Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'mash'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Trovato 15 risultati

  1. Baffalo

    MASH 150lt

    Ciao a tutti, io e il mio socio stiamo costruendo un impianto a 3 tini (70lt sparge 150mash e 100boil) per produrre circa 80lt di ogni tipologia di birra. Abbiamo dei dubbi sulla pentola di mash: sicuramente sarà riscaldata con un fornellone ma come mantenere la temperatura costante e com mescolare/ricircolare? Vi elenco le possibile alternativa a cui abbiamo pensato con i relativi dubbi. n.b nel rims si muove il mosto ma non le trebbie. - filtro halo + rims per ricircolo e mantenimento temperatura (paura che le trebbie ferme sul fondo si brucino quando è acceso il fornello) - doppio fondo + rims per ricircolo e mantenimento temperatura (stessa paura ma con la farina che passa sotto) - filtro halo / doppio fondo + pale motorizzate (come mantengo stabile la temperatura? Il fornello può essere attaccato ad un termostato? Se invece metto dentro il mosto una resistenza che si accende solo per stabilizzare la temperatura? Le trebbie si brucerebbero a contatto con essa? Quale filtro?) E' un argomento non facile, confido che possiate aiutarmi, esperti o meno con qualsiasi tipo di osservazione. Cordiali saluti Baffalo!
  2. Panda

    problemi di efficienza All Grain

    Ciao a tutti, mi chiamo Nicolas e sono nuovo di questo forum, anche se è da diverso tempo che vi seguo. Ho iniziato insieme ad un amico ad ottobre 2017 con la mia prima cotta: una Belgian Pale Ale All Grain. è stata la nostra prima cotta ed eravamo forniti solo di una attrezzatura abbastanza basilare, formata da un lauter bin a doppio fondo, un pentolone di alluminio da 32 l per la bollitura, un fermentatore in plastica con gorgogliatore, una spider bag per i luppoli. sommariamente ne siamo rimasti soddisfatti, soprattutto considerando che è stata la nostra prima cotta in assoluto. Successivamente abbiamo voluto riproporre la stessa ricetta, con un upgrade dell'attrezzatura, comprendente un rifrattometro, una cantina elettrica per la maturazione in bottiglia, e altri attrezzi per l'imbottigliamento. abbiamo avuto un notevole miglioramento rispetto alla prima cotta, ma abbiamo notato grazie al rifrattometro di avere una efficienza bassina (OG teorica 1051, OG effettiva 1042). le FG invece combaciavano e siamo rimasti comunque complessivamente soddisfatti, anche se abbiamo otteuto una birra con un grado alcolico e una corposità minore rispetto a quella attesa. il problema vero e proprio arriva con la terza cotta: abbiamo deciso di provare a brassare una classica weissbier. sbirciando nei vari forum ci aspettavamo problemi riguardo il cosiddetto stuck mash o comunque che riguardassero intasamenti durante lo sparge dovuti al malto di frumento, invece tutto è filato liscio. abbiamo però avuto una bruttissima sorpresa quando abbiamo misurato la OG: a fronte di una attesa di 1050, ne abbiamo rilevata una di 1030. abbiamo provato comunque a continuare il processo e la fermentazione è andata liscia, cioè il lievito ha fermentato quello che aveva. però ovviamente grado alcolico e corposità finali sono stati abbastanza deludenti. oggi abbiamo imbottigliato la nostra seconda cotta di weiss, ma non abbiamo avuto grossi miglioramenti dal punto di vista dell'OG (1032, a fronte di una attesa di 1050). Durante questi mesi di cotte e basse OG abbiamo provato a capire i motivi di questi problemi di efficienza e siamo arrivati a queste conclusioni: -avendo un lauter bin in plastica, scaldiamo l'acqua in una pentola a una temperatura di circa 70/73 °C, poi la travasiamo nel lauter bin e arriviamo ad avere una temperatura di circa 68/70 °C. poi chiudiamo il lauter bin e attendiamo un'ora per l'ammostamento. in questa fase abbiamo rilevato il problema nella diminuzione della temperature durante l'ammostamento, giusto? la soluzione potrebbe essere quella di utilizzare il pentolone per l'infusione e trasferirla successivamente nel lauter bin per effettuare lo sparge? così facendo sarebbe possibile "aggiustare" la temperatura del mash durante l'ammostamento e magari anche pensare a un ammostamento per decozione o a step di temperatura diversi, che ho letto essere più efficienti rispetto al classico ammostamento all'inglese one step. -esattamente come per il mashing, anche per lo sparge scaldiamo preventivamente l'acqua, poi la travasiamo in un "serbatoio" ed effettuiamo lo sparge. anche qui quindi perdiamo temperatura durante lo sparge. inoltre impieghiamo all'incirca una ventina di minuti, è troppo poco? Grazie a tutti per condividere la vostra esperienza e le vostre capacità con noi novellini, Nicolas
  3. Baffalo

    Piastra a INDUZIONE

    Ciao a tutti! Vorrei capire se è possibile brasare 23lt di birra con una pentola inox 33lt e una piastra ad induzione da 2kw. Vorrei utilizzare la piastra sia per il mash che per la bollitura. E' possibile? Come si comporta rispetto ad un fornello a gas 5kw ? Vantaggi? Svantaggi? Grazie in anticipo a chiunque risponderà, sià che abbia avuto esperienze con la piastra sia che stia usando il ragionamento e le proprie conoscenze meccaniche. Buone birre a tutti!!!!!! Baffalo.
  4. Salve... Ho trovato questa pentola per caso su Ebay, e visto il prezzo relativamente basso l'ho presa e la sto testando, la pentola consente di impostare una temperatura e per quanto tempo mantenere tale temperatura, un bel aiuto per evitare di accendere e spegnere i fornelli in continuazione per 2 ore in fase di Mash Visto che costa poco, ho provato a controllare con un termometro esterno se la temperatura la imposta correttamente, e tutto sembra ok, ma il problema e dubbio riguarda quando faccio il mash dei grani: la pentola ha un fondo rialzato per evitare che i grani finiscano sul fondo, ma il sensore della temperatura rimane sotto, nella parte tra il fondo e i grani, cosa succede, che se imposto ad esempio i 68°, mi ritrovo ad avere, in questo spazio sotto i grani, la temperatura corretta di 68°, mentre se metto un termometro in mezzo ai grani, ne ho 61°, mi verrebbe da dire che devo correggere i gradi impostati fino ad avere la temperatura giusta di 68° in mezzo ai grani giusto? però se per avere una temperatura di 68° nei grani, devo impostarne ad esempio 78°, non è che poi i grani a contatto con la zona rialzata estrae dai grani sostanze non volute? succede la stessa cosa anche su pentole normali con fondi filtranti? o devo togliere il fondo rialzato e far appoggiare la sacca coi grani sul fondo? Grazie
  5. filippo_tmp

    Pentola Mash Motorizzata All Grain

    Buongiorno a tutti... sono nuovo del mondo ALL GRAIN e chiedo aiuto a chi ne sa parecchio più di me, perchè da primissimo neofita ho bisogno di un po' di suggerimenti, nella speranza un giorno di poter ricambiare il favore. Ho realizzato una prima birra e devo dire che per essere stata "la prima" sono veramente soddisfatto. Soddisfatto della prima (anche se dalle mie parti si dice che la prima è "dei poveri") ho deciso di continuare e di strutturarmi un po. Sono andato alla ricerca di pentoloni di alluminio adatti per una cotta dei classici 23 litri, in modo da evitare di usare il pentolone della conserva pomodori dove è stato necessario girare tutto a mano e soprattutto l'evaporazione è stata notevole. Ho recuperato una pentola di alluminio da 36 litri e vorrei utilizzarla per la parte di mash. Ho acquistato tutto il materiale inox (valvola a sfera, guarnizioni, raccordo a T, niples, eccc) in modo da mettere un rubinetto, dopo aver forato la pentola. Vorrei mettere all'interno un mini bazooka per vedere come si comporta prima di organizzarmi con fondi filtranti o bazooka "più seri". Dal garage dei miei ho recuperato il motore di un gira polenta al quale collegherei una barra filettata inox. A questa barra filettata, con metodo dado-controdado vorrei fissare dei mestoli da cucina inox, diciamo un paio, in modo da sopperire un po' la lentezza del motorino. Il motore sarebbe fissato al coperchio della pentola, rendendo quest'ultimo anche ispezionabile. Adesso passo alle domande/dubbi: - come controllo la temperatura con un sistema motorizzato? Alla prima cotta ho usato un termometro inox di quelli da cucina che immergevo nel mosto per controllare la temperatura e gestire le varie fasi del mash. Ma con le pale motorizzate come faccio? Dovrei toglierlo e metterlo. Consigliate di bucare la pentola e mettere un pozzetto? - le pale motorizzate devono pescare completamente il fondo? Non c'è riesco che mi stronchino il mini bazooka? - sugli step di temperatura di mash, una volta portata a temperatura, per esempio a 66°C per 30 minuti, è davvero così indispensabile stare continuamente a guardare il termometro e vedere se scende un po e riaccendere il gas? Per la prima cotta sono diventato pazzo con il gioco del fornello, e capite bene che con un termometro tenuto in mano a seconda del punto di dove lo immergi la temperatura cambia, quindi vorrei cercare di trovare un punto fisso da prendere di riferimento valido per tutta la cotta. So di aver fatto delle domande idiote forse... ma da qualche parte si deve cominciare... Ringrazio tutti anticipatamente per le risposte che arriveranno.
  6. Salve... ho iniziato da poco con l'AllGrain... questa è la terza cotta per la mia ricetta Blanche e, nel tentativo di migliorarla, ho fatto un pò di ricerche sul forum sulle blanche ma c'è una cosa che non mi è chiara. Innanzi tutto seguendo i consigli ho portato i grani a: 50% malto base in grani pilsner 45% grano non maltato 5% fiocchi d'avena per il mash seguo la ricetta di birramia, quindi: 1° step: PROTEIN REST 52°C per 20 min. 2° step: MASH 63°C per 30 min. 3° step: MASH 68°C per 30 min. 4° step: MASH-OUT 78°C per 15 min. il dubbio mi è sorto, se non ho capito male appunto, che c'è qualcuno che fa i primi step di mash con il solo grano non maltato e poi con tutto il resto, ho capito male io? il secondo dubbio riguarda le caratteristiche del miele, nel software di calcolo vorrei aggiungere alla ricetta anche il miele, so che come SG il miele è sui 1028, ma non ho trovato alcune info sul colore, qualcuno ha idee su che EBC ha un classico miele millefiori? o non influisce sul colore finale della birra? GRAZIE!
  7. Pipistrellorock

    Bollitore Klarstein Beerfest Brasseur

    Salve a tutti, sto pensando di fare il salto ad AG magari iniziando con un kit di grani gia' pronti e volevo sapere se qualcuno di voi ha qualche info su questo bollitore LINK come prezzo mi sembra abbastanza valido ma purtroppo non trovo recensioni in rete a parte quella che c'e' su Amazon, dovendo comunque acquistare le pentole, i filtri etc, spendendo qualche euro in piu' mi sembra una buona opzione quanto si possono regolare le temperature di mash a piacere senza impazzire con i fornelli di casa, anche come spazio di utilizzo sarebbe ottimo in quanto non ho la possibilita' di usare uno spazio dedicato, l'unica cosa che mi preoccupa e' che piu' di 30lt di mosto non posso fare ma per i primi anni credo che questo non sia poi un problema. O se avete qualcosa di simile da consigliarmi sono tutto orecchi
  8. metalgalle

    Filtraggio Mash

    Ciao BeerCompany! Mi chiedevo una cosa: in fase di Sparge, si filtra il mosto, e fin qui... OK. Sto per costruirmi un filtro ed ho un dubbio... Il dubbio è: potendolo fare, meglio cercare di filtrare il più possibile (eliminare farine, etc..) o x il prodotto finale è meglio che un po' di farina rimanga x partecipare alla fase di bollitura? Ciauuuuuu e grazie in anticipo!
  9. Ciao a tutti,vendo come da titolo la mia pentola inox da 30L inox perfette condizioni. La pentola ha 2 boccole saldate a Tig: una per il misuratore di livello esterno e l'altra per il pozzetto porta sonda. Valvola a sfera da 1/2" con portagomma inox ... 95 EURO A richiesta fornisco la resistenza da inserire internamente con scatola stagna esterna potenza 2300w come da foto. 50 euro Disco filtrante Inox con fori da 1,5mm 20 euro Coperchio con motorino (piccolo non quelli giganti da tergicristallo) 220V 30 giri al minuto Visibile in questo video: 25 euro https://www.youtube.com/watch?v=ZvEZyqwsSZk Cestello filtrante inox fori 1,5mm fatto su misura per la mia pentola (pagato 160 euro) 85 euro Mulino Marga 3 rulli come nuovo..con tramoggia auto costruita in cartone capienza oltre 1Kg 39 euro Misuratore digitale temperatura..nuovo 4 euro Varia raccorderia ottone e inox tra qui un utilissimo filtro inox da 1/2" o un Tee con mini bazooka: Se vedete qualcosa che interessa,chiedete pure. http://i61.tinypic.com/6yz6l3.jpg http://i59.tinypic.com/2ln908x.jpg 2 pezzi da 90cm di calza inox per filtro bazooka ..QUELLA GROSSA CON DIAMETRO 20MM non la solita sottile..per una capacità di filtraggio maggiore 4 euro l'una. http://i62.tinypic.com/2ppg6fm.jpg 2 Raccordi portagomma inox/gomma girevoli da 1/2" con guarnizione in silicone (Ottimi,purtroppo li ho acquistati erroneamente al posto del 3/4 che ho nel mio nuovo impianto) 4 euro l'uno http://i60.tinypic.com/s30vtu.jpg Il materiale è tutto funzionante e in perfetto stato,vendo perchè ho gia assemblato un nuovo impianto da 50L: http://i60.tinypic.com/2yo1vtk.jpg Consegna a mano o con spedizione aggiungendo le spese Pm o sms al 3336267820 Sperando di non aver infranto nessuna regola del forum, saluto tutti
  10. Myura

    Oatmeal Stout Video Cotta

    Ieri non contento delle 6 ore passate in tavernetta a brassare la prima oatmeal stout,mi sono cimentato anche nella realizzazione di un video... non è un granchè ma almeno la musica è buona....buona visione http://youtu.be/ITR7aM6fk7Q http://youtu.be/ITR7aM6fk7Q
  11. I_brew

    Pentola Per Mash.. O Forse No?!

    Buongiorno homebrewers veterani! Mi presento qui perché non ho trovato la sezione apposita. Sono un neofita nel mondo delle birre, e sono diventato homebrewer per puro caso: un bel giorno la mia ragazza mi ha inaspettatamente regalato il kit free top di birramia, e mi sono ritrovato a produrre birra nell'armatio della mia camera. Ma veniamo al dunque: ho pochissima esperienza in questo campo, ma essendo un temerario voglio fare il salto dal malto luppolato all' all grain senza passare per l'e+g.. Voi dite che è una follia? Sarà, ma ci voglio provare, ed ho pensato di utilizzare il metodo BIAB perchè lo trovo più semplice rispetto al metodo tradizionale, o quanto meno non richiede un attrezzatura spaziale! Però.. Mi serve la pentola di circa 50 litri! Ho visto un po' su birramia, e ho visto che costano più o meno quanto la mia macchina, quindi non è il caso. Mi è però venuta un'illuminazione: e se usassi questa http://www.birramia.it/materiale-inox/fermentatori-inox-per-birra/fermentatore-in-acciaio-inox-birra-50-litri.html#.UzQPjCe9KSM ? Lo so lo so, è un fermentatore, e non una pentola, ma scusate, è di acciaio, quindi sul fuoco ci può andare, costa meno della pentola, ha anche il rubinetto.. Cosa chiedete di più? Qualcuno ci ha già provato? Grazie e scusate se mi sono dilungato.. E non mi linciate se la mia domanda è stupida
  12. mizioq

    Fase Di Mash E Luppolatura In Tempi Diversi

    Salve, volevo sapere se c'erano controindicazioni nel fare il mash e la luppolatura in due giorni diversi, ovviamente finito il mash lo metterei temporaneamente nel fermentatore ben chiuso al riparo da eventuali contaminazioni. vi ringrazio anticipatamente dei vostri suggerimenti
  13. pakgio

    Birre Ad Alta Gradazione E Volumi

    ciao a tutti. dopo aver preso un po la mano con l'all grain producendo birre a bassa fermentazione e a basso grado alcolico volevo chiedere un paio di cose per salire un po di volume (alcolico). Non voglio fare birre strane o mostri da 10 gradi. vorrei provare a fare un ipa o una imperial stout o una robust porter. quindi parliamo di birre, se non sbaglio, sui 6/8 gradi. la mia domanda è questa. Sabato per fare una irish red ho usato 6kg di malti e 3Lt/kg di acqua in mash e la pentola da mash era gia praticamente all'orlo. mi è venuta un og di circa 10.44 per 25 litri finiti in fermntatore. come diavolo faccio ad arrivare a og di 1070 per fare delle birre un po forti? pochissimo volume finale e tanti grani? cambio pentola (ma non vorrei)? suggerimenti idee consigli dagli esperti?? grasssssssssie!
  14. centoundici

    Serpentina Per Scaldare O Fornello Grande?

    ciao a tutti è parecchio tempo che non passo sul forum, ormai sono 2 anni che faccio la birra con i kit e mi sono finalmente deciso a intraprendere la strada dell all-grain, la birra personalizzata è tutta un'altra cosa Detto ciò volevo porre qualche domanda sull'attrezzatura necessaria: 1) volevo acquistare un tino di ammostamento già pronto probabilmente da 50 litri ( il braumestier costa un sacco) con filtri da 50 litri, che ne pensate è l ideale per iniziare?? 2) il vero motivo che mi ha portato ad aspettare così tanto per l all-grain era la preoccupazione degli step di temperatura durante il mashing; come mantenerli in modo preciso?? 3) visto gli step di temperatura piuttosto precisi è meglio usare un fornello? oppure una resistenza in rame per scaldare come quella che ho trovato su questo sito?? p.s. altri consigli sono ben accetti. vi ringrazio in anticipo. Ciao. Daniele
  15. maestroramas

    Mashing

    Buongiorno, Sto cercando di creare una mia ricetta e vorrei sapere se qualcuno può aiutarmi con temperature e tempistiche sul mash. Vorrei sapere se esiste una tabella indicativa su come procedere a seconda dei malti utilizzati, sarebbe sufficiente su quelli da utilizzare al 100%, tipo pilsner, vienna, monaco, ecc... Se possibile vorrei anche avere direttive sulle caratteristiche che ogni step può dare alla birra ed istruzioni su come procedere per applicarli alla mia ricetta; per esempio per avere una birra più corposa oppure avere una bella schiuma è necessario fare uno step più lungo od ad una diversa temperatura, ecc... Grazie come al solito della vostra collaborazione Lorenzo