Search the Community

Showing results for tags 'prima birra'.

The search index is currently processing. Current results may not be complete.
  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 13 results

  1. Ragazzi ho fatto finalmente la mia prima "cotta". Ho seguito tutti i procedimenti segnati sulle istruzioni di birramia. Dopo aver sanificato tutto ho riscaldato il barattolo, in una pentola con 4 lt di acqua bollente ho dapprima versato il malto, poi aggiunto lo zucchero e portato a bollore. appena spiccato il bollore ho spento e ho messo a raffreddare nel lavello con acqua fredda, alla temperatura del mosto di 50 gradi ho versato il tuttto nel fermentatore che avevo già riempito con 4 lt di acqua fredda, poi ho finnito di riempire con acqua fredda fino a 23 lt. o calcolato la og, inoculato il lievito reidratato e ossigenato alla temperatura del mosto di 20°c, chiuso il fermentatore e messo il gorgogliatore. sono passate più di 48 ore dalla messa in fermentazione ma non è ancora partita... o almeno cosi sembra... il gorgogliatore tace. La birra è una absolute malt lager da kit. avendo il "laboratorio" in una stanza con 17 o anche meno gradi ho comprato la brew belt e l'ho da subito attivata, la temperatura riportata sul termometro adesivo è di 22°c fissi cosa non è andato secondo voi? o è presto per allarmarsi? Grazie!
  2. Ciao a tutti appena arrivato, ho bisogno di un aiuto. Ho fatto la mia prima birra in kit seguendo le istruzioni, ho sbagliato a non segnarmi i dati, ma dopo 20 giorni dalla inizio della 2 fermentazione la birra risulta molto gasata e con un leggero sapore di lievito, colore, retrogusto e schiuma perfetti. Da cosa può dipendere. Grazie in anticipo
  3. Salve a tutti, sono nuovo nel forum (e nel mondo degli homebrewer) quindi mi presento: sono Alessio e vengo da Roma. Per il compleanno mi è stato regalato il kit per birrificazione da preparato di birramia con un solo fermentatore, e preso dall'entusiasmo mi sono messo subito a birrificare seguendo guide su internet e il fascicolo illustrativo del kit. La birra scelta è una Weiss e ieri sera, dopo solo due giorni, il gorgogliatore ha smesso di borbottare. Andando a misurare la densità ho visto che dai circa 1070 iniziali è scesa a circa 1012/14. la temperatura è stata piuttosto regolare, rimandendo intorno ai 22 gradi (con un picco di 24 che ho provveduto ad abbassare con l'uso della maglietta bagnata). Leggendo su internet ho scoperto in seguito che, anche se non prettamente indispensabile, sarebbe servito un secondo fermentatore dove travasare la birra dopo circa 7/10 giorni, per evitare che nella bottiglia finisca eccessivo sedimento e che la lisi delle cellule di lievito morte portino una modifica negativa del sapore della birra. Purtroppo ora come ora non saprei dove andare a prendere un secondo fermentatore e a casa non ho a disposizione contenitori abbastanza grandi per contenere tutta quella birra (evitando di usare tante pentole per non rischiare un'infezione) Mi chiedo quindi: quali sono le conseguenza di un imbottigliamento senza travaso? E quanto tempo dovrei lasciare la birra nel fermentatore prima di imbottigliare, essendo, a quanto sembra, la fermentazione pressoché terminata? non vorrei aspettare troppo rischiando (per la lisi cellulare) qualche modifica di sapore. So che sono argomenti trattati e ritrattati, ma nello specifico su internet non ho trovato molto, grazie!
  4. Ciao a tutti! sono nuovo e dato che ho deciso di addentrarmi nel mondo dell'homebrewing ho pensato di aprire questo topic per avere qualche consiglio da chi ha già più esperienza di me. Ho scelto meticolosamente l'attrezzatura e il tipo di malto che più si avvicina ai miei gusti (Efesto - Malto luppolato per birra Best Bitter) ora mi resta un unico dilemma, come essere sicuro di mantenere la temperatura migliore durante tutte le fasi del processo. Ho due possibili posizioni per il fermentatore: nella mia casa e nel mio garage. Diciamo che dato il periodo non ci saranno problemi di temperatura elevata, quindi avrò solo il problema di non scendere troppo durante la notte e per questo ho deciso di comprare anche la cintura riscaldante brew belt. Ora la mia domanda è questa: secondo voi mi basta l'uso della cintura sempre attiva per mantenere la temperatura costante? o conviene che aggiungo un termostato che la attiva quando la temperatura si abbassa e la spegne quando questa si abbassa? Grazie a tutti per i consigli che mi arriveranno Andrea
  5. Ciao a tutti birrofili! Ho da poco deciso di fare la mia prima birra con il kit birramia, utilizzando il malto luppolato IPA della Absolute Malt. Ho seguito scrupolosamente la procedura e ho lasciato a fermentare da 3 giorni. Per le prime 24ore ammetto di aver messo il fermentatore in un ambiente a temperatura troppo bassa (16 gradi) , poi però l'ho spostato in un ambiente a 22 gradi costanti. Dopo un giorno ho visto che sulla superficie si è fatta non più di mezzo centimetro di schiuma, ma oggi la densità letta è identica alla iniziale, 1040! Secondo voi può essere dovuto alla presenza di bollicine, oppure devo pensare di aver fatto un quasi completo lieviticidio, per cui adesso il lievito sta faticosamente riprendendosi?? Cosa mi consigliate di fare?
  6. Ciao a tutti! Ho appena acquistato un kit per birrificare e mi chiedevo se è consigliabile, o comunque se non ci sono controindicazioni, nell'utilizzo del beer enhancer (destrosio e beermalt dry) che qui linko: http://www.birramia.it/beer-enhancer-1-kg.html#.ViiocBDhDyI con il malto preparato di beermalt IPA: http://www.birramia.it/ipa-india-pale-ale-1-7-kg.html#.ViiojxDhDyI Il mio scopo è dare corpo alla birra, ma non so se l'accoppiamento è buono. Qualsiasi consiglio/raccomandazione è bel accetta per la mia prima birra fatta in casa! Grazie a tutti!
  7. salve a tutti, sono nuovo del forum e sono alla mia prima birra da kit, vorrei espormi il mio problema: dopo aver acquistato il kit di birra-mia con incorporato una lager ho cominciato a produrla, e a parere mio mi sembra di avere eseguito la procedura correttamente, ma a distanza di 30 gg dal'imbottigliamento quando sono andato ad assaggiare la birra il risultato mi ha molto deluso, ovvero la birra era poco gasata praticamente sembra una birra commerciale (tipo moretti) lasciata aperta per alcuni giorni qualcuno può dirmi se con il tempo può migliorare o no grazie mille .
  8. Ciao a tutti!!! Grazie innanzitutto a tutti gli utenti che scrivono ogni giorno, questo forum è utilissimo! Veniamo a noi: quasi due settimane fa ho iniziato il mio percorso da homebrewer, partendo da un kit (non sto qua a dirvi la marca). Il malto luppolato è Geordie Scottish Export e abbiamo sostituito tutto lo zucchero con un estratto di malto della Munton's con un rapporto 1:1,6, quindi ne abbiamo messo 1,6 kg. Uno degli errori che abbiamo fatto (secondo me) è stato nell'aggiunta del lievito perchè, dopo aver bollito il mix di malto+estratto+2l di acqua, non siamo riusciti a raffreddare bene e dopo l'aggiunta degli altri 20l di acqua nel fermentatore la temp era circa 30°C. Abbiamo aggiunto il lievito reidratato a quella temperatura, probabilmente troppo alta... In ogni caso abbiamo mescolato il tutto per 5 minuti, non troppo energicamente e si è formato uno strato di schiuma di circa 3-4 cm. La mattina dopo il gorgogliatore è partito alla grande per poi attenuarsi fino a non sentirsi più nel giro di 2 giorni. Siccome sul forum ho letto che il gorgogliamento non è l'indicatore della fermentazione ho misurato la densità: partivamo da 1,040 ed eravamo arrivati a 1,018 nel giro di 5 giorni. La schiuma si era abbassata fino a scomparire e la Temperatura era scesa da 28-30°C a 20-22°C. Ieri, quindi al 13° giorno abbiamo travasato (non lo abbiamo fatto prima per mancanza di tempo), la T°C era di 22°C e la densità di 1,014 (stabile da 2 giorni). Stamattina ho rimisurato la densità ed è sempre a 1,014. Volevo capire se, data l'aggiunta dell'estratto di malto, è questa da densità finale e possiamo quindi imbottigliare e se l'assenza di schiuma è normale e magari, con l'aggiunta dell'altro zucchero in bottiglia si può risolvere. Grazie!!!
  9. ciao sono un neo birraio ma neo neo ho bisogno di una risposta secca e decisa su delle domande ho imbottigliato una langer black rock da kit ho eseguito tutti i passaggi con anche i due fermentatori e dopo 30 giorni di ibottigliamento ho voluto fare un assaggio ma il risultato non e' stato di mio gradimento lo trovata poco gusto niente corpo e con gusto da liquirizia mi pare molto acquosa ma e' troppo presto xdare un giudizio a se dicono qualcuno che dopo 2 settimane la birra e' gia pronta grazie della pazienza e scusate l' ignoranza
  10. Ciao a tutti! Sono nuovo del forum. Scrivo qui per chiedere un parere a voi esperti! Oggi ho iniziato la prima fermentazione con il kit (birra Brewmaker pilsner lager). Ho seguito tutte le istruzione per bene tranne una... Nel punto in cui andava aggiunto lo zucchero nel mosto ho letto sul manuale che non dovevo aggiungere zucchero. In realtà non bisogna aggiungere zucchero nelle confezioni da 3 Kg, io avendo la confezione da 1,8 dovevo metterne un Kg. Mi è venuto il dubbio solo un ora e mezza dopo aver preparato il tutto e chiuso il fermentatore. A questo punto ho riaperto e ho messo a scaldare in una pentola un po' di mosto, ho scaldato senza portare a bollore per non uccidere i lieviti e ho sciolto 850g di zucchero circa. Spero di essere stato chiaro nella spiegazione... Qualcuno sa dirmi quanto è grave ciò che ho fatto? grazie!
  11. Ciao a tutti, Venerdì 27 Luglio mi è arrivato il kit, e con l'aiuto di un mio(anche lui con zero esperienza ma curioso sul procedimento della birra) domenica 29 abbiamo preparato il mosto. Dato che era la prima volta avremo fatto sicuramente qualche errore, quindi scusatemi se scrivo qualche cavolata megagalattica. Comunque il malto utilizzato è il Coopers Wheat http://www.birramia....ml#.UBbOjbQ5J8s. La preparazione del mosto è andata apparentemente bene, ho forse fatto raffreddare un po poco il mosto al momento di inserirlo nel fermentatore. Comunque il mio problema è quando o prelevato un campione la densità. Infatti risultava 1.036, successivamente ho scoperto che la temperatura per una misurazione precisa dove essere a 20-22°C. Comunque leggendo una tabella su internet ho scoperto di dover aggiungere 1 o 2 millesimi al valore trovato. Quindi arriverei ad un massimo 1.038, mentre sulla descrizione posta sul sito dice che dovrebbe essere 1.04. Anche sa la densità finale va da 1.008 a 1.01, quindi dividendo per 4 ci sarei dentro. Oggi poi è già iniziato il gorgogliamento, anche questo missa che dipende dalle temperature leggermente elevate. Man mano che avrò nuove informazione le scriverò perché se qualcuno mi darà una mano si farà un idea migliore della situazione. Comunque volevo sapere, dato che sta gorgogliando, il lievito sta funzionando ancora e non lo cotto giusto? Poi capire il problema della densità, io ho aggiunto lo zucchero e aggiungevo il beermal dry, sarebbe cambiato qualcosa a livello di densità, ho cambia soli il sapore? Grazie
  12. ragazzi ieri pm mi è arrivato il kit... :) così ieri sera ho cominiciato la mia prima birra ''Brewmaker Original Lager 1,8 kg''...solo che...credo di aver sbagliato qualche cosa...x via della frettama, ma non ho saputo resistere... ho seguito tutto però ci sonodei punti in cui penso di aver sbaliato e volevo sapere dai più esperti se o compromesso la mia prima brara... ma sono ottimista...verra comunque buona e la seconda volta andrà meglio....ehehehe. allora, tanto per cominiciare dopo aver messo il malto a bagno maria, che ho poi versato in una pentola con 5 L. di acqua calda, ho messo 600gr di Beermalt Dry, 400 di destrosio e 500gr di zucchero (I° domanda ho fatto male a fare questo miscuglio?)dopo ho aspettato la bollitura(II° domanda ho perso tanissimo tempo per arrivare alla bollitura anche se la pentola era nel fornello più grande...è normale?). dopo ho raffreddato velocemente, messo il tutto nel fusto e aggiunto l'acqua fino a 23L. ho mescolato, preso il campione e misurato OG segrava 1062 anche se c'è da dire che l'acqua doveva essere a 20° in realtà visto che era tardi l'ho preso a 24° ho aspettato che scendeva a 22° e messo il lievito reidratato in acqua tiepida con un poco di zucchero, ho mescolato tutto e chiuso. oggi sono andato a controllare sembrava tutto ok la fermentazione era partita alla grande e il termometro era tra i 20°e i 22°. cosa mi dite è andata poi così male?
  13. Ciao a tutti!!! Grazie innanzitutto a tutti gli utenti che scrivono ogni giorno, questo forum è utilissimo! Veniamo a noi: quasi due settimane fa ho iniziato il mio percorso da homebrewer, partendo da un kit (non sto qua a dirvi la marca). Il malto luppolato è Geordie Scottish Export e abbiamo sostituito tutto lo zucchero con un estratto di malto della Munton's con un rapporto 1:1,6, quindi ne abbiamo messo 1,6 kg. Uno degli errori che abbiamo fatto (secondo me) è stato nell'aggiunta del lievito perchè, dopo aver bollito il mix di malto+estratto+2l di acqua, non siamo riusciti a raffreddare bene e dopo l'aggiunta degli altri 20l di acqua nel fermentatore la temp era circa 30°C. Abbiamo aggiunto il lievito reidratato a quella temperatura, probabilmente troppo alta... In ogni caso abbiamo mescolato il tutto per 5 minuti, non troppo energicamente e si è formato uno strato di schiuma di circa 3-4 cm. La mattina dopo il gorgogliatore è partito alla grande per poi attenuarsi fino a non sentirsi più nel giro di 2 giorni. Siccome sul forum ho letto che il gorgogliamento non è l'indicatore della fermentazione ho misurato la densità: partivamo da 1,040 ed eravamo arrivati a 1,018 nel giro di 5 giorni. La schiuma si era abbassata fino a scomparire e la Temperatura era scesa da 28-30°C a 20-22°C. Ieri, quindi al 13° giorno abbiamo travasato (non lo abbiamo fatto prima per mancanza di tempo), la T°C era di 22°C e la densità di 1,014 (stabile da 2 giorni). Stamattina ho rimisurato la densità ed è sempre a 1,014. Volevo capire se, data l'aggiunta dell'estratto di malto, è questa da densità finale e possiamo quindi imbottigliare e se l'assenza di schiuma è normale e magari, con l'aggiunta dell'altro zucchero in bottiglia si può risolvere. Grazie!!!