Search the Community

Showing results for tags 'imperial stout'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 5 results

  1. Ciao. Dopo anni di silenzio del forum riappaio postando la ricetta testata su 20 litri della mia imperial double chocolate stout, avevo piacere di condividerla dato che è la prima ricetta creata da me Tipo: Imperial stout Litri Finali: 20 OG: 1.137 FG: 1044 Alcool: 12,5% (circa) EBC: 77.4 IBu: 62.5 Malti: 600g special B in in infusione 400g Chocolate in infusione 400g estratto liquido chiaro in ebollizione 150g estratto liquido chiaro per lo starter 6.45 kg di estratto liquido in fermentazione Luppoli: 30 g target (60 min in hop bag) 20 g East Kent goldings (30 min in hop bag) Spezie 50 g fave di cacao (10 min in hop bag) 60 g scaglie quercia Vanilla da aggiungere dopo primo travaso (vedi procedimento) Lievito Mangrove Jack's M15 Tempo di infusione: 60 min Tempo di bollitura: 60 min Litri infusione: 5L Litri preboil: 10 L Litri finali nel fermentatore: 20 L Procedura: 0) 2 giorni prima della preparazione eseguire lo starte di lievito da 1L (oppure usare 2 bustine invece che 1) 1) Fare infusione con i grani in 5L di acqua a 68-70 ° per un'ora 2) lavare le trebbie con circa 5L di acqua a 68-70° in modo da arrivare a 10L di mosto per la bollitura 3) portare il mosto ad ebollizione 4) aggiungere 30 g target appena inizia a bollire (rimboccare il mosto con acqua calda in modo da rimanere attorno ai 10L) 5) dopo 30 min aggiungere 20 g East Kent goldings 6) dopo altri 15 min aggiungere la seprentina per sanificarla 7) dopo altri 5 min ggiungere 50 g di fave di cacao (danno un profumo e sapore migliore rispetto al cacao in polvere) 8) dopo altri 10 min (tempo totale di ebollizione = 60 min) spegnere il fuoco e aggiungere il resto del malto, in questo modo lo si sanifica! 9) attaccare la serpentina e raffreddare il mosto 10) travasare il tutto in fermentatore, aggiungere il litro di starter e portare a 20L cercando di mantenere la temperatura iniziale introno ai 20° 11) Dopo una settimana, travasare tutto nel secondo fermentatore aggungendo le scalgie di quercia sanificate ( io uso un attrezzo per cuocere le verdure al vapore, le inserisco per 10/15 min) e lasciare in infusione per una o due settimane 12) travasare e imbottigliare utilizzando 3 g/l di zucchero per il priming 13) lasciare ad invecchiare per 5/6 mesi Il risultato è una birra molto scura con poca schiuma, dal sapore molto forte con un inzio dolce a cui seguono note forti di cioccolato fondente con un sottofondo di speziato, legno, vaniglia e liquiriziaed un amaro finale dovuto ai luppoli ed al cacao che bilancia la dolcezza inziale, ideale per le sere davanti al camino!
  2. Ciao a tutti sono nuovo nel forum! Ho un dubbio da porvi. Sto progettando un imperial stout all grain con un OG prevista di circa 1.080 (23L), leggendo nei vari forum sto optando per la scelta di un lievito secco, esattamente il t-58 della fermentis. Il dubbio era : "Per un OG abbastanza alta come questa uso una bustina o qualcosa di più????" Secondo voi il lievito scelto è adatto allo stile o mi consigliereste qualche altro tipo di lievito secco?? Grazie
  3. Devo brassare un'imperial stout. Che ne pensate del malto kneipp (in vendita ad un famoso supermercato "esseee...") per fare uno starter da circa 2L Il malto in questione dovrebbe essere tostato. Pareri dai più esperti o da qualcuno che ha provato ad usarlo???? dovrebbe funzionare???
  4. picola domanda , ho intenzione di fare una bella imperial stout che con brewonline facendo la ricetta mi da approssimativamente un OG di 1,092 faccio inoculo una bustina di safale us-05 per iniziare la fermentazione di 2 settimane nel fermentatore 1, poi travaso nel fermentatore 2 reinoculando un'altra bustina di safale us-05, e farlo arrivare a fine conversione mettendoci altre due settimane, travaso e nel fermentatore 3 e finitura poi imbottiglio!! come vi sembrerebbe!!!??? GEAZIE E BUONA BIRRA!!!
  5. Ciao a tutti, è da poco che ho iniziato ad utilizzare la tecnica E+G per brassare e avrei un dubbio sull'uso dei fiocchi. Io vorrei fare 20 litri di Moka Imperial Stout, ho trovato una ricetta sul forum del MoBi, in rete ho letto che per dare la sensazione di morbidezza tipica delle stout dovrei utilizzare i fiocchi e fare un mini mash con un malto diastatico, ma non sono riuscito a capire come fare. Io mi sono immaginato un modo di agire, ma ho molti dubbi spero che qualcuno sia così gentile da dissiparli Come estratto pensavo di utilizzare l' Estratto di malto Dark Sciroppo 1,5 kg che immagino non sia diastatico, io ho in casa anche dell'Estratto di malto Beermalt ® Liquido 7 kg, prima domanda posso usare questo oppure devo acquistare dei malti pils e/o qualcos'altro? Una volta deciso che tipo di malto usare pensavo di scaldare una pentola con 5 litri d'acqua a 65/70 gradi ed aggiungerci malto e 250 grammi di fiocchi e mantenere la temperatura per circa 30 min e poi aggiunge il tutto nell'altra pentola in cui sto brassando l'imperial stout, immediatamente dopo aver aggiunto il malto liquido. Che ne dite? Può andar bene come tempismo? 250 g di fiocchi sono sufficienti oppure è meglio usarne 500g? e per finire, avevo pensato ai fiocchi d'avena, mi confermate che possono andar bene? Grazie a tutti, scusate se sono stato prolisso ma in rete ho trovato molta confusione. Per chi fosse interessato alla ricetta: http://www.movimento...ts.asp?TID=1659 Gigi