Mah!rco

Utente Registrato
  • Content Count

    129
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Neutral

About Mah!rco

  • Rank
    Birraio
  • Birthday 08/07/1983

Profile Information

  • Location
    Roma

Recent Profile Visitors

1,750 profile views
  1. Mi sa che sto in tantino fuori mano
  2. No per carità, alla critica npn ci avevo proprio pensato...avevo capito bene cosa intendevi
  3. Intanto grazie a tutti per le risposte. Per quanto riguarda le pellicine, sì...qualcosa c'era anche se niente di eccessivo, Se però dici che quello può influire mi fido! Per curiosità ieri ne ho stappata una e devo dire che sembrava già quasi migliorata pur rimanendo piuttosto "strana". L' astringenza si un po' affievolita. Chi era con me ci ha sentito un po' di "olive verdi", io sinceramente no. Il che mi sembra anche un po' strano perché non sembra essere infetta ne tantomeno ci sono lieviti tostati... Riguardo invece la torbidità..no, è pulitissima, limpida al pari di una pils. E comunque.
  4. Ho provato per la prima volta a fare una birra con castagne. Per rendere le cose piu semplici potrei descriverla così: una kolsh...con un 20% di castagne tritate aggiunte nel mash, lievito 05. Oggi ho imbottigliato, e assaggiata dal fermentatore sembra addirittura decente... Unico problema una sprcie di leggerissima astringenza finale sulla lingua che a tratti sembra quasi "felpata". Ricorda proprio la sensazione che lasciano ke castagne fresche. Secondo voi questo piccolo difetto con la naturazione potrebbe attenuarsi? O magari anche sparire data la bassa entità? E a cosa potrebbe essere d
  5. Buon Compleanno Mah!rco!

  6. Perché...ogni volta che ritento con il dry hopping mi si infetta la birra, Perché?! Non mi ritengo un esperto ma sono anni ormai che faccio birra, qualcosa ormai credo di capire...ma giuro questa non riesco a spiegarmela. Ogni volta, ogni santa volta che provo a dry hoppare butto tutto. Fiori, pelllet, fine fermentazione, durante la fermentazione bustina appena aperta, sacchetta filtrante le ho provate tutte...ma niente, sempre la stessa storia.
  7. Rifrattometro o densimetro? Le misurazioni effettuate con rifrattometro a fermentazione finita sono influenzate dalla presenza di alcol, quindi posso sembrare sballate...prova a misurare col densimetro, oppure cerca in giro (anche sul forum) tabelle o formule di conversione. Ho dato un' occhiata al volo e questo potrebbe esserti utile
  8. Tempo fa presi questo lievito, al tempo la ricetta prevedeva una speziatura piuttosto "anomala", quindi nessun dubbio sulle cause della imbevibilità della birra. Ho ripreso lo stesso lievito, questa volta gli unici ingredienti sono pilsner, vienna, un po di frumento, magnum in amaro e saaz. Il sapore e anche i sentori al naso sono praticamente gli stessi dell' altra volta! Il non può che essere dovuto al lievito in questione. Voi cosa ne pensate? Io purtroppo non riesco nemmeno a descriverlo...quasi mi nausea. Ho cercato un po' in giro e le uniche lamentele riguardano la sua lentezza...cosa d
  9. CIao a tutti E' da un po' che faccio birra ormai e ne ho viste di tutti i colori, questa però mi è nuova. Fine Luglio ho brassato una IPA (16 plato 50 ibu mash mono step a 66), Fino al giorno dell' imbottigliamento tutto ok, assaggiata e la birra era buona, bella secca. Verso ferragosto ho imbottigliato, classiche dosi di zucchero per rifermentazione. Oggi ho assaggiato, premetto che tutto il resto l' ho infustato, questa era solo una bottiglia di prova riempita con il fondo del fermentatore. Ovviamente prima di infustare ho travasato separando i fondi. Veniamo all' assaggio: Birra eccessivam
  10. Buon Compleanno Mah!rco!

  11. Buon Compleanno Mah!rco!

  12. Oggi ci ho riprovato. Stessa ricetta quindi stessi malti usati l' altro giorno, stessa acqua, stesso termometro e anche stessa tintura di iodo...ho solo evitato di aggiungere acido lattico. Efficienza al 70% Mah...
  13. Sul fatto che si trattasse di acido lattico io starei tranuqillo...non credo che il fornitore venda flaconi con su scritto una cosa, riempendoli poi di chissà quali diavolerie! Per quanto riguarda il resto, che dire... Il pilsener faceva parte di un sacco da 25 kg che ho unsato fino alla scorsa settimana e non ha mai dato problemi. Quindi escluderei sia l amala conservazione che l' errore in fase di maltazione... Però come dici tu, l' unica cosa a questo punto è provare di nuovo e vedere che succede... E comunque, vi ringrazio tutti per la calorosa partecipazione
  14. Quindi, considerato che il ph di partenza era 7,58 non credo di aver esagerato. Anche perché comunque a parte un po' di carapils e 300 gr di frumento torrefatto il resto era solo pilsener...
  15. Allora. Per quanto riguarda l' acido lattico so di aver fatto una cazzata. Il phmetro ce l' ho...ma non avendolo usato per parecchio tempo era completamente starato. Così ho pensato di aggiungerne un po' ad occhio Però tutto potevo pensare tranne che un cucchiaino di acido lattico su 12 litri d'acqua potesse rivelarsi così "pericoloso". E infatti non sono ancora convintissimo che la causa della mancata saccarificazione possa esser stata quella Il mosto era gelatinoso e per niente appiccicoso, o comunque niente a che vedere con il mosto classico... All' inizio è uscita un sacco di schiu