Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'pale'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Trovato 4 risultati

  1. Baffalo

    MASH 150lt

    Ciao a tutti, io e il mio socio stiamo costruendo un impianto a 3 tini (70lt sparge 150mash e 100boil) per produrre circa 80lt di ogni tipologia di birra. Abbiamo dei dubbi sulla pentola di mash: sicuramente sarà riscaldata con un fornellone ma come mantenere la temperatura costante e com mescolare/ricircolare? Vi elenco le possibile alternativa a cui abbiamo pensato con i relativi dubbi. n.b nel rims si muove il mosto ma non le trebbie. - filtro halo + rims per ricircolo e mantenimento temperatura (paura che le trebbie ferme sul fondo si brucino quando è acceso il fornello) - doppio fondo + rims per ricircolo e mantenimento temperatura (stessa paura ma con la farina che passa sotto) - filtro halo / doppio fondo + pale motorizzate (come mantengo stabile la temperatura? Il fornello può essere attaccato ad un termostato? Se invece metto dentro il mosto una resistenza che si accende solo per stabilizzare la temperatura? Le trebbie si brucerebbero a contatto con essa? Quale filtro?) E' un argomento non facile, confido che possiate aiutarmi, esperti o meno con qualsiasi tipo di osservazione. Cordiali saluti Baffalo!
  2. igiul9213

    Curiosità Proteine Malto

    ho appena visto la scheda tecnica dei malti della dingemans e ho notato una cosa.... le proteine sono simili tra il malto pale e il malto pils.... ho letto male la scheda tecnica o cosa? allego link della scheda tecnica http://www.birramia.it/pdf/dingemans.pdf
  3. Andrea531.

    Coopers India Pale Ale

    Salve a tutti, la mia prossima birra sarà la "India Pale Ale" della Coopers. E' stata la "rossa" che più mi ha impressionato, e vorrei avesse comunque un po' di corpo. Per quanto riguarda lo zucchero nella fermentazione primaria, lo sostituisco con 1kg di Beermalt Dry? Mi ricordavo però di aggiungere oltre a 1kg di Beermalt Dry anche 350 grammi di zucchero. Erro? Devo aggiungere qualcos'altro al carrello? Grazie a tutti, buone feste
  4. Denosoc

    Come È Andata La Mia Prima Cotta

    Mesi fa su questo forum chiedevo consigli per la mia prima ricetta ed ho ricevuto tante dritte importanti. ( http://www.forumbirramia.com/topic/18556-prima-cotta-e-ricetta-belgian-pale-ale/ ) Finalmente ultimato l'impianto qualche giorno fa mi sono dedicato alla mia prima cotta! Ho due pentole del crucco da 50l con bazooka per mash e boil e una da 30l per riscaldare l'acqua di sparge (che ho fatto in modalità batch tutto assieme). Infine raffreddo con scambiatore a piastre. La ricetta è questa: Pilsner 3750g Cara Vienna 1000g Cara Munich 625g Styrian goldings: 25g 60', 15g 30', 25g 15'. lievito Safbrew T58 Minuti ammostamento : 90 Litri in fermentatore : 19 Efficienza: 60% Og: 1051 ABV 5,1% IBU: 31,8 EBC: 16 venendo al (tormentato) mash penso che abbia fatto cavolate maggiormente su questo, colpa dell'inesperienza con il fornellone e dei termometri che mi hanno tradito. Quello a gabbia con alcool segnava sempre una temperatura superiore rispetto al digitale, soprattutto negli innalzamenti saliva anche di 8°, scendendo non appena spegnevo il fuoco. A un certo punto quindi ho deciso di affidarmi solo al digitale che mescolando il mosto mi dava dati più reali e coerenti. Riporto ora il mash, come avrebbe dovuto essere e come invece è stato Mash in 45° 10' (già il primo sbaglio avendolo fatto a 49°) per arrivare allo step successivo go impiegato 5 min di fornello acceso. protein rest 51° 15' (anche questo più alto:53°, 55° per il termometro a gabbia addirittura) Alpha amilasi 68° 60' (arrivo a questo step in 15 min di fornello, il digitale segna 68 e la gabbia 71°, a quel punto la abbandono e utilizzo solo il primo. ho riacceso il fornello 3 volte nei 60' per mantenere sui 68°, oscillando massimo di 1°) Il test dello iodio già dopo mezz'ora risultava ok. Mash out (altri 15' dopo l'alpha amilasi per arrivare a 78°, questo step è andato bene) Qui la prima domanda. Tutto il tempo a fornello acceso per compiere i vari step (in totale 35') può aver compromesso qualcosa? Ci sono andato piano e con molti accendi-spengi negli innalzamenti di temperatura essendo entrato nel pallone con i termometri. La cosa bella è che li avevo testati in parallelo in una pentola qualche giorno fa ed erano sincronizzati alla perfezione. Ulteriore ca***ta nel boil! La durata totale era di 90' e le proporzioni d'acqua sono state quasi perfette! in pentola preboil dovevano andare 28l (che sarebbero diventati 19 da mettere in fermentatore) e invece ne ho avuti 29l. Dopo 50' circa ho misurato col rifrattometro la densità e vedendo che era già sopra i 1055 mi sono gongolato per aver ottenuto un'efficienza superiore alla stimata del 60%, così ho avuto la brillantissima idea di aggiungere lentamente 2l ulteriori. Tanto perchè questa non era un'alzata di ingegno sufficiente a rovinare tutto, non ho pensato nemmeno a scaldari, rallentando così (ma mai spengendo) la bollitura. Mi chiedo che og finale avrei ottenuto senza questo errore, contando che la preboil era sui 1040 (se non ricordo male). Risultato finale: 21,5 litri in fermentatore (anziché 19) e un'OG di 1045. Ho imparato che è meglio se voglio modificare una ricetta in corso di cotta è meglio se sto fermo XD