Search the Community

Showing results for tags 'birramia'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum della Birra
    • Regole dei Forum
    • La Birra Fatta In Casa
    • Homebrewers in piazza
    • Kit + EG
    • All Grain
    • Ricette
    • Fai da Te

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 15 results

  1. Buongiorno forum, Sono al mio settimo kit E+G, conosco la procedura a memoria e questa volta vorrei azzardare una modifica alla ricetta originale di questo kit American Strong Pale Ale. Nel dettaglio, ho comprato luppolo East Kent Goldings in coni, da sostituire a quelli già forniti con kit per la fase dry hopping. La scelta su questo tipo di luppolo é dovuta al voler "imitare" una birra artigianale prodotta in un pub del mio territorio, birra che mi ha fatto innamorare dello stile APA e che vorrei quindi omaggiare. Il problema é che non so quanto luppolo mi serve. La ricetta originale ha luppoli (di tipologia sconosciuta) in pellet giá pesati, quindi dovrei sostituirli andando un pó alla cieca e ho paura di rovinare la birra con un risultato troppo forte o troppo insulso. Ho inviato una mail allo staff di birramia settimana scorsa, ma nella attesa (spero non inutile) che rispondano mi rivolgo anche a voi. Grazie mille
  2. Salve, uno dei due fermentatoti in pvc mi perde qualche goccia, ho provato a mettere anche la doppia guarnizione, dentro e fuori ma nulla, come posso fare?
  3. Vorrei provare a fare la mia prima Ipa, quale mi consigliate tra quelle sul sito di Birramia? Io pensavo a questo della serie Mitica: Eracle - Malto luppolato per birra IPA.
  4. Ho acquistato il mio primo kit di birramia e a breve inizierò la mia prima birra fatta in casa (speriamo bene) , invece del malto in dotazione è preso il malto della serie Mitica, Zeus per una birra lager, volevo sapere che acqua utilizzare, quella del mio rubinetto è piena di calcare.
  5. Ciao a tutti, volevo sottoporvi un piccolo dubbio che ho riguardo al kit http://www.birramia.it/malto-luppolato-per-birra-rum-oaked-strong-ale-edizione-limitata.html Rum Oaked Strong Ale di Birramia. Ho iniziato la fermentazione il 25/4 con OG 1054, lievito inoculato a 25°C, temperatura poi scesa gradualmente a 20°C durante la settimana. La fermentazione ha preso vigore felicemente, e qui sta il mio problema: oggi sono 7 giorni di fermentazione, e continua a gorgogliare piuttosto vigorosamente. Di solito effettuo il primo travaso dopo una settimana esatta, ma è la prima volta che una cotta continua a fermentare così vigorosamente e a lungo. Sul fondo del fermentatore vedo che si è formato un sedimento di circa 1cm. Cosa mi consigliate di fare, travasare comunque od aspettare ancora qualche giorno?
  6. Salve a tutti, sono nuovo nel forum (e nel mondo degli homebrewer) quindi mi presento: sono Alessio e vengo da Roma. Per il compleanno mi è stato regalato il kit per birrificazione da preparato di birramia con un solo fermentatore, e preso dall'entusiasmo mi sono messo subito a birrificare seguendo guide su internet e il fascicolo illustrativo del kit. La birra scelta è una Weiss e ieri sera, dopo solo due giorni, il gorgogliatore ha smesso di borbottare. Andando a misurare la densità ho visto che dai circa 1070 iniziali è scesa a circa 1012/14. la temperatura è stata piuttosto regolare, rimandendo intorno ai 22 gradi (con un picco di 24 che ho provveduto ad abbassare con l'uso della maglietta bagnata). Leggendo su internet ho scoperto in seguito che, anche se non prettamente indispensabile, sarebbe servito un secondo fermentatore dove travasare la birra dopo circa 7/10 giorni, per evitare che nella bottiglia finisca eccessivo sedimento e che la lisi delle cellule di lievito morte portino una modifica negativa del sapore della birra. Purtroppo ora come ora non saprei dove andare a prendere un secondo fermentatore e a casa non ho a disposizione contenitori abbastanza grandi per contenere tutta quella birra (evitando di usare tante pentole per non rischiare un'infezione) Mi chiedo quindi: quali sono le conseguenza di un imbottigliamento senza travaso? E quanto tempo dovrei lasciare la birra nel fermentatore prima di imbottigliare, essendo, a quanto sembra, la fermentazione pressoché terminata? non vorrei aspettare troppo rischiando (per la lisi cellulare) qualche modifica di sapore. So che sono argomenti trattati e ritrattati, ma nello specifico su internet non ho trovato molto, grazie!
  7. Ciao a tutti, giovedì sera ho iniziato a far fermentare la mia prima birra, ho fatto scaldare il preparato con 4lt di acqua poi ho aggiunto 500g di beermalt dry e 600g di semolato normale. Lievito(una bistina emmezzo, perchè sul sito ne consigliavano 2 ma mi sembrava eccessivo) inoculato a circa 22° ma poi ho abbassato, dopo 12 ore, a 19°. dopo circa 24 ore il densimetro mi da 1030, dopo 36 ore 1020 (iniziale era 1045). È normale secondo voi una fermentazione così rapida in così poco tempo?
  8. Buongiorno, Volevo chiedere un consiglio per quanto riguarda il lievito da usare per il kit Venere - Malto luppolato per birra Wheat (Weiss) 2,2 kg. Il lievito contenuto nel kit è valido o mi consigliate di sostituirlo con un altro ? Grazie
  9. Chiedo il Vs aiuto. Ho in fermentatore la weiss di birramia. Fermentazione che parte subito dopo 4h dalla chiusura del fusto, va avanti x 2 gg senza problemi, poi va calando nei successivi 2 gg fino a fermarsi definitivamente al 5* gg dalla chiusura del fermentatore. Mi è stato consigliato di travasare x veder ripartire la fermentazione. Procedimento effettuato. Ha ripreso a gorgogliare x 2 gg moooolto lentamente, fino a fermarsi completamente. Adesso sono già 2 settimane ke il mosto è fermo lì ed io non so che fare. Aprendo il fusto in inox mi sono accorto che in superficie si è formata come una velatura l'ho fotografata, vorrei allegarla al post, ma nn so come fare. Le densità del mosto durante il ciclo sono: OG 1038 Tutte le altre misurazioni sia dopo una settimana, sia oggi che è passato ormai un mese da quando ho chiuso il fusto 1014
  10. Ciao a tutti E' la prima volta che scrivo e la seconda che faccio birra. Ora ho qualche dubbio sulla realizzazione del Kit Abbazia. Le istruzioni di Birramia a mio avviso sono poco chiare, in particolare i punti 2 e 3, tenendo presente che userò la sacca dei malti macinati. Qualcuno di voi ha provato? mi date qualche consiglio e/o delucidazione?
  11. Salve, dopo anni di kit sono passato all'E+G. Ho letto un po' qui un po' lì, non ci ho capito niente, così ho ordinato il kit di birramia E+G ed oggi ho prodotto secondo istruzioni.... Mi stavo chiedendo se esiste un modo più furbo (o meglio se è fattibile senza rovinare il prodotto finito) per ottimizzare le cose dato che ho una pentola enorme (quella per il sugo dei pomodori in alluminio per capirci). Insomma rispetto alle istruzioni standard ho: - Grain bag : devo fare lo sparge lo stesso? Sì?/No? Come? Oggi l'ho fatto. - pentolone da un zillione di litri - serpentina di raffreddamento in rame autocostruita da 10 metri, con i volumi di liquido da ricetta ne sfrutto mezza. Poi una nota... I pellet di luppolo, vogliamo parlarne?? Sono ingestibili, io ho raccolto un consiglio su un altro forum ed ho usato un pezzo di lenzuolo (sanificato alla meglio) per filtrare... Idee migliori? Infine, per quest'anno sono apposto (ho preso altri 3 kit) ma per il futuro non volessi usare i kit cosa mi serve? devo scimmiottare i kit prendendo componenti a gusto mio? Grazie e scusatemi, ma sono un po' confuso.
  12. Buongiorno a tutti, sono un nuovo utente. Volevo avere delle delucidazioni per quanto riguarda la fermentazione. Ho acquistato da pochi giorni il kit, con 1 malto premium e lievito ad alta temperatura. Il luogo dove posso birrificare è un abitazione non riscaldata, e la temperatura si aggira intorno ai 13 °C. Ne ho lette tante sul web (riscaldatori di acquari, box di fermentazione, fascia riscaldante ecc.) , volevo sapere dai voi esperti qual è il sistema più semplice ed economico possibile. Inoltre volevo sapere qual è la temeratura ideale. Grazie e buona giornata
  13. Salve a tutti, quest'estate ho realizzato la mia prima birra fatta in casa, una Pilsner, che sta ancora maturando in bottiglia. Ho intenzione di realizzare una birra Lager, ma non riesco a scegliere quale malto preparato utilizzare dato che nello shop ce ne sono tantissimi!! Inoltre, ho un dubbio: Nella pilsner sopra citata ho aggiunto 1kg di zucchero comune. Ora avrei intenzione di cambiare ma sono indeciso tra il Beermalt Dry o 1 kg di Destrosio. Cosa mi consigliate di aggiungere? Arrivati alla fine vi chiedo: quale malto e cosa aggiungere? Aiutatemi Saluti Mario
  14. Salve a tutti! Sono un homebrewer alle prime armi. Alle spalle ho solo una birra fatta da kit che però tutto sommato non è stata troppo problematica. Pensavo di fare almeno altri 2 kit e poi passare ad AG. Ho aperto questo post per avere un chiarimento su questa ricetta trovata nel sito Birramia : http://www.birramia.it/doc/ricetta-birra-india-pale-ale-ipa-estratto-luppolato Ho preso il barattolo di malto luppolato da 1.8kg della brewmaker e userò il suo lievito in bustina. Sono dubbioso riguardo alle dosi di zuccheri da aggiungere : 1,5 kg di malto secco + 500gr di destrosio. Va bene che deve venire una birra di 6 gradi come indicato, ma io sapevo che rispetto alla dose standard ,lo zucchero, per ottenere una maggior gradazione, può essere aumentato di massimo il 30%. È giusto quello che dico , quindi riduco malto secco e destrosio, o seguo senza problemi la ricetta? Al 90% mi sbaglio, quindi vi ringrazio giá in anticipo delle dritte!!!!
  15. Salve qualcuno ha fatto un calcolo dell'SG dell'estratto liquido standard delle taniche 7kg o 15 di birramia? Giusto per un utilizzo più preciso su hobbybrew. Grazie!