Search the Community

Showing results for tags 'imbottigliare'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 12 results

  1. Ciao a tutti, E' la prima volta che faccio birra quindi perdonatemi ignoranze e inesattezze varie, mi affido alla vostra saggezza. Dopo 14 giorni di fermentazione di una lager da kit (di quelle che fermentano a temperatura e tempi da ale) mi trovo una FG che si aggira sui 1012, da una OG di 1044. Stando alle misurazioni, negli ultimi 5gg è scesa soltanto di due punti. Dato che nel Kit è consigliato aspettare una FG di 1008, vi vorrei chiedere se per caso la fermentazione si fosse arrestata per qualche motivo e se potessi fare qualcosa per farla riprendere. Vi fornisco qualche dettaglio in più: - kit Vik Beer Lager: tempo stimato di fermentazione 7/10 gg. - lievito Mangrove Jack's Californa Lager yeast M54: high flocculation, attenuazione 77-82%, temperatura di lavoro 18-20°C (non ho usato quello del kit su consiglio di amici) - 1kg beer malt cristallino chiaro al posto di 1 kg di zucchero - temperatura ambiente tra i 17 e i 22 gradi La fermentazione tumultuosa si è avviata nel giro di 12h ed è durata circa 3gg. Da lì in poi gorgogliatore muto come un pesce. La prima notte da quando è partita si è formata una schiuma alta tre dita che la mattina era già scomparsa. - Dopo 5gg la densità era scesa a 1018: il mosto si presentava molto torbido e carbonato. - Il giorno 9 la densità era 1014, il mosto manteneva le caratteristiche di cui sopra. Lo stesso giorno effettuo il travaso in un secondo fermentatore, lasciando i fondi e (e circa 1 lt di birra) nel primo. - A 14 giorni la densità si aggira sui 1012: la carbonazione si è attenuata e il mosto è diventato limpidissimo (segno che i lieviti sono tutti sul fondo e sono inattivi?). Mi pare che la fermentazione prosegua molto lentamente (-0002 in 5gg!), quindi decido di mettere una coperta attorno al fermentatore per attenuare l'escursione termica della notte pensando possa essere un fattore. Aspetterò il 21esimo giorno sperando che la densità sia scesa ancora in modo da poter imbottigliare. Nel caso non lo fosse, o fosse scesa minimamente, che posso fare? Posso resuscitare i miei poveri lieviti in qualche modo? Il mosto l'ho assaggiato e non sembra niente male, dite che se resta stabile posso imbottigliarlo? Non vorrei rischiare esplosioni! Grazie in anticipo del vostro aiuto!!
  2. Buongiorno a tutti ragazzi, sono alla mia primissima esperienza di Homebrewing, vi prego di perdonarmi nel caso io scriva delle solenni castronerie. Sono in possesso di un kit con due fermentatori. Sto cercando di fare la weiss VENERE della serie COSMICA. Stasera dovrò misurare la densità dopo la prima fermentazione ma ho qualche dubbio: La densità devo misurarla prima del travaso? Il destrosio devo metterlo nel secondo fermentatore o direttamente nelle bottiglie? Quanto devo lasciare la birra nel secondo fermentatore? Dopo quanto posso imbottigliare? Quanto tempo deve "riposare" la mia birra prima di poter essere bevuta? Mille grazie a tutti. A presto. Michele
  3. Ciao. Sto facendo il kit Artemide Giorno 0: OG 1,053 (invece di 1,049 attesi) forse colpa di due cucchiai di zucchero aggiunti per compensare un po' di estratto perso da una busta. Ho usato il lievito incluso. Ho mescolato parecchio, ossigenando bene. Gorgogliatore partito dopo 50 ore esatte. Temperatura: tra i 19 di notte e i 21 abbondanti di giorno (la mia cucina sta regolarmente verso sui 20,5-21 gradi). Giorno 11: 1,017-1,018 massimo parto col dry hopping, riparte bene per due giorni la fermentazione (con un'altra bella fetta di lieviti morti sul fondo), poi si ferma e addirittura l'acqua risale nella prima metà del gorgogliatore (2/3 e 1/3). Giorno 18: 1,014 speravo di poter imbottigliare, ma ho travasato per filtrare i luppoli, testato il campione, visto il valore e rimesso a fermentare (ho rimescolato un po' per ossigenare ancora il lievito ancora vivo). Ancora a 1,014 dopo 18 giorni! Che faccio? Ormai devo aspettare mercoledì, sono altri 5 giorni, a 20-21 gradi. Se non è sceso sotto 1,010 dopo altri cinque giorni che faccio?
  4. Buondì a tutti! Ho da poco iniziato la mia prima cotta di birra e, in mancanza di bottiglie adeguate e di una tappatrice ho messo a maturare in un barilotto con rubinetto la birra. Ora, però, ho trovato le bottiglie necessarie e mi chiedevo se fosse adeguato/consigliabile, travasare la birra dal barilotto. Temo che facendolo si rischi di rovinare la birra ma, non sapendo, data la mia pochissima esperienza, vorrei sapere il parere di qualcuno che ne sa di più!
  5. Ciao a tutti, sono alle prese con la mia prima fase di imbottigliamento, non l'ho mai fatto prima d'ora Vorrei avere alcuni consigli su come imbottigliare, in questo momento uso un fermentatore a tronco conico..cosa mi consigliate di usare?? io avevo pensato a questa asta da travaso.. http://www.birramia.it/asta-travaso.html#.Vk80WHYvdD8 qualcuno di voi l'ha usata? Ogni suggerimento è ben accetto... Un ultima cosa...forse la domanda è stupida ma adesso sto facendo il dry hopping e mi chiedevo se prima di imbottigliare fosse necessario smuovere leggermente i residui dei luppoli e dei lieviti rimasti sul fondo per rendere tutto più omogeneo oppure devo far restare tutto immobile e procedere con l'imbottigliamento??? Grazie a tutti
  6. Salve. avevo alcune domande da porvi. Premetto che ho fatto svariate fermentazioni (birra da KIT), per prendere confidenza, ma fin'ora, anche considerato il fatto che ho a disposizione un solo fermentatore, per il momento, non ho mai fatto travasi... ho letto molti post dove sembra essere una cosa assolutamente da fare a differenza di quello che dicono i manuali, ma in tutti i vari post non ho letto da nessuna parte quali sono i benifici nel fare uno o due travisi... quindi: - (1) fare il travaso, quali benefici o cambiamenti comporta alla birra? solo renderla piu limpida ed evitare residui? altre domande riguardano lo zucchero da aggiungere prima di imbottigliare: - (2) lo zucchero che si mette nella fase di imbottigliamento serve solo per, così dire, gasare la birra? o la gasatura provocata dallo zucchero è una conseguenza secondaria alla seconda fermentazione della birra? - (3) Conviene anche in questo caso utilizzare, al posto dello zucchero, il beermalt usato per la fermentazione? o non è necessario usare proprio il beermalt? - (4) Ho anche capito che molti piuttosto che mettere lo zucchero bottiglia per bottiglia, lo mettono nel fermentatore prima di imbottigliare, anche questo ha un motivo particolare o ha un motivo solo pratico per fare prima? Grazie mille!
  7. Mi erano rimaste 3 bottiglie da 0,66l. di Coopers Pilsener e 3 di Geordie Lager con un eccessivo deposito sul fondo; forse avevo pescato troppo in basso nel fermentatore. Le bottiglie già consumate invece avevano presentato una bassa consistenza di residui della fermentazione, un sapore molto gradevole ed una frizzantezza letteralmente "esplosiva" (eccesso di zucchero in bottiglia, quasi 7g.per litro). Valutando che le bottiglie di birra industriale non hanno depositi, ne ho dedotto che - come avviene spesso con i vini spumante - la birra viene filtrata, imbottigliata (forse per la 2^ volta) e gasata. Così ho filtrato la birra con un imbuto-filtro di panno (cineseria), togliendo il deposito e due dita di schiuma, ho aggiunto circa 4g. di zucchero per bottiglia ed ho tappato. Dopo 2 mesi ho bevuto la birra: il sapore era ancora buono, con un retrogusto leggermente dolce/amarognolo, probabile conseguenza della dose suppletiva di zucchero (da ridurre o non impiegare in futuro). Nessun deterioramento e infezione. In conclusione, le bottiglie di birra si possono aprire, manomettere e richiedere, senza inconvenienti. P.S.: ho sanificato sempre l'attrezzatura.
  8. Ciao a tutti, sono alla mia seconda birra in kit, ho utilizzato un malto pronto Lager bremaker + 1kg di beermalt dry + 250gr di destrosio monoidrato. Densità iniziale 1044. La fermentazione è partita subito vigorosa ed ha continuato così per tutto il tempo (cosa che non era successa con la prima birra). Dopo 15 giorni (ed un travaso) la densità è scesa a 1012, ma la birra continua a gorgogliare. Oggi sono al 18° giorno, imbottiglio? Aspetto ancora? Grazie a tutti per l'aiuto, ciao Alessandro
  9. Ciao a tutti, sono alla mia prima birra in kit, ho utilizzato un malto pronto Lager bremaker (per intenderci la chiara che danno con l'acquisto del kit) con aggiunta del beermalt dry al posto dello zucchero. Messo il mosto nel fusto la fermentazione è partita, densità iniziale 1040 (in realtà 1038, ma dubito della precisione della lettura con il densimetro base, anche perchè il mosto era leggermente più caldo dei 20° consigliati dalle istruzioni), in casa 20° circa, la temperatura sul fusto segna 20/22°. Dopo 6 giorni la densità era già scesa a 1018 ed ho fatto un travaso. Dopo 11 giorni la densità era scesa "solamente" a 1016, e dopo 14 giorni è rimasta stabile a 1016. Mi aspettavo di dover arrivare a 1010 o addirittura meno, ma la densità si è stabilizzata a 1016 e non mi sembra scenda più. Posso imbottigliare? o devo far ripartire la fermentazione in qualche modo? Se imbottiglio, rispetto l'indicazione "normale" di aggiunta di zucchero in bottiglia (5/6 grammi per litro, travasando nel doppio fermentatore) o metto meno zucchero? Grazie a tutti per l'aiuto, ciao Alessandro
  10. Salve, premetto sono un novello un pò pivello... mi chiamo Simone e sono della provincia di Firenze. Ma vengo al sodo, l'altra sera dopo una cena ho visto 2 belle bottiglie magnum di vino da 3 lt., (vuotate durante la cena) e mi si è accesa la lampadina... perchè non metterci dentro la mia birra per le occasioni speciali??? Poi pensandoci bene mi son venuti dei dubbi ... quindi prima di buttare 3+3 lt. di birra chiedo consiglio a voi esperti. 1- Reggeranno la pressione di priming??? Il vetro mi sembra bello spesso, ma non so che pressione interna puo raggiungere 3lt. di birra tutti insieme. 2- Ci sono qualche tipo di controindicazioni ad imbottigliare 3 lt. di birra??? 3- Quanto tempo possono durare??? Scusate se scrivo banalità... Spero che ci sia qualcuno che ha fatto questo esperimento... Ccciao a tutti belli e brutti!!! PINCO"megliotantabirrabuonachepocaepocobuona"PALLE
  11. Ciao a tutti tre settimane fà ho fatto l'ennesima bock all grain og alla partenza 1070 ho travasato dopo 7gg ina altro fermentatore dopo 15gg dalla produzione ho misurato og ed era 1032 oggi ormai passati 22gg og 1022 l'ideale sarebbe impottigliare a 1018 "70/4=17,5=1018 cosa dite imbottiglio o aspetto ancora? cosa ne dite di travasare una 3 volta prima di imbottigliare per rendere la birra un po più trasparente o perdo nella carbonizzazione??? grazie a tutti
  12. Ciao a tutti tre settimane fà ho fatto l'ennesima bock all grain og alla partenza 1070 ho travasato dopo 7gg ina altro fermentatore dopo 15gg dalla produzione ho misurato og ed era 1032 oggi ormai passati 22gg og 1022 l'ideale sarebbe imbottigliare a 1018 "70/4=17,5=1018 cosa dite imbottiglio o aspetto ancora? cosa ne dite di travasare una 3 volta prima di imbottigliare per rendere la birra un po più trasparente o perdo nella carbonizzazione??? grazie a tutti