Search the Community

Showing results for tags 'pentole crucco'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 1 result

  1. Mesi fa su questo forum chiedevo consigli per la mia prima ricetta ed ho ricevuto tante dritte importanti. ( http://www.forumbirramia.com/topic/18556-prima-cotta-e-ricetta-belgian-pale-ale/ ) Finalmente ultimato l'impianto qualche giorno fa mi sono dedicato alla mia prima cotta! Ho due pentole del crucco da 50l con bazooka per mash e boil e una da 30l per riscaldare l'acqua di sparge (che ho fatto in modalità batch tutto assieme). Infine raffreddo con scambiatore a piastre. La ricetta è questa: Pilsner 3750g Cara Vienna 1000g Cara Munich 625g Styrian goldings: 25g 60', 15g 30', 25g 15'. lievito Safbrew T58 Minuti ammostamento : 90 Litri in fermentatore : 19 Efficienza: 60% Og: 1051 ABV 5,1% IBU: 31,8 EBC: 16 venendo al (tormentato) mash penso che abbia fatto cavolate maggiormente su questo, colpa dell'inesperienza con il fornellone e dei termometri che mi hanno tradito. Quello a gabbia con alcool segnava sempre una temperatura superiore rispetto al digitale, soprattutto negli innalzamenti saliva anche di 8°, scendendo non appena spegnevo il fuoco. A un certo punto quindi ho deciso di affidarmi solo al digitale che mescolando il mosto mi dava dati più reali e coerenti. Riporto ora il mash, come avrebbe dovuto essere e come invece è stato Mash in 45° 10' (già il primo sbaglio avendolo fatto a 49°) per arrivare allo step successivo go impiegato 5 min di fornello acceso. protein rest 51° 15' (anche questo più alto:53°, 55° per il termometro a gabbia addirittura) Alpha amilasi 68° 60' (arrivo a questo step in 15 min di fornello, il digitale segna 68 e la gabbia 71°, a quel punto la abbandono e utilizzo solo il primo. ho riacceso il fornello 3 volte nei 60' per mantenere sui 68°, oscillando massimo di 1°) Il test dello iodio già dopo mezz'ora risultava ok. Mash out (altri 15' dopo l'alpha amilasi per arrivare a 78°, questo step è andato bene) Qui la prima domanda. Tutto il tempo a fornello acceso per compiere i vari step (in totale 35') può aver compromesso qualcosa? Ci sono andato piano e con molti accendi-spengi negli innalzamenti di temperatura essendo entrato nel pallone con i termometri. La cosa bella è che li avevo testati in parallelo in una pentola qualche giorno fa ed erano sincronizzati alla perfezione. Ulteriore ca***ta nel boil! La durata totale era di 90' e le proporzioni d'acqua sono state quasi perfette! in pentola preboil dovevano andare 28l (che sarebbero diventati 19 da mettere in fermentatore) e invece ne ho avuti 29l. Dopo 50' circa ho misurato col rifrattometro la densità e vedendo che era già sopra i 1055 mi sono gongolato per aver ottenuto un'efficienza superiore alla stimata del 60%, così ho avuto la brillantissima idea di aggiungere lentamente 2l ulteriori. Tanto perchè questa non era un'alzata di ingegno sufficiente a rovinare tutto, non ho pensato nemmeno a scaldari, rallentando così (ma mai spengendo) la bollitura. Mi chiedo che og finale avrei ottenuto senza questo errore, contando che la preboil era sui 1040 (se non ricordo male). Risultato finale: 21,5 litri in fermentatore (anziché 19) e un'OG di 1045. Ho imparato che è meglio se voglio modificare una ricetta in corso di cotta è meglio se sto fermo XD