel deposito. Il mio dubbio è: tutta questa schiuma da dove arriva? Secondo voi è normale? Vi è mai capitato? Sembra che questa birra non smetta mai di fermentare. Imbottiglierò delle possibili bombe?
  3. Ciao a tutti, questo è il mio primo post e spero di poter imparare qualcosa da chi ha più esperienza di me. Ho brassato una rauchbier in E+G diversi mesi fa (ad essere precisi imbottigliata il 28/04) e presenta difetti della schiuma che pensavo col tempo scomparissero. In poche parole appena viene versata nel bicchiere il cappello di schiuma rimane per circa una ventina di secondi per poi scomparire. Nonostante scompaia la schiuma, la carbonazione sembra essere ok dato che dal fondo del bicchiere le bollicine non smettono di salire. Volevo chiedere quali possono essere i motivi per cui la birra non tiene la schiuma poichè sui miei libri non ho trovato molto a riguardo. Grazie
  4. Ciao a tutti. Volevo togliermi una curiosità. In Prima fermentazione oltre alla classica schiuma compatta bianca, si è formata in dei punti delle bolle più grandi molto viscosa. Per caso può essere una infezione oppure queste bolle più grandi e viscosa sono dovute a resine di luppolo..premetto che sia l'odore che il guasto sono nella norma
  5. Ciao a tutti ho bisogno di un consiglio prima di fare il mio secondo giro di birra. Il primo tentatativo è stato con una malto preparato Absolute Malt Bitter. Ho usato il beermalt Dry (1kg) al posto dello zucchero per la fermentazione primaria e del normale zucchero (usando il misurino apposito) per la seconda fermentazione in bottiglia. Temp di fermentazione intorno ai 22 gradi; 3 travasi prima dell'imbottigliamento fattto dopo 20 giorni, densità scesa a 1010 da 1038 di partenza. Ho aperto le pirme bottiglie dopo circa 2.5 mesi (i primi 15 giorni le bottiglie sono state a 22 gradi poi le ho messe in cantina intonro ai 10 gradi) Le prime birre erano buone, leggermente troppo frizzanti ... adesso (4 mesi dopo l'imbottigiamento) ho il problema che ogni volta che apro una bottiglia esce una quantità enorme di schiuma (e mi rimane solo metà della birra dentro) .. il gusto non sembra molto cambiato (anche se non sono un palato molto fino) Sono sicuro di aver misurato bene lo zucchero (secondo indicazioni) ma la fermentazione è evidente che è continuata .... Idee su cosa posso aver sbagliato? Grazie Pester
  6. Ciao a tutti, ieri sera ho iniziato a fare la mia prima birra, utilizzando il malto per la Lager della Coopers che ho trovato nel kit. Stamattina, appena alzato, sono andato subito a controllare il gorgogliatore, e con mia immensa gioia iniziava a "gorgogliare" . Stasera però sono tornato a casa ed ho trovato il gorgogliatore pieno di schiuma, ed altra schiuma che era uscita fuori dal fermentatore. Ora ho tolto il gorgogliatore, l'ho lavato con acqua, sanificato e poi rimesso sul fermentatore con la soluzione di bisolfito di potassio, dopodiché ho asciugato i residui sul tappo. Ho fatto bene a pulire il gorgogliatore oppure potrei aver infettato la birra? Dove pensate che io abbia sbagliato? Attualmente il termometro sul mosto segna 24 gradi ed il livello del mosto è sui 24 litri...forse la temperatura è troppo alta e/o ho messo troppa acqua ? Grazie a tutti per i consigli!
  7. un saluto a tutti! mi sono iscritto proprio 2 minuti fa al forum perché da qualche anno ogni tanto butto su una birra col kit da concentrato e ultimamente mi interessa cominciare a farla bene quindi vi espongo subito l'unico problema che riscontro ogni volta e che non riesco a risolvere. in sostanza seguo meticolosamente le istruzioni dalla santificazione fino alle dosi di zucchero per avviare la prima fermentazione e quella in bottiglia. tengo tutte le temperature delle varie fasi entro i range consigliati fino alla maturazione ma ogni maledetta volta quando apro una bottiglia devo immediatamente versarla in un boccale per evitare che la schiuma trabocchi e in alcuni casi fa proprio tipo cocacola agitata! la situazione migliora se la raffreddo molto prima di aprirla ma non migliora facendola maturare di più. ci sto perdendo la testa e non capisco cosa devo cambiare nel mio processo! preciso che quando imbottiglio preferisco sciogliere lo zucchero in acqua e poi aggiungerlo tutto insieme prima di imbottigliare piuttosto che aggiungerlo ad ogni bottiglia.
  8. Ciao a tutti, ringrazio chiunque che, spero, mi tranquillizzi e mi dia una mano visto che sono alla seconda birra ma il problema e sempre lo stesso ... La prima birra e stata una Brewmaker bitter, la seconda sempre una Brewmaker ma lager .. Ho seguito tutti i passaggi in modo accurato ma il risultato e sempre lo stesso la birra dopo un mese di fermentazione ( fermentazione in 2 fasi e in bottiglia) risulta sempre con poco corpo e quasi senza schiuma (nella seconda e proprio inesistente)... qualche consiglio o riflessione sul perche ... Ho chiesto a qualche privato e mi e stato detto che la cosa avveniva solo per l'utilizzo dei malti inglesi (Brewmaker appunto).. Grazie ancora a tutti...
  9. Ciao a tutti, mi presento perchè mi sono appena iscritto: mi chiamo Alessio e a fine giugno ho imbottigliato la mia prima birra con kit a 2 fermentatori e Malto preparato della brewferm tipo Lager. Dettagli preparazione: aggiunto per priming 1 Kg DryMalt, con prima fermentazione durata 7gg in primo fermentatore e altri 8 nel secondo sempre a 22 gradi, poi ho imbottigliato aggiungendo per la carbonazione 140gr. di destrosio sciolto in poca acqua nel fermentatore e ho lasciato le bottiglie (la maggior parte da 1l, alcune da 66cl e 33cl) in un frigor spento adibito a tale scopo a 20°c. Dopo una settimana a 20 gradi circa, dovendo andare al mare per 15gg, ho preferito accendere il frigor e ho lasciato le bottiglie a circa 5°c, per paura che la temperatura a Luglio salisse sopra i 22° anche in taverna. Al mio rientro ho provato ad aprire una bottiglia da 66cl che "avevo riempito solo a metà" con l'ultimo goccio rimasto nel fondo del fermentatore: stappando il tappo a corona della bottiglia sento con piacere uscire molto gas e mi accingo a versarne il contenuto in un bicchiere ma con mio stupore (e preoccupazione) pur essendo il sapore della birra buono (per i miei gusti) era completamente priva di bollicine e di schiuma!!! Domanda: quali possono essere le cause? Aver raffreddato le bottiglie troppo presto? Forse il problema riguarda solo la bottiglia di prova mezza piena (troppa aria)? Cosa mi consigliate di fare ora: riportare le bottiglie a 20°c o lasciarle a 5°c? Vi ringrazio in anticipo per ogni parola di conforto... Alessio
  10. Premetto che non ho inventato niente, ma sono metodi che si usano da secoli (almeno credo). Devo dire che Ho costruito un gorgogliatore da emergenze. Ovvero quando la fermentazione genera una abbondante schiuma da fuoriuscire dal gorgogliatore e la gente va in panico facendo le cose più assurde. Non starò a spiegare come funziona e come si costruisce, sperando che la foto sia più che esaustiva. Il risultato è un contenitore per 2litri (o 1,5 o quelli che volete) di schiuma che esce dal fermentatore. Se comunque qualcuno volesse spiegazioni, basta chiedere. Unico avvertimento vista la quantità di acqua e bisolfito: attenzione a non buttarla dentro creando risucchi dal fermentatore o adagiando la bottiglia. Eccolo nelle 2 versioni che ho provato. Entrambi efficaci. Quella fatta con la bottiglia trasparente sembra più elegante, ma è più difficile da costruire ed ha lo stesso effetto.
  11. Buongiorno a tutti, Faccio All Grain da qualche mese, i risultati sono soddisfacenti, il problema è che tutte le birre escono con lo stesso un difetto, cioè la mancanza di schiuma, mentre la carbonazione sembra a posto. Ho letto un sacco di cose sulle cause di mancanza di schiuma ed ovviamente le cose da seguire per ottenerne una buona, con il risultato di una grande confusione in testa. Chiedo cortesemete se fosse possibile avere una lista semplice delle cose da fare per ottenere un buon risultato, dagli ingredienti, dai detergenti (io uso solo metabisolfito), alle temperature di mash, dalla temperatura di fermentazione del fusto e poi in bottiglia, , ecc.. Così potrò vedere dove sbaglio e prendere i relativi provvedimenti Ringraziando in anticipo per il vostro aiuto, vi faccio i miei migliori auguri per un nuovo anno birrario. Lorenzo
  12. Ciao a tutti, da qualche anno ho abbandonato i kit e mi dedico solo alle E+G, o meglio, solo alle E perche' i G non li ho mai messi.... Comunque, non riesco mai ad ottenere una schiuma persistente. A volte viene compatta e abbondante, a volte scarsa e rarefatta, ma mai persistente. Qual'e' il trucco? Da qualche parte avevo letto che invece dello zucchero e' meglio usare il malto secco, possibilmente wheat, che aumenta la persistenza. Dato che si trattava di schiuma suppongo intendessero malto al posto di zucchero nel priming, ma non era specificato. Voi che trucco usate per ottenere una schiuma persistente? Grazie Francesco Nota: per lo piu' faccio Weizen, con qualche deviazione verso le Pale Ale o le Blond. Uso estratti (liquidi o secchi) e luppolo, mai messo grani. Uso sempre Hop Bags e mai provato l'Irish Moss. Bollitura di 10-12 litri in pentola di acciaio.