Search the Community

Showing results for tags 'filtraggio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 4 results

  1. Buongiorno ragazzi, ho iniziato a birrificare da poco con qualche kit e la cosa mi è piaciuta parecchio e risultati sono stati veramente gratificanti tanto che ho deciso di passare al metodo E+G. Ho visto diversi video e mi sono documentato parecchio ma l unica cosa che non riesco bene a inquadrare è quanto fine dev'essere il filtraggio delle trebbie del luppolo e infine del mosto dopo bollitura: consigliate grainbag e hopbag o semplicemente dei colini o setacci? Quanti micron? Ho praticamente tutto quello che mi serve ma devo acquistare qualche sistema di filtraggio, voi cosa mi consigliate?
  2. Salve a tutti. Colgo l occasione per ringraziarvi dei preziosi consigli che leggo. Ieri, dopo alcune cotte con estratto, ho fatto la mia prima e+g con il kit " KIT BIRRAMIA E+G IPA". Volevo un chiarimento riguardo a un problema che ho riscontrato nella filtrazione. Io avevo acquistato l imbuto a tortiglione con relativo filtro, solo che al momento del filtraggio dopo circa 2 litri, il mosto non scendeva gia più perchè si era "intasato" il filtro(il luppolo era in pellet e inserito libero nel mosto per la bollitura). Non capisco il perchè visto che il filtro c'è scritto essere fatto apposta per il filtraggio del luppolo in pellet dopo bollitura. Volevo un chiarimento su come fare nel caso di riutilizzo di luppolo in pellet. grazie
  3. Mi erano rimaste 3 bottiglie da 0,66l. di Coopers Pilsener e 3 di Geordie Lager con un eccessivo deposito sul fondo; forse avevo pescato troppo in basso nel fermentatore. Le bottiglie già consumate invece avevano presentato una bassa consistenza di residui della fermentazione, un sapore molto gradevole ed una frizzantezza letteralmente "esplosiva" (eccesso di zucchero in bottiglia, quasi 7g.per litro). Valutando che le bottiglie di birra industriale non hanno depositi, ne ho dedotto che - come avviene spesso con i vini spumante - la birra viene filtrata, imbottigliata (forse per la 2^ volta) e gasata. Così ho filtrato la birra con un imbuto-filtro di panno (cineseria), togliendo il deposito e due dita di schiuma, ho aggiunto circa 4g. di zucchero per bottiglia ed ho tappato. Dopo 2 mesi ho bevuto la birra: il sapore era ancora buono, con un retrogusto leggermente dolce/amarognolo, probabile conseguenza della dose suppletiva di zucchero (da ridurre o non impiegare in futuro). Nessun deterioramento e infezione. In conclusione, le bottiglie di birra si possono aprire, manomettere e richiedere, senza inconvenienti. P.S.: ho sanificato sempre l'attrezzatura.
  4. Vorrei avere qualche chiarimento per una cotta fatta la scorsa settimana, birra tipo tripel all graind a fine bollitura dopo aver messo i luppoli (utilizzando sacchetti filtranti) tramite apposito rubinetto nella pentola travaso la cotta nel recipiente utilizzando un filtro a maglia fine,e mi accorgo che nel fondo della pentola rimangono residui che non passano dal suddetto filtro.... non saranno stati più di litro e li ho buttati.... pensando fossero residui della bollitura ma successivamente il raffreddamento mi rendo conto che la OG era più bassa del solito circa 1066 invece di 1080. quello che mi chiedo è: è possibile che scartando questi residui ho condizionato la densità iniziale, o che tali residui cmq coagulati non avrei dovuto scartali??