ferra_and

Utente Registrato
  • Posts

    770
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    26

ferra_and last won the day on January 9 2014

ferra_and had the most liked content!

ferra_and's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

230

Reputation

  1. Ciao allora di base si aspettano due mesi per bere le nostre produzione, però sulla persistenza della schiuma mettici una pietra sopra! La schiuma dipende dalle proteine (quindi se hai usato un kit non da te) presenti nella birra: per esempio i fiocchi di grano, i fiocchi d’orzo, il malto wheat sono ricchi di proteine e quindi aiutano la schiuma e la sua persistenza, mentre gli zuccheri aumentano il gas ma non aiutano la schiuma... non so se hai notato che se bevi una l'altro fattore che aumenta la persistenza è la viscosità della birra e per aumentarla si usano i fiocchi d'orzo. il succo del discorso è la prossima volta fai una e+g almeno ci aggiungi una piccola percentuale di fiocchi e vedrai che la schiuma andrà meglio per questa birra sarà buona lo stesso aspetta 2 mesetti e vedrai che andrà molto meglio
  2. Sono fuori dal giro ormai da qualche hanno, ma ti dico come le opzioni che ho pensato io: 1) avresti dovuto metterlo in bollitura, dando meno aroma, ma mi aspetterei un retrogusto (non esagerare la prima volta non supererei il grammo per litro) 2) fai un dry lemon, aroma (profumo) assicurato, qui diciamo che puoi anche sbilanciarti un po' di più ma in ogni caso starei molto molto guardingo (quindi la seconda settimana di fermentazione aggiungi le scorze). Però così vedo dei problemi di sanificazione, magari potresti provare a fare un estrazione alcolica e aggiungere l'estratto prima di imbottigliare. Con le spezie e aromi vai sempre per difetto, mettine sempre poche, oppure fai più prove con la stessa cotta la dividi e provi varie dosi. Per il punto due è tutto da provare in genere l'ho visto fare sempre come nel punto uno, poi rifletti su una cosa non so quanto sia in stile questa aromatizzazione, però se vuoi tentare prova. Non c'è metodo migliore per imparare che provare
  3. Ciao, il fatto che faccia la fontana può avere varie cause, il caldo può essere una (ma non l'unica), un infezione, un rimasuglio eccessivo di zucchero nel priming (capita se fai la carbonazione nel fermentatore e ti dimentichi di girare ogni tanto)
  4. Per il kit vai tranquillo con quella del rubinetto senza bollirla, mai avuto problemi
  5. No non parlo di e + g ma di partial Mash... per il risciacquo delle trebbie non è indispensabile in e + g, può avere già più senso con il partial mash (ma anche qui non è indispensabile)
  6. Scusa ma che pentola hai? per l'ammostamento ne basta una non troppo grande!!! fai conto che in medi ci deve essere un litro d'acqua ogni 0,5 kg di grano... se diluisci troppo rischi di non avere una corretta trasformazione il volume occupato non sarà superiore ai 10 litri
  7. Usa una grain bag per il partial mash va più che bene! e ti semplifichi la vita
  8. io starei sul genere ale come dici tu (tenendo conto che il thè può essere amaro) mi ispirerei a questa birra (una ipa) che ha sentori di tè http://unabirralgiorno.blogspot.it/2014/01/revelation-cat-killercat.html tieni conto anche del thè che andrai ad utilizzare, apporterà più o meno amaro a seconda della qualità io lo metterei in bollitura gli ultimi 5 minuti/ oppure come già suggerito in dryhopping (ma penso che in questo caso ci sia un minimo di rischio infezione, più che con il luppolo che è un conservante naturale).... per la birra eviterei le bustine e prenderei del tè sfuso, non per il rischio di infezioni ma per possibilità di scelta... come tipologia di luppolo starei su quelli erbacei... assolutamente evita di ossigenare!!!
  9. trattandosi di una ipa o fai un dry hopping o sposti a 5 minuti l'ultima gittata, per il resto mi pare vada abbastanza bene
  10. se hai una pentola un po' capiente metti almeno 7 litri in ebollizione, la quantità di grani la devi calibrare in base a quanti altri fermentabili metti e in base a che grani siano se fai e+g metti 100% di efficienza e abbasa il potenziale dei grani a 1010 va bene una busta intera
  11. per usare il termostato sia con cuscino che fascia, si dovrebbe immergere la sonda del termostato nel mosto ( non so quanto convenga)
  12. io ho deciso che il mio formato ideale è la bottiglia da 0,5l quelle da 33 cl le uso solo come bottiglie da test, durante la fermentazione in bottiglia(più che altro per bloccare la mia scimmia da birrA nuova senza sprecare ettolitri di birra prima della fine)
  13. si 10/12 litri va benissimo il fornello di casa magari prendi una pentola grande così ti porti avanti per il prossimo step ma ne metti 10/15 litri (e ricorda che non devi per forza fare 23 litri) www.bertinotti.org
  14. la guida di bertinotti di sicuro ti verrà in aiuto 1) i grani speciali hanno un massimo che varia dal 10% al 20% dei fermetabili totali a seconda del tipo di grano 2) non c'è una quantità più ne metti più sale l'og un og limite è 1100 circa non prenderlo come valore limite assoluto (e di solito sono valori da barley wine) 3) non ci sono range ma ci sono strumenti per studiare una birra (come hobbybrew) 4) per fare e +g puoi usare anche una pentola da 10/12 litri... l'importante è fare l'ebollizione con almeno il 50% dei litri totali ( più litri ci sono meglio è) in internet trovi le pentole del crucco che costano poco, però ricorda che per far bollire 25 litri un fornello di casa è scarso