Dani

Utente Registrato
  • Content Count

    152
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Dani last won the day on May 25

Dani had the most liked content!

Community Reputation

14 Good

About Dani

  • Rank
    Birraio Intermedio
  • Birthday 05/01/1965

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Palermo
  • Interests
    Elettronica, motori, fotografia, informatica

Recent Profile Visitors

293 profile views
  1. .....te l’ho già detto: lascia stare, io ci ho rinunciato!!!
  2. Dani

    Info

    Una settimana? Guarda che è un po’ pochino!!!!! La regola numero uno è: non avere fretta!!!! Quant’era la Og? E adesso? Facci sapere. Pr-31:6
  3. Dani

    Info

    .....da codice penale!!!! Scherzi a parte dicci qualcosa in più: Og, temperatura, data inizio fermentazione, ecc Pr-31:6
  4. Io non avrei aperto. Sostituire il gorgogliatore con un altro (per avere il tempo di pulirlo) quello si. Usare un espediente tipo l’avinatore (potevi usare una bottiglietta di plastica ) si pure. Comunque ormai è andata. In futuro, sappi, che certi stili ( weiss, blanche, ecc) lo fanno, quindi organizzati prima: tieni pronti, puliti ( e soprattutto sanitizzati) gorgogliatore e guarnizione rossa, così li sostituisci o volo. Pr-31:6
  5. ......se ti è piaciuta allora....è stato un successo Pr-31:6
  6. .....e perché mai? Magari darebbe un finale.....speziato
  7. Si.....non si guasta quasi mai
  8. .....lascia stare, io ci ho rinunciato
  9. Scusa, ma come intendi vederla la frizzantezza? Le bollicine sono un gas, prodotto dallo zucchero digerito dal lievito, ed essendo la bottiglia chiusa ( almeno si spera) tale gas si discioglie nel liquido. Non appena apri la bottiglia.......viene fuori!!!!! Ps scusa se te lo chiedo, ma quando compri una birra ( una qualsiasi) e la tieni tra le mani, vedi la frizzantezza? ciao ciao Pr-31:6
  10. Ciao , che dirti: cintura o cavo sono equivalenti, decidi in funzione della praticità. Se vuoi costruire una camera di fermentazione qui trovi diverse idee. Io stesso ne ho costruito (e postato ) uno. Se vuoi vai alla ricerca, se non ricordo male il titolo del post è raffreddatore. Dagli un’occhiata e se hai qualche domanda non esitare. Personalmente la sonda la metto a contatto intimo col fermentatore. Ho preso 2 striscie di quella specie di gomma termica ( la usano chi monta climatizzatori e senti rivolgi a loro non ti diranno no un metro) e l’ho messa sopra la sonda. Per bloccare il tutto uso 2 elastici (quelli verdi) della misura adeguata. Alla fine penso che tra sonda a contatto e quella immersa può esserci una differenza di 1 grado massimo. In questo caso basta impostare il termostato con tale diversità. Spero di essere stato chiaro, se hai bisogno fà un fischio. Pr-31:6
  11. .....vabbè.....mi sa che questa è una guerra persa: metti 3 g/litro e amen.
  12. Il densimetro non ha una lampada che si accende quando la birra è pronta (?!), ma ti indica un numero. Sta a te , confrontando questo numero con quello misurato all’inizio (e anche altri parametri) stabilire se la fementazione è terminata. Quindi, ti chiedo:quanto è la densità adesso? E prima? Inoltre, lo zucchero non si mette a mxxchia di cane ( scusa il francesismo, ma sono siculo) ma va calcolato in base a diversi fattori, a patto che sia stata raggiunta la Fg ( ecco perché ti chiedo!!!!). Comunque la quantità di zucchero dipende: Dallo stile della birra Dalla temperatura massima raggiunta durante la fermentazione. Facci sapere Pr-31:6
  13. Damiano perdonami, ma non capisco la domanda e non credo di essere il solo. Per costruire una frase , tale da essere recepita , devi mettere nell’ordine: soggetto, verbo, oggetto.
  14. .....quel che rimane della fermentazione. E comunque un paio di giorni con qualche grado in più.......non è la fine del mondo. Domani o al massimo domani l’altro misura e imbottiglia Pr-31:6