Search the Community

Showing results for tags 'estratto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 9 results

  1. Salve a tutti, ho comprato a metà Agosto il kit con due fermentatori insieme all'estratto luppolato "lager". Ho fatto la mia prima cotta il 24 di Agosto, lo so che non è l'ideale ma ero impaziente e volevo sfruttare i giorni di ferie. Tutto sembra andare per il verso giusto e la og iniziale è sui1040. Inoculo il lievito e metto a fermentare in freezer a pozzetto con una bottiglia di acqua ghiacciata cambiandola una volta al giorno. La temperatura del termometro a cristalli liquidi è stato sempre a 20°C. I primi due giorni avviene una bella fermentazione vigorosa (gorgogliatore attivo), ma dopo 2 gg si attenua. Non mi preoccupo e continuò a farlo fermentare e la fg scende. Dopo le prime due settimane la OG è a 1020, lo lascio fermentare ancora dopo il primo travaso. Una settimana fa misuro circa 1014 e da allora l'ho misurato altre due volte ed è sempre 1014. Sento odore di frutta dalla mosto e alla base del fermentatole c'erano pochi lieviti. Ho deciso imbottigliare e vedere se migliora in maturazione. Ci possono essere problemi? Qualcuno ha avuto un'esperienza simile? Il caldo può aver danneggiato il lievito durante il trasporto? Per la prossima cotta vorrei provare almeno un e+g (tipo kit birramia) e comprare un inkbird per tenere sotto controllo in maniera meno artigianale la temperatura di fermentazione. Grazie mille Mario
  2. Buongiorno, In questi giorni ho acquistato il kit della coopers con 2 fermentatori. Notavo guardando i componenti che il secondo fermentatore non è dotato di rubinetto. Tuttavia stavo cercando un modo per quando farò il secondo travaso preimbottigliamento in modo da evitare eccessi di ossidazione visto che subito dopo ce ne sará un terzo (quello in bottiglia). Ho deciso inoltre di sostituire completamente l'utilizzo dello zucchero con quello di estratto di malto (extralight) e il lievito lo ho sostituito con una bustina sempre di "saccharomyces cerevisiae" della lallemand, in quanto mi ricordo essere una gran bella marca. Il malto luppolato è lager, quindi so pienamente che il lievito potrebbe essere sbagliato, ma me ne serviva uno che reggesse le medio/alto temperature in quanto attualmente non ho modo di mantenere il fusto refrigerato a basse temperature. volevo chiedervi inoltre, quando mi troveroò alla fase del priming, volendo aggiungere direttamente l'estratto di malto in fusto come mi conviene discioglierlo ? faccio bollire un pentolino e ci aggiungo la quantitá neccessaria o lo aggiungo in acqua fredda e lo solubilizzo? Inoltre voi che ne pensate ad un utilizzo minimo di solforosa prima di andare in imbottigliamento? rischio di ammazzarmi completamente i lieviti? Grazie mille delle eventuali risposte e consigli
  3. salve a tutti sono due anni che uso questo estratto di malto d'orzo marca Vandemoortele preso dal mio pasticciere di fiducia è un estratto ambrato dall'alto potere diastasico ( 7000 U.P. ) le birre vengono tutte più o meno buone, ma quasi sempre c'è un retrogusto acidulo, specialmente nelle birre ricche in estratto ( es. trappista, per non parlare della birra di natale ) secondo voi è colpa dell'estratto ? qualcuno di voi conosce o ha mai usato l'estratto di questa marca ? grazie in anticipo
  4. Volevo condividere con voi la mia prima esperienza in E+G (anche se non ho inserito grani speciali) Per 23 litri di mosto ho utilizzato 3 Kg di estratto secco di malto wheat muntons (55% frumento 45% orzo) 54 grammi di luppolo in coni Hallertau Hersbrucker AA%2.8 + hope bag Lievito secco Danstar Munich Acqua di rete filtrata con caraffa Brita + 2 litri in bottiglia In pentola 23 litri d'acqua + 1 Kg di estratto 60' 40 g di Hersbrucker 10' 14 g Hersbrucker subito dopo late addictions di 2 Kg estratto L'estrazione di AA dal luppolo è stata calcolata tenendo conto della bassa densità del mosto in bollitura (da qui si evince il basso dosaggio di luppolo). Il late addiction l'ho fatto per limitare al max. la caramellizzazione del mosto e ottenere una birra la più chiara possibile. La serpentina di rame mi ha stupito, in 10/15 minuti ha portato il mosto a 27°C. Nel travaso ho reintegrato i litri persi in bollitura con 2 litri d'acqua di bottiglia. Ossigenazione + inoculo lievito Ho ottenuto una OG 1052 Previsti: IBU 16.7 Plato 12,89 °P alcol 5.2% Attrezzatura Box con temperatura controllata
  5. Salve a tutti...vorrei provare a fare la Biér blanche utilizzando al posto dei grani l'estratto di malto di frumento non essendo ancora in possesso di tutto il materiale per l'all grain..volevo chiedere,x fare circa i 23litri canonici di birra..quanto estratto di malto di frumento dovrei usare e in quanta acqua dovrei scioglierlo per iniziare la cottura del mosto?a mia disposizione ho una pentola da 33L per stare piu largo!!grazie..
  6. Ho fatto un po' di spesa: ho comprato due malti luppolati per fare un po' di scorta di birre, anche se non vedo l'ora di iniziare con l'All Grain. Malto per IPA e Wheat Andando al dilemma, mi è stato consigliato dal venditore di usare in sostituzione di parte dello zucchero, estratto di malto. Fin qui mi ha trovato d'accordo in parte (quella del malto), e mi ha consigliato di dividere un barattolo di sciroppo da 1,5kg per due birre, integrando con zucchero di canna (qui, sulla canna ci farei un'altra discussione, ma una cosa per volta), e mi da una latta di malto Extra Light in modo da non sconvolgere nessuna delle due birre (dice). Lì per lì mi è sembrato ragionevole, ma il pentimento è arrivato rapido ed inesorabile. Mi sembra un buon modo per rovinare due birre! Siccome non ho intenzione di comprare subito altro malto, ho pensato di usare tutto il malto per una birra. Magari poi ne prendo un'altro apposta per l'altra. Eccoci ai consigli che mi conforterebbero. Faccio bene? Se sì, questo Extra Light per quale stile andrebbe meglio? Sempre in questo caso, 1,5kg di sciroppo sostituisce 1kg di zucchero? Ho letto che per farlo ci vogliono 1,6kg, al massimo integrerò. Grazie
  7. Ciao a tutti, sto preparando il mio secondo kit, con gran voglia di scoprire questo mondo. Il mio primo tentativo di uscire dal prodotto standard, in questo caso un kit Premium Weizen, è stato di sostituire lo zucchero in parte con l'estratto di malto secco (un kg di estratto e 200g di zucchero bianco). Rispetto alla precedente birrificazione, con Premium Lager, la partenza della fermentazione è stata ritardata di qualche ora ma è stata dirompente. Con temperatura 22° del fermentatore, la mattina dopo il gorgogliatore letteralmente bolliva ed ha continuato così per 2 giorni, poi... blocco totale! penso: ok, il lievito s'è pappato lo zucchero bianco e ora s'è bloccato con il maltosio!! leggo un po' di materiale e vedo che questo accade quando si eccede con la quantità di zuccheri oltre il 25%, ma non è il mio caso! quindi domando alla comunità cosa sta succedendo e cosa fare in questi casi? grazie
  8. Salve qualcuno ha fatto un calcolo dell'SG dell'estratto liquido standard delle taniche 7kg o 15 di birramia? Giusto per un utilizzo più preciso su hobbybrew. Grazie!
  9. Buon pomeriggio ho dei problemi con la fermentazione della lager da estratto (tanica da 5 lt) acuistata su questo sito. Ho fatto 2 cotte 1 circa 2 mesi fa e imbottigliata: Problema 1: birra fatta il 4 febbraio e imbottigliata il 14 marzo dopo 1 travaso (15 giorni circa) temperatura tra i 13 e i 18 gradi (lievito nottingham) inizio 1050 e poi ho imbottigliato dopo parecchi giorni senza variazioni a 1026. Il problema è che all'assaggio la birra risulta leggermente zuccherata e con pochissima schiuma. C'è modo di rimediare? imbottigliato troppo presto ?e se ho imbottigliato presto posso recuparere qualcosa? Problema2 : Situazione simile: ho rifatto la restante metà di estratto il 17 marzo ha iniziato a fermentare correttamente fino a raggiungere 1030 (circa 1046 di partenza) di densità (Travaso) poi è calata leggermente la temperatura ma ora la fermentazione risulta bloccata a 1028 di densità. Che fare ? imbottigliare? aprire e mescolare ? aggiungere altro lievito ? portare a temperatura ambiente e vedere se riparte? ultima soluziona abbandono le birre lagher che hanno bisogno di condizioni ambientali delicate che al momento non posso permettermi ? anche le pilsner hanno le stesse necessità ? Grazie di ogni possibile aiuto-consiglio.