Search the Community

Showing results for tags 'lievito'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

  1. salve a tutti, vorrei realizzare un paio o più cotte di birra a bassa fermentazione concatenandole in modo da recuperare il lievito. Di norma inoculo il lievito nel mosto e faccio fermentare per 3 settimane circa, poi travaso e faccio lagerizzare nel fermentatore per un mese poi travaso ed imbottiglio, quello che volevo sapere è: qual'è il fondo che devo recuperare per fare partire la fermentazone della seconda cotta, quello prima o quello dopo la lagerizzazione? Tra una fermentazione e l'altra il fondo recuperato necessita di starter? Quante cotte si possono concatenare p
  2. Ciao a tutti, E' la prima volta che faccio birra quindi perdonatemi ignoranze e inesattezze varie, mi affido alla vostra saggezza. Dopo 14 giorni di fermentazione di una lager da kit (di quelle che fermentano a temperatura e tempi da ale) mi trovo una FG che si aggira sui 1012, da una OG di 1044. Stando alle misurazioni, negli ultimi 5gg è scesa soltanto di due punti. Dato che nel Kit è consigliato aspettare una FG di 1008, vi vorrei chiedere se per caso la fermentazione si fosse arrestata per qualche motivo e se potessi fare qualcosa per farla riprendere. Vi fornisco qualche dettagl
  3. Salve a tutti, è la prima volta che scrivo perché aimè non capisco se sono nei guai o meno. allora il mio problema/dubbio è nato in questo giorni dove ho provato a fare per la prima volta una birra a bassa temperatura. ho usato un malto preparato Cooper lager e dopo aver preparato il tutto e versato nel fermentatore avevo una temperatura di 28 gradi, avrei aspettato che raggiungesse i 20 gradi per mettere il lievito secco ma ho avuto un problema è son dovuto scappare a lavoro quindi per forza di cose ho dovuto inoculare il lievito a 28 gradi . dopo un ossigenazione ho chiuso il tu
  4. Buongiorno, Sono giunto alla mia seconda cotta da kit, una belgian strong ale, il kit di Muntons per capirsi, e ieri ho effettuato il primo travaso dopo 9 giorni poiché la fermentazione andava avanti parecchio spedita e vigorosa, e avevo il timore di bloccarla travasando prima. Ora la mia questione é: la cotta ha un buon profumo e anche di sapore non sembra male, ma facendo il travaso ho dovuto "perdere" 1,5 l di mosto, poiché il sedimento di lievito era densissimo e abbondante ed inoltre, aveva un odore cosi pungente da non poter essere respirato a pieni polmoni, cosa che mi sta pr
  5. Ciao ragazzi, come mio secondo kit ho preso una IPA http://www.birramia.it/malti-preparati-per-birra/muntons/muntons-gold/muntons-india-pale-ale-3-0-kg.html#.VIN8ZEscG40. Volevo un consiglio su quale lievito in alternativa a quello originale usare.
  6. Ciao ragazzi, A metà gennaio ho cominciato a fare la mia prima birra (la birra Marte). Ho rispettato maniacalmente sia le dosi (di zucchero e di lievito) che le tempistiche indicate (travaso dal primo al secondo fermentatore, fermentazione in bottiglia, ecc.). Oggi ho provato la prima bottiglia rimasta a riposo al riparo dalla luce per un mese: la birra aveva un forte odore di lievito nonostante un gusto amaro gradevole. La cosa che mi ha lasciato con più dubbi è il fatto che la birra era estremamente frizzante, quasi in maniera fastidiosa. Ho ripercorso quello che ho fatto dal primo g
  7. hhankk

    E+G Farro

    Ciao a tutti, sono finalmente pronto a fare la mia prima birra al farro con il kit e+g. La mia domanda è questa: posso sostituire il lievito inserito nel kit (adatto per una fermentazione a più o meno 20°) con due bustine di Mangrove Jack's Bohemian Lager M84 in modo da farla fermentare a 10-12°? Come se fosse a bassa fermentazione? Cosa mi cambia nel gusto finale della birra? grazie!
  8. Maledetto sia il giorno in cui la mia "brillante" mente decise di voler abbandonare i più rudimentali metodi di birrificazione, per poter passare a tecniche più raffinate come l'All Grain con il modico volume produttivo di 100 Lt per cotta . Ora...tralasciamo tutti i problemi che da homebrewer inesperto ho dimenticato di considerare (partendo dalla potenziale necessità di una pompa autodescante, passando per la meccanizzazione della pentola in fase di mash per finire con semplici problemi quali il lavaggio di enormi attrezzature) e veniamo subito al dunque. E il corretto pitch rate per il l
  9. Ciao ragazzi, finito un problema ne inizio un altro.... Ho messo su una Sparkling Ale Coopers. Lievito US05 Temperatura di fermentazione con brewing belt 22°C - ambiente 14°c Sono tre settimane che va... e la densità è ancora alta. Con densimetro siamo a 1014/1020 Con rifrattometro a 1025. Ho usato il kit Coopers, malto in sciroppo (1,5 Kg), 250 gr. di brewing sugar, acqua minerale levissima. Densità iniziale 1052 (con densimetro) Ieri ho controllato la densità con il densimetro e ad un valore iniziale di 1020 sono sceso a 1014 dopo aver agitato la birra in provet
  10. Salve a tutti, Sono in procinto di fare il mio primo sidro di mele. Non utilizzerò il kit, ma vorrei optare per il succo di mele 100% senza zuccheri aggiunti (giusto per sperimentare). Al succo non aggiungerò né acqua né zucchero. Ho intenzione di utilizzare il lievito per sidro Mangrove Jack's (http://www.birramia.it/materie-prime-per-birra/lieviti/secchi/lieviti-secchi-mangrove-jack-s/10-gr/mangrove-jack-s-cider-yeast-m02-10-gr.html#.V5eYdZOyOkp). Il mio unico dubbio riguarda il dosaggio. Su 4/6 litri di succo di mele quanto lievito dovrei mettere? La bustina da 10 g è
  11. Salve a tutti, sono un neofita homebrewer ormai da circa 1 anno, e, come da manuale, arriva il momento in cui si riscontrano dubbi e problemi. Stile di birra in questione: 10 litri di Belgian IPA. Quindi: OG elevato (1,080); luppolatura abbondante con dry hopping nel secondo fermentatore; lievito: Abbaye della Danstar (11 g, l'intera bustina); Fermentazione: primi tre giorni a circa 19-20 °C in modo da far partire la fermentazione; dal quarto al decimo giorno a 17 °C a temperatura condizionata all'interno di un frigorifero; primo travaso dopo 5 giorni. Aprendo il frigo per
  12. Ciao a tutti, mi è sorta questa domanda dentro di me.... se volessi CREARE un lievito come faccio?.. e se non posso come si crea un lievito?
  13. Salve addentrandomi in questo mondo , mi sono imbattuto in questo video che spiega come conservare il lievito direttamente dal fermentatore . Questa pratica si può effettuare con tutti i tipi di lieviti? Il lievito che si conserva è sufficiente per effettuare una seconda cotta ?
  14. Buongiorno a tutti, ho realizzato giorno 1 marzo la mia terza cotta, questa volta con il malto Marte della serie Cosmica per una Yorkshire Bitter. Premetto che per le precedenti cotte (Lager e Weiss) ho sempre fatto sciogliere il lievito prima di versarlo nel mosto. Questa volta invece, seguendo alla lettera le istruzioni della Marte, ho versato il lievito direttamente nel mosto (che era a circa 25° C) e ho mescolato per oltre 30 secondi. Risultato: ad oggi (dopo 6 giorni) il gorgogliatore è muto (non ha mai gorgogliato). Ho misurato la densità e, da un'iniziale 1040, siamo adesso a
  15. Salve a tutti, dopo la pausa estiva sto per accingermi a riprendere la birrificazione. La prima birra che farò sarà un kit che avevo acquistato questa primavera e ho conservato da parte. Insieme al kit ho acquistato del lievito che ho conservato in frigorifero come suggeritomi. Ora mi chiedo, che procedura devo seguire prima di poter utilizzare tale lievito (si parla delle bustine di lievito secco in polvere)? Devo tenere la bustina fuori dal frigo per qualche giorno prima di poterla utilizzare, oppure posso prenderla direttamente dal frigo e inocularla? Dovrei utilizzare qualche procedura
  16. Ciao ragazzi, sono più o meno in "pausa estiva" e sto sia progettando le prossime cotte, sia degustando le precedenti, sia arrovellandomi la testa con 1000 cose, idee e dubbi. Quello che più mi sta tirando matto è il lievito, che alla fine è l'ingrediente più importante di tutto il processo. Dunque, non voglio riaprire il solito annoso dibattito/rissa sulla questione del fare o meno lo starter con i lieviti secchi, e sui vari pro o contro del caso, ma mi è assolutamente necessario capire una cosa fondamentale: Come diamine calcolo il pitching rate??? Buona parte di voi starà g
  17. CIao a tutti.. volevo usare il lievito 3068 Weihenstephan Weizen per la mia weizen-doppelbock. Visto che ho un OG di circa 1094 e sulla descrizione del lievito c'è scritto fino a 1040... devo per forza fare uno starter o posso aggiungere un'altro lievito senza fare lo starter? ho letto che con lo starter hai rischio di contaminazioni del lievito che porterebbero ovviamente a un'infezione della birra... cosa che voglio evitare! voi cosa dite?
  18. Vorrei usare due latte di Malto pronto Diablo 1,5 kg - Brewferm per ottenere 18 lt di birra, 9 da ogni latta usata. Ogni latta è provvista deIla bustina di lievito, il mio dubbio è " devo usare entrambi le bustine di lievito oppure basta una sola bustina ?" Scusate se la domanda è alquanto demenziale, ma non vorrei commettere qualche legerezza Grazie
  19. Salve, ho voluto complicarmi subito la vita.... Miner's Stout della Black Rock 1 kg di estratto di malto secco Dark 21 lt di acqua minerale Panna 250 gr. di lattosio 300 gr di Destrosio 1 bustina di lievito Safbrew S-04 Non avevo le idee chiare ed ero indeciso se metterci il lattosio o no se usare S-04 o T-58.... Alla fine dopo aver preparato tutto, lunedì pomeriggio, non ho inserito il lievito e neppure il lattosio. Ho aspettato 2 giorni ed infine ieri sera mi sono deciso: lattosio e S-04. Il fatto che abbia lasciato tutto lì per 48 ore, pronto per l'inoculazione, può aver generato d
  20. Buongiorno, ho in fermentazione una birra d'abbazia e+g strong di birramia (21lt), date le temperature ambientali (16-20) ho piazzato una brew belt, adesso sta fermentando a 26-28C a volte raggiunge picchi di 30,pensate sia troppo alta? Sulla bustina di lievito leggo temperature fino a 32C (mangrove Jack's Belgian Ale M27)...posso fidarmi? Grazie in anticipo a tutti e buona birra!! ☺
  21. Salve a tutti! domani vorrei fare un kit per birra lager e viste le temperature pensavo di sostituire il lievito del kit con uno a bassa fermentazione (s-23). La domanda è questa: per fare lo starter del lievito devo utilizzare acqua a una temperatura uguale oppure superiore a quella che dovrò tenere durante la fermentazione? (so che sembra una domanda stupida ma il dubbio mi è venuto perchè i lieviti ad alta fermentazione si usa acqua attorno ai 30° e poi si fermenta attorno ai 20°). Altro dubbio: per fermentare avrei a disposizione due stanze piuttosto fredde: una a 10° e una a 15°. In
  22. Ciao a tutti! Sono un neofita e, giustamente, ho fatto già un'enorme cappella: ho messo a scaldare il malto in una pentola bella calda per dieci minuti ma... non ho tolto la bustina dei lieviti... Il lievito quindi si è beccato una bella scaldata prima di essere reidratato... sono morti? devo buttare tutto o posso risolvere in qualche modo (lievito per panificazione, ecc)??? Grazie mille!
  23. Ciao a tutti, per la mia seconda birrificazione con kit, ho comprato un kit IPA della Coopers. Ho imbottigliato il mio primo kit due settimane fa, ne ho assaggiata una per curiosità, e sa parecchio di lievito. E' vero che dopo sole due settimane si può verificare soltanto la carbonazione, però ho il timore che il forte sapore di lievito sia comunque dovuto a due motivi: La temperatura mediamente alta a cui l'ho fatta fermentare (25-26 gradi) L' utilizzo del lievito del kit Per migliorare il risultato quindi, vorrei cambiare il lievito del kit con un altro. Considerando che sto facendo una IP
  24. salve a tutti. leggevo che qualche giorno fa qualcuno parlava del metodo no chill che consiste nel lasciare raffreddare, a fine bollitura, la birra naturalmente e aggiungere il lievito il giorno dopo. qualcuno di voi ha mai provato? avete idea, consigli, suggerimenti?
  25. Oramai sono diverse le cotte che ho fatto, diverse le marche, diversi i tipi di kit, diversi lieviti e zuccheri utilizzati. Ma una cosa li accomuna sempre...un forte e deciso aroma di liquirizia. piacevole per le prime cotte, ma ora inizia a stancare. Assaggiando i risultati di cotte fatte da miei amici capita la stessa cosa...all'inizio sempre liquirizia e sulla fine, una volta che si manda giù il sorso escono le caratteristiche della birra specifica. ecco cosa abbiamo prodotto Brewferm: diabolo - ambriorix - abazia Black Rock: lager + altre fatte da miei amici Da cosa può essere causato